Gruppo Barcellona fly and drink - Partenza del 19-04-2019

Una città dove andare almeno 3 volte nella vita. Questo perché vederla una volta non basta. Bisogna tornarci e viverla. Di giorno per le sue strade piene di arte, di notte per i suoi bar. Fino all’alba.

Clicca qui per informazioni generali sul viaggio. Nel forum saranno pubblicate le informazioni specifiche per questa partenza.

Barcellona fly and drink

Barcellona fly and drink

7 contenuti / 0 nuovi
Ultimo contenuto
Ritratto di Vagabondo
Offline
Last seen: 10 ore 42 min fa
Iscritto: 16/12/2015 - 12:02

Con la Vagabonda Doc Miriam / miri miri

imageArchitetto viaggiatore, Miriam fa della libertà uno stile di vita. Fruga nel mondo e cerca il bello in ogni angolo spinta da una naturale curiosità, con lo zaino in spalla, non ha mai tempo per scendere a compromessi con la noia. È stata più volte in Africa che in chiesa, se dovesse scegliere un posto speciale vi porterebbe di sicuro lì! Ama le persone, le mille culture umane, la natura, il cibo, il buon vino, le spiaggette tra gli scogli e il bivacco a duemila metri: nessuna sfida è impossibile, basta avere la giusta attrezzatura e un po' di intraprendenza. Viaggia sempre in compagnia, pensa sia più bello condividere al momento le emozioni che raccontarle una volta tornata. Ogni viaggio è una frenetica armonia, sempre ben pianificata e densa di significati, che porterà chi le sta accanto ad apprezzare un po’ di più il mondo in cui viviamo.

Quota

 500 a persona (include già il supplemento ponte)
+ Cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco: € 200 a persona (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

A partire da venerdi 17 gennaio si paga un supplemento di €50 a causa del forte aumento dei voli da aggiungere alla quota qui sopra.

LA QUOTA INCLUDE:

- volo a/r solo bagaglio a mano (10 kg, un solo collo)
- tasse aeroportuali 
- pernottamento in hotel in camera doppia o tripla
- assicurazione sanitaria e bagaglio

Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo DOC.

Per questa partenza non sono disponibili stanze singole


LA QUOTA NON INCLUDE (per queste spese è stata stimata una Cassa Comune di € 200 a persona):

- i pasti
- trasporti locali
- entrate nei musei
- tassa di soggiorno da pagare direttamente in hotel 

OPZIONI SU RICHIESTA:
 
*** Assicurazione annullamento opzionale
Se la volete stipulare avvertite lo staff al momento dell’iscrizione e vi sarà inviato il preventivo con il costo previsto.
 
*** IL BAGAGLIO DA STIVA O IL PRIORITY BOARDING PASS O ALTRI SERVIZI AGGIUNTIVI SI POSSONO RICHIEDERE SOLO AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE O DELLA CONFERMA VIAGGIO.
Il pagamento va quindi effettuato insieme all’acconto del viaggio.
Non potremo accettare richieste di servizi aerei aggiuntivi in un secondo momento, scusateci.
 
A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum.
Vi consigliamo però di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare.

Programma di viaggio Barcellona fly and drink

Potete trovare il programma Barcellona fly and drink dettagliato qui:

image

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

Gruppo

Da confermare.

Il numero minimo di partecipanti per la conferma di questo gruppo è di 4 o 5 persone + il Vagabondo Doc.

Informazioni utili

image

Viaggio di Vagabondo: 
Vagabondo DOC: 
Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 3 ore 16 min fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Hola chicos y chicas!

Cosa ne dite di trascorrere il ponte di Pasqua a Barcelona, la capitale spagnola della cultura e del divertimento?

Io ci sono stata un paio di volte molti anni fa e mi era piaciuta tantissimo ma poi, per un motivo o per l’altro, non sono più riuscita a ritornarci. Chissà com’è cambiata .. Quale migliore occasione di ritornarci con un gruppo e condividere con altre persone la bellezza di questa città? Sono entusiata E vai!!

Saranno tre giorni intensissimi, partendo dalla collina panoramica di Montjuic fino alle Ramblas, il lungomare, il Barrio Gotic, la Ruta del Modernismo Catalano con le incredibili costruzioni di Gaudì e i musei. Scarpe comode e tanta voglia di camminare 

Non ci faremo mancare niente, cultura, divertimento, aperitivi e  tante tapas .. Salute!!

In questo forum potete scrivere per chiedere qualunque chiarimento, per parlare di voi stessi e delle vostre aspettative di viaggio, per comunicare fra di voi. Più avanti vi descriverò meglio le varie tappe che faremo, le migliori tapas che gusteremo e le vermuterias.

Nos vemos pronto!

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 3 ore 16 min fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Ciao a tutti!

Un viaggio a Barcellona non può certo ignorare il rito dell’aperitivo, vermut e taps.

Per gli astemi jugo de frutas e tapas! Ce n’è per tutti i gusti Occhietto

Vi parlo delle vermuterias, perché non c’è aperitivo catalano che non preveda il vermut.

Mi sono informata su quale siano le migliori … nel quartiere di Gràcia, nel quartiere di Poble Sec, a Montiuic …

Le vermuterías, o bodegas, sono dei tipici bar per l’aperitivo di Barcellona. Passate in secondo piano durante gli anni ‘90, negli ultimi anni hanno conosciuto una vera e propria riscoperta: piccoli locali dalla decorazione caratteristica dove viene valorizzato cibo e bevande caserecce.

 

image

Potrete assaggiare un vermut catalano accompagnato da patate con salsa brava o alioli, albondigas, tipiche polpettine di carne, o ancora anchoas, le tipiche alici sott’olio.

La maggior parte delle tapas è composta da enlatados, ossia da conserve, generalmente molto apprezzate a Barcellona.

Spesso le bodegas non hanno una vera e propria cucina e la qualità del cibo è ottima !!

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 3 ore 16 min fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Eccomi!

Eccomi! Oggi vi parlo di uno dei motivi per cui tornerò molto volentieri a Barcellona, per rivedere le incredibili, fantasiose, oniriche, quasi fiabesche opere di Antonio Gaudì.

Lui stesso ha scritto: 

L’arte deve essere seducente. Se le opere riusciranno a sprigionare seduzione, non soltanto gli intenditori saranno interessati ad esse, ma anche i profani.
Antoni Gaudí

Barcellona è un grande museo a cielo aperto, ed è tutto merito del grande architetto Antoni Gaudì.

Dalle spettacolari guglie della Sagrada Familia che sembrano costruite sulla sabbia

image

al viaggio senza tempo e ai confini del sogno nel parco Güell

image

 

Da Casa Batlló, con i suoi balconi che sembrano forgiati con ossa e tronchi di albero

image

image

 

a Casa Milà che i barcellonesi chiamano “La Pedrera”

image

La Casa Milà, conosciuta come “la Pedrera” perchè è stata realizzata in pietra. Niente ceramiche qui, ma ancora forme curve e curiosissime ringhiere in ferro battuto.

Qui potrete trovare quegli strani, “incomprensibili” e bellissimi comignoli che si vedono su tante immagini rappresentanti Barcellona.

Gaudí, per realizzare la struttura delle sue opere, prende spunto dagli elementi naturali. Secondo lui, infatti, ogni architettura crea un organismo a sé stante e come tale deve ispirarsi alla natura.

E' considerato il massimo esponente del “modernismo catalano”, stile artistico che si sviluppò a Barcellona tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo.

Tra le opere che maggiormente vi stupiranno ci sarà sicuramente il parco Güell, che costituisce uno splendido esempio dell’onirismo che permea le opere dell’artista catalano

Sono sicura che ne resterete tutti affascinati Cuore ... Non è possiblile non innamorarsi di questa fantasiosa e colorata città

Aspetto qualche vostra domanda. Scrivete, scrivete, scrivete! 

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 3 ore 16 min fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Buone feste a tutti!

Buone feste a tutti!

Vi state rilassando e curiosate un pò qua e la per decidere se regalarvi un viaggietto a Pasqua? Barcellona è la città ideale: non è distante, è divertente, movimentata, colorata, artistica e il clima è sempre gradevole Si si

Può sembrare un pò prematuro prenotare a Natale un viaggio per Pasqua, ma vi assicuro che Barcellona è una città gettonatissima in quel periodo ed è quindi opportuno prenotare l'hotel, l'ingresso alle attrazioni e ai musei con largo anticipo. Questo è il momento giusto.

Se inizia qualche iscrizione, poi arrivano tutte le altre di chi ci sta leggendo, ma è ancora indeciso perché non vede iscritti. Considerate che Vagabondo chiede il pagamento dell’acconto solo a viaggio confermato.

Vi aspetto Ciao

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 3 ore 16 min fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Hola, hola, hola

Perché programmare un viaggio a Barcellona? Boh...

perché è una città che emana energia positiva ed un’atmosfera rilassata 

perché la vita notturna è entusiasmante e, in qualunque sera della settimana, si trova qualcosa da fare E vai!!

perché è una città “moderana” e modernista. E questo si traduce in shopping, moda, ultime tendenze, colori … A Barcellona si respira tanta creatività e ci si potrà immergere semplicemente facendo una passeggiata per El Born o bevendo qualcosa in una delle sue terrazze … Salute!!

perchè non si riduce tutto a Las Ramblas o al Paseo de Gracia. La città respira vita in ogni angolo e i suoi quartieri nascondono luoghi molto affascinanti. Da non perdersi Gracia, Poble Nou, El Carmel … 

perché questa città è piena di buona gente, bravi anfitrioni, persone ospitali. La loro missione è farti sentire come a casa tua, e se decidi di rimanere, sarà la tua casa. Questo è il loro spirito, il vero essere “cosmopolita”. 

Dai, andiamo? Di corsa!

Ritratto di miri miri
Offline
Last seen: 3 ore 16 min fa
Iscritto: 28/03/2016 - 20:37
Ciao a tutti! 

Ciao a tutti! 

Saranno tre giorni intensissimi e, dopo tanta arte, aperitivi e buon cibo, vorremo sicuramente vedere anche il mare, la spiaggia e il porto di questa variegata città. Il lungomare di Barcellona è il famoso quartiere di “Barceloneta” che, insieme al “Gotico", al “Raval” e al “Born” è uno dei quartieri che va a comporre quello che i catalani chiamano la Ciutat Vella, la città vecchia.

Quello che un tempo era il barrio dei pescatori, dei marinai e dei vagabondi, una posto malfamato, oggi è una delle zone più caratteristiche e affascinanti  di Barcellona con le sue stradine fiancheggiate da palazzine tutte colorate, con bar movimentati e ottimi ristorantini di pesce, con la sua spiaggia che le fa da cornice. Sulla spiaggia sorge la curiosa scultura dell'artista Rebecca Horn, "la stella ferita", ribarezzata subito "Los Cubos" che di notte, illuminata dall'interno, diventa molto suggestiva.

image

Per arrivare al lungomare di Barceloneta passeremo, camminando, sicuramente attraverso il “Gotico” il quartiere che rappresenta il centro storico della città e anche l’anima e il cuore della capitale catalana.

Il barrio Gotico è stato il punto nevralgico della vita politica e religiosa della Barcellona medievale e presenta ancora la struttura urbanistica classica (i cardi e i decumani) dell’antico nucleo romano preesistente.

Camminando nel dedalo di viuzze che lo animano ci troveremo di fronte a maestose chiese gotiche e a mura romane del primo secolo a.c. La zona è completamente pedonale.

image

Con il calare della sera il barrio Gotico si trasforma, si enfatizza il suo aspetto misterioso, i giochi di luci e di ombre, quasi come il set di un film, e diventa un luogo di festa con i suoi innumerevoli bar, venditori ambulanti di birra e gente molto, molto bizzarra.. 

Saranno giorni e notti lunghissimi E vai!!

Siete pronti? 

 

 

 

 

Lo sapevi?

Viaggio di Vagabondo: 
Partenza e Ritorno: 
da 19/04/2019 a 22/04/2019
Iscritti finora: 
2
Status: 
Da confermare
Vagabondo DOC:
miri miri
Luoghi: 

Altre date

Ven 15/2/2019
Da confermare
0 Iscritti
Ven 22/3/2019
Da confermare
2 Iscritti
Ven 19/4/2019
Da confermare
2 Iscritti
Ven 3/5/2019
Da confermare
0 Iscritti
Ven 14/6/2019
Da confermare
0 Iscritti
Ven 6/9/2019
Da confermare
0 Iscritti