Gruppo Colombia Freak Style - Partenza del 27-07-2019

Terra dalla storia complessa, dai paesaggi selvaggi, dalle spiagge deserte… La Colombia, nota ormai a tutti in quanto terra di Pablo Escobar, è una sorpresa per ogni viaggiatore. Il nostro viaggio vi farà scoprire una Colombia avventurosa, coloniale e sicuramente intensa.

Clicca qui per informazioni generali sul viaggio. Nel forum saranno pubblicate le informazioni specifiche per questa partenza.

Colombia Freak Style

Colombia Freak Style

14 contenuti / 0 nuovi
Ultimo contenuto
Ritratto di Vagabondo0
Offline
Last seen: 7 ore 17 min fa
Iscritto: 10/02/2012 - 01:24

Con la vagabonda doc Sara / Vagasary

image

L’interesse di Sara per le altre culture è nato di pari passo con la passione per le lingue straniere: parla molto bene inglese e spagnolo, francese, un po’ di tedesco e sta iniziando a studiare portoghese. Il primo viaggio da sola l’ha fatto a 16 anni: una vacanza studio a Londra e dal quel momento non ha più smesso. Ha avuto la fortuna di viaggiare molto per lavoro e continua a farlo per passione, alternando week-end low-cost in Europa e viaggi a lungo raggio zaino in spalla.
Persona solare, divertente, curiosa, disponibile e dinamica, se c’è una cosa che proprio non riesce a fare è rimanere ferma: una passeggiata, una pedalata, trekking, un giro a cavallo, l’importante è essere sempre in movimento!

 

 image

Quota

€ 1.990 a persona  (include già il supplemento alta stagione)

+ cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco: € 650 a persona (cos'è e come funziona la cassa comune?)

LA QUOTA INCLUDE:

- voli internazionali incluse tasse aeroportuali (franchigia bagaglio 20kg)
- il volo interno Bogotà - Armenia o Pereira (in base alla disponibilità) compreso di franchigia bagaglio 20kg. 
- il volo Medellin - Santa Marta compreso di franchigia bagaglio 20kg.
- le prime due notti a Bogotà. Sistemazione in camere doppie o triple.
- assicurazione medico bagaglio

Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo DOC - chi è? cosa fa?

LA QUOTA NON INCLUDE (e per queste spese è stata stimata una cassa comune di € 650 a persona):

- altri pernottamenti non inclusi nella quota
- mezzi pubblici e trasporti interni
- pasti (colazioni, pranzi e cene)
- tours o escursioni non specificate nella voce “la quota include”

- Polizza annullamento (opzionale, da farsi a parte. Per richiedere preventivo scrivere a staff@vagabondo.net)

A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum. Vi consigliamo però di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare.

image

Programma di viaggio Colombia freak style

Potete trovare il programma Colombia freak style dettagliato qui:

image

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

Gruppo

Da confermare.
 
Il numero minimo di partecipanti per la conferma di questo gruppo è di 4/5 persone + il vagabondo doc.

Informazioni utili

image
Viaggio di Vagabondo: 
Vagabondo DOC: 
Ritratto di VagaSary
Offline
Last seen: 5 giorni 11 ore fa
Iscritto: 08/01/2017 - 22:06
Benvenuti sul Forum!

Ciao Vagabondi!

 

Mi presento: sono Sara – Vagasary su Vagabondo – e sono la Doc che vi accompagnerà dal 27 Luglio all’11 agosto!

Se state leggendo è perché anche voi non vedete l’ora di partire per un bellissimo viaggio Freak Style alla scoperta della COLOMBIA!!!

O magari siete semplicemente incuriositi da questa meta…

 

In entrambi i casi siete nel posto giusto!

In questo forum pubblicherò notizie e curiosità sulla Colombia e sulle tappe del viaggio

Sia che siate intenzionati ad iscrivervi al viaggio sia che stiate ancora valutando diverse mete, non esitate con le domande!!!

A prestissimo,

Sara

Ritratto di Mon_ica
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Iscritto: 22/08/2018 - 10:03
Ciao Sara!

Ciao Sara!

Mi sono appena iscritta al viaggio!

Presente!

Ritratto di VagaSary
Offline
Last seen: 5 giorni 11 ore fa
Iscritto: 08/01/2017 - 22:06
ciao monica!!

Ciao Monica,

 

Benvenuto sul forum! e soprattuto benvenuta nel gruppo!!!

 

sono appena tornata dal Raduno invernale di Vagabondo, che si è svolto lo scorso week-end in quel di Trento

e ovviamente abbiamo parlato un sacco di viaggi

mi fa piacesere sapere che anche voi come me state già pensando ai viaggidell'estate Felice

 

e sono sicura che il viaggio in colombia sarà meraviglioso!!!

image

 

io ho iniziato a studiare!!!

 

a breve info e curiosità sulla colombia!

 

ciao,

sara

Ritratto di Mon_ica
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Iscritto: 22/08/2018 - 10:03
Anche io ho cominciato a

Anche io ho cominciato a 'studiare' Risata

Sto leggendo 'Short Walks from Bogota' di Tom Feiling

Ritratto di VagaSary
Offline
Last seen: 5 giorni 11 ore fa
Iscritto: 08/01/2017 - 22:06
letture...

ciao monica,

 

grazie del consiglio, leggerò anche io il libro!

in effetti leggere un romanzo ambiantato nel paese che si sta per visitare credo sia uno dei modi migliori per approcciarsi alla sua cultura!

 

 per ch non ha mai letto libri sulla Colombia consiglio di partire dai capolavoi di Garcia Marquez...

 

 “Cent’anni di solitudine” di G.G. Marquez

il grande classico Cent'anni di solitudine del padre della letteratura colombiana e premio nobel Gabriel Garcia Marquez

Vincitore nel 1982 di un premio NobelCent’Anni di Solitudine è un’opera imponente, da leggere in doppia chiave. Da una parte rispecchia lo spaccato di vita sociale dei paesi sudamericani soffocati ed arretrati a causa del loro lungo isolamento dal resto del mondo, da qui anche i Cento Anni di Solitudine, dall’altro il realismo magico della più grande saga familiare di tutti i tempi, che attraversa l’arco di ben sei generazioni.

Così abbiamo un affresco storico del mondo latino-americano, devastato, piegato e assoggettato alla lunga dominazione imperialistica dei paesi tecnologicamente avanzati e il mondo fiabesco, quasi incantato, di Macondo, paese irreale e immaginario.

 

ma ho snetito parlare molto bene anche di questo libro:

 

“Millevite, viaggio in Colombia” di Silvia Di Natale

il libro di Silvia di Natale ambientato in ColombiaUno zaino sulle spalle, e Silvia Di Natale torna quella che è sempre stata: una grande viaggiatrice. Ha sei mesi davanti e un paese di cui molto ha letto, molto ha sentito raccontare, molto ha immaginato e molto ha voglia di sapere. E per sapere c’è solo una strada: la gente. Testarda e determinata, decide di mettere alla prova i pregiudizi su un paese che, in fondo, è ancora poco conosciuto. E lo fa da sola. Lo fa come può farlo una vera scrittrice: pronta ad ascoltare, pronta a riconoscere storie dietro uno sguardo, dietro un invito a pranzo, dietro un paesaggio. Arriva a Bogotá e da lì comincia per strade dissestate e carreteras infangate, colline coltivate a caffè, campi di coca, fiumi in piena e pendii a precipizio. Incrocia le vie segnate dalle contraddizioni storiche del paese, dalle forme endemiche della violenza, dalla presenza invadente di antichi e moderni conquistadores, dall’affabile dolcezza indigena, dal turismo. Ma soprattutto incrocia uomini e donne che non temono di raccontarsi e di lasciarsi raccontare. Come un domino, la voce di un “personaggio” provoca la confessione dell’altro, e così via, in un flusso di esperienze – divertenti, tragiche, violente, spesso colme di speranze.

 

oppure per una lettuara più leggera:

“La Mano Negra in Colombia” di Chao Ramon

Un testimone d’eccezione, il padre di Manu Chao, Ramón, è autore dell’ironico eil libro sulla Colombia dello scrittore Ramon Chao appassionato diario di un viaggio incredibile: una cronaca che si legge come un romanzo, ispirato ai mondi meravigliosi e arcani di MàrquezManu Chao e la Mano Negra, trapezisti e clown, musicisti punk e mangiatori di fuoco viaggiano da Santa Marta a Bogotà, passando per Macondo, in una Colombia martoriata e bellissima, tra politicanti e narcos, guerriglieri e reginette di bellezza, guardati con diffidenza dalle autorità ma accolti dagli abitanti dei paesini di campagna, che si accalcano intorno al fantasmagorico “espresso del ghiaccio”.

 

dunque buona lettura a tutti!

 

a presto,

sara

Ritratto di Mon_ica
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Iscritto: 22/08/2018 - 10:03
Polaris

Mi sono anche comprata la guida della Polaris (visto che tu hai la lonely planet). 

E quando il gruppo e' un po' piu' numeroso possiamo parlare della meraviglia che sono i romanzi di Gabo Cuore

Ritratto di VagaSary
Offline
Last seen: 5 giorni 11 ore fa
Iscritto: 08/01/2017 - 22:06
Motivi per andare in Colombia...ecco il primo

ciao Vagabondi,

 

immagino che intanti sarete alle prese con gli ultimi preparativi per i viaggi di Pasuqa e Ponti

ma per chi sta già pensando alel vacazne estive, vi darò, uno alla volta dei motivi per visitare la Colombia e partire con me il 27 Luglio 

 

il PRIMO MOTIVO è che la COLOMBIA è una nuova destinazione per VAGABONDO saremo i primi ad andarci!!!!!

 

Risultati immagini per first time

 

beh dai vi do anche l'anteprima del secondo motivo....

 

Immagine correlata

 

ve ne parlerò nei prossimi post

 

ciao,

sara

Ritratto di VagaSary
Offline
Last seen: 5 giorni 11 ore fa
Iscritto: 08/01/2017 - 22:06
secondo motivo..

Ciao vagabondi,

 

il SECONDO MOTIVO per visitare la Colombia è il PARCO DI TAYRONA

 

Il Parco Nazionale Naturale Tayrona si trova a 34 km dalla città di Santa Marta, in Colombia nel dipartimento di Magdalena. Si tratta di uno dei parchi naturali più importanti del Sud America. La sua natura incanta e si manifesta in tutta la sua varietà, ospitando una grande quantità di specie animali, tra cui la pantera, il leopardo e il puma, e vegetali, come l’orchidea, considerata fiore nazionale della Colombia; dei 15.000 ettari che costituiscono il Parco Naturale, ben 3000 sono area marina.

 

Risultati immagini per parque tayrona colombia

Inoltre, nell’area del Parco si incontrano rovine archeologiche, testimoni di una antica presenza umana.
La tribù Tayrona, infatti, occupò la regione sin dall’epoca precolombiana fino a ben oltre l’arrivo dei Conquistadores. Per tutti questi motivi, il Tayrona è considerato una delle riserve ecologiche più importanti del Sudamerica, oltre che uno dei grandi santuari colombiani dell’Eco-Turismo.

 

Risultati immagini per parque tayrona colombia

 

“La bellezza del Parque Tayrona è caratterizzata dal suo paesaggio tropicale, da formazioni coralline, spiagge di sabbia bianca, da un litorale roccioso, oltre che da manglares e lagune. Nel visitarlo, la sensazione è quella di scoprire poco a poco un Paradiso Perduto.”

 

e poi lo dicono ....anzo cantano...2 famosi colombiani...SHAKIRA E CARLOS VIVE nella canzone LA BICICLETA

Risultati immagini per shakira e carlos vives

Que si a Pique algún día le muestras el Tayrona 
Después no querrá irse pa' Barcelona

 

...se vedi Tayrona non vorrai più tornare a casa!!!

 

a presto

sara

Ritratto di VagaSary
Offline
Last seen: 5 giorni 11 ore fa
Iscritto: 08/01/2017 - 22:06
terzo motivo

ciao Vagabondi,

il motivo di oggi è una città magica, imperidbile per chi visita la Colombia....CARTAGENA DE INDIAS

Cartagena de Indias

 

Cartagena è una città sulla costa nord della Colombia. Il centro della città è riconosciuto come Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.
Passeggiando tra le vie del cuore della città, si possono ammirare a destra e a sinistra le casette colorate che rispecchiano l'animo della gente e della città stessa.

Risultati immagini per cartagena des indias

Case coloniali, balconi e patii fioriti, boutique e ristorantini, chiostri conventuali del Seicento. Ma l’anima di questa metropoli della Colombia è ben più complessa di quella turistica: sì spagnola, coloniale e colorata, ma anche visceralmente india e nera. Una storia multiforme da leggere tra le viuzze e un'atmosfera da assaporare con calma. Sorseggiando un caffè, rigorosamente miscela arabica

Risultati immagini per cartagena des indias


e noi ci godremo questa città a fine viaggio!

 

avrò modo di raccontarvi ancora tanto di questa città...

 

Risultati immagini per stay tuned

 

buon week end,

Sara

Ritratto di VagaSary
Offline
Last seen: 5 giorni 11 ore fa
Iscritto: 08/01/2017 - 22:06
quarto motivo

 

ciao Vagabondi,

ecco oggi il quarto motivo, che sarà ovviamente una delle TAPPE del nostro fantastico VIAGGIO in COLOMBIA

 

la zona dell'EJE CAFETERO

 

Un Itinerario in Colombia non può non includere qualche giorno, alla scoperta di quello che è considerato il vero cuore di questa nazione dove, nasce il caffè colombiano. Famoso in tutto il mondo, apprezzato ed esportato in tutto il mondo, il caffè colombiano ha molto da raccontare a cominciare dalla regione dove viene prodotto.

è chiamato Eje Cafetero quell’area geografica, culturale ed economica che si trova tra le regioni Calda, Risaralda e Quindio. Le persone di queste zone sono cordiali e disponibili sempre con il sorriso in volto; i paesaggi sono magnifici, ci sono sorgenti termali e cime innevate: le piantagioni di caffè regalano una vista a perdita d’occhio.

Risultati immagini per eje cafetero colombia

 

mail verde non è l'unico colore di questa zona, guardate le strade di Salento 

 

Risultati immagini per eje cafetero colombia salento

 

Risultati immagini per eje cafetero colombia salento

 

non so voi ma io non vedo l'ora di visitare questi paesi!!!

 

a presto,

sara

Ritratto di VagaSary
Offline
Last seen: 5 giorni 11 ore fa
Iscritto: 08/01/2017 - 22:06
quinto motivo

Ciao Vagabondi,

 

stata approifttando di questi ponti per fare un po' di viaggetti?

se si racontatemi dove che sono curiosa!

 

io penso alla Colombia invece...

e il motivo di oggi sono le magnifiche spiagge....

 

Risultati immagini per punta gallinas colombia

 

questa è PUNTA GALLINAS

 

non vedo l'ora di tuffarmi in quel mare!!!

 

ciao,

sara

Ritratto di VagaSary
Offline
Last seen: 5 giorni 11 ore fa
Iscritto: 08/01/2017 - 22:06
UN MIX DI SAPORI E ODORI PER UN PANORAMA ENOGASTRONOMICO TUTTO D

CIAO VAGABONDI,

 

come state???

rientrati dai vari ponti?

 

oggi vi parlo della Cucina Colombiana

 

Il PANORAMA ENOGASTRONOMICO COLOMBIANO è un mix sorprendente di sapori e odori, una cucina che varia di regione in regione, seguendo la  conformazione geografica del paese. Catene montuose, vallate, deserti e foreste pluviali, in una solo parola: diversità. A una tale diversità da un punto di vista geografico non può che corrispondere altrettanta varietà da un punto di vista culinario: nelle zone costiere è il pesce a prevalere e ad essere servito in zuppe o fritto mentre nell’entroterra è la carne a dominare la scena, spesso accompagnata da riso e legumi. Nonostante questa forte diversità, se chiedeste a un colombiano i piatti da non perdere assolutamente per sentirvi veri e propri lugareños, questi 9 non potrebbero mancare.

image

Tamal: piatto tipico delle regioni di Cundinamarca, Tolima, Valle del Cauca e Nariño. Il suo tratto distintivo è la foglia di banana esterna. Se questa è una costante, il ripieno varia infatti di regione in regione: alcuni tamales contengono il riso, altri la pasta, i piselli e le carote. Anche la scelta della carne può variare a seconda della città in cui vi trovate. In alcuni casi sarà pollo, in altri è a base di maiale. È possibile, infine, trovare entrambi i tipi di carne nel ripieno, a cui non di rado può aggiungersi il bacon.

 

image

Lechona: la base è costituita da pelle di maiale marinata nel succo d’arancia e poi riempita con maiale cotto allo spiedo, piselli cucinati nella birra e una salsa a base di pomodori e cipolla. La lechona è un piatto tipico della regione di Tolima. La lenta cottura della carne le conferisce una consistenza molto tenera e un profumo al quale difficilmente riuscirete a resistere.

 image

Ajiaco: è una zuppa tipica degli altipiani di Boyacà e Cundimarca ed è consumata principalmente a Bogotà per via del suo clima più freddo rispetto a quello che potete trovare nel resto del paese. Per la sua preparazione sono necessari pochi ingredienti: tre diversi tipi di patate, coriandolo, erbe selvatiche, petto di pollo e mais. Come molti piatti colombiani, è servita accompagnata da riso e avocado.

image 

Chicharrones carnudos: si tratta di un piatto tipico della regione delle Ande. La pancia fresca di maiale è lessata in acqua salata e poi fritta, fino a quando non diventa croccante. La tradizione prevede che sia servito con lime e un piccolo panino bianco di forma circolare preparato con farina di mais, chiamato arepa.

 

Cestino di fritti colombiani: sulla costa caraibica della Colombia non è insolito trovare empanadas fritte, ovvero fagottini di farina di mais ripieni di carne. Lo stesso impasto è utilizzato anche nella preparazione dell’arepa de huevo e delle carimañolasm, polpette a base di yucca ripiene di carne o, nella versione vegetariana, di formaggio. Empanadas, arepa de huevo e carimañolasm sono poi inseriti all’interno di colorati cestini e venduti al pubblico.

 image

Fried mojarra: il fried mojarra è un piatto tipico dei Caraibi colombiani e della costa pacifica. Il sarago fasciato, anche conosciuto con il nome di sarago comune o sarago testa nera, è un pesce di acqua salata appartenente alla famiglia degli Sparidae. Prima di essere fritto è lasciato in ammollo in un composto di lime, sale e pepe e impanato con farina di frumento e latte. Si tratta di un pesce ricco di vitamine del gruppo B, proteine ad alto valore biologico e sali minerali.

 image

Arroz con Camarones: nella cucina latina il riso non manca mai ed è preparato nei modi più vari. Questo piatto è tipico della regione di La Guajira e ha origini orientali. È preparato con carote, fagioli verdi, pomodori, peperoni verdi e rossi e coriandolo. Il tutto è poi unito ai gamberi e al riso.

 image

Ceviche de Pescado: è uno dei piatti più diffusi nella zona costiera dell’Americana latina. Questo piatto è preparato in modo diverso a seconda del paese in cui ci si trova. Anche in Colombia sono presenti più varianti: Ceviche de Pulpo, Ceviche de Camarones e Ceviche de Pescado. Quest’ultimo è preparato con tilapia, pesce d’allevamento molto diffuso in Sud America. I filetti sono tagliati a cubetti e marinati nel succo di lime con sale, peperoni, coriandolo, peperoncino e cipolla rossa tagliata à julienne

 

image

Posta Cartagenera: emblema della città di Cartagena de Indias, città portuale situata sulla costa caraibica della Colombia e capitale della regione di Bolìvar. Il manzo è marinato in una salsa a base di coca cola, cipolla, aglio, salsa nera, cumino e zucchero marrone. Questo piatto è solitamente accompagnato con yucca lessa o fritta, platano verde fritto e riso al cocco.

 image

Enyucado: è un dolce tipico della costa caraibica della Colombia e tradizionale della comunità afro-colombiana. Le sue origini sono incerte. Se lo chiedeste a un palenquera (componente dell’omonimo gruppo etnico colombiano) vi direbbe “da quando è nato ha l’enyucado”: si tratta infatti di una ricetta tramandata di generazione in generazione. Può essere servito sia come dessert che in accompagnamento a piatti di carne o pesce. Gli ingredienti? Yucca gratinata, formaggio, cocco e anice.

 

non so Voi ma io non vedo l'ora di assaggiare tutti questi piatti!

 

a presto,

Sara

Ritratto di VagaSary
Offline
Last seen: 5 giorni 11 ore fa
Iscritto: 08/01/2017 - 22:06
MEDELLIN

Ciao Vagabondi,

 

dai che lo so che ci siete e mi leggete, fatevi avanti!

anche se non siete ancora sicuri di potervi iscrivere al viaggio se avete domande o curiosità chiedete pure!

 

 

oggi parliamo di MEDELLIN

 

Risultati immagini per MEDELLIN

 

Medellin è la città di Pablo Escobar, ma oggi non è più quella che si vede nella serie a lui dedicata. Da città del narcotraffico, in poco tempo si è trasformata in un importante centro artistico e culturale. La città di Medellin è divisa in 16 comunas collegate tra loro da un sistema di metro, cabinovie e scale mobili. Dal barrio di Santo Domingo si più ammirare un meraviglioso panorama su tutta la città. Il centro di Medellin è downtown, un luogo abbastanza caotico.

Cabinovia di Medelllin

 

 

Risultati immagini per MEDELLIN

 

noi ci andremo il 6 e i l7 giorno del nostro megaviaggio!!!!

 

ciao,

sara

Lo sapevi?

Viaggio di Vagabondo: 
Partenza e Ritorno: 
da 27/07/2019 a 11/08/2019
Iscritti finora: 
2
Status: 
Da confermare
Vagabondo DOC:
VagaSary
Luoghi: 

Altre date

Sab 25/5/2019
Da confermare
0 Iscritti
Sab 15/6/2019
Da confermare
0 Iscritti
Sab 6/7/2019
Da confermare
0 Iscritti
Sab 27/7/2019
Da confermare
2 Iscritti
Mer 7/8/2019
Confermato
9 Iscritti
Ven 9/8/2019
Confermato
6 Iscritti