Il Parco Nazionale Manuel Antonio - Costa Rica

Paesi visitati Tipo di Viaggio
Costa Rica In letargo, Per Viaggiatori Indipendenti

Il Parco Nazionale Manuel Antonio, uno delle riserve più famose del Costa Rica, si trova sull’oceano Pacifico ed è molto facile da raggiungere. E' uno dei luoghi dove è più facile vedere i bradipi.

Al momento non sono previste date di viaggio in questo luogo.
Per maggiori informazioni scriveteci!


Vagabondo viaggia senza inquinare

Il Parco Nazionale Manuel Antonio, uno delle riserve più famose del Costa Rica, si trova sull’oceano Pacifico ed è molto facile da raggiungere.
Pur essendo un parco molto turistico vi consigliamo di non perderlo perché qui troverete splendide spiagge bianche ed incontaminate e perché vedrete senza difficoltà i seguenti animali:

bradipi bidattili e tridattili 
mono cara blanca (scimmie cappuccine), mono congo (scimmie urlatrici), tucani, pellicani, iguane, mapache (procioni) e pizotes.

Anzi, gli ultimi due vi si avvicineranno di sicuro per rubarvi la merenda! Ma non solo: ci sono ben 109 specie di mammiferi e 184 di uccelli. E poi le piante: foresta primaria, secondaria, mangrovie e palme. Attenti solo all’albero di Manzanillo che è velenoso: c’è un grosso cartello che avverte di non toccarlo e non mangiarne i frutti ma due italiani che non sapevano lo spagnolo sono finiti l’anno scorso in ospedale, così vi avvertiamo.
Inoltre in mare, se siete molto fortunati, potrete veder saltare delle balene. 

Il parco è anche organizzato molto bene, i rangers sono simpatici e disponibili, sempre pronti ad avvisarti se c’è un bradipo sull’albero. Ci sono bagni e docce molto puliti e ben tenuti.
Ci sono due facili sentieri per un breve trekking: quello che arriva al mirador e quello che sale sulla penisola tra palaya Espadilla e playa Manuel Antonio. Entrambi sono ben segnalati e lunghi circa un chilometro.
Purtroppo non è possibile dormire o accamparsi e alle 17 si deve uscire.
Il biglietto di ingresso costa 10 dollari.
Dall’ingresso a playa Manuel Antonio ci sono 800 metri di strada (lungo la quale si avvistano molti animali). I rangers sono sempre disponibili a portare in macchina chi non può camminare.
All’ingresso ci sono molte guide ufficiali che offrono visite. Se siete un po’ pratici di avvistamento animali potete farne anche a meno. Come abbiamo scritto sopra qui sono gli animali a trovare voi, non il contrario!

Attenzione: il parco è chiuso di lunedì.

Come arrivare

In bus pubblico è molto semplice. Manuel Antonio dista circa 160 km da San Jose e 7 km dalla cittadina di Quepos. Di bus per Quepos da san Josè ce ne sono moltissimi, alcuni arrivano fino a Manuel Antonio, altri no ma il cambio bus è davvero rapido.

Dove dormire

Contrariamente a quanto consiglia la guida Lonely Planet evitate di dormire a Quepos, che è sporca e rumorosa, e andate direttamente a dormire nel paesino di Manuel Antonio, dove ci sono molti alberghetti comodi e puliti. I prezzi sono identici a quelli di Quepos, con la differenza che qui… siete a venti metri dall’ingresso del parco e dalla spiaggia!

 

Le proposte di Vagabondo per dormire

 

Hotel 2 stelle a gestione familiare

Un papà e suo figlio adolescente gestiscono molto bene questo alberghetto proprio accanto all'ingresso del parco.
E' un posto pulito e silenzioso.
Tutte le camere hanno bagno private e acqua calda. Aria condizionata a richiesta. C'è servizio di lavanderia. E c'è anche una piscina fuori terra nel cortile che confina con la foresta del parco Manuel Antonio.

Camera costo a camera in bassa stagione/alta stagione (dic-feb) (dollari, non euro!!!)

Camera doppia o matrimoniale                                          52 USD /77 USD
Camera tripla (un letto matrimoniale e un singolo)             65USD / 90 USD
Camera con angolo cottura doppia                                    65 USD /90 USD
Camera con angolo cottura tripla                                      77 USD /102 USD

 

Come prenotare e pagare queste proposte

Lo sapevi?

Viaggi di Vagabondo