Irlanda del Nord

 Il nostro breve viaggio alla scoperta dell'Irlanda DEL NORD, quella piccola parte dell'isola che non appartiene alla Repubblica d’Irlanda, ma al REGNO UNITO.Devo premettere che nonostante il periodo, fine di settembre, e gl' inquietanti avvertimenti dei turisti sui forum che in Irlanda tira un vento che porta via e piove di  continuo, tutti i cinque giorni splendeva il sole, niente vento ed è sempre stato caldo, con picchi di 25 gradi . 

 

Ritirata la nostra auto a noleggio, puntiamo dritti verso nord. Arriviamo a BELFAST : prima di tutto la macchina con volante a destra e traffico a sinistra è un vero disastro, sull'autostrada ci siamo adattati, ma dentro la città era difficile non spaccare qualche specchietto delle macchine parcheggiate, passando a distanza di un millimetro da loro, non parliamo poi della necessità di svoltare a destra era quasi impossibile, il nostro navigatore balbettava dalla paura : ”Girare a sin-destra !”ma niente può fermarci!continuiamo la nostra avventura!

 

Dublino-Belfast
percorso 167 km (di cui 120 km su strada a scorrimento veloce) 2 ore.
La sera facciamo una passeggiata nel centro di Belfast, è bellissimo.(1^ notte Belfast dal 20 al 21 sett ,ven-sab).Al mattino facciamo una colazione “inglese” Full English Breakfast .Gli ingredienti base sono il bacon, le uova , i pomodori grigliati e le salsicce a cui vanno aggiunti, a seconda della regione, fagioli, black pudding, patate, pane fritto .Poi ci dirigiamo a nord, verso la cittadina di Bushmills .Belfast-Bushmills
percorso 93 km 1h30
 dalla quale, dopo una doverosa visita alla omonima distilleria, partiamo alla volta di Giant's Causeway (la strada dei Giganti).  Ci spostiamo verso nord, verso la città Bushmills, per avvicinarci alla Strada DEI GIGANTI vera e propria, la meraviglia naturale dichiarata PATRIMONIO dell’UMANITA’ dall’UNESCO per il suo carattere assolutamente unico:   un lungo tratto costiero costituito da colonne basaltiche quasi perfettamente esagonali che si sono formate milioni di anni fa per il repentino raffreddamento di una colata lavica a contatto con l’acqua gelida dell’oceano. veramente straordinario!
Dopo la visita ed il pranzo proseguiamo verso sud per la cittadina di Enniskillen, situata tra due  laghi, il Lower Lough Erne e l' Upper Lough Erne.Bushmills-Enniskillen 150 km  3 ore. (2^ notte 21-22 sett.,sab-dom)..e la mattina, dopo colazione “inglese”, visitiamo la città e l' Enniskillen Castle poi ci imbarchiamo sul battello che ci porta sull' isola più grande del lago Erne, Devenish Island. Il tour in battello costa 10 sterline a persona,  30 minuti in giro per il lago, godendo di splendide vedute, e circa 30 minuti di sosta sull'isola dove visitiamo la torre e le rovine di un antico monastero. Poi ci rimettiamo in viaggio verso la città di Drogheda per vedere le tombe di Newgrange.Enniskillen-Drogheda
143 km 2h25.
(3^ notte a Drogheda 22-23 sett.,dom.-lun.) Solito english breakfast e si parte.  A circa 8 chilometri da Drogheda, lungo il fiume Boyne (E qui siamo nella Repubblica d'Irlanda), si trova una delle aree archeologiche più straordinarie d’Europa. Queste spettacolari tombe preistoriche sono state riconosciute Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco: qui infatti sono visibili i resti di circa 40 tumuli e tombe a corridoio che testimoniano la presenza e l’attività umana in quest’area. Newgrange e Knowth sono i due siti visitabili partendo dal Centro Visitatori di Newgrange.Drogheda-Belfast
114 km (Di cui 56 km su strade a scorrimento veloce) 1h40.
(4^ notte a Belfast 23-24 sett.,lun.-mart.) e dopo colazione “inglese” partiamo in direzione Dublino.Belfast-Dublino
percorso 167 km (di cui 120 km su strada a scorrimento veloce)2 ore.

Consegniamo la macchina e prendiamo dall'aeroporto il bus fino al centro di Dublino con un biglietto che costa 2.80 ed è valido per 90 minuti. Dopo una bellissima passeggiata torniamo in albergo.
(5^ notte a Dublino 24-25 sett.,mart.-mer.).L'aereo parte alle 7.00 ed arriviamo a casa verso l'ora di pranzo. E dopo 5 giorni di colazioni “inglesi”  ci facciamo finalmente una bella "carbonara".


Il nostro viaggio e'stato talmente bello ...l'Irlanda è davvero una terra piena di luoghi da scoprire.spero di poterci tornare presto, perché è stato incredibile!..

Sito correlato:
Autore: 
Tania Fuki, Paolo Valbonesi

taniafuki

Ritratto di taniafuki
Offline
Last seen: 6 anni 1 mese fa
Iscritto: 19/1/2011

Lo sapevi?

Data del viaggio: 
20/09/2013
Luoghi: 

Prossime partenze