Viaggi Slow Foot

Molti di noi quando viaggiano sono un po' ingordi e cercano di vedere più cose possibile, il viaggio come una caccia in cui bisogna riempire il proprio carniere al massimo.

Altri preferiscono ritmi più lenti, godersi anche dei tempi "morti" per capire meglio un luogo e la vita che vi si svolge, alloggiare in strutture medio-piccole, ma che abbiano una certa piacevolezza, magari impiegare una mezza giornata riposando e leggendo un libro su una terrazza panoramica, o visitare con più calma una cosa che interessa particolarmente, o andare a gustare dei cibi caratteristici.

Per queste persone abbiamo creato la sezione Slow-Foot: l'assonanza con Slow-Food non è casuale, corrisponde ad un modo di concepire il viaggio analogo a quello con cui  Slow-Food concepisce il mangiare: cerchiamo le cose migliori e gustiamocele con calma.

Lo sapevi?

  • Viaggi di Vagabondo
    Nepal Slow Foot

    Un viaggio di 13 giorni per vagabondi che... prendono la vita con calma. Un itinerario realizzato con alberghi più confortevoli e meno spostamenti rispetto al nostro viaggio normale.