Bosnia e Croazia Freak Style

Paesi visitati Tipo di Viaggio
Bosnia Herzegovina, Croazia Viaggi Freak Style

Dall’intensa Sarajevo alla perla dell’Adriatico Dubrovnik passando per il patrimonio Unesco Mostar: una settimana nell’Europa dell’est tra meraviglie antiche ed episodi storici ancora difficili da capire. Un viaggio low cost e consigliatissimo!

image

image

BOSNIA E CROAZIA FREAK STYLE

DURATA:

7 giorni - Partenze da Roma e Milano
(partenze da altri aeroporti su richiesta e previa disponibilità)

QUOTA:

€ 700 euro a persona
Supplemento Pasqua, Ponti, luglio e agosto: € 150

CASSA COMUNE:

€ 345 euro a persona
da aggiungere alla quota base e versare in loco (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

PERIODO: da marzo ad ottobre
DIFFICOLTA': 

Richiesto spirito di adattamento e tanta voglia di condivisione con il gruppo.

 GRUPPO:

Minimo 4/5 partecipanti. Massimo 15 + il Vagabondo Doc

 
Possibili eccezioni: a volte potremmo confermare il gruppo anche a 3 partecipanti + il Vagabondo Doc oppure chiudere il gruppo prima del raggiungimento del numero massimo. 
Sul forum di viaggio trovate sempre gli aggiornamenti per ogni singolo gruppo.
 

  Per informazioni scrivete a staff@vagabondo.net oppure telefonate al 333 2675541

COSA SERVE SAPERE?

image
QUOTA

COSA COMPRENDE

image
TIPOLOGIA VIAGGIO

FREAK STYLE
image
VISTI E DOCUMENTI

 INFORMAZIONI UTILI
image
DA SAPERE
DOVE SI DORME? COME CI SI MUOVE?  
image
ITINERARIO VIAGGIO

TAPPA GIORNO PER GIORNO 
image
DATE E PARTENZE

VEDI TUTTE LE DATE PREVISTE 

image

 

 

Da sapere Mi informo...

1. Dove si dorme? 
In alberghi semplici e guest house, in camere doppie o triple per lo più. Ma essendo un freak style alcune sistemazioni potrebbero essere decise insieme dal gruppo e dal Doc sul forum, leggete quindi i forum per sapere quali le opzioni preferite.
 

2. Come ci si muove?
Mezzi pubblici e a piedi.

image

 

 

Itinerario Bosnia e Croazia Freak Style

GIORNO 1: ITALIA - SARAJEVO
GIORNO 2: SARAJEVO
GIORNO 3: SARAJEVO - MOSTAR
GIORNO 4: MOSTAR - DUBROVNIK
GIORNO 5: DUBROVNIK
GIORNO 6: DUBROVNIK - SARAJEVO
GIORNO 7: SARAJEVO - ITALIA

_______________________________________________

 

Programma viaggio Bosnia e Croazia giorno per giorno

 

GIORNO 1: ITALIA - SARAJEVO

Partiamo dall’Italia e atterriamo a Sarajevo, capitale della Bosnia e città da cui iniziamo il nostro viaggio. Lasciamo i bagagli in hotel e ci addentriamo subito nella visita di questa città che per forza di cose non può non essere intensa: qui la storia che si è consumata è quanto mai vicina ai nostri giorni!
Iniziamo con la Ferhadija, la strada principale della città vecchia e poi andiamo a vedere alcuni monumenti religiosi che caratterizzano questa capitale come la Cattedrale del Sacro Cuore, la Cattedrale Ortodossa della Natività di Gesù, la Moschea Gazi Husrev-beg (la più grande di Sarajevo e della Bosnia ed Erzegovina) e la madrasa antistante. A Sarajevo hanno sempre convissuto le diverse religioni al punto che fu chiamata la Gerusalemme d’Europa, questo soprattutto prima dell’assedio e delle guerre jugoslave degli anni ‘90. Serata e notte in questa meravigliosa città!

image

________________________________________________

GIORNO 2: SARAJEVO

Sveglia, una bella colazione e iniziamo la giornata con la visita ai luoghi simbolo dei giorni dell’assedio di Sarajevo, dal 1992 al 1995. Partiamo con il Tunnel di Sarajevo, detto anche della Speranza, scavato dagli abitanti nel periodo di assedio serbo. Proseguiamo poi con il Museo della Guerra, il Viale dei Cecchini e le tristemente famose rose di Sarajevo. Se vogliamo ancora approfondire possiamo visitare la Galeria 11/07/95, una galleria fotografica che tiene vivo il ricordo dell’eccidio di Srebrenica. 

Nel pomeriggio concludiamo la visita della città vecchia di Sarajevo con la Baščaršija, partendo dall’iconica Fontana Sebilj passando per la Moschea Baščaršija e la Moschea dell’Imperatore, fino ad arrivare al Ponte Latino famoso per essere (anche) il luogo dove l’arciduca Francesco Ferdinando venne ucciso, evento che innescò la prima guerra mondiale. Notte a Sarajevo.

image

________________________________________________

GIORNO 3: SARAJEVO - MOSTAR

Oggi sveglia di buon’ora e con un treno o un autobus raggiungiamo Mostar, città simbolo del conflitto che subì 9 mesi di assedio nel corso della guerra e numerosi bombardamenti ancora evidenti in certe rovine. Il simbolo della città è il ponte Stari Most, abbattuto nel corso della guerra e poi subito ricostruito nel 2004 e oggi punto imperdibile per ogni visitatore della città. Questo ponte e la zona circostante con le sue torri fanno di Mostar una città inserita dall’Unesco nel Patrimonio dell’Umanità.
Nella nostra esplorazione visitiamo anche il quartiere musulmano, Il vecchio Bazar Kujundziluk, Il Kriva Ćuprija (Ponte Storto) e la Moschea del pascià Koskin-Mehmed. Tappa anche ai cimiteri musulmani presenti nel centro città che ricordano ancora una volta la recente guerra. Notte a Mostar

________________________________________________

GIORNO 4: MOSTAR - DUBROVNIK

Oggi lasciamo la Bosnia alla volta della Croazia e dopo una bella colazione (che non manca mai) prendiamo un bus e in 4 ore raggiungiamo Dubrovnik, definita anche “Perla dell’Adriatico” per la bellezza del suo centro storico e il suo affaccio sul mare Adriatico. Anche Dubrovnik è inserita nel Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.
Appena arrivati iniziamo subito a passeggiare per scoprire questo luogo e partiamo dal centro camminando nelle bellissime vie di Ragusa, questo il nome in italiano. Punti da non perdere: la sinagoga di Dubrovnik, una delle più antiche d’Europa, la Chiesa di San Biasio, il Palazzo del Rettore, uno degli edifici più spettacolari della città e infine concludiamo con la passeggiata sulle imponenti mura di Dubrovnik. Notte a Dubrovnik.

________________________________________________

GIORNO 5: DUBROVNIK

Oggi giornata libera per fare quello che ci piace di più in questa meravigliosa città e nella splendida Croazia! Tante le opzioni, sappiatelo.
Possiamo passare una giornata al mare scegliendo tra Spiaggia Banja, Spiaggia Buža, Spiaggia di San Giacobbe o la spiaggia per famiglie e per sportivi Copacabana. Ma tante le cose anche per chi preferisce fare altro. Si può andare a vedere il forte di Lovrjenac oppure la galleria War Photo Limited o ancora fare un’escursione all’Isola di Lokrum. Ci si organizza tutti insieme, o a gruppetti o come preferite voi e… si va. Notte a Dubrovnik.

image

________________________________________________

GIORNO 6: DUBROVNIK - SARAJEVO

Oggi ritorniamo in Bosnia e lasciamo Dubrovnik, prendiamo nuovamente l’autobus che ci porterà in 4 ore a Sarajevo e continuiamo a visitare questa capitale a seconda anche dei nostri interessi. Arrivando nel pomeriggio avremo modo di scegliere cosa preferiamo fare: si può andare al Mercato di Sarajevo, tristemente noto per la bomba del mercato del 1994 oppure visitiamo altri luoghi come la Vecchia Chiesa Ortodossa e la Vecchia Sinagoga. Notte a Sarajevo. 

________________________________________________

GIORNO 7: SARAJEVO - ITALIA

A seconda dell’orario di rientro ci dirigiamo all’aeroporto per tornare a casa.  

________________________________________________

 

Quota 

€ 700 euro a persona

Supplemento Pasqua, Ponti, luglio e agosto: € 150

________________________________________________

Cassa comune

Cassa comune: € 345 a persona

La cassa comune è una previsione di spesa di tutte quelle voci che non sono incluse nella voce “la quota include” e come tale va intesa.  Questa previsione di spesa è calcolata in base ai viaggi precedenti o alla nostra esperienza nel caso di prime. Si versa solo una volta arrivati in loco e il valore è calcolato in base a dei costi medi. 
Per informazioni dettagliate vi invitiamo e leggere per bene qui: CASSA COMUNE DI VAGABONDO.

LA QUOTA INCLUDE:

- volo aereo con solo bagaglio a mano
***in base alle disponibilità del vettore includiamo l'opzione priority. Se non più disponibile, potrebbe essere richiesto di imbarcare il bagaglio a mano senza alcun costo aggiuntivo prima di effettuare i controlli di sicurezza
- tasse aeroportuali
- 3 notti di pernottamento in hotel in camera doppia o tripla con bagno privato a Sarajevo
- Assicurazione sanitaria e bagaglio
 

Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo Doc - chi è? cosa fa?

LA QUOTA NON INCLUDE (e per queste spese è stata stimata una cassa comune di € 345 a persona): 

- Pasti
- Pernottamenti non previsti in quota
- Mezzi pubblici per muoversi in città
- Ingressi nei siti e musei a pagamento
- City tax da pagare direttamente in hotel

La quota può subire supplementi a seconda del periodo dell’anno, del numero degli iscritti o dei cambi repentini dei prezzi dei voli. A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo. Inoltre i supplementi non hanno MAI valore retroattivo e quindi valgono solo per i futuri iscritti. Sul forum specifico del viaggio trovate le cifre aggiornate di volta in volta e le ragioni di eventuali variazioni. 

 

VISTI E DOCUMENTI

VISTO: non necessario.   

DOCUMENTI: necessaria carta d'identità valida per espatrio (non rinnovata con il timbro e ben conservata) o in alternativa il passaporto. La data di scadenza dei documenti deve eccedere di almeno 3 mesi il periodo previsto di soggiorno.


 

 

DATE E PARTENZE PREVISTE PER QUESTO VIAGGIO:

Partenza e Ritorno Iscritti, Status, TL Note Prenotazioni Forum
Lun 16/3/2020
-
Dom 22/3/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Lun 13/4/2020
-
Dom 19/4/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Lun 27/4/2020
-
Dom 3/5/2020
1
Da confermare
FEDEL81

Con la vagabonda doc Federica / FEDEL81

- Prenotami!  Forum! 
Lun 18/5/2020
-
Dom 24/5/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Lun 1/6/2020
-
Dom 7/6/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Lun 15/6/2020
-
Dom 21/6/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Lun 6/7/2020
-
Dom 12/7/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Lun 20/7/2020
-
Dom 26/7/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Lun 10/8/2020
-
Dom 16/8/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Lun 31/8/2020
-
Dom 6/9/2020
0
Da confermare
- Prenotami!

Pagine


Vagabondo viaggia senza inquinare

Lo sapevi?

Viaggi di Vagabondo