1 - Viaggiare in Australia

Autore: 
Finvarra

Cosa vedere.

Questa guida nasce dall'esperienza di due viaggi in Australia di un mese ciascuno effettuati a gennaio 2003 ed Agosto 2004.
Abbiamo scelto di percorrere in lungo ed in largo 3 degli 8 stati australiani (New South Wales, Queensland e Northern Territory), ma anche sugli altri abbiamo collezionato, negli studi preparativi del viaggio, parecchie informazioni utili da darvi.
Il racconto del nostro viaggio lo trovate pubblicato nel Caffe' di Fiamma.
Il nostro itinerario era incentrato alla scoperta delle bellezze naturali, soprattutto con lunghi trekking, (ma la splendida città di Sidney ci ha resi “urbani” per una settimana intera). Qui, comunque, troverete informazioni per tutti i tipi di viaggiatori.
Visto le dimensioni spropositate del luogo (spesso non ci si rende conto che l'Australia è grande esattamente il doppio dell'Unione Europea!) e le diverse fasce climatiche abbiamo suddiviso l'Australia nei suoi otto stati e di ciascuno riportiamo gli elementi di interesse.

Quando andare

Essendo l'Australia nell'emisfero sud le stagioni sono invertite, quindi quando parlerò di “estate” mi riferisco ai mesi novembre-gennaio, mentre per “inverno” intendo il periodo giugno-agosto.
Tutte le agenzie di viaggio e molti siti web vi diranno che in Australia ogni stagione è buona: non è affatto vero!
L'Australia è un continente enorme ed è suddivisibile in tre fasce climatiche distinte:
Nord: Il clima della parte nord è decisamente tropicale, quindi la temperatura è piacevolmente estiva tutto l'anno, ma lo stesso non vale per l'umidità: in estate (novembre-aprile) c'è la stagione delle piogge che andrebbe proprio evitata.
Perchè? 30° di temperatura media con il 100% di umidità ed ogni mese piove tanto quanto piove in Italia in un anno.
Quindi il nord va visitato in inverno (maggio-settembre).
Sud: Qui siamo nella fascia temperata, che gode di un clima più o meno simile a quello dell'Italia, ma con le stagioni invertite. Quindi tutto il periodo estivo va bene, il momento veramente migliore per un viaggio è fine primavera (novembre-dicembre), in modo da godere delle fioriture.
Centro desertico: L'estate la temperatura supera facilmente i 40°, ma il clima è molto secco e quindi sopportabile. Direi che è visitabile tutto l'anno, a meno che non abbiate problemi di salute legati al caldo. Nei mesi invernali la notte può fare molto freddo ed è bene avere vestiti caldi, d'estate fa caldo anche la notte.
Da questo discorso si direbbe che in Australia bisogna andarci due volte, ed infatti è così! Ma se ci volete andare una volta sola io vi suggerisco l'estate (novembre-febbraio) limitando la visita nelle aree tropicali alle mete indispensabili (tipo la Barriera Corallina).



Western Australia Northern Territory south-australia queensland new-south-wales victoria australian-capital-territory tasmania

Ringraziamo il nostro amico Scott, senza il quale questo viaggio non sarebbe stato così bello; ringraziamo Marthy e tutti i ragazzi della casa di Coogee a Sydney per la simpaticissima ospitalità. Ringraziamo quindi la Malaysian Airlines, il calzaturificio Crispi, la Ferrino e le Ferrovie Australiane per l'aiuto fornitoci nell'organizzazione del viaggio.
Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire

Luoghi: 

Lo sapevi?

  • Viaggiare in Australia
    Nata dalla nostra esperienza di due viaggi in Australia, con notevole attenzione a natura ed avventura, ma anche alla scoperta delle grandi città.
  • 2 - Australia, arrivare e muoversi
    L'Australia è grande esattamente il doppio dell'Unione Europea; se avete una cartina la distanza fra Brisbane e Sidney è simile a quella fra Aosta a Brindisi.
  • 3 - Australia, dormire, bere, mangiare
    I backpakcers sono degli ostelli particolarmente rustici spesso più tolleranti su orari e costumi di quanto non siano gli ostelli del YHA. “Italiani e greci hanno salvato gli australiani da manzo e patate!” questo detto dei nostri amici di Sidney la dice lunga sulla cucina locale.
  • 4 - Australia, lavorare e risparmiare
    Il visto che viene fatto automaticamente quando acquistate il biglietto aereo è un visto turistico che non permette di lavorare. Come fanno tutti quei giovani che viaggiano mesi in Australia fermandosi a fare qualche lavoro occasionale per rimediare i soldi per continuare?