Giappone freak style

Paesi visitati Tipo di Viaggio
Giappone Viaggi On The Road

Viaggio in Giappone alla scoperta dei suoi Patrimoni Unesco, delle sue meraviglie naturali, delle sue tradizioni e della sua modernità. E ancora dell’ottimo cibo giapponese da un lato e dei suoi enigmi dall’altro.

image

 

image

GIAPPONE FREAK STYLE

DURATA:

15 giorni - Partenze da Milano e Roma
QUOTA:

1900 a persona 

supplemento Agosto e Capodanno --->  100

CASSA COMUNE: € 800
da aggiungere alla quota base e versare in loco (Cos’è e come funziona la cassa comune?)
PERIODO: tutto l'anno
DIFFICOLTA':

viaggio intenso, serve forte spirito di adattabilità al viaggio con mezzi pubblici e agli spazi piccoli.

 GRUPPO:

Minimo 4/5 partecipanti. Massimo 15 + il Vagabondo Doc

 
Possibili eccezioni: a volte potremmo confermare il gruppo anche a 3 partecipanti + il Vagabondo Doc oppure chiudere il gruppo prima del raggiungimento del numero massimo. 
Sul forum di viaggio trovate sempre gli aggiornamenti per ogni singolo gruppo.
 

  Per informazioni scrivete a staff@vagabondo.net oppure telefonate al 333 2675541

COSA SERVE SAPERE?

image
QUOTA

COSA COMPRENDE

image
TIPOLOGIA VIAGGIO

FREAK STYLE
image
VISTI E PASSAPORTO

 INFORMAZIONI UTILI
image
DA SAPERE
DOVE SI DORME? COME CI SI MUOVE?  
image
ITINERARIO VIAGGIO

TAPPA GIORNO PER GIORNO 
image
DATE E PARTENZE

VEDI TUTTE LE DATE PREVISTE 

image

 

 

Da sapere Mi informo...

Viaggio in Giappone di carattere low cost, attivo e con la filosofia zaino in Spalla (per spiegazione approfondita leggere qui Freak Style).
In questo Freak Style è richiesto un ottimo spirito di adattamento alla cultura locale.

1. Dove si dorme?
In ostelli, ryokan o capsule Hotel. Nella maggior parte degli alloggi il bagno è condiviso. Inoltre la concezione degli spazi giapponesi è molto diversa dalla nostra (un'avventura). Abbiamo considerato pernottamenti in camerate o camere quadruple con bagno condiviso.Oltre che essere la soluzione più economica, crediamo sia anche la più comoda. Le camere doppie infatti, oltre ad essere molto costose, sono in genere striminzite (ma davvero tanto) e non è sempre facile trovare camere doppie con letti separati o con letti matrimoniali di dimensioni standard. Stessa cosa dicasi per i bagni in camera. 

2. Come ci si muove?
Ci si muove maggiormente in treno, metro, bus, in barca e a piedi. Serve voglia di muoversi e andare, tanto.

Certo, un viaggio freak style in questo Paese non è scomodo (i treni sono bellissimi e gli ostelli super puliti) ma c’è comunque bisogno di un buono spirito di adattamento. Nella maggior parte degli alloggi per esempio il bagno è condiviso.

 

Vi segnaliamo che negli ultimi anni i giapponesi hanno dato il via ad una serie di ristrutturazioni di templi e castelli in tutto il paese. Il termine di alcune di queste ristrutturazioni è previsto per il 2019 (ad esempio lo Yomeimon Gate di Nikko), perciò potrebbe capitare di trovare di tanto in tanto delle impalcature in giro! Non temete però perchè il Giappone è ricchissimo di templi meravigliosi. Per uno impalcato ne troveremo altri 10 da visitare!
 
image

 

Giappone Freak Style in breve

Occidentalizzato, ma in una maniera diversa dai paesi occidentali.
Asiatico, ma lontano anni luce dalle altre società asiatiche.Il Giappone è un posto unico al Mondo e un viaggio in Giappone è imparagonabile ad altri. Vi si fondono tradizione e modernità. Abbiamo deciso di farvi visitare il Giappone con la formula Freak Style, ovvero con lo formula più economica e spartana, con i mezzi pubblici e le notti in ostelli e Ryokan. Un modo simpatico per vivere un viaggio in Giappone: una maniera intensa ed informale.

image

 

Itinerario Giappone Freak Style 

GIORNO 1: ITALIA – TOKYO  
GIORNO 2: TOKYO   (ARRIVO)
GIORNO 3: TOKYO
GIORNO 4: TOKYO  - KAMAKURA – TOKYO (1H40 TRA ANDATA E RITORNO)
GIORNO 5: TOKYO – NIKKO – TOKYO
GIORNO 6: TOKYO (MERCATO DEL PESCE)
GIORNO 7: TOKYO – KYOTO (2H40 IN TRENO)
GIORNO 8: KYOTO
GIORNO 9: KYOTO
GIORNO 10: KYOTO – NARA – KYOTO
GIORNO 11: KYOTO – HIROSHIMA (2H DI TRENO)
GIORNO 12 : HIROSHIMA – MIYAJIMA – HIROSHIMA
GIORNO 13: HIROSHIMA - HIMEJI CASTLE (50-60 MIN CIRCA IN TRENO) - TOKYO (CIRCA 4H30 DI TRENO)
GIORNO 14: TOKYO
GIORNO 15: TOKYO – ITALIA

image

 

Programma viaggio Giappone Freak Style giorno per giorno



GIORNO 1: ITALIA – TOKYO
Volo dall’Italia. In genere uno scalo e notte in aereo.

________________________________________________

GIORNO 2: TOKYO

Arriviamo a Tokyo. Stanchi dopo il lungo volo, ma nessuno ci toglie un primo giretto per la città, una cena e magari anche una birretta locale per brindare al nostro arrivo in Giappone. Per la nostra prima serata nipponica potremmo andare a farci una cena ad Akihabara, il famosissimo quartiere dell'elettronica e dei maid caffè. Notte a Tokyo.

________________________________________________

GIORNO 3: TOKYO  

Oggi iniziamo la visita di questa grande città.
Partiamo dal quartiere di Asakusa, dove visiteremo il tempio Senso-ji, conosciuto anche come Asakusa Kannon, che è il tempio più sacro e imponente di Tokyo. Il viale che porta al tempio è pieno di negozietti, ottimi per comprare qualche souvenir. Poi andiamo al Parco di Ueno, meta di migliaia di uccelli migratori, che ospita molti musei e templi. Nel pomeriggio, spostandoci con l'efficientissima metro di Tokyo, potremo raggiungere Shibuya o Harajuku, dove può capitare soprattutto la domenica di incontrare qualche cosplayer che ci sembrerà uscito da un manga. Pernottamento a Tokyo

________________________________________________ 

GIORNO 4: TOKYO - KAMAKURA – TOKYO  (1H40 TRA ANDATA E RITORNO)

Sveglia presto per una bella gita “fuori porta”. In treno raggiungiamo Kamakura, piccola città molto accogliente a 50 km da Tokyo. E’ circondata da colline su tre lati, mentre il quarto si apre sul mare. E’ stata la capitale del Giappone sotto gli shōgun del clan Minamoto, in un'epoca che prese, appunto, il nome di “periodo Kamakura” (dal 1185 al 1333). E' una città molto amata da artisti e scrittori, con tante botteghe di antiquari e artigiani e pittoresche stradine. I suoi templi sembrano trasportarci indietro nel tempo, ma l'emblema della città resta la famosa statua lignea del Grande Buddha o "Daibutsu. La visitiamo e poi se ci va raggiungiamo il Santuario di Tsurugaoka Hachimangu, che è a 10 minuti a piedi dalla stazione di Kamakura. Nel pomeriggio rientriamo a Tokyo, dove si dorme.

image

________________________________________________

GIORNO 5: TOKYO– NIKKO – TOKYO

Altro giorno, altra gita: ci dirigiamo nella splendida Nikko, anch’essa patrimonio mondiale dell’Unesco. E' un ex centro di rinnovamento buddhista-scintoista, il suo nome significa “i raggi del sole” ed è famosa per il mausoleo dedicato allo shogun Ieyasu Tokugawa, che ha impiegato migliaia di artigiani per la sua realizzazione. Abbiamo tutta la giornata a disposizione per la visita della città e potremo partire con il santuario Tosho-gu, il santuario mausoleo di Taiyuin-byo e il bellissimo ponte Shinkyo che attraversa il fiume Dalya, immagine simbolo del Giappone. In serata torniamo a Tokyo e pernottamento.

________________________________________________

GIORNO 6: TOKYO - MERCATO DEL PESCE (CHIUSO TUTTE LE DOMENICHE E ALCUNI GIORNI INFRASETTIMANALI)

Oggi dedichiamo la giornata al tanto acclamato mercato del pesce, ma vi spieghiamo meglio.
Nel 2018 è stato chiuso il Tukiji market e al suo posto è stato aperto il 
Toyosu market ovvero il nuovo mercato del pesce. Il mercato di Toyosu sarà quindi la nostra meta e i più mattinieiri di noi potranno assistere all'asta del tonno a partire dal 15 gennaio 2019, solo sappiate una cosa: inizia alle 4.30 di notte. 
Oggi quindi dedichiamo la giornata a questa particolarità made in Japan. Faremo la visita al mercato, a seguire un bello spuntino a base di sushi, onigiri o quello che più ci va e passeremo il resto della giornata liberamente per dedicarci agli acquisti, al relax o alla visita di qualcuno degli altri quartieri di Tokyo. Pernottamento a Tokyo.

________________________________________________

GIORNO 7: TOKYO – KYOTO (2H40 IN TRENO)

Stamattina partiamo presto per Kyoto, la città più bella e caratteristica di tutto il Giappone, con i suoi 1600 templi buddisti, 400 santuari shintō, e poi palazzi, giardini e musei. Ben 17 tra i suoi monumenti sono Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Kyoto fu la capitale dell'impero tra il 794 e il 1868 e rimane tuttora il principale centro culturale del Giappone. All'arrivo andiamo subito a vedere uno dei suoi templi più belli (e per questo anche più visitati): il Kyiomizu-dera. Da qui si gode anche di una bellissima vista su tutta la città. Passeggiando nei dintorni del tempio attraversiamo le stradine caratteristiche di  Sannen-zaka e  Ninen-zaka fino a raggiungere il Maruyama-koen e lo Yasaka shrine. In serata potremmo passeggiare per Gion, il quartiere delle geishe. Kyoto è la città con il maggior numero di geishe che non è una prostituta ma un’artista e intrattenitrice tradizionale giapponese. Pernottamento a Kyoto.

image

________________________________________________

GIORNO 8: KYOTO

Stamattina visitiamo il Kinkaku-Ji, il padiglione d'oro, fatto costruire dal terzo shogun Ashikaga, Yoshimitsu. In origine era la sua villa privata e poi lui stesso ordinò di farlo divenire tempio dopo la sua morte. E' considerato da molti uno dei massimi splendori dell' architettura giapponese. Dopo questa visita possiamo raggiungere il percorso dei Filosofi, una bella passeggiata lungo il canale shishigatani dedicata a Nishida Kitaro, il più importante filosofo giapponese del XX secolo, che si trova poco più a nord del parco Murayama. Pernottamento a Kyoto.

________________________________________________

GIORNO 9: KYOTO

Questa mattina andiamo ad Arashiyama, dove si trova la famosa foresta di bambù ed il bel Tenryu-ji Temple. In questa zona si trovano diversi templi e giardini e se vorrete potrete scegliere di visitarne altri.Nel pomeriggio ritorniamo verso il centro e visitiamo il Nishiki market, dovre potrete assaggiare un po' delle prelibatezze della cucina giapponese e comprare qualche souvenir. Pernottamento a Kyoto.

________________________________________________

GIORNO 10: KYOTO – NARA – KYOTO

Oggi ci facciamo una bellissima escursione nella piccola cittadina di Nara, prima capitale del Giappone che da 74 anni è una delle più straordinarie città dell’Asia. Era il cuore del Buddhismo giapponese e l’ultima tappa della Via della Seta. Attraversando il Parco di Nara, un polmone verde di 520 ettari dove vedremo scorrazzare molti cervi, arriviamo al complesso del Todai-ji, che vanta un’immensa sala del Buddha, templi, saloni e pagode di eccezionale valore storico e architettonico. Poi visitiamo il Grande Santuario Kasuga, circondato da un bosco e costeggiato da una bellissima collezione di lanterne in bronzo e in pietra. Nel pomeriggio rientriamo a Kyoto facendo una sosta al santuario scintoista di Fushimi, che è proprio sulla strada ed è il più celebre tra le migliaia di santuari dedicati a Inari, la divinità del riso e del sake. Serata a Kyoto.

________________________________________________

GIORNO 11 : KYOTO – HIROSHIMA  (2H DI TRENO)

Stamattina visitiamo il Castello Nijo, del 1600, simbolo del potere e della ricchezza dello shōgunato di Edo famoso per i suoi interni decorati e per i caratteristici “pavimenti dell’usignolo”, ideati per produrre un suono simile a quello del canto di un uccello nel momento in cui vengono calpestati, insomma un antifurto (anti ninja) dei tempi andati. Poi nel pomeriggio prendiamo il treno per Hiroshima, dove arriviamo dopo un paio di ore. Notte a Hiroshima.

________________________________________________  

GIORNO 12 :  HIROSHIMA – MIYAJIMA – HIROSHIMA

Stamattina andiamo a visitare il Museo del ricordo e della pace e l’Hiroshima Peace Memorial, oggi patrimonio Unesco. E' inevitabilmente l’edificio simbolo di Hiroshima, simbolo della pace e della speranza: è infatti l’unico edificio rimasto intatto dopo l’esplosione della bomba atomica del 6 Agosto 1945. Più tardi prendiamo il treno per Miyajimaguchi Station. Da qui prendiamo un traghetto (incluso nel JR Pass) che in 10 minuti ci porta sull'isola di Miyajima. Il simbolo di Miyajima, gioiello della costa di Sanyo, è il torii (porta scintoista) galleggiante rosso fuoco che svetta dal mare a segno della sacralità dell’intera isola, considerato dai giapponesi una delle vedute più belle del Giappone. Il resto della giornata lo dedicheremo a scoprire le meraviglie dell’isola. Rientriamo poi a Hiroshima nel tardo pomeriggio. Pernottamento a Hiroshima.

________________________________________________  

GIORNO 13: HIROSHIMA - HIMEJI CASTLE  (50-60 MIN CIRCA IN TRENO) - TOKYO  (CIRCA 4H30 DI TRENO)

Ci svegliamo presto e ci dirigiamo alla stazione dei treni per andare a Himeji per visitare il suo magnifico castello, patrimonio dell’umanità dell’Unesco. E' edificato su un alto promontorio ed è il più grande dei 12 castelli feudali esistenti. Dopo la visita del castello ripartiamo in direzione di Tokyo, dove arriviamo in serata. Pernottamento a Tokyo.

image

________________________________________________   

GIORNO 14: TOKYO

Oggi l'intera giornata sarà libera per fare quello che più vi va! Tokyo è una città che offre molto, potete sfruttare la giornata per vedere qualcuno dei quartieri più periferici, oppure visitare qualche museo come il mitico Studio Ghibli che tutti gli appassionati di anime giapponesi e di Myazaki devono assolutamente vedere. Un'altra opzione per chi non volesse andare via senza aver visto il monte Fuji è quella di prendere uno dei tanti bus che partono dalla stazione di Shinjuko che in meno di 2 ore vi portano al Lago Kawaguchiko, da cui nei giorni tersi si gode una bellissima vista del Fuji-san.

Pernottamento a Tokyo.

________________________________________________

GIORNO 15: TOKYO – ITALIA

Rientro in Italia

________________________________________________

image
 
 

 

Quota

€ 1900 euro a persona

supplemento Agosto e Capodanno --->  100

________________________________________________

Cassa comune

Cassa comune: € 800 a persona
da aggiungere alla quota base e versare in loco

Cos’è e come funziona la cassa comune? 

La cassa comune è una previsione di spesa di tutte quelle voci che non sono incluse nella voce “la quota include” e come tale va intesa.  Questa previsione di spesa è calcolata in base ai viaggi precedenti o alla nostra esperienza nel caso di prime. Si versa solo una volta arrivati in loco e il valore è calcolato in base a dei costi medi. Consigli sulla cassa comune per il viaggio in Giappone Freak Style.

 
LA QUOTA INCLUDE:
- volo Internazionale
- tutte le tasse aeroportuali
- Japan Rail Pass per 7 giorni (da conservare con molta cura perchè se perso non si può rifare. Il vostro Japan Rail Pass coprirà i trasporti dal giorno 7 al giorno 13)
- le prime 5 notti a Tokyo in ostello in camerata con bagno condiviso.
- Assicurazione Medico Sanitaria e bagaglio

Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo Doc - chi è? cosa fa?

 
LA QUOTA NON INCLUDE (e per queste spese è stata stimata una cassa comune di € 800 a persona):
- i pernottamenti non inclusi (4 notti a Kyoto, 2 a Hiroshima, 2 a Tokyo). Si dorme in ostelli o ryokan in camerate camerate con bagno in comune.
- I pasti (colazione, pranzi e cene. A differenza di come possa sembrare, in Giappone è possibile mangiare dell’ottimo cibo a prezzi incredibilmente bassi. Da 6 a 10 euro a pasto, spuntini da 2 euro)
- Ingresso ai templi e parchi (gli ingressi variano da un minimo di 200 yen a un massimo di 1.000 yen, ma la maggiorparte delle entrate costa 500 yen)
- gli spostamenti non inclusi nel Japan Rail Pass 
 
Opzionale
Assicurazione annullamento opzionale: se la volete stipulare avvertite lo staff al momento dell'iscrizione e vi sarà inviato il preventivo con il costo previsto)
 

La quota può subire supplementi a seconda del periodo dell’anno, del numero degli iscritti o dei cambi repentini dei prezzi dei voli. A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo. Inoltre i supplementi non hanno MAI valore retroattivo e quindi valgono solo per i futuri iscritti. Sul forum specifico del viaggio trovate le cifre aggiornate di volta in volta e le ragioni di eventuali variazioni.




PASTI
In Giappone potete pranzare o cenare con un buon Ramen con 5 euro, oppure per un pranzo on the go potete optare per i deliziosi onigiri, che si comprano freschi al supermecato (i famosi konbini).
Per la colazione, vi consigliamo l'opzione più economica: ogni minimarket (7eleven, Lawson etc) ha un angolo del caffè (self service o servito) e sempre dei panini dolci o salati tra cui scegliere, frechi o confezionati. Decisamente meno costoso di café e bakery!
Sulle bevande si può spendere 0 se bevete l'acqua, che viene data gratuitamente in tutti i ristoranti. 
 
TRASPORTI
Il vostro Japan Rail pass della durata di 7 giorni vi coprirà nei trasporti dal giorno 7 al giorno 13. In questi giorni ci sono infatti gli spostamenti più lunghi e costosi.
Quello che pagherete in loco saranno: la metro di Tokyo e i biglietti del treno per le escursioni giornaliere (per i quali ci sono tariffe economiche dai 6 al 12 euro a tratta), gli autobus di Kyoto per i quali potete fare dei pass giornalieri del costo di circa 500 yen (ma potete anche noleggiare le biciclette), e in generale i trasporti all'interno delle città. 
Ci raccomandiamo di avere molta cura del vostro Japan Rail Pass perchè se lo perdete durante il viaggio non potete rifarlo.
 
INGRESSI
La gran parte dei templi e giardini hanno una fee di ingresso, ma sono prezzi molto ragionevoli, considerato pure che in cambio si hanno templi e giardini ottimamente conservati, con servizi igenici pulitissimi. Parliamo di biglietti di ingresso che vanno da un minimo di 200 o 300 Yen (1-2 euro) fino ad un massimo di 1000 o 1500 (7-10 euro) in casi rarissimi. La maggioranza comunque costa 500 yen (3-4 euro). Ovviamente, se preferite ristoranti più costosi, pernottamenti in doppia ed aggiungete attività extra prevedete una cassa comune più sostanziosa!
 
 
 
 
 

VISTI E VACCINAZIONI

VISTO: i cittadini italiani possono recarsi in Giappone senza visto per motivi di turismo e per un massimo di 90 giorni di permanenza.

PASSAPORTO: necessario il passaporto in corso di validità. 

VACCINAZIONI: non sono previste vaccinazioni obbligatorie per chi arriva dall’Italia.


Informazioni utili per un viaggio in Giappone 

 

Cos’è un Ryokan?

E’ un albergo tradizionale giapponese, con pavimenti in tatami (pannelli di paglia di riso intrecciati e pressati), un giardino per la cerimonia del the, porte scorrevoli, e rifiniture in legno. Un vero tuffo nel passato, per assaporare il Giappone più autentico. 
 

Cosa sono gli Onsen?

Gli Onsen sono delle stazioni termali, amatissime dai Giapponesi. I bagni termali possono essere al chiuso, solitamente privati (ossia gestiti da B&B e Ryokan) o pubblici all’aperto (chiamati Rotenburo) e sono separati per uomini e donne. I giapponesi li considerano come un modo di connessione con la natura e le altre persone. E’ uno dei pochi luoghi in cui i giapponesi si lanciano in lunghe conversazioni con gli sconosciuti. Strano… ma vero. Sappiate che negli onsen vigono regole rigidissime (i giapponesi ci tangono molto) quindi informatevi bene prima di entrare nei bagni! In generale comunque tenete presente che i costumi non sono ammessi...gli onsen si fanno nudi come mamma vi ha fatto! Si, magari all'inizio ci si può sentire in imbarazzo, ma basta vedere la naturalezza con cui i giapponesi seguono il rituale del bagno, cha passa tutto in un attimo. Attenzione che alcuni onsen non accettano persone che abbiano tatuaggi, quindi se ne avete informatevi prima!
 

 

 

DATE E PARTENZE PREVISTE PER QUESTO VIAGGIO:

Partenza e Ritorno Iscritti, Status, TL Note Prenotazioni Forum
Mer 26/12/2018
-
Mer 9/1/2019
5
Completo
SandraSa

→ COMPLETO Non è più possibile iscriversi a questo gruppo

Con la vagabonda doc Sandra / SandraSa. Iscritti 4 vagabondi + 1 vagabonda + la vagabonda doc. Età degli iscritti da 25 a 58 anni

- Prenotami!  Forum! 
Dom 6/1/2019
-
Dom 20/1/2019
0
Da confermare
- Prenotami!
Dom 20/1/2019
-
Dom 3/2/2019
0
Da confermare
- Prenotami!  Forum! 
Dom 17/2/2019
-
Dom 31/3/2019
0
Da confermare
- Prenotami!  Forum! 
Dom 3/3/2019
-
Dom 17/3/2019
1
Da confermare
Roryfil80

Con la vagabonda doc Rossana / Roryfil80

- Prenotami!  Forum! 
Sab 23/3/2019
-
Sab 6/4/2019
1
Da confermare
DIPS

SPECIALE HANAMI. PIANO VOLI DISPONIBILE

Con il vagabondo doc Antonello / DIPS

- Prenotami!  Forum! 
Dom 31/3/2019
-
Dom 14/4/2019
2
Da confermare
TaniaTI

SPECIALE HANAMI.

Con la vagabonda doc Tania / TaniaTi. Iscritti una vagabonda e un vagabondo in coppia con la vagabonda doc. Età degli iscritti da 36 a 41 anni

- Prenotami!  Forum! 
Sab 20/4/2019
-
Sab 4/5/2019
1
Da confermare
claireborlengo

Con la vagabonda doc Chiara / claireborlengo. Iscritto un vagabondo di 38 anni

- Prenotami!  Forum! 
Dom 12/5/2019
-
Dom 26/5/2019
1
Da confermare
wanderangel

Con il vagabondo doc Angelo/ wanderangel. Iscritta una vagabonda di 28 anni

- Prenotami!  Forum! 
Dom 19/5/2019
-
Dom 2/6/2019
0
Da confermare
- Prenotami!  Forum! 

Pagine


Vagabondo viaggia senza inquinare

 

Racconti di gente che ha fatto questo viaggio

Lo sapevi?

Viaggi di Vagabondo