Gruppo Vietnam Freak Style - Partenza del 19-04-2019

Un viaggio avventuroso alla scoperta dei mille volti del Vietnam: natura da favola, città patrimonio Unesco, storia e mare tropicale. Da Hanoi passando per la mitica Baia di Halong, le città gioiello di Hue ed Hoi An, fino a giungere all'estremo sud con Ho Chi Minh ed il Delta del Mekong. 

Clicca qui per informazioni generali sul viaggio. Nel forum saranno pubblicate le informazioni specifiche per questa partenza.

Vietnam Freak Style

Vietnam Freak Style

18 contenuti / 0 nuovi
Ultimo contenuto
Ritratto di Vagabondo0
Offline
Last seen: 2 ore 9 min fa
Iscritto: 10/02/2012 - 01:24

Con la Vagabonda Doc Giulia / giulialice

image

Giulia viaggia sempre con la bussola in tasca ma è felice di inserire una tappa inaspettata. In un viaggio cerca di scoprire le attrattive imperdibili ma ama anche conoscere la quotidianità che caratterizza quel luogo e se possibile a piedi è ancora meglio.
Ama viaggiare in compagnia “perché così la fatica e gli imprevisti diventano ricordi preziosi” dice, e poi perché “ più occhi sanno cogliere meglio quelle sfumature che a te erano sfuggite” conclude.

Si impegna sempre ad essere una viaggiatrice curiosa, delicata, consapevole del mondo che la ospita. Ha vissuto in diversi paesi (Perù, Palestina, Tanzania, Sri Lanka, Etiopia) testando la sua capacità di adattamento: può rinunciare al caffè e a una doccia calda per tre mesi quando a svegliarla sono delle scimmiette che arrivano nel giardino a fare colazione. Parla molto bene inglese e sa comunicare in francese, spagnolo e portoghese.

Quota


€ 1750 a persona 
+ Cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco: 500 euro a persona (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

LA QUOTA INCLUDE:

- Volo dall’Italia incluse tasse aeroportuali
- volo interno
- 2 pernottamenti ad Hanoi in camera doppia o tripla se dispari
- Escursione alla baia di Ha Long con trasferimento a/r Hanoi - Ha Long, crociera nella baia in una tipica giunca, 1 pernottamento in barca, 2 pranzi, 1 cena, 1 colazione, tassa di ingresso alla Baia di Halong)
- autobus notturno per Hue
- assicurazione medico-bagaglio (qui maggiori dettagli)

Al viaggio partecipa un vagabondo DOC - chi è? cosa fa?

LA QUOTA NON INCLUDE (e per queste spese abbiamo previsto un costo totale di 550 euro):

- Altri pernottamenti non inclusi nella quota (sono invece inclusi quelli ad Hanoi)
- Tutti i trasporti non inclusi (bus, barche, tuk tuk, taxi)
- Escursione presso le etnie di montagna
- Ingressi a musei, parchi e monumenti (eccetto ingresso alla Baia di Halong)
- Pasti (eccetto quelli inclusi durante la crociera alla Baia di Halong)
 
A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum. 
Vi consigliamo però di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare.
 

Programma Viaggio Vietnam Freak Style

 
potete trovare il programma Vietnam Freak Style dettagliato qui
 
image
 

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

Gruppo

Da confermare.

Il numero minimo di partecipanti per la conferma di questo gruppo è di 4 o 5 persone + il Vagabondo Doc.

Informazioni utili

image

 
Viaggio di Vagabondo: 
Vagabondo DOC: 
Ritratto di giulialice
Offline
Last seen: 6 ore 3 min fa
Iscritto: 06/12/2016 - 20:10
quando è il momento giusto per programmare un viaggio?

quando è il momento giusto per programmare un viaggio?

la mia risposta è " adessoE vai!!

non è mai troppo presto... cominciamo a lasciarci ispirare da foto e racconti di viaggio e costruiremo insieme un viaggio favoloso

Il vietnam è nella mia lista dei luoghi dove andare da un po' e a primavera sarebbe fantastico

Vi lascio una prima foto, per dubbi domande o proposte sono qui

barca vietnam

Ritratto di giulialice
Offline
Last seen: 6 ore 3 min fa
Iscritto: 06/12/2016 - 20:10
navigare tra i fiori

avete mai navigato tra i fiori di loto?

io no... speriamo di avere la possibilità di farlo

barca tra i fior di loto

Ritratto di giulialice
Offline
Last seen: 6 ore 3 min fa
Iscritto: 06/12/2016 - 20:10
Hanoi

tipica giornata di novembre: grigia, umida, freddina, buia... chi vuole scappare via verso un mondo colorato e poetico?

un paio di proposte di cose da vedere ad Hanoi

Il tempio della Letteratura (come mai si chiama così??!!)

tempio letteratura hanoi

oppure il ponte di legno dipinto di rosso The Huc (sole nascente)

ponte rosso hanoi

 

sembra una città verde e tranquilla... non lasciamo ingannare Hanoi è una città pulsante e caotica, dovremo scegliere il nostro mezzodi trasporto che ne dite di questo?

polli in moto vietnam

 

 

beh forse un po' scomodo, ora studio qualche altra alternativa

Ritratto di giulialice
Offline
Last seen: 6 ore 3 min fa
Iscritto: 06/12/2016 - 20:10
cose inspiegabili

un viaggio che vedrà protagonsta ( fra le tante ) la frase: "ma no, veramente??!" Confuso...

pasando da questa strada penseremo che si tratti di una vecchia ferrovia che non funziona più....

hanoi treno

 

e invece eccolo qui il treno che passa tra le case... causando movimenti di pesone cose e sicuramente animali ad orari più o meno fissi

hanoi treno

e  poi ci chiederemo " ma come fa a mantenere la bici in equilibrio con tutto questo carico... come ci riescono? vogliamo provare??!!

hanoi bici

stupirsi è una delle cose meravigliose che ti capitano in viaggio... ci saranno tante occasioni Si si

Ritratto di giulialice
Offline
Last seen: 6 ore 3 min fa
Iscritto: 06/12/2016 - 20:10
la prima nuotata e tanto altro

Ciao, se vi state chiedendo quando faremo ( dopo il lungo e freddo inverno) il primo bagnetto sappiate che il primo lo faremo in luogo meraviglioso... patrimio dell'Unesco: alla Baia di Ha Long

2000 isolette calcaree e grotte carsiche immerse in acque cristalline

navigheremo per un paio di giorni (una notte nelle comode camere della nostra barca) avremo così la possibilità di conoscere la Baia e le sue isolette e potremo assistere al cambio di colori e sfumatore dovute al cambio di luce... tramonto e alba...sarà meraviglioso

la notte potremmo anche vedere le stelle e data l'assenza di inquinamento luminoso le stelle ci sembreraranno più brillanti  e luminose
Un'esperienza completa e accompagnata da buon cibo, brindisi e risate Figo

Qualche foto per cominciare a farci un'idea... certo dal vivo tutto è molto più bello

ancora indecisi?????Boh...   forza partite con noi Felice

ha long bay


ha long bay


ha long bay

dimenticavo.. ieri ho conosciuto una ragazza vietnamita molto simpatica, la rivedrò in settimana per un caffè e per chiederle dritte e consigli Figo

Ritratto di giulialice
Offline
Last seen: 6 ore 3 min fa
Iscritto: 06/12/2016 - 20:10
e dopo i tuffi avremo una gran sete

ad un certo punto qualcuno dirà: "ci vorrebbe proprio una birretta fresca!" Salute!!

....... unico dilemma quale scegliere?

Ecco qualche consiglio

1. Huda - Prodotta a Hue, la vecchia capitale imperiale, la Huda è economic, rinfrescante, dal sapore complesso.

2. Bia Hue - Molto simile alla Huda, forse perchè è prodotta dalla stessa compagnia, chiara e rinfrescante. Più difficile da trovare che la Huda.

3. Bia Ha Noi - Questa birra dorata è prodotta ad Hanoi, dal sapore frizzante, scende giù facilmente. Manca della ricchezza di sapori della Huda, ma da provare.

4. Bia Sai Gon - E' la birra di Ho Chi Minh City; è più scura, con un maggior accento di miele e comunque meno gassata. Meglio berla come aperitivo serale che come bibita rinfrescante dopo essere stati a spasso per la città con uno scooter vietnamita.

5. Halida - E' prodotta nel nord del paese sotto la supervisione della Carlsberg. Molto economica, poco gassata, si accompagna bene agli spring rolls; dal retrogusto amaro.

 

 

bierre vietnamite

non mancano scelte anche perché vuole restare leggere: frullati e smoties di frutta tropicale o il Nuoc Mia... una bevanda composta al 100% da succo di canna da zucchero, le canne da zucchero vengono spremute al momento, ne esce una bevanda nutriente e dissatante, ci aggiungono abbondante ghiaccio (cercheremo di essere prudenti con quello Virgolette
io l'ho già assaggiata ed è veramente deliziosa

nuoc mia

cheers

   
Ritratto di giulialice
Offline
Last seen: 6 ore 3 min fa
Iscritto: 06/12/2016 - 20:10
Hue antica capitale ora città spirituale

Hue oltre ad essere l'antica capitale è una citta sacra; il nome Hué deriva da Hoa, traducibile sia con “pace” che con “armonia”.

incenso tempio Hue

 

Vedremo se riusciremo a percepire pace ed armonia... di sicuro avremo molte cose da vedere e conoscere.

Le parti più importanti e “sacre” sono due: la Cittadella e il Recinto imperiale.

La Cittadella è un ampio complesso dal significato simbolico, protetto da un fossato e da sette bastioni larghi 10 metri, intercalati da 10 torri e 10 porte fortificate. Superata la porta centrale troveremo la Torre della Bandiera, il pennone più alto del Vietnam. Ai lati della torre i famosi Nove Cannoni Sacri, ricavati dalla fusione degli oggetti sottratti nel 1786 ai Tay Son, il gruppo di ribelli che aveva occupato la città.

cittadella hue

Il Recinto imperiale, una cittadella all’interno della cittadellaL’ingresso principale è rappresentato dalla Ngo Mon (la porta di mezzogiorno) risalente al 1833. Composta da un basamento in pietra e da nove tetti di tegole smaltate, è sovrastata da figure di draghi.

Attraverseremo lo stagno delle foglie di loto per trovare il Palazzo dell’armonia suprema, una maestosa sala con tetto ligneo sorretto da ottanta colonne, scolpite e laccate. Questa sala veniva utilizzata per le cerimonie più importanti.

Il complesso è grande cercheremo di girarlo bene.

hue cittadella

 

Nel pomeriggio andremo a visitare la Tomba di Khai Dinh situata nel villaggio di Chau Chu (10 km da Hué), mausoleo del penultimo imperatore della dinastia, un curioso caso di contaminazione tra oriente e occidente. Il risultato è un imponente tempio-fortezza dalle decorazioni barocche, sovrastate da dragoni e mosaici di vetro.

Tomba kain dihn

Se avremo tempo una salto al mercato di Dong Ba sarebbe un bel modo di completare la giornata... proviamoci

è sempre divertente scoprire prodootti locali, ammirare la cura con cui dispongono la merce.. magari troviamo un frutto esotico da comprare e assaggiare insieme Boh...

mercato dong bah hue

Ritratto di giulialice
Offline
Last seen: 6 ore 3 min fa
Iscritto: 06/12/2016 - 20:10
il regalo di Natale perfetto

il regalo di Natale perfetto???? per me non ci sono dubbi: UN VIAGGIO

e questo è un viaggio al quale non manca nulla: colori poesia spiritualità sapori tramonti avventure e alla fine un'isola tropicale da cartolina

gli ultimi tre giorni li dedichiamo alla coperta dell'isola di Phu Quoc

lasciamo andare programmi orari e ci concentriamo su decisioni semplici kayak o snorkeling   passeggiata in riva al mare o riposino    cocktail o birretta???
qui qualche foto: impossibile resistere
fatevi il regalo perfetto

phu quoc mare

phu quoc kayak

phu quoc mare

Ritratto di giulialice
Offline
Last seen: 6 ore 3 min fa
Iscritto: 06/12/2016 - 20:10
Hoi an tra magia e commerci

Di tutte le città del Vietnam, Hoi An è incantevole e romantica: chiamata la città delle lanterne  e quando arriveremo notaremo le migliaia di lanterne colorate sparse per la città che s’illuminano al tramonto creando un’atmosfera davvero magica.

Gran parte della storia di Hoi An è legata al fiume Thu Bon alla base del successo economico e commerciale della città. Nel corso dei secoli fu raggiunta e abitata da cinesi e giapponesi, ma anche da popolazioni europee come olandesi, francesi e portoghesi: un miscuglio di culture differenti che si riflettono tuttora tra le sue grandi bellezze architettoniche e tra le abitudini dei suoi abitanti.

Cominciamo dalla città vecchia: un vero gioiellino racchiuso all’interno delle antiche mura, dichiarato nel 1999 patrimonio mondiale dall’UNESCO. Il centro storico è davvero caratteristico e girovagare e perdersi fra le sue viuzze colorate per esplorare gli angoli più remoti, tra i rigogliosi viali alberati, i tanti negozi, ristoranti e caffè, è sicuramente un’esperienza che non si dimentica.

Qui un assaggio del palazzo My Son Holy land   

myson palace 

 

e del porto

hoi an porto

Ritratto di Marco P
Offline
Last seen: 1 settimana 8 ore fa
Iscritto: 22/05/2017 - 22:48
Presentazione

Buongiorno,

mi chiamo Marco, ho già viaggiato con Vagabondo in Portogallo e mi piacerebbe ripartire per il Vietnam proprio in concomitanza con il break pasquale. Spero che si crei un bel gruppo.

 

Marco

Ritratto di giulialice
Offline
Last seen: 6 ore 3 min fa
Iscritto: 06/12/2016 - 20:10
itinerario invernale

Cari vagabondi e vagabonde... sto ricevendo messaggi privati con dubbi e domande varie

potete sempre scrivere qui nel forum... ogni dubbio è utile per tutti altrimenti scrvetemi un messaggio

siamo vicini alla partenza (il tempo vola e 4 mesi sono velocissimi)

incollo qui il nostro itinerario ( seguiremo il programma invernale)

chi viene con noi? Balla

Programma di viaggio ITINERARIO INVERNALE 
Giorno 1: Partenza dall’Italia
Giorno 2: arrivo ad Hanoi
Giorno 3: Hanoi 
Giorno 4: Hanoi - Ha Long  
Giorno 5: Ha Long - Hanoi e bus notturno per Hue
Giorno 6: Hue 
Giorno 7: Hue - Hoi An  
Giorno 8: Hoi An
Giorno 9: Hoi An - Danang - volo per Ho Chi Minh
Giorno 10: Ho Chi Minh - Can Tho  
Giorno 11: Can Tho  - Delta del Mekong – Rach Gia
Giorno 12: Rach Gia  - Phu Quoc 
Giorno 13: Phu Quoc
Giorno 14: Phu Quoc
Giorno 15: Phu Quoc - volo per Ho Chi Minh (o Hanoi)
Giorno 16: Ho Chi Minh (o Hanoi) - Italia
Ritratto di giulialice
Offline
Last seen: 6 ore 3 min fa
Iscritto: 06/12/2016 - 20:10
benvenuto

Benvenuto Marco

se ti va raccontaci perché hai scelto questo viaggio

chi vuole partire con noi?

vietnam ragazzo bue d'acqua

Ritratto di Marco P
Offline
Last seen: 1 settimana 8 ore fa
Iscritto: 22/05/2017 - 22:48
Presentazione

Certo! Ho scelto Vagabondo perchè la passata esperienza in Portogallo è stata molto bella e mi sono trovato perfettamente in linea con il mood "Avventura" del viaggio.
Il sud-est asiatico non lo conosco, quindi ho scelto il Vietnam sulla base di consigli e foto di panorami meravigliosi; inoltre perchè penso possa essere la migliore destinazione per un viaggio backpacking all'insegna della curiosità e dell'avventura rispetto a vicine mete magari più turistiche o commerciali. Sono certo di aver fatto la scelta giusta!

Ritratto di giulialice
Offline
Last seen: 6 ore 3 min fa
Iscritto: 06/12/2016 - 20:10
entusiasmo e lanterne

Grazie Marco... entusiasmo e a voglia di avventura: due ingredienti che non mancano mai nei nostri viaggi

Scegliere il Vietnam come prima tappa in Asia è una scelta originale e, secondo me, vincente

ma le motivazioni per scegliere questo viaggio sono veramente varie... scopriremo presto quelle dei nostri futuri compagni di viaggio

Ancora qualche parola su Hoi An...

Simbolo per eccellenza di Hoi An sono le lanterne di seta che decorano davvero ogni angolo della città. Uno scenario spettacolare che lascia senza fiato soprattutto la sera, quando il sole inizia a calare e la città si vela di magia e si illumina con la luce sprigionata dalle centinaia di lanterne di seta e di carta

So già che non resisterò alla tentazione di comprare qualche lanterna da portare a casa... sarà difficile sceglierle ma conto sul vostro aiuto

I negozietti di bei ragali da comprare non mancano potete acquistare delle stampe in carta di riso o di bamboo, oppure, porcellane, borse, sandali, gioielli, incensi e piccoli souvenir di ogni tipo ma anche abiti fatti a mano dai sarti. Hoi An infatti è la capitale della seta e della sartoria e nelle vie del centro è un susseguirsi di sartorie artigianali dove è possibile conoscere le varie fasi di lavorazione della seta a partire dal baco fino al tessuto finito ... forse un po' crudele ma affascinante

caliamoci nell'atmosfera guardando queste foto

hoi an lanterna

hoi an lanterna

Ritratto di giulialice
Offline
Last seen: 6 ore 3 min fa
Iscritto: 06/12/2016 - 20:10
Ho Chi Min primi giretti

Affrontiamo l'arrivo del gelo nell'unico modo possibile: programmiamo un bel viaggio... senza neve!

prossima tappa Ho Chi Min, faremo un tuffo nella storia: triste ma crediamo doveroso, visitando il Museo all'aperto di Cu Chi, per scoprire il sistema di cunicoli costruito durante la guerra

Immergiamoci nella spiritualità che caraterizza questo splendido Vietnam andando a vedere il Tempio cinese Thien Hau

 thien hau ho Ho chi min

e poi un tuffo tra i colori e sapori del mercato Ben Than Market 

 mercato ben than Ho chi min

ci saranno altre cose da vedere... chi è curioso?

LDA
Ritratto di LDA
Offline
Last seen: 1 giorno 9 ore fa
Iscritto: 22/01/2019 - 10:23
Info

Ciao Vagabondi,

vi scrivo perché una mia amica ed io siamo interessati a questo viaggio e non vediamo l'ora di partire, ma abbiamo qualche dubbio e vorrei porre qualche domanda.

Premesso che ci sappiamo adattare ed abbiamo avuto modo di viaggiare già molto, vorrei capire come saranno effettuate alcune scelte.
Ad esempio, saranno privileggiati i voli diretti o la scelta ricadrà sugli scali? 
Immagino sarà un viaggio pesante, per gli spostamenti, i pernotti.. verranno privileggiate le soluzioni più economiche o quelle che offrono servizi migliori a prezzo un po' più elevato?  

Insomma, data lo scambio di valuta molto favorevole, immagino che con pochi euro in più si possano risparmiare tempo ed energie.

 

Ritratto di raffy
Offline
Last seen: 6 ore 44 min fa
Iscritto: 30/11/2006 - 12:21
Ciao LDA

puoi mandare una mail a staff@vagabondo.net così potremo essere più specifici nella risposta.

Un saluto dallo Staff

Lo sapevi?

Viaggio di Vagabondo: 
Partenza e Ritorno: 
da 19/04/2019 a 04/05/2019
Iscritti finora: 
1
Status: 
Da confermare
Vagabondo DOC:
giulialice
Luoghi: 

Altre date

Sab 26/1/2019
Da confermare
0 Iscritti
Ven 15/2/2019
Da confermare
0 Iscritti
Ven 15/3/2019
Da confermare
0 Iscritti
Sab 30/3/2019
Da confermare
0 Iscritti
Ven 19/4/2019
Da confermare
1 Iscritto
Sab 11/5/2019
Da confermare
0 Iscritti