Costa Rica freak style

Paesi visitati Tipo di Viaggio
Costa Rica Viaggi di Gruppo, Viaggi Freak Style

Addentrarsi nella giungla, avvistare il bradipo o assistere alla nascita delle tartarughe nel Parco del Torguero? Questo è un viaggio capace di farvi vivere appieno il Costa Rica e le sue sorprese, dalla giungla alle bellissima spiagge costaricane.

image

Costa Rica Freak Style
Durata:

16 giorni

Partenze da Roma o Milano.

Costi:

1550 Euro

+ 750 USD cassa comune (come funziona la cassa comune)

Supplemento agosto, Natale e capodanno 400 Euro (purtroppo i voli costano molto, molto di più)

Tipologia: Freak style (da leggere con cura prima di iscriversi)

 Difficoltà



Visti:

viaggio avventuroso. Richiesto alto spirito di adattamento. Si dorme in posadas, non in alberghi, qualche notte senza bagno in camera. In alcuni casi non c'è acqua calda. Si viaggia con mezzi pubblici (bus locali) e al Tortuguero con barche (metà pubbliche e metà private).


nessun visto è necessario per entrare in Costa Rica (necessario invece per gli Stati Uniti: istruzioni per entrare negli Stati Uniti)

 Per informazioni scrivete a staff@vagabondo.net oppure telefonate al 333 2675541

Partenza e Ritorno Iscritti, Status, TL Note Prenotazioni Forum
Sab 23/6/2018
-
Dom 8/7/2018
0
Da confermare
- Prenotami!
Gio 9/8/2018
-
Gio 30/8/2018
4
Confermato
fransiscalidia

ITINERARIO SPECIALE DI 22 GIORNI CON BOCAS DEL TORO. Con la Vagabonda Doc Francesca/fransiscalidia. Iscritti 2 vagabondi, 2 vagabonde + la Vagabonda Doc. Età degli iscritti al momento dai 26 ai 55 anni. Nessuna coppia iscritta al momento.

- Prenotami!  Forum! 
Sab 11/8/2018
-
Dom 26/8/2018
2
Da confermare
Silviettini

Con la Vagabonda DOC Silvia / Silviettini. Iscritte due vagabonde + la vagabonda doc. Età  da 37 ai 44 anni.

- Prenotami!  Forum! 
Sab 25/8/2018
-
Dom 9/9/2018
1
Da confermare
Nichelina

Con la Vagabonda Doc Deborah / Nichelina

- Prenotami!  Forum! 
Sab 15/9/2018
-
Dom 30/9/2018
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 6/10/2018
-
Dom 21/10/2018
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 17/11/2018
-
Dom 2/12/2018
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 8/12/2018
-
Dom 23/12/2018
0
Da confermare
- Prenotami!
Dom 23/12/2018
-
Lun 7/1/2019
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 5/1/2019
-
Dom 20/1/2019
0
Da confermare
- Prenotami!

Pagine


Vagabondo viaggia senza inquinare

Da sapere Mi informo...

In questo viaggio si usano mezzi pubblici locali e questo perchè sono efficienti e anche molto veloci. Sui bus si incontra tanta gente che ama chiacchierare inoltre e alle fermate salgono venditori con tutti i tipi di cibi e bevande. Alla fine del viaggio saluterete commossi il vostro vicino di posto. Inoltre sono decisamente economici. Useremo anche le barche. 
Per il dormire invece useremo alberghetti locali, gestiti da famiglie del posto. Si chiamano hospedajes o posadas. Non sono posti lussuosi ma sono carini e puliti. Le camere hanno bagno privato (solo in rari casi che segnaliamo bagno in comune) e spesso bar, ristorante, amache per rilassarsi all'esterno. 

Alcuni (al Tortuguero specialmente) non hanno l'acqua calda (tranne qualche alberghetto che usa pannelli solari). Questo perchè in Costa Rica fa molto caldo e non si usa la doccia calda.

 

Costa Rica in breve

Quando si parla di Costa Rica si pensa alla natura, solo che quanto serve sapere è che qui, la natura, dà spettacolo. Definita una “Babilonia naturale”, il Costa Rica ha il 26% del territorio nazionale inserito in dei Parchi Naturali: qui la biodiveristà è una delle principali attrazioni. Pensate a cascate mozzafiato, foreste, laghi e spiagge selvagge. Animali di numerose specie e ancora “Pura Vida”, questo il motto dei ticos, gli abitanti costaricani, pacifici e longevi in questa terra felice.

image 

Programma Costa Rica 


Giorno 1: volo dall'Italia - arrivo nel pomeriggio a san Josè di CR - Alajuela
Giorno 2: Alajuela – vulcano Poas – Alajuela (** vedi nota sotto)
Giorno 3: Alajuela – san Josè – Bahia Drake
Giorno 4: Corcovado 
Giorno 5: Bahia Drake – Manuel Antonio
Giorno 6: Manuel Antonio
Giorno 7: Manuel Antonio – Jaco – Montezuma
Giorno 8: Montezuma
Giorno 9: Montezuma – san Josè
Giorno 10: San Josè – Cariari – Tortuguero
Giorno 11: Tortuguero
Giorno 12: Tortuguero - Cahuita
Giorno 13: Cahuita
Giorno 14: Cahuita - San Josè
Giorno 15: San Josè – volo ritorno
Giorno 16: arrivo in Italia

**Nota: il Vulcano Poas è temporaneamente chiuso ai visitatori. Qualora al momento del nostro viaggio le visite non fossero ancora possibili, lo sostituiremo con la visita ad un altro vulcano.

________________________________________________

 

Itinerario Costa Rica Freak Style


Giorno 1: Italia -  Costa Rica (Alajuela )

La mattina si parte dall’Italia e si attraversa l’Oceano alla volta di San Josè di Costa Rica. Ci fermiamo ad Alajuela, una bella cittadina vicino all’aeroporto e poi subito a nanna causa jet lag.


________________________________________________

Giorno 2: Alajuela – Vulcano Poas – Alajuela

Oggi iniziamo subito con il visitare quella natura unica e presente solo in Costa Rica: prendiamo un autobus pubblico da Alajuela e andiamo al Parco del Vulcano Poas, uno dei crateri più grandi del mondo collocato a 2708 metri facilmente raggiungibile con una passeggiata di 15 minuti.
Tra i siti naturalistici più visitati del Paese, entriamo subito in contatto con le meraviglie di casa. Rientriamo ad Alajuela, cena e pernotto.

________________________________________________

Giorno 3: Alajuela – San Josè – Bahia Drake

Oggi ci attende un lungo e avventuroso viaggio (oltre che stancante) alla volta del Parco Del Corcovado, dove vivono tutti ma proprio tutti gli animali presenti in Costa Rica, compreso il mitico giaguaro. 
Da San Josè prendiamo un autobus che ci porterà a Palmar Norte, da lì un altro autobus che ci porterà finalmente a Bahia Drake, un piccolo villaggio dove ci appoggeremo per conoscere il Corcovado.

________________________________________________

Giorno 4: Corcovado

Oggi, accompagnati da una guida, entreremo nel Corcovado che visitiamo. Si parte in barca da Bahia Drake e poi giriamo a piedi nella giungla in cerca di animali.
È una zona di foresta e torrenti, ricchissima di animali come bradipi, pizotes, mapace (procioni), scimmie dei 4 tipi presenti in Costa Rica (mono cara blanca, titì, ragno e mono congo, rane, tucani e chi più ne ha più ne metta). Per non parlare delle piante, rarissime e affascinanti, come l'albero camminatore, l'albero dalla corteccia che prende fuoco e altre strane, stranissime cose. Alla fine si arriva su una bellissima spiaggia per un bagno rinfrescante.

________________________________________________

Giorno 5:  Bahia Drake – Manuel Antonio

Giornata di viaggio e trasferimento oggi, si sta quasi tutto il giorno in viaggio vivendo però il costa Rica, da locali. Sveglia quindi presto e con un paio di bus pubblici ci dirigiamo a Manuel Antonio dove arriveremo nel  pomeriggio. Oggi si vive la vera atmosfera Freak Style di Vagabondo. Arrivando a Manuel Antonio cena e poi pernotto.

________________________________________________

Giorno 6:  Manuel Antonio

Sveglia nel Parco naturale bellissimo di Manuel Antonio con le sue spiagge bianche, le sue mangrovie e le acque cristalline del mare azzurro. Qui i bradipi dormono placidi sugli alberi e pizotes e procioni vi rubano la merenda (attenti agli zaini!). Un luogo paradisiaco e chi di noi se lo vuole godere senza troppi turisti si alzerà presto la mattina di modo da arrivare quando ancora la magia è totale. Ci godiamo la giornata in questo Parco tra sentieri e spiagge, tempo di relax.
Attenzione: il parco è chiuso di lunedì.

________________________________________________

Giorno 7:  Manuel Antonio – Jaco – Montezuma

Sveglia nuovamente presto che tanto possiamo dormire lungo il tragitto: oggi andiamo a Montezuma, un tempo un semplice villaggio di pescatori, oggi un luogo amato non solo dai locali e noto per la sua natura hippye e le sue spiagge da cartolina. Prendiamo prima i pullman e poi una barca e siamo a Montezuma nel pomeriggio per iniziare a goderci subito l’atmosfera: tempo libero! Chi vuole fa surf, chi preferisce si butta sulla spiaggia, chi vuole può andare ad esplorare fin da subito. L’atmosfera è viva, si respira il motto “Pura Vida”.

________________________________________________

Giorno 8:  Montezuma

Oggi giornata di tempo libero per fare quello che preferiamo su questa splendida spiaggia freak dai colori così intensi. Ognuno può scegliere di passare il tempo come preferisce, di cose da fare ce ne sono tantissime. Chi vuole può andare a visitare le cascate, o passeggiare sulla lunga spiaggia bianca e selvaggia o semplicemente buttarsi sulla sabbia e non fare niente! A voi l’ardua scelta, tempo di divertirsi senza pensieri. Cena e per chi vuole serata fino a tardi.

________________________________________________


Giorno 9:  Montezuma – San Josè

Oggi torniamo a spostarci e riprendiamo il viaggio, lasciamo Montezuma e la sua quiete alla volta della capitale del Costa Rica: San José. A seconda dell’orario scelto per spostarci potremo decidere se goderci ancora un po’ di mare o partire di buon’ora e arrivare in tempo per visitare la capitale.
Da tenere presente però che la domenica, esattamente come in Italia, a San José è tutto chiuso.
Ci prepariamo per l’indomani intanto dove ci attende una visita decisamente importante di questo viaggio. Cena e pernotto a San Josè.

________________________________________________

 

Giorno 10: San Josè – Cariari – Tortuguero

Oggi un bus ci porta a Cariari, da dove partono lance che solcano scuri canali immersi in una vegetazione rigogliosissima. Frequenti gli avvistamenti di bradipi, pappagalli, tucani, iguane e... caimani. Siamo nel parco del Tortuguero, una piccola Amazzonia del Centro America. In un'ora di splendida navigazione arriviamo sull'isoletta di Tortuguera, una lingua di sabbia stretta tra i canali e il mar dei Caraibi. La sera ci possiamo divertire nei semplici ma simpatici localini del villaggio di Tortuguero. Qui dormiamo immersi in una natura incontaminata.

image

________________________________________________

Giorno 11:Tortuguero

Sveglia per andare alla scoperta del Parco con delle barchette a remi che ci permetteranno di addentrarci nei canali più fitti, dove potremo vedere un bel po' di animali. Una passeggiata in spiaggia (niente bagno, qui ci sono gli squali!) e cenetta. Questo il programma per tutti.
I gruppi in viaggio tra giugno ed ottobre invece assisteranno ad uno spettacolo incredibile: l’avvistamento delle tartarughe. La guida ci farà assistere senza far rumore alla deposizione delle uova, che dura fino a 40 minuti e assisteremo a uno spettacolo della natura capace di sciogliere anche i più duri.

________________________________________________


Giorno 12: Tortuguero - Cahuita
Anche oggi esploriamo il Tortuguero che nasconde numerose specie di piante, per non parlare degli animali: qui la natura è decisasmente rigogliosa. Navighiamo quindi su tutto il fiume Tortuguero per un totale di 4-5 bellissime ore e ammiriamo gli altissimi alberi, le scimmie o colonie di caimani.  Arrivati a Puerto Limon prendiamo un bus che va verso sud e arriviamo a Cahuita o meglio ancora, ai Caraibi.

________________________________________________ 

Giorno 13: Cahuita

Cahiuta è un altro splendido Parco Nazionale del Costa Rica. Una spiaggia bianca come ne avete viste poche, con un'acqua azzurra e calda capace di farvi stare a mollo tutto il giorno, o quasi. Uno di quei posti chiamati paradiso terrestre. Oggi ci godiamo questa meraviglia e la sera un bel giro in paese e un bel rummettino, per chi vuole.

________________________________________________

Giorno 14: Cahuita - San Josè

Sveglia con calma, abbiamo ancora tempo per goderci questi scenari che quasi sicuramente rimpiangeremo. All'ora di pranzo prendiamo il bus che ci riporterà a San Josè dove passeremo l’ultima notte prima del rientro.

________________________________________________

Giorno 15: San Josè – volo ritorno

Giornata di partenza, ma abbiamo ancora qualche ora in alcuni casi e possiamo andare a fare un po’ di shopping o visitare la città se ancora non abbiamo avuto modo o semplicemente gironzolare nella capitale per osservare come vivono i costaricani nella loro città. Poi aeroporto e volo di rientro.

________________________________________________

Giorno 16: arrivo in Italia


________________________________________________
 

La quota comprende:

- Il volo internazionale e le tasse aeroportuali e franchigia bagaglio di 20 kg
- le prime 2 notti in posada a Alajuela
- Assicurazione sanitaria e bagaglio

Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo Doc.

 

La quota non comprende (per queste spese verrà fatta una cassa comune di 750 USD):

- tutti gli altri pernottamenti in camera doppia o tripla
- tutti i bus pubblici
- i pasti nei ristoranti locali
- i biglietti di ingresso a siti e monumenti
- le guide 
- la tassa di partenza dal Costa Rica (25 dollari) - spesso già inclusa nel biglietto aereo
- le altre escursioni

Qualche consiglio per avvistamento delle Tartarughe in Costa Rica, qui

 

Lo sapevi?

Viaggi di Vagabondo