Colombia Reportage

Lo scrittore con queste poche parole, semplici e dirette inizia il viaggio a Cartagena, patrimonio Storico dell'Umanità, principale centro turistico della costa caraibica della Colombia.
Questa volta non mi dilungherò sulla storia (meravigliosa e affascinante) di questa nazione ma esordirò dicendo che la Colombia non è pericolosa, contrastando quello che dicono e scrivono tantissimi colleghi piè o meno autorevoli nel mondo del turismo. Fu Don Pedro de Heredia, nel 1533 a fondare questa città privilegiata per la sua storia e la sua geografia.
Per difenderla dagli attacchi dei pirati, fu costruita la più imponente cerchia di mura e fortificazioni dell'America. La città coloniale, o città vecchia, è ricca di magia e ricordi; le sue strette viuzze, le graziose piazzette e le case coloniali raccontano ancora storie di pirati e tradizioni spagnole. Passeggiando vi sembra quasi di rivivere il passato coloniale di Cartagena, visitando i suoi tesori e le importanti opere architettoniche, i castelli (lo spettacolare forte di San Felipe de Barajas), le chiese (il Monastero della Popa, la Cattedrale, il Monastero ed il Chiostro della Chiesa di S. Pietro Claver), i palazzi (il Palazzo dell'Inquisizione), i musei... e le porte di accesso alla città (quella "dell'Orologio", la più famosa). Il contrasto della città coloniale con l'imponenza degli edifici moderni rende Cartagena una città unica e affascinante.
E' una delle città più interessanti dell'America anche per il suo dinamismo culturale. E' famosa per i suoi eventi, come ad esempio il Festival Internazionale del Cinema, che vi ha sede ogni anno in primavera.
Affacciata sul mar dei Carabi, è un importante porto crocieristico e città ideale per una vacanza di mare e sole. Per gli appassionati di crociere e nautica, Cartagena ha anche vinto un premio di eccellenza nel turismo. E' stata infatti una delle sei destinazioni che nel 2005 hanno offerto la migliore esperienza e professionalità per i tour indipendenti. Il riconoscimento è della rivista Dream World Cruise Destinations, che premia i porti e le destinazioni che a livello mondiale offrono servizi eccellenti. Il premio è stato assegnato nel corso della Fiera Sea Trade di Miami, specializzata nel turismo di crociera.
I suoi 19 chilometri di spiagge di sabbia bianca e le numerose isole che punteggiano la costa (Isole del Rosario, Barú, Tierrabomba, Isole di San Bernardo) sono uno scenario meraviglioso per rilassarsi o praticare immersioni e diversi sport nautici. Una delle spiagge più belle della zona di Cartagena è la Playa Blanca, sull'Isola Barú; è un luogo ideale per lo snorkelling perché la barriera corallina inizia a due passi dalla riva.
Il sapore, l'allegria e il calore caraibico si manifestano anche nell'ospitalità dei colombiani, nella vita notturna (che è molto attiva e spesso ci si imbatte con le "bellezze" del luogo) e nella gastronomia tipica, ingredienti aggiuntivi della sua ricchezza culturale.
Giornate "tutto sole e mare" si possono anche trascorrere nelle "isole del Rosario", a poche ore di barca dalla città, con piccole e grandi spiagge di sabbia bianca e palme di cocco alle spalle, lambite da acque turchesi e trasparenti da "autentici Caraibi".

Cartagena "ospita" tra l'altro il Sofitel Santa Clara" il cinque stelle di lusso ricavato nell'ex convento che ispirò lo scrittore Gabriel Garcia Marquez, che proprio dietro l'hotel ha la sua casa. E lo scorso dicembre è stata inaugurata una nuova superba spa. Cartagena ha ospitato in questi mesi la troupe del film tratto dal romanzo di Marquez "L'Amore ai tempi del colera" con protagonista l'attrice Giovanna Mezzogiorno che apparirà in primavera nei cinema italiani.
La seconda tappa del viaggio è Bogotà, città in rapido sviluppo che il prossimo anno sarà capitale della cultura 2007, inoltre quest'anno Bogotà ha ricevuto il Leone d'Oro per le città alla X mostra internazionale di architettura a Venezia. Dal punto di vista culturale e storico, questa città custodisce ancora nel suo centro storico, case coloniali, numerose chiese ed essendo la capitale è anche un dinamico centro culturale, con concerti, opere teatrali, festival (come il Festival internazionale di teatro, il Bogotà Film Fest e la fiera del libro) e spettacoli culturali, ed è la prima destinazione in tutta la Colombia per congressi e fiere internazionali. Le numerose caratteristiche legate alla storia, alla cultura, all'arte e al paesaggio, fanno della Colombia un Paese da scoprire, con la consapevolezza di trovarsi alla presenza di una terra veramente interessante per il suo intenso passato, il suo presente e il suo futuro ricco di potenzialità.

INFO:
I siti: www.turismocolombia.com - www.colombiaespasion.co - www.turismocartagenadeindias.com
Dimensione Turismo, www.dimensioneturismo.it - Proexport Colombia in Italia – Ambasciata di Colombia Via G. Pisanelli, 4 - 00196 Roma www.proexport.com.co. Per i collegamenti dall'Italia con la compagnia Blu Panorama dall'aeroporto di Milano Malpensa e per chi dovesse spostarsi dal sud Italia con la low cost www.volareweb.com o con la stessa blu-express da Bari o da Roma

Michele Traversa
www.micheletraversa.it

Sito correlato:
Autore: 
Michele Traversa

Vagabondo0

Ritratto di Vagabondo0
Offline
Last seen: 1 settimana 5 ore fa
Iscritto: 10/2/2012

Lo sapevi?

Data del viaggio: 
06/04/2007