CONFISCA GUIDA LONELY PLANET CINA

Forum: Asia, India, Himalaya

14 contenuti / 0 nuovi
Ultimo contenuto
CoF
Ritratto di CoF
Offline
Last seen: 6 anni 7 mesi fa
Iscritto: 26/10/2006 - 13:26

Ciao a tutti,
ho letto che, in particolare attraversando il confine via terra fra Vietnam e Cina, si rischia di vedersi confiscata la guida Lonely Planet Cina.
Il problema è ancora reale e attuale o la cosa è superata?
Eventualmente, quali sono le possibili soluzioni per aggirare l'ostacolo?
Grazie
Roberto

Ritratto di albertobuzio
Offline
Last seen: 2 mesi 1 settimana fa
Iscritto: 08/07/2005 - 19:09
Questa mi mancava

Questa mi mancava proprio...

Comunque potresti portarne 2 copie , di cui 1 ovviamente ben nascosta, cosi' credono di avertene privato... oppure (o anche) fatti le fotocopie delle cose piu' importanti e nascondile bene..

 

ciao

 

Ritratto di fraustralia
Offline
Last seen: 9 mesi 1 giorno fa
Iscritto: 04/06/2009 - 15:19
soltanto se il lonely planet

soltanto se il lonely planet è del tibet, non della cina, ma solitamente ti passano il bagaglio ai raggi x e basta senza indagare piu di tanto, il problema e se vai intibet o passi il confine nepalese, dove i controlli sono piu accurati ed ogni libro, rivista e quant'altro di scritto sia sul tibet o sul dalai lama verra confiscato e rischi anche una multa, ovviamente se il libro o il lonely planet in questione è in italiano o altre lingue non potranno capire di che si tratta, quindi principalemnte vedono foto ed immagini e si attaccano a quelle.... in poche parole se vuoi portati il LP in tibet strappa la copertina ed eventuali foto dentro per sicurezza Occhietto

Ritratto di shutendo
Offline
Last seen: 8 anni 3 mesi fa
Iscritto: 21/05/2007 - 20:02
due amici...

...italiani che hanno vissuto in Cina vari anni a più riprese, e hanno viaggiato in lungo e in largo (MAI nella provincia autonoma del Tibet, e mai attraversando confini internazionali) si sono visti la loro guida Lonely Planet confiscata ad un controllo (forse in aeroporto a Shanghai, ma non sono sicuro). Io arrivando in Cina dalla Mongolia invece non ho avuto problemi.

Portare due guide Lonely Planet mi sembra faticoso ed (anche) oneroso; e a un controllo accurato anche una guida in italiano può essere scoperta. Per non correre alcun rischio la cosa migliore è forse acquistare la guida LP in capitoli digitali (non so però se questo servizio è già attivo in italiano, sul sito inglese si può) e poi stampare in loco le parti che interessano o consultarla su un dispositivo elettronico.

Ritratto di Aroundtheworld
Offline
Last seen: 3 anni 8 mesi fa
Iscritto: 06/07/2003 - 06:40
Bò, io sono stata in Cina con

Bò, io sono stata in Cina con un gruppo di 15 persone e non c'hanno confiscato nulla. Inoltre con Vagabondo mandiamo sempre gruppi in Tibet e a nessuno è mai successo.

Ma non sarà una leggenda metropolitana? Leggo che è sempre successo ad un amico di un amico...

C'è qualcuno che ci da una testimonianza diretta?

Ritratto di shutendo
Offline
Last seen: 8 anni 3 mesi fa
Iscritto: 21/05/2007 - 20:02
Io suppongo dipenda dai

Io suppongo dipenda dai singoli funzionari e dalla particolare congiuntura politica, in ogni caso i ragazzi sono amici di vecchia data che d'altronde non avrebbero alcun motivo di raccontarmi una cosa non vera... comunque quando potrò chiederò loro i dettagli, non subito perchè sarò all'estero per un po'... magari qualcun altro intanto si fa sentire?!

Ritratto di Aroundtheworld
Offline
Last seen: 3 anni 8 mesi fa
Iscritto: 06/07/2003 - 06:40
Più che altro mi piacerebbe

Più che altro mi piacerebbe sapere che motivazione gli hanno dato.

Comunque un buon trucchetto è cambiare la copertina della guida.

Io comunque la Lonely Planet la sequestrerei per bruciarla. E' davvero pessima e piena di informazioni sbagliate. Almeno per alcuni paesi. Da non usare mai per il Centro e Sud America per esempio.

Ritratto di fraustralia
Offline
Last seen: 9 mesi 1 giorno fa
Iscritto: 04/06/2009 - 15:19
addirittura bruciarla,

addirittura bruciarla, ahah...

personalmente non l'ho mai usata, a volte solo "scroccata" ad altri viaggiatori per strada o consultata in qualche ostello, per i posti da vedere da buone dritte, sul mangiare e dormire non me la sono mai filata, preferisco fare di testa mia, credo la migliore fonte di informazioni sia internet, gia il forum (in inglese ) della LP è utile da consultare, anche se uno dei miei favoriti è wikitravel, sempre in inglese ovviamente!!

 

tornando alla cina ed il tibet non mi hanno mai controllato cosa portassi nello zaino, solo check point  odiosi per entrare ed attraversare i vari paesi tibetani con controllo passaporto, permesso tibetano, poi tassa per il parco, poi tassa di passaggio e via dicendo...

se siete educati e tranquilli e non date troppo nell'occhio a fare foto non vi rompono piu di tanto i cinesi, senno (come mi è capitato a old tingri) ti mettono dei soldati non armati a seguire per tutto il tempo per vedere dove vai, cosa compri, dove dormi, ecc...

per libri e guide non ho avuto problemi ma sentendo altri viaggiatori e leggendo qua e là su internet è comunque meglio essere prudenti Occhietto

CoF
Ritratto di CoF
Offline
Last seen: 6 anni 7 mesi fa
Iscritto: 26/10/2006 - 13:26
Una domanda per Sarita

Una domanda per Sarita: visto che tu le Lonely Planet le usi per accendere il caminetto, quali sono secondo te le guide turistiche migliori da utilizzare per un viaggio "fai da te"?

Ciao, grazie.

Roberto

P.S.: Per la cronaca: ho attraversato il confine Vietnam-Cina senza nessun problema e con la mia LP salva!

Ritratto di inguaribile
Offline
Last seen: 1 anno 8 mesi fa
Iscritto: 01/09/2008 - 16:06
Nei miei viaggi in Cina non

Nei miei viaggi in Cina non mi hanno mai confiscato niente.

Ritratto di blitter73
Offline
Last seen: 5 anni 3 mesi fa
Iscritto: 12/12/2008 - 16:26
parlo x esperienza diretta,

parlo x esperienza diretta, fatto accaduto lo scorso agosto : ho visto confiscare al tipo davanti a me dai cinesi una guida lonely del tibet al confine tra tibet e nepal.

ricki

Ritratto di Aroundtheworld
Offline
Last seen: 3 anni 8 mesi fa
Iscritto: 06/07/2003 - 06:40
Scusate se non vi ho risposto

Scusate se non vi ho risposto prima, mi ero persa questo post.

Io uso le guide Routard quando ci sono. Le trovo molto superiori alle LP

Ritratto di smarro
Offline
Last seen: 3 giorni 15 ore fa
Iscritto: 27/10/2009 - 02:25
Ragazzi.... come tutti i

Ragazzi.... come tutti i posti...dipende da chi trovate alla dogana....io sono stato in Tibet a Ottobre 2011...e alle persone del mio gruppo le hanno confiscate....insieme a Cd di musica tibetana acquistati in Nepal....a me personalmente non l hanno trovata...l avevo ben risposta in fondo allo zaino....ma ad altre 4 persone...SI.... 

E' una buon idea....coprire la copertina (la settimana enigmistica è magnifica). Poi al controllo...è vero...sfogliano il libro, ovviamente senza capire cosa c'è scritto....ma nelle guide Lonely dell edizione 2007 (l'ultima edizione è di Settembre 2011, se non erro) nelle prime pagine c'è un introduzione scritta dal DALAI LAMA....con il simbolo dell'antico Tibet....se nel controllo se ne accorgono....le buttano via.:( che tristezza....questi cinesi 

Ritratto di iqbal
Offline
Last seen: 2 anni 2 mesi fa
Iscritto: 27/10/2009 - 19:42
si...concordo con

si...concordo con sarita..anch'io preferisco la Routard...pero' ha una pecca, nn copre quasi tutto il mondo come la LP

Giuseppe

Lo sapevi?