Gruppo Azzorre Freak Style - Partenza del 05-07-2019

Definite isole di smeraldo, meraviglie della natura o paradisi naturali, le isole Azzorre si prestano per un viaggio all’insegna dello stupore e dei paesaggi mozzafiato.

Clicca qui per informazioni generali sul viaggio. Nel forum saranno pubblicate le informazioni specifiche per questa partenza.

Azzorre Freak Style

Azzorre Freak Style

58 contenuti / 0 nuovi
Ultimo contenuto
Ritratto di Mochi
Offline
Last seen: 5 mesi 2 settimane fa
Iscritto: 14/07/2018 - 11:40
Sìììì

Non saranno le ore di camminata in salita sotto il sole di luglio a fermarci Rotola dal ridere

Ritratto di Airish
Offline
Last seen: 1 giorno 3 ore fa
Iscritto: 01/10/2016 - 18:04
PREPARATIVI :-)

Ciao ragazzi!

Ho un sacco di cose da dirvi Felice

Innanzitutto benvenuta Micaela, sono molto contenta tu abbia deciso di iscriverti a questo viaggio!

Siamo quindi in 9 e questo è il numero definitivo, le iscrizioni sono state chiuse. Possiamo quindi finalizzare i dettagli pre-partenza Figo

Lo staff mi ha detto che ha le risposte di tutti voi per il Pico, saremo in otto a tentare l'impresa. Nei prossimi giorni mi manderanno i dettagli della guida e il prezzo definitivo.

Ora è il momento di parlare invece del whale-watching. Vi do qualche informazione in più in modo che possiate decidere cosa volete fare.

Innanzitutto vi do un'idea del programma e delle stime che ho fatto per la cassa comune. Il whale watching è piuttosto costoso (circa 50 EUR a testa), quindi così come il Pico dobbiamo tenerlo fuori cassa, per chi lo vuole fare.

PROGRAMMA (IN BREVE)

DAY 1: arriviamo a Ponta Delgada con voli diversi, a gruppetti (Io, Sara e Giovanni alle 13.05, Gaia, Bruno, Micaela e Maria Fiora alle 14.45, Giulia alle 18.25. Martina tu a che ora arrivi da Londra? Puoi darmi il tuo operativo?). All'aeroporto ci sono taxi a costo fisso di 10 EUR. Non c'è bisogno di prenotarli, li troviamo lì agli arrivi. Chi è da solo pagherà 10 EUR, chi è in gruppo potrà dividere la spesa.

Dopo aver fatto check-in in albergo abbiamo un po' di tempo per fare un giretto a Ponta Delgada, eventualmente fare un tuffo al mare e passare all'autonoleggio per firmare il contratto, in modo da non perdere tempo la mattina dopo. Un aperitivino e una bella cena dopo il lungo viaggio non ce li leva nessuno.

DAY2 e DAY3: due giorni pieni per esplorare Sao Miguel con le auto a noleggio (ho preso due auto tipo Opel Corsa), quindi camminate, bagni e magnate a volontà.

DAY 4: sveglia prestissimo perchè abbiamo il volo interno per Fajal alle 7.30. Andiamo in apt con la macchina, che riconsegnamo lì. Dovremo stringerci un pochino con i bagagli ma sono solo 5km, ce la possiamo fare. Arriviamo a Fajal alle 9.10 (facciamo scalo a Terceira) e abbiamo un autista che ci porta in albergo a Horta. Abbiamo il resto della giornata libero per gironzolare per la cittadina e per andare al mare e chi vuole può fare il whale watching. 

DAY 5: abbiamo un autista guida che ci accompagnerà in giro per l'isola e a fare dei trekking. Le attrattive principali sono la Caldeira e il Capelinhos, ovvero la zona dell'eruzione più recente delle Azzorre, per la cui visita è obbligatorio avere la guida. 

DAY 6: alle 10.45 prendiamo il traghetto per l'isola di Pico. Mezz'ora di traversata e siamo sull'isola del grande vulcano. Al porto ci viene a prendere Luis, che ci accompagnerà alla Gruta das Torres, che ho prenotato, a fare un giro nei vigneti patrimonio dell'Unesco e poi a Sao Roque, il paesino dove alloggiamo. Lì abbiamo degli appartamenti con cucina e...attenzione attenzione...barbecue, quindi se vogliamo ne possiamo approfittare.

DAY 7: è il giorno della scalata al Pico, che occuperà tutta la giornata. Per chi non viene ci sono sicuramente passeggiate alternative che si possono fare e a Sao Roque c'è anche un piccolo museo dell'industria baleniera, che può essere interessante. 

DAY 8: sempre Luis ci viene a prendere e ci porta al traghetto delle 11.30 per tornare a Fajal. Da lì trasferimento in aeroporto e volo interno per Terceira alle 15.30. Arriviamo a Terceira alle 16.05. Sto ancora parlamentando con l'autonoleggio per capire se ci conviene prendere subito la macchina oppure prendere dei taxi e prendere la macchina solo il giorno dopo. Vi faccio sapere. A Terceira alloggiamo in una guesthouse che dicono essere spettacolare perchè è circondata da un bananeto e pare che la proprietaria faccia un budino di maracuja da leccarsi i baffi. E anche qui c'è possibilità di usare cucina e barbecue.

DAY 9: abbiamo le auto a noleggio per esplorare l'isola. Ci sono dei trekking molto belli, possibilità di fare il bagno in mare e al pomeriggio si può visitare l'altra grotta molto spettacolare delle Azzorre, l'Algar do Carvao. Sto verificando se è necessaria la prenotazione per un gruppo.

DAY 10: si torna a casa...noi che torniamo in Italia partiamo tutti con il volo delle 6.55. Martina riesci a farmi sapere il tuo operativo anche per il ritorno? Così capiamo se organizzarci con dei taxi o se eventualmente riconsegnare le auto in aeroporto.

CASSA COMUNE (STIMA PROVVISORIA)

Come avete visto dal programma c'è ancora qualche dettaglio che sto finalizzando, però volevo darvi un'idea dei costi, in modo che possiate fare le vostre valutazioni anche in base al budget che avete. 

ALLOGGI 168 NOLEGGIO AUTO 42 BENZINA 7 AUTISTI/GUIDE 55 TAXI 20 TRAGHETTI 7 GROTTE e TERME 24 9 CENE (media 20E) 160 8 PRANZI (media 8E) 64 TOTALE 547

 

Tenete presente che, oltre al Pico e al Whale-watching, dalla cassa rimangono esclusi gli alcoolici. Ovviamente per comodità se vorremo potremo i prendere i soldi da lì per le nostre birrette e gin do mar, ma calcolate che probabilmente dovremo versare oltre i 550 EUR previsti. Ovviamente se usiamo i soldi della cassa chi non dovesse bere viene rimborsato. 

Venendo al whale-watching, le informazioni che vorrei darvi sono queste:

- quasi tutti i gruppi che l'hanno fatto hanno visto qualcosa e sono rimasti contenti, alcuni hanno visto un bel po' di roba (balene e delfini) e ne sono stati contentissimi, solo un gruppo non è riuscito a vedere niente

- c'è un operatore molto valido gestito da biologi marini, mi orienterei su quello in modo da avere un po' di informazioni interessanti oltre a fare una piacevole escursione in barca

- tenete presente che anche quando il mare è calmo l'onda lunga dell'oceano si fa sentire, perchè si sta spesso fermi in attesa di vedere qualcosa, quindi se siete molto sensibili al mar di mare forse meglio evitare e se non lo siete comunque una Xamamina non è una cattiva idea (io penso che la prenderò)

Detto tutto ciò vi chiedo di confermarmi il vostro interesse per questa escursione, così prendo contatti. 

Riguardo alla cassa comune, non appena lo staff mi fornisce l'elenco aggiornato dei vostri contatti vi invierò una mail chiedendovi di versarmi 137 EUR, che corrispondono agli hotel a Pico e Terceira, che verranno addebitati sulla mia carta di credito, al traghetto a/r che vi prenoto io e all'autonoleggio a Sao Miguel che è la prima cosa che dobbiamo pagare all'arrivo e quindi provvederò io.

Ultima cosa, come promesso, qualche indicazione per il bagaglio:

- scarpe (o scarponcini) da trekking - FONDAMENTALI

- una scarpa da ginnastica più leggera per la sera e per far riposare un po' i piedi

- ciabattine (o sandali) per il mare e per la sera in albergo/appartamento e scarpette da scoglio se le avete, possono essere utili per il mare

- pantaloni da trekking (io ne porto due, di quelli che si trasformano da lunghi a corti)

- eventualmente un altro pantaloncino corto per quando fa caldo e si va al mare

- magliette

- una felpa sportiva che si asciughi in fretta se si bagna (tipo microfibra) ed eventuamente un micropile per il Pico

- k-way o giacchina impermeabile

- calze sportive e almeno un paio o due di vere e proprie calze da trekking, che assorbano bene il sudore e non vi facciano venire le vesciche sul Pico

- un cambio o due per la sera (jeans, una magliettina carina, una felpa - tenete presente che si scende sui 17 gradi di sera)

- costume da bagno

- un asciugamano in microfibra e se volete un pareo, per mare e terme

- occhiali da sole, crema solare ed eventualmente cappellino o bandana

- biancheria intima (almeno un reggiseno sportivo per le donne)

- pijama

- zainetto per le escursioni giornaliere+ borsetta o marsupio per la sera

- beauty case con quello che vi serve per la vostra igiene personale. Per le donne qualcosa per legare i capelli

- farmaci (il minimo indispensabile, siamo in Europa, basta un Moment, eventualmente qualcosa per stomaco e intestino e la Xamamina per il whale-watching)

- documenti (carta d'identità e patente), carte di credito, cellulare e caricabatterie, eventualmente macchina fotografica se siete appassionati, guida delle Azzorre se volete (io ne ho tre e le porto tutte, quindi potrete consultarle)

- qualcuno si porta i bastoncini da trekking per il Pico, ma portateli solo se siete abituati a usarli, altrimenti sono più un intralcio che un aiuto

Tutte le strutture dove andiamo hanno l'asciugacapelli. Come temperature tenete presente che saremo tra i 21 e i 24 gradi di giorno (quindi caldino ma non caldissimo) e i 17 di sera (quindi freschino).

Qualsiasi domanda vi venga in mente non esitate a chiedere!

Per il momento è tutto, attendo le vostre risposte per il whale-watching!

Buona serata!!

Airish

 

Ritratto di Sara1977
Offline
Last seen: 6 ore 39 min fa
Iscritto: 03/12/2017 - 08:13
Azzorre

Ciao, io sono interessata a fare il whale watching. Appena riesci crea il gruppo wathapp... Più comodo ed immediato. Grazie 

Ritratto di Papu
Offline
Last seen: 1 mese 1 settimana fa
Iscritto: 12/03/2018 - 09:34
whale watching

Grazie delle info! io questa volta il whale watching lo salto...

Ritratto di Mochi
Offline
Last seen: 5 mesi 2 settimane fa
Iscritto: 14/07/2018 - 11:40
Wow!

Grazie doc, bellissimo post (con tanto di elenco per la valigia Cuore ).

Vedendo che si parla di BBQ vi anticipo che sono pescetariana (tradotto: vegetariana che mangia il pesce), per cui vi posso seguire a metà... ma tranquilli che una soluzione la si trova Rotola dal ridere

Per quanto riguarda i bastoncini da trekking, mi è parso di leggere in un precedente post che ce li avrebbero dati loro, o sbaglio?

Invece il whale watching con i biologi marini sembra interessante... rispetto a una giornata in spiaggia, whale watching tutta la vita, però se l'alternativa fosse qualcosa di altrettanto stimolante ci si potrebbe pensare. Occhietto

Ritratto di martinam5
Offline
Last seen: 5 mesi 1 settimana fa
Iscritto: 18/05/2019 - 18:23
Non vedo l'ora!

Ora che ho letto il programma dettagliato, non vedo l'ora di partire!

Per quanto riguarda i miei voli:

- arrivo a Ponta Delgada alle 8.25 del 5 luglio e pensavo di o aspettare in aeroporto il primo gruppo di voi che arriva o chiedere in hotel se mi lasciano posare la borsa e andare a fare un giro

- riparto da Terceira alle 11.50 del 14 luglio.

 

Io il whale watching lo farei, non foss'altro per i biologi marini! Risata

Mochi, io non sono pescetariana, ma cerco anche io di tagliare la carne quando posso, sarei molto felice di farti compagnia! Occhietto 

 

Domanda per quanto riguarda le valigie: abbiamo il bagaglio da stiva nei voli tra le isole o solo il bagaglio a mano?

 

Grazie!

Ritratto di Airish
Offline
Last seen: 1 giorno 3 ore fa
Iscritto: 01/10/2016 - 18:04
WHATSAPP

Ciao ragazzi!

Oggi ho ricevuto dallo staff l'elenco dei vostri contatti e come suggeriva Sara vorrei creare un gruppo whatsapp per chiacchierare un po' prima della partenza, tenerci in contatto durante il viaggio ecc.

Ho dato un'occhiata e mi sembra ce l'abbiate tutti, tranne Martina sul numero inglese...Marti hai un altro numero o puoi scaricare whatsapp sull cell britannico?

Nel frattempo vi mando la mail con le mie coordinate per l'anticipo cassa.

Riguardo alle vostre domande e considerazioni:

- avete ragione, i bastoncini per il Pico ce li forniscono loro

- il bagaglio in stiva è incluso su tutti i voli, internazionali e interni

- i biologi marini in effetti fanno parte della fauna locale...Risata

- sul barbecue ci possiamo sicuramente mettere anche dei bei pesci

- Martina per l'arrivo a Ponta Delgada sento la struttura perchè è un appartamento e sembra che il check in si possa fare solo a partire dalle 15

Aggiungo anche una cosa riguardo al Pico:

- la guida mi dice che in cima la temperatura è di 12 gradi, quindi ci vuole il pile o una felpa pesante oltre alla giacca impermeabile

Buonanotte a tutti e a presto!

Airish

Pagine

Lo sapevi?

Viaggio di Vagabondo: 
Partenza e Ritorno: 
da 05/07/2019 a 14/07/2019
Iscritti finora: 
8
Status: 
Completo
Vagabondo DOC:
Airish
Luoghi: 

Altre date

Ven 10/4/2020
Da confermare
1 Iscritto
Ven 1/5/2020
Da confermare
0 Iscritti
Ven 29/5/2020
Da confermare
1 Iscritto
Ven 12/6/2020
Da confermare
0 Iscritti
Ven 26/6/2020
Da confermare
0 Iscritti
Ven 10/7/2020
Da confermare
0 Iscritti