Niente sesso in città

Autore: 
Suad Amiry
Editore: 
Feltrinelli, Traduzione Maria Nadotti
Anno di pubblicazione: 
03/07/2007

Chi sono Fadia, Maya, Aida, Jamileh, Ola, Rana, Lena, Reem, Ann? Sono donne unite da problemi di menopausa o da legami di vario genere con la Palestina. Attraverso le loro storie private, i loro sentimenti,potete capire e rivivere un escalation di eventi: la guerra del 1967, la questione libanese, Arafat, Abdul Nasser, la vittoria di Hamas. Assaporando la cucina di Usamah, si interrogano, discutono e si confrontano su temi come l'amore, la guerra, la politica, il sesso, la vita e la morte. Perché vi consiglio questo libro? Perché spesso i media non raccontano, se non dietro una visione puramente drammatica e generalizzata, il medioriente e in particolar modo la Palestina, demotivando le persone ad andarci e facendole temere per la propria vita. Se però volete sapere quello che i media non racconterebbero mai, perché non fa notizia né scalpore, ma fa umanità (e vi aiuta a capire come si svolge una vera cena palestinese), leggete questo libro.  La scrittrice Suad Amiry paragona nel libro la crisi che coinvolge le donne di mezza età e la crisi di mezza età vissuta dalla Palestina, che è contesa tra le due fazioni politiche Fatah e Hamas, giocando sullo stereotipo del "non c'è sesso in città" che spesso viene associato alle donne che vivono la menopausa. Così dopo il governo portato avanti dall'Organizzazione per la Liberazione della Palestina, la stessa Palestina vive una epoca di menopausa con una chiusura portata avanti da Hamas. 

Codice ISBN: 
9788807171383

Lo sapevi?

Recensito da

Ritratto di Anna1984
Offline
Last seen: 4 anni 9 ore fa
Iscritto: 25/6/2015