Gruppo Transilvania - Partenza del 01-05-2019

Famosa in tutto il mondo per il Castello del Conte Dracula, la Transilvania è molto di più: borghi medievali, strade colorate, paesaggi naturalistici, ottimo cibo e un fascino di altri tempi.

Clicca qui per informazioni generali sul viaggio. Nel forum saranno pubblicate le informazioni specifiche per questa partenza.

Transilvania

Transilvania

5 contenuti / 0 nuovi
Ultimo contenuto
Ritratto di Vagabondo0
Offline
Last seen: 2 ore 31 min fa
Iscritto: 10/02/2012 - 01:24

Con la vagabonda doc Francesca / francescaBiri

image

Francesca è una Doc nata e cresciuta a Roma, con qualche gene piemontese. Laureata in Servizio Sociale, svolge la professione di Assistente Sociale. Sin da bambina, grazie alla passione dei genitori per i viaggi in camper, si affeziona ai viaggi on the road. 
Ama tutti gli sport, anche quelli più strani (come l'hydrospeed, il rafting, la capoeira, ecc). Talvolta prende il largo con una tavola da surf o con uno snowboard oppure si perde in un bosco, ma solo per finta: i corsi di sopravvivenza sono un'altra delle sue passioni.
Parla inglese, francese ed un pò di arabo... Ama i viaggi zaino in spalla, ma in genere si adatta alle situazioni, così come si presentano.

Altra gioia per lei del viaggio: riportare a casa tanti piccoli souvenirs da donare ai propri cari. Infatti dietro alla sua indole selvaggia ed avventurosa, si nasconde un animo sensibile e generoso.

Quota

570 euro a persona (include già il supplemento Ponte)

+ cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco: 180 euro a persona Cos’è e come funziona la cassa comune?

La quota include:
- volo a/r solo bagaglio a mano (È possibile portare un bagaglio a mano con peso massimo di 10 kg e dimensioni massime di 55 x 40 x 20 cm, più una borsa piccola fino a 35 x 20 x 20 cm)
- tasse aeroportuali 
- pernottamento in hotel a Sibiu in camera doppia o tripla con bagno privato
- assicurazione sanitaria e bagaglio
- noleggio pulmino con conducente, carburante compreso entro un limite di 1.000km

Al viaggio partecipa sempre un vagabondo DOC - chi è? cosa fa?

La quota non include (e per queste spese è prevista una Cassa Comune circa 180 euro a testa):
- entrate nei musei 
- bagaglio in stiva sull'aereo (si può avere con supplemento)
- pedaggi e parcheggi
- pernottamenti non inclusi nella quota. In genere si usano alberghetti e bed and breakfast (ci si confronta sul forum prepartenza).

Polizza annullamento (opzionale, da farsi a parte. Scrivere a staff@vagabondo.net) 

A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum. Vi consigliamo di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare a causa dei voli.

Programma di viaggio Transilvania

Potete trovare il programma Transilvania dettagliato qui:

image

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

Gruppo

Da confermare.

Il numero minimo di partecipanti per la conferma di questo gruppo è di 4-5 persone + il vagabondo doc.

Informazioni utili

image

Viaggio di Vagabondo: 
Vagabondo DOC: 
Ritratto di francescaBiri
Offline
Last seen: 1 ora 9 min fa
Iscritto: 11/05/2015 - 16:31
Buuuuuuuuhhhhhhhhh.....

Buuuuuuuuhhhhhhhhh.....

                                     image

 

Timido Help    Paura!!     Paura!!     Folle    Diavolo    Diavolo    Diavolo   BUHHHHHHHHHH Paura!!    Paura!!   Boh...


image


      BUONASERAAAAAAAAAAaaaaaaaa!!!!!!!!!  BENVENUTIIIIIII!!!!!!!!!.......

Vi piacciono le atmosfere tetre???? Diavolo

Siete un pò lugubri??? Triste

Un pò Emo...ogni tanto? Linguaccia

Beh...questo viaggio penso proprio che vi possa intrigare....

Personalmente io non sono particolarmente lugubre, come vedete dalla foto rido spesso e volentieri E vai!!  E vai!!  E vai!!


Mah...sìììììì....questo è un bel viaggetto per chi vuole fare un'esperienza in compgnia, trovare nuovi amici e visitare una regione della Romania che attrae ogni anno una marea di visitatori...E i visitatori vanno dove ci sono cose belle da vedere....

E infatti noi ci andremo!!!! E vai!!

Venite con me! Pardon La Transilvania vi aspetta per il primo maggio Salute!!

Ritratto di francescaBiri
Offline
Last seen: 1 ora 9 min fa
Iscritto: 11/05/2015 - 16:31
Buona sera amici,

Buona sera amici,

state aspettando che arrivi il bel tempo? L'inverno vi ha già stufato?

A me tanto...non vedo l'ora che arrivi la bella stagione...Speriamo che per il nostro bel ponte ci sia il sole così ci godremo appieno le giornate...

Nel frattempo ho iniziato a studiare un pò la cultura del luogo.

Transilvania deriva dalla locuzione latina trans (oltre) e dal termine silva (foresta).  Sicuramente il termine latino si collega a quello romeno e ungherese Ardeal, Erdely, che per l'appunto significa foresta.

La regione romena in questione confina con l'Ungheria, la Serbia e l'Ucraina. E'composta da 16 contee. Noi visiteremo i dintorini della regione, toccheremo le contee principali, come Brasov e Sighisoara.

Fondamentalmente la notorietà del luogo è molto incetrata sulla figura di Dracula. Di lui non ne sapevo poi molto così mi sono letta la sua storia.Volevo capire le ragioni della sua leggendaria crudeltà Pericolo!!

Vlad III di Valacchia, fu un principe vissuto nel 400. Era membro dell'ordine del drago Diavolo Sì diciamo che secondo la tradizione romena il drago è un simbolo del diavolo, che si dice dracul. Così verrà detto dracul, o draculea, cioè figlio del diavolo, o anche l'impalatore (Țepeș ). Quest'ultimo epiteto lo si deve alla sua pratica d'implare nemici ed oppositori. E leggendo i numeri degli impalati, vengono i brividi (centinaia di migliaia di persone). Spesso banchettava in mezzo ai cadaveri impalati e questo è una delle cose fra le meno terribili che faceva. Le altre che ho letto ve le risparmio perchè mi disgustano troppo Malato

Se le volete leggere...behhh è facile trovarle, quindi potete farlo anche da soli Mi informo...

Tornando alla sua vita, in infanzia venne letteralmente abbandonato insieme al fratello Radu dal padre (che temeva di perdere il trono) dai turchi. Praticamente il sultano ottomano minacciava d'invaderli quindi il padre di Vlad decise di pacificare la situazione promettendo una serie di cose e lasciandogli come ostaggio lui ed il fratellastro. E i due bambini crebbero nella paura e nella durezza. Pensate ad esempio che altri bambini come loro ostaggi, vennero acceccati o uccisi per questioni contingenti (tanto per fare un esempio di crudeltà). 

Imparò il turco, divenne abile nella guerra, studiò, venne coinvolto ed esposto a tutti gli eventi del palazzo, finchè, la situazione della famiglia non migliorò tanto che gli eventi portarono alla sua liberazione.

Una volta rientrato fu un abile guerriero, che amava mettersi in prima linea durante le battaglie, e anche un arguto stratega. Riuscì a conservare i propri confini e a contrastare il suo acerrimo nemico, feroce similmente a lui, Maometto II.

Nel 1462 però la Valacchia fu invasa dagli ottomani, ne derivò un decennio in cui fra prigionie e liberazioni culminò nella sua morte, 1472, ucciso in circostanze avvolte nel mistero (perchè il corpo non venne mai trovato).

Vlad III ebbe vari mogli, amanti e diversi figli. Tra le mogli si dice che la prima si suicidò per la vita dura riservatele. Si racconta anche di una certa Valeria, moglie invece amatissima di cui si sarebbe follemente innamorato e che a sua volta, credendolo morto in battaglia, si sarebbe uccisa. Ma non ho trovato grandi riscontri a tali storie...

Io direi che sarà interessante scoprire la sua figura leggendaria visitando il suo castello....

image

Che per la cronaca, si trova a Brasov! Vagabondo Vagabondo 

Ritratto di francescaBiri
Offline
Last seen: 1 ora 9 min fa
Iscritto: 11/05/2015 - 16:31
Prelibatezze a tavola

Amici Vagabondi,

dato che non ci conosciamo, vi dico subito che una delle mie principali preoccupazioni prima di partire è IL CIBOOOOooooFolle

Eh lo so...voi forse pensavate che noi Doc ci nutriamo di cultura, di viaggi e storia...Invece no Linguaccia Per lo meno io, mi nutro come tutti Si si

Quindi mi vado sempre a vedere cosa offre il luogo che visiterò, quali prodotti tipici potrò trovare: non voglio mica rischiare di deperire!!!

E fortunatamente in Romania potremo assaggiare piatti molto interessanti

Cominciamo dal Pastrami, una sorta di carpaccio, fatto con carne di manzo, montone e maiale, essiccata e speziata. Sembra che anche in America la pietanza abba un discreto seguito.

image Con questa potremmo farci dei gran panini! Virgolette


Poi abbiamo la Salata de Icre, che vuol dire insalata di uova. Per farla si usano le uova di carpa. image


Con questa direi qualche tartina di antipasto...perchè la vedo bella calorica!!!!

Poi abbiamo una certa scelta di zuppe, tra cui citiamo la Ciorba, che ha moltissime varianti...verdure, carni, pesce...

Praticamente è il piatto povero della tradizione e quindi ci si buttava quello che si aveva a disposizione.

image


image


image


Che mangiate....E vai!!  E vai!!   E vai!!

Ritratto di francescaBiri
Offline
Last seen: 1 ora 9 min fa
Iscritto: 11/05/2015 - 16:31
Per chi ama la Grecia o ci è

Per chi ama la Grecia o ci è già stato riconoscerà anche la Musaca

 

image

Infatti la cucina romena è stata influenzata dai Paesi vicini, quiindi anche dal'area ottomana. Loro però al posto delle melanzane, ci mettono le patate.

Un'altro piatto tipico, sono i mititei o mici (miao! Vagabondo

image


image

Questi spiedini sembrano stati inventati nel 900n (secondo la leggenda), quando in un ristorante del centro di Bucarest avevavno finito la carne per le salsicce e allora utilizzarono una miscela da porre direttamente sulla griglia. Fatto sta che questo piatto è molto comune, sia come antipasto, che come spuntino e alla festa del 1 maggio, la festa dei lavoratori

Lo sapevi?

Viaggio di Vagabondo: 
Partenza e Ritorno: 
da 01/05/2019 a 05/05/2019
Iscritti finora: 
1
Status: 
Da confermare
Vagabondo DOC:
francescaBiri
Luoghi: 

Altre date

Mer 6/3/2019
Da confermare
0 Iscritti
Mer 27/3/2019
Da confermare
0 Iscritti
Mer 17/4/2019
Da confermare
1 Iscritto
Mer 1/5/2019
Da confermare
1 Iscritto
Mer 29/5/2019
Da confermare
0 Iscritti
Mer 19/6/2019
Da confermare
0 Iscritti