Albania Sud

Paesi visitati Tipo di Viaggio
Albania Viaggi di Gruppo, Viaggi low budget

Mare blu intenso, meravigliosi siti patrimonio dell’Unesco, pittoreschi paesini capaci di conquistare e tanti sorrisi cordiali degli abitanti: ecco cosa vi attende in questa settimana di Albania Sud, un viaggio che vi sorprenderà.

image

Albania Sud
Durata:

8 giorni
Partenza da Roma o Milano.

Costi:

950 euro a persona (quota base) per gruppi da 10 a 14 partecipanti
1050 euro a persona (quota base) per gruppi da 5 a 9 partecipanti

Supplementi alta stagione: da metà luglio a fine agosto 150 euro 

ATTENZIONE: per le partenze da metà luglio a fine agosto la quota è fissa e non sono previsti scaglioni in base al numero degli iscritti.

+ Cassa comune da aggiungere alla quota base: 150 euro a persona

Periodo
consigliato:

viaggio effettuabile da maggio ad ottobre.

Difficoltà: itinerario molto ricco di cose da vedere e strade un po' tortuose.
 Per informazioni scrivete a staff@vagabondo.net oppure telefonate al 333 2675541
Partenza e Ritorno Iscritti, Status, TL Note Prenotazioni Forum
Sab 1/6/2019
-
Sab 8/6/2019
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 15/6/2019
-
Sab 22/6/2019
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 29/6/2019
-
Sab 6/7/2019
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 13/7/2019
-
Sab 20/7/2019
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 27/7/2019
-
Sab 3/8/2019
0
Da confermare
- Prenotami!
Mar 13/8/2019
-
Mar 20/8/2019
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 24/8/2019
-
Sab 31/8/2019
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 7/9/2019
-
Sab 14/9/2019
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 21/9/2019
-
Sab 28/9/2019
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 5/10/2019
-
Sab 12/10/2019
0
Da confermare
- Prenotami!

Pagine


Vagabondo viaggia senza inquinare

Da sapere Mi informo...

Si viaggia con un pulmino privato insieme a una guida che illustra la storia dei posti che andremo a vedere. Serve tenere presente che alcune strade potrebbero essere un po’ dissestate e quindi tortuose.

image

In breve 

Cosa vi immaginate dell’Albania?
Diciamo che in Italia di pregiudizi ce ne sono ancora tantissimi, ma per fortuna (vi diciamo) sono quasi tutti sbagliati e proprio per questo abbiamo voluto e creduto in questo viaggio per farvi conoscere uno dei Paesi dei Balcani più belli e interessanti, più allegri e cordiali, più economici e capaci di regalarvi una splendida esperienza di viaggio… Fino a che non se ne accorgeranno tutti. Il turismo in Albania sta crescendo a grande velocità, meglio andare a scoprirla al più presto!

 

Itinerario Albania Sud

GIORNO 1: ITALIA – TIRANA
GIORNO 2: TIRANA - KRUJA - BERAT 
GIORNO 3: BERAT - APOLLONIA - BERAT
GIORNO 4: BERAT– SPIAGGIA DI VALONA – PARCO NAZIONALE LLOGORA
GIORNO 5: LLOGORA - SPIAGGIA DI DRYMADES - LLOGORA
GIORNO 6: LLOGORA – BUTRINTO – SPIAGGIA KSAMIL – ARGIROCASTRO (GJIROKASTER)
GIORNO 7: VISITA DI ARGIROCASTRO E VIAGGIO PER TIRANA
GIORNO 8: TIRANA - ITALIA

________________________________________________

Programma viaggio Albania Sud


GIORNO 1: ITALIA - TIRANA

Arriviamo a Tirana e a seconda dell’orario di arrivo del nostro volo iniziamo a visitarla. Tirana è sempre stata nel passato una città grigia e poco allegra per via delle costruzioni tipiche dell’era comunista, ma negli ultimi anni è stata ricolorata nel vero senso della parola e l’impatto è decisamente più vivace. Anche la vita di Tirana è rifiorita: bar, ristoranti, attività commerciali di ogni tipo ora affollano quei marciapiedi che solo 20 anni fa erano deserti e desolati.

Passeggiamo per la zona pedonale attorno a Piazza Skanderbeg. Sulla piazza affacciano anche la piccola ed elegante moschea Et’hem Bey, la Torre dell’Orologio, il Palazzo della Cultura e il Museo Storico Nazionale che racchiude la storia di questo Paese, incluso il periodo che riguarda l’esodo albanese verso l’Italia. Qui finalmente possiamo iniziare a capire come andò. La sera scegliamo un ristorantino per un primo assaggio di cucina locale.

________________________________________________

GIORNO 2: TIRANA - KRUJA (30KM) - BERAT (128KM)

Partenza per la vicina Kruja, la città dell'eroe nazionale Skanderberg che nel Medioevo si oppose strenuamente all’avanzata degli ottomani. Respinse tutti e 25 i tentativi di assedio della città e gli ottomani riuscirono ad entrare a Kruja solo nel 1479, 11 anni dopo la sua morte (per malaria).

All’ingresso della cittadina di Kruja c’è una grande statua di  Skanderberg. Visitiamo il Castello e  ai suoi piedi il Bazar turco. Poi ripartiamo e dopo circa 3 ore arriviamo a Berat, la "città dalle mille finestre", patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. L’architettura qui è di derivazione turca e la cittadina è davvero suggestiva con il castello in cima, le casette bianche che scendono su tutta la collina, i monti tutto intorno. Berat è uno dei posti più poetici dell’Albania. Notte a Berat.

________________________________________________

image

GIORNO 3: BERAT - APOLLONIA - BERAT

Oggi visitiamo bene Berat iniziando dalla parte bassa. Percorriamo i suoi allegri vicoletti e poi saliamo al castello, all’interno delle cui mura c’è il borgo antico di Kalasa, tuttora abitato. Girelliamo ammirando le sue case e le sue chiesette e ci godiamo il superbo panorama sulla valle e sul monte Tomorri, il più alto dell'Albania. A Berat sono passate più o meno tutte le civiltà che conosciamo, per questa ragione qui troverete vestigia di diverse culture, dalle moschee alle chiese. C’è una tal quantità di cose da vedere e fotografare che non ci si annoia di certo.

Nel pomeriggio andiamo a visitare  Apollonia, piccolo ma importante sito archeologico costiero. Fondata dai Greci nel 588 a.C., questa città-stato passò poi sotto il dominio dei Romani. Nel I secolo a.C. Giulio Cesare, per ringraziare gli abitanti di Apollonia di averlo aiutato nella guerra contro Pompeo, gli concesse il titolo di “città libera”.

Pernottamento a Berat.

________________________________________________

image

GIORNO 4: BERAT - SPIAGGIA DI VALONA - PARCO NAZIONALE DI LLOGARA

Lasciamo Berat in direzione del Parco Nazionale di Llogara e lungo il tragitto ci fermiamo a Valona per fare un primo tuffo in mare.

Trascorriamo qualche ora in spiaggia e poi ci rimettiamo in viaggio per aggiungere infine  il Parco Nazionale del Llogaraja Pass, dalla cui vetta a 1200 metri a strapiombo sul mare si può ammirare buona parte della costa albanese. Nei boschi di pini bandiera vivono lupi, cinghiali e cervi. Qui trascorriamo le prossime due notti.


________________________________________________

GIORNO 5: LLOGORA - SPIAGGIA DI DRYMADES - LLOGORA

Stamattina lasciamo il fresco della foresta e scendiamo sulla costa. Il tragitto è breve e in una 30ina di minuti raggiungiamo la bellissima spiaggia di Drymades, dove potremo passare l’intera giornata di relax tra bagni, passeggiate sul bagnasciuga o quello che più ci va.

Quando siamo stanchi riprendiamo il pulmino e torniamo a dormire nel nostro hotel nel bosco del parco Llogara.

 

________________________________________________

GIORNO 6: LLOGORA – BUTRINTO – SPIAGGIA KSAMIL – ARGIROCASTRO (GJIROKASTER)

Lasciamo Llogara e ci dirigiamo a Butrinto per visitare questo sito archeologico magnificamente conservato. L’antica Buthrotum venne costruita dai greci del III secolo a.C. e poi conquistata dai romani nel 167 a.C. Divenne colonia romana con il nome di Butrinto. Il sito non è molto grande, ma le strutture della città romana sono ben evidenti. Visitiamo l’acropoli e il teatro greco, poi da Butrinto arriviamo sulla costa e andiamo… al mare!

Da qui infatti facciamo sosta alla spiaggia di Ksamil, un’altra delle perle della costa albanese, per un pomeriggio di mare.

In serata raggiungiamo Argirocastro dove pernottiamo.

 

________________________________________________

image

GIORNO 7: VISITA DI ARGIROCASTRO E VIAGGIO PER TIRANA

Questa mattina visitiamo Argirocastro (Gjirokaster o anche Gjirokastra), altro Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Il dittatore albanese Enver Hoxha era nato qui ed è per questo che stanziò i finanziamenti per ristrutturare e conservare questa città, che venne trasformata in un museo all’aperto.

Anche lo scrittore albanese Ismail Kadaré è nato qui e l'ha definita la "città più ripida del mondo". Le sue case, di cui ben 600 sono monumenti, si inerpicano in salita fino al castello. E’ una bella sfacchinata salirci ma si viene ripagati dalla vista e dalla visita che facciamo al Museo Kombetar. A Gjirokaster  è ripido persino il bazar! Ci facciamo un giro per le sue botteghe e poi possiamo visitare alcune della case turche, per esempio Casa Zekate che è conservata benissimo.

Ripartiamo infine in direzione di Tirana dove pernottiamo.

________________________________________________

 

GIORNO 8: TIRANA-ITALIA
Oggi lasciamo l’Albania per tornare in Italia. Se il volo parte presto tutti in aeroporto, se invece parte nel pomeriggio dedichiamo ancora del tempo a Tirana.


________________________________________________

La quota 

Costo: 950 euro a persona (quota base) per gruppi da 10 a 14 partecipanti
1050 euro a persona (quota base) per gruppi da 5 a 9 partecipanti

ATTENZIONE: per le partenze di agosto la quota è fissa e non sono previsti scaglioni in base al numero degli iscritti.

Supplementi alta stagione: agosto 150 euro

+ Cassa comune da aggiungere alla quota base: 150 euro a persona

La quota include:
- volo a/r incluso bagaglio
- tasse aeroportuali
- tutti i trasferimenti in pulmino con aria condizionata e autista
- guida locale parlante italiano o inglese
- tutti i pernottamenti in hotel 3 stelle in camera doppia o tripla
- tutte le prime colazioni 
- gli ingressi ai siti e monumenti visitati
- assicurazione sanitaria e bagaglio

Al viaggio partecipa anche un vagabondo DOC - chi è? cosa fa? 

La quota non include (per queste spese si prevede una cassa comune di 150 euro):
- i pranzi e le cene
- le mance

 

Racconti di gente che ha fatto questo viaggio

Fototeche di gente che ha fatto questo viaggio

Lo sapevi?

Viaggi di Vagabondo