Gruppo Bordeaux Fly and Drink - Partenza del 09-04-2020

Avete mai pensato di viaggiare a Bordeaux in compagnia? Meraviglie storico artistiche incantevoli, la duna di sabbia più alta d’Europa e naturalmente i vigneti da cui si produce il tanto noto vino... saranno giornate intense e sorprendenti!

Clicca qui per informazioni generali sul viaggio. Nel forum saranno pubblicate le informazioni specifiche per questa partenza.

Bordeaux Fly and Drink

Bordeaux Fly and Drink

25 contenuti / 0 nuovi
Ultimo contenuto
Ritratto di Vagabondo0
Offline
Last seen: 1 settimana 2 giorni fa
Iscritto: 10/02/2012 - 01:24

Con la vagabonda doc Miriam / miri miri

imageArchitetto viaggiatore, Miriam fa della libertà uno stile di vita. Fruga nel mondo e cerca il bello in ogni angolo spinta da una naturale curiosità, con lo zaino in spalla, non ha mai tempo per scendere a compromessi con la noia. È stata più volte in Africa che in chiesa, se dovesse scegliere un posto speciale vi porterebbe di sicuro lì! Ama le persone, le mille culture umane, la natura, il cibo, il buon vino, le spiaggette tra gli scogli e il bivacco a duemila metri: nessuna sfida è impossibile, basta avere la giusta attrezzatura e un po' di intraprendenza. Viaggia sempre in compagnia, pensa sia più bello condividere al momento le emozioni che raccontarle una volta tornata. Ogni viaggio è una frenetica armonia, sempre ben pianificata e densa di significati, che porterà chi le sta accanto ad apprezzare un po’ di più il mondo in cui viviamo.
 
image

Quota

€ 540 a persona (include già il supplemento festività)
+ Cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco:  260 a persona (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

→ A partire da sabato 22 febbrao per le partenze da Milano/Bergamo si paga un supplemento di € 60 a causa del forte aumento dei voli

LA QUOTA INCLUDE:

- volo aereo con solo bagaglio a mano
***in base alle disponibilità del vettore includiamo l'opzione priority. Se non più disponibile, potrebbe essere richiesto di imbarcare il bagaglio a mano senza alcun costo aggiuntivo prima di effettuare i controlli di sicurezza
- tasse aeroportuali
- pernottamento in camera doppia o (tripla se siete dispari) con bagno privato
- assicurazione sanitaria

Al viaggio partecipa sempre un nostro vagabondo DOC - chi è? cosa fa?

LA QUOTA NON INCLUDE (e per queste spese è stata stimata una cassa comune di € 260 a persona):

- pasti
- mezzi pubblici per muoversi in città
- ingressi nei siti e musei a pagamento
- city tax da pagare direttamente in hotel

OPZIONI SU RICHIESTA:

*** Stanza singola
Possibile su richiesta e con supplemento, ma soggetta a disponibilità.
Il costo NON è incluso nella quota, serve scrivere a staff@vagabondo.net per avere il preventivo e per verificare se disponibile

*** Assicurazione annullamento opzionale
Se la volete stipulare avvertite lo staff al momento dell'iscrizione e vi sarà inviato il preventivo con il costo previsto

*** IL BAGAGLIO DA STIVA O IL PRIORITY BOARDING PASS O ALTRI SERVIZI AGGIUNTIVI SI POSSONO RICHIEDERE SOLO AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE O DELLA CONFERMA VIAGGIO.
Il pagamento va quindi effettuato insieme all’acconto del viaggio.
Non potremo accettare richieste di servizi aerei aggiuntivi in un secondo momento, scusateci.

A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum.
Vi consigliamo però di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare.

image

Elenco iscritti

Laura La Laura - da Bologna - cerca compagna di stanza
Luca nordsud - da Roma - cerca compagno di stanza
Liana - da Bologna - in singola

La vagabonda doc Miriam miri miri - da Milano - cerca compagna di stanza

Programma di viaggio Bordeaux Fly and Drink

Potete trovare il programma Bordeaux Fly and drink dettagliato qui:

image

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

Gruppo

Da confermare.

Il numero minimo di partecipanti per la conferma di questo gruppo è di 4 o 5 persone + il Vagabondo Doc.

Informazioni utili


image

Viaggio di Vagabondo: 
Vagabondo DOC: 
Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 1 settimana 3 giorni fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Ciao a tutti!

Ciao a tutti!

Sono Miriam, la vagabonda doc che vi accompagnerà in questo viaggio a Bordeaux e campagna circostante per una breve e super rilassante vacanza nei giorni di Pasqua.

Per quanto riguarda il clima del mese di Aprile ho letto che, da aprile a maggio, l'Anticiclone delle Azzorre di solito porta il bel tempo e un gradevole tepore sulla costa Atlantica.

Vi faccio vedere dove saremo ...

image

Tanto per darvi un’idea dell’intercalarsi dei paesaggi che incontreremo potrei descrivervi questa regione, l’Aquitania, molto simile alla nostra amata Toscana, ma al posto del Mar Tirreno qui c’è l’Oceano Atlantico. Dolci colline e sparsi borghi medioevali. E’ una regione dove la natura e la mano dell’uomo si fondono in perfetta armonia e serenità.

image

Ci muoveremo con in bus e in treno, tra città e natura, ed esploreremo una delle aree più famose al mondo per la produzione di vini d'eccellenza. Io amo il vino e non vi nascondo che questa è stata una delle ragioni che mi hanno spinta a chiedere questo viaggio e, più avanti, vi proporrò l’eventuale prenotazione di almeno una degustazione. Spero che non mi lascerete sola …

Vedremo distese di vigneti a perdita d’occhio

image

castelli delle proprietà vinicole, l’Oceano, borghi medievali, antichi poderi 

image

chiesette isolate, villaggi persi nel tempo e l’incredibile duna più alta d’Europa.

image

La Duna du Pilat che è una vera e propria montagna di sabbia collocata vicino ad un bacino di acqua salata comunicante con l’Oceano Atlantico. E’ uno spettacolo naturale da lasciare senza fiato!

image

E cosa dire di Saint-Émilion?

image

Un pittoresco borgo medioevale arroccato su una collina tra i vigneti bordolesi i cui paesaggi viticoli sono considerati parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO

Dormiremo sempre a Bordeaux e cammineremo tra le vie del suo bellissimo centro storico che, dal 2007, è stato annoverato tra i siti Unesco patrimonio dell’Umanità.   

image

Può bastare come presentazione per scatenare il vostro desiderio di evasione?

Il resto ve lo descriverò un poco alla volta, seguite il forum e scrivete tutto quello che volete, domande, chiarimenti ...

Vi aspetto CiaoCiaoCiao

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 1 settimana 3 giorni fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
BUONE FESTE A TUTTI!

BUONE FESTE A TUTTI!

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 1 settimana 3 giorni fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Eccomi! Buon anno a tutti

Cari Vagabondi, per affrontare al meglio questo viaggio non potevo certo esimermi dal documentarmi sulla complicatissima “questione dei vini”. Affrontiamo subito questo argomento interessante ed impegnativo.

Senza dubbio mi piace bere del buon vino, ma non posso certo ritenermi un’esperta anzi, più leggo su questo argomento, più mi rendo conto della mia ignoranza Mi informo...

image

Quindi vi pregherei di essere clementi con me se, nel riassumervi i primi rudimenti che ho appreso, commettessi qualche errore.

Inizio prendendola alla larga:

con i suoi 100.000 ettari di superficie, la regione viticola di Bordeaux fornisce un terzo dei vini a denominazione d'origine controllata di tutta la Francia

image

i suoi vini erano già famosi al tempo dei romani, nel medioevo, poi, la loro fama attraversò la Manica, favorita dall'appartenenza dell'Aquitania alla corona inglese.

Una storia lunga di molti secoli e favorita dalle particolari condizioni ambientali e climatiche: un clima temperato, grazie all’azione mitigante dell’estuario della Gironda, alla presenza di foreste che isolano la regione da un clima altrimenti rigido, unitamente all'influsso dell'Oceano Atlantico e che assicura una condizione climatica stabile. Un clima che, per definizione, è di tipo marittimo. Anche la composizione del terreno di questa zona costituisce un fattore importante per la viticoltura di Bordeaux: infatti i terreni ghiaiosi della regione assicurano un eccellente drenaggio dell'acqua.

Adesso scendo un pochino più nel dettaglio e qui mi taglio le gambe da sola: Bomba

Nonostante nella regione si producano anche vini bianchi secchi come Sauvignon, Semillon, Muscadelle e vini bianchi muffati come Sauternes e Barsac, Bordeaux è prevalentemente associata ai vini rossi di qualità.

Curiosità: nonostante i vini rossi di Bordeaux siano tra i più riconosciuti e ricercati al mondo tra le bottiglie di vino più costose in assoluto troviamo proprio un vino bianco di Bordeaux: lo Chateaux d'Yquem 1811 acquistato nel 2010 per 117.000 $.

Lo sapevate che una bottiglietta di vino rosso Bordeaux Petrus può arrivare a 5.000 euro? Paura!! C'è chi la compra ... image

Mi pare di aver capito (e qui si complica):

che le tre uve principali con cui si producono i vini rossi di Bordeaux sono Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Merlot: un connubio che ha reso questa composizione celebre in tutto il mondo come uvaggio Bordolese 

Poi, più nel dettaglio, i vini di Bordeaux si dividono tra i vini della Rive Droite e Rive Gauche, con stili diversi e legati alla tipicità dei suoli e del territorio

image

Sulla riva destra della Gironda e della Dordogna, si trovano dieci denominazioni, le più importanti delle quali sono Saint-Émilion e Pomerol, dove si producono vini molto concentrati e dai tannini vellutati, a base di Merlot.

I vini della riva destra godono di terreni rari, su suoli a maggioranza argillo-calcarea, le cui vigne sono piantate su suoli di ghiaia sabbiosa

Sulla riva sinistra invece troviamo il Médoc  il Graves. In quest'area si producono vini a base di Cabernet Sauvignon Si tratta di vini concentrati, tannici e adatti al lungo invecchiamento.

ll vino di Bordeaux, dopo che è stato vinificato, invecchia per 2-3 anni in grandi "barriques" di 225 litri, che vengono riempite o rabboccate ogni 2-3 giorni per escludere ogni possibilità di ossidazione del vino

image

Alcuni Bordeaux invecchiano in bottiglia anche per 75 anni e talvolta per un intero secolo, come certi rossi nel Médoc ed alcuni bianchi nella zona di Sauternes

Ho detto tutto? Non credo proprio, ma per il momento può bastare. Sicuramente apprenderemo molto di più durante la visita guidata che faremo in una cantina bordolese Salute!!

A presto CiaoCiaoCiao

Ritratto di Vivviolettina
Offline
Last seen: 2 mesi 1 settimana fa
Iscritto: 19/04/2018 - 10:32
Bordeaux

Sono interessata a questo viaggio, cade a pennello durante le festività pasquali. Ti faccio sapere al più presto! Felice 

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 1 settimana 3 giorni fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Ciao Violettina!

Ciao Violettina, ti ringrazio per aver aperto il forum, sei la prima!

Anch'io sono stata attratta da questo viaggio proprio per le date che conicidono con le vacanze del periodo pasquale e anche perchè, in primavera, la natura di quei luoghi darà sicuramente il meglio di se. La primavera tra vigneti, colline e la costa Atlantica ... Occhietto

Non vedo l'ora di esserci.

Allora forza Vagabondi Applauso il viaggio è in formazione e desidero tanto che si formi un bel gruppo. Vi aspetto su questo forum CiaoCiaoCiao

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 1 settimana 3 giorni fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Cari Vagabondi, so che siete

Cari Vagabondi, so che siete in tanti a sbirciare questo forum così oggi, per invogliarvi ad iscrivervi a questo interessantissimo viaggio pasquale, vi parlerò di quel gioiello medioevale, adagiato tra le colline con i vigneti della valle della Dordogna, che si chiama Saint-Emilion, a soli 30 km da Bordeaux. Non può non incantare ...

E’ un borgo medioevale fortificato con un muro di cinta che si estende per oltre 1 km di lunghezza

image

ed un centro storico interessantissimo! Ci sono circa 70 gallerie e cantine sotterranee scavate nella roccia calcarea

oltre a monumenti di origine medievale e una chiesa monolitica unica al mondo

image

Dopo una salita di 196 gradini si può arrivare in cime alla torre campanaria ed ammirare tutto il paese dall’alto. 

image

Potremo visitare anche la grotta del monaco Emilion, le catacombe e il museo della ceramica sotterraneo.

Sarà piacevolissimo camminare per le sue stradine lastricate in pietra avvolti da un'atmosfera fuori dal tempo ...

image

... e fermarsi, qua e la, per rilassarci e chiaccherare in compagnia con un buon bicchiere di vino ... Salute!!

Vi ho reso l'idea? 

Vi aspetto su questo forum, scrivete! CiaoCiaoCiao

Ritratto di La Laura
Offline
Last seen: 2 settimane 3 giorni fa
Iscritto: 18/01/2020 - 12:03
Anche io sono interessata al viaggio in Francia

Ciao! Mi chiamo Laura, mi piacerebbe venire a fare il viaggio a Bordeaux.

Per me sarà la prima esperienza con vagabondo, l'idea mi è piaciuta molto e voglio proprio provare

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 1 settimana 3 giorni fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Ciao Laura!

Benvenuta Laura in questo forum Felice

Sarebbe stupendo se tu fossi la prima iscritta!  A te un aperitivo offerto Salute!!

Non esitare ad iscriverti: il viaggio è bellissimo, nella stagione giusta e poi, se ti iscrivi, sicuramente il gruppo inizierà a prendere forma perchè chi ci legge sarà incentivato ad iscriversi. Funziona così Si si

Vorrei formare un bel gruppo numeroso e dobbiamo iniziare da ora. A presto

Ritratto di La Laura
Offline
Last seen: 2 settimane 3 giorni fa
Iscritto: 18/01/2020 - 12:03
ISCRIZIONE

Ciao Miri Miri, io mi sono iscritta.

Non riesco a capire se l'operazione sia andata a buon fine.

Risata

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 1 settimana 3 giorni fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Benvenuta Laura!

Ciao Laura, sono stracontenta che tu ti sia iscritta. Iniziamo a formare il gruppo Balla

Da quale aeroporto partresti?

Se hai dubbi sull'invio del tuo modulo di iscrizione puoi scrivere tranquillamente una mail allo staff di Vagabondo per verificare.

staff@vagabondo.net

A presto!

Ritratto di La Laura
Offline
Last seen: 2 settimane 3 giorni fa
Iscritto: 18/01/2020 - 12:03
Eccomi

Bene, sono contenta.

L'aeroporto più comodo per me è BOLOGNA

Ritratto di raffy
Offline
Last seen: 1 giorno 7 ore fa
Iscritto: 30/11/2006 - 12:21
Ciao Laura

ti confermiamo che abbiamo ricevuto correttamente la tua iscrizione Felice

Un saluto dallo Staff

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 1 settimana 3 giorni fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Vi ho parlato del vino

Vi ho parlato del vino tralasciando la buona cucina? Non può essere … Pardon

Come in tutta la Francia anche nella regione di Bordeaux si mangia benissimo.

Qui le tradizioni hanno un certo peso e una vacanza in questa zona, anche se breve, non può che trasformarsi in una scoperta di sapori nuovi e speciali. Ammettiamolo: si viene qui anche per mangiare e bere! Salute!!

Il foie gras, si sa, è un must francese, 

image

ma qui il più polpolare tra i patè è il gratton, cioè una preparazione molto antica, tipica della cittadina di Lormont

image

Composto di prosciutto fresco e spalla di maiale speziata, il gratton si fa cuocere lentamente, quindi si gratta (da qui il nome) il fondo della pentola per recuperare i pezzi di carne, che vengono poi riversati in una terrina. Si degusta molto fresco, sia come antipasto stuzzichino che come portata. Si trova in tutte le salumerie di Bordeaux – Ragazzi, è da portare a casa!

Poi c’è la salsa alla bordolese, a base di vino rosso e midollo, che viene spesso usata per insaporire i secondi di carne, in particolar modo la costata

image

e poi ci sono le costolette di agnello di Pauillac à la persillade (prezzemolo) che sono costolette di agnello da latte, cresciuto nella zona di Pauillac, cotte generalmente alla griglia e servite con un trito di prezzemolo

image

Anche per quanto riguarda i piatti di pesce a Bordeaux la scelta è piuttosto vasta: ricordiamoci che siamo vicinissimi al mare.

Uno tra i pesci tipici più versatili è lo storione, proposto in molteplici varianti. Di solito viene marinato nel vino bianco, insaporito con aglio e rosmarino, scaldato alla griglia e servito ai commensali con olio d'oliva, sale e pepe

image

Non dimentichiamo gli ottimi formaggi francesi,  le ostriche di Arcachon,

image

ceppatelli che sono dei funghi particolari della zona simili ai porcini

image

e ancora gli asparagi, una delle specialità della zona (ad inizio aprile dovrebbe essere il periodo giusto)

image

Per concludere il pasto in bellezza, il vino la fa ancora da protagonista con le pere affogate nel vino rosso e insaporite con succo d'arancia e cannella: un vero e proprio tripudio di sapori!

image

Se ci resterà spazio per il dolce, assaggeremo i canelés, croccanti fuori e morbidi dentro ...

E vogliamo sottovalutare le crepes alla nutella per merenda???

image

Adesso avete capito cosa ci aspetta? Vi ho sufficientemente motivati?

Io non vedo l’ora di essere la

Ritratto di Mattia pace
Offline
Last seen: 1 mese 1 settimana fa
Iscritto: 08/06/2017 - 20:05
È molto interessante questo

È molto interessante questo viaggio! 

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 1 settimana 3 giorni fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Ciao Mattia

Si, è un viaggio interessante e non impegnativo. Vedremo posti bellissimi e rasserenanti. Aspetto la tua iscrizione :si:, non esitare!

Vedrai che le persone che ci seguono, anche se non scrivono, quando vedranno un paio di iscrizioni saranno più motivate ad iscriversi ed inizieremo a formare un bel gruppetto.

A presto CiaoCiaoCiao

Ritratto di Cescus
Offline
Last seen: 1 mese 3 settimane fa
Iscritto: 24/10/2014 - 18:23
Mi piace...

...questo viaggio.

Potrei iscrivermi, appena avrò qualche certezza in più sulla possibilità di poter prendere feria per il 9 e 10 Aprile.

A presto !

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 1 settimana 3 giorni fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Ciao Cescus!

Speriamo che tu riesca ad ottenere le ferie e ad iscriverti a breve. Quando riuscirai a saperlo?

Tieni conto che Vagabondo, in genere, chiude i viaggi un mese o 20 giorni prima della partenza.

A presto CiaoCiaoCiao

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 1 settimana 3 giorni fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Ciao a tutti!

Ciao a tutti!

Domani partirò con un gruppo di Vagabondi per una settimana in Israele e Territori Palestinesi quindi potrebbe capitare che in qualche giornata non riesca a seguire il forum, ma farò il possibile per rispondere ai vostri messaggi e vi sarò sempre vicina con il pensiero Occhietto

Spero di trovare, al mio ritorno, tantissssssime iscrizioni

Vi aspetto CiaoCiaoCiao

 

Ritratto di paolo-83
Offline
Last seen: 2 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 29/01/2020 - 23:56
Ciao

Seguo questo viaggio Felice

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 1 settimana 3 giorni fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Ciao Paolo,

Ciao Paolo,

mi fa piacere sentirti e spero tanto che tu decida di unirti al gruppo di questo viaggio.

Ti aspetto sul forum e chiedimi tutto quello che vorresti sapere.

A presto 

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 1 settimana 3 giorni fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Ciao a tutti!

Ciao a tutti!

Sono tornata da Israele, il viaggio è andato benissimo, ma cosa mi aspetta? Il panico per l'influenza coronavirus... 

In attesa che la situazione si ridimensioni con buon senso, aspetto i vostri messaggi su questo forum.

A presto CiaoCiaoCiao

Ritratto di liana michelini
Offline
Last seen: 3 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 08/03/2020 - 22:28
spero di partire!

ciao ai miei , spero, futuri compagi di viaggio! ho avuto problemi con la password e scrivo qui solo ora nonostante mi sia iscritta al viaggio da piu' di una settimana. partirei anche io da bologna se possibile

Liana

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 1 settimana 3 giorni fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Ciao Liana

Che piacere leggere le tue parole speranzose!

Siamo tutti in attesa degli sviluppi di questa infezione e speriamo che, con il buon senso e con molta disciplina da parte di tutti, si riesca ad arginare l'infezione in tempi brevi. 

Non possiamo fare altro che aspettare ed attenerci scrupolosamente alle direttive. A presto CiaoCiaoCiao

Ritratto di Roberta-san
Offline
Last seen: 1 giorno 7 ore fa
Iscritto: 10/04/2012 - 20:22
Ciao vagabondi,

Ciao vagabondi,

ci dispiace molto informarvi che il viaggio non ha raggiunto la conferma e siamo costretti a cancellarlo.

Vi ricordiamo che per tenere d'occhio le nostre future partenze potete sempre dare uno sguardo al nostro TABELLONE PARTENZE . Vi basta mettere il mese in cui volete partire per vedere tutte le date.

Oppure se volete andare sul sicuro andate nella nostra HOME PAGE VIAGGI dove scriviamo sempre tutti i viaggi già confermati e controllate se c’è qualche gruppo che vi ispira.

 

Speriamo di avevi presto in viaggio con noi.

 

un saluto dallo Staff  

 

Lo sapevi?

Viaggio di Vagabondo: 
Partenza e Ritorno: 
da 09/04/2020 a 13/04/2020
Iscritti finora: 
3
Status: 
Eliminato
Vagabondo DOC:
miri miri

Altre date

Gio 11/6/2020
Da confermare
0 Iscritti
Gio 2/7/2020
Da confermare
0 Iscritti
Gio 3/9/2020
Da confermare
0 Iscritti
Gio 12/11/2020
Da confermare
0 Iscritti