1 - Introduzione alla Mongolia

Autore: 
Graziella

CHI BEVE L'ACQUA DI UNA TERRA STRANIERA
DEVE SEGUIRNE GLI USI E COSTUMI
(detto mongolo)


La Mongolia

La Mongolia situata tra la Cina e la Russia è conosciuta per l'immensità delle sue steppe. 1 565 00 km2 per 2 500 00 abitanti, la sua densità è una delle più deboli al mondo: poco più di un abitante al km2. Una volta totalmente nomade la popolazione vive ora al 60% nelle città. I mongoli praticano una religione che mischia il buddismo col sciamanismo.
Al nord e all'ovest troviamo le montagne dell'Altai e del Khangar (circa 4200 metri), all'est e al sud gli alti piani semi desertici o desertici come il deserto del Gobbi. Poco più di 1% del territorio è coltivato, il paese vive soprattutto dell'allevamento di bestiame. La capitale Ulan Bataar (Ulaan Baatar) si chiamava una volta Urgà. + 7 ore rispetto all'Italia (GMT +8). 220 Volt. Guida a destra.
Lingua: il Khalkha, dal nome dell'etnia dominante. Il russo e il cinese sono parlati come pure il tedesco. Ora l'inglese inizia a diffondersi con il francese.


Clima

Continentale con estati calde (piogge importanti nelle montagne del nord ovest) e inverni freddi e rigidi. La temperatura a Ulaan Baatar d'estate può arrivare sino 40 gradi e d'inverno abbassarsi sino - 40 gradi. Venti violenti possono soffiare durante la primavera. La stagione migliore per visitare la Mongolia va da maggio a inizio ottobre.
Prevedere vestiti caldi anche per l'estate, perché le notti possono essere fredde, specialmente nel nord e centro. La differenza di temperatura tra giorno e notte può essere da 10 a 15 gradi. D'inverno portare vestiti per proteggersi dal freddo, dal vento e della pioggia. Portare sempre con sé un sacco a pelo e una tenda visto il rischio di notti fresche e della scarsità in alberghi.

Budget

il Togrog o in russo Tughrig è diviso in 100 möngös. Il cambio nel 2004 era circa: 1$= 1100 T. € accettati al cambio di circa 1 €=1200 T
Cambio solo a U.B, non esistono nella steppa, bancomat carta Visa soltanto a U.B, con ritiro in $ e T.
Budget : 5 a 30 $ al dì, a seconda se si dorme in tenda, nelle iurte o nei tourist camp (da 20 a 50 $/notte /p.) e del modo di locomozione: a piedi, in bici, col bus o col cavallo. Contare in più, se si affitta una jeep: circa 80$/jeep/giorno (benzina e autista inclusi).

Luoghi: 

Lo sapevi?

  • Mongolia per Viaggiatori
    La Mongolia, situata tra Cina e Russia è conosciuta per l'immensità delle sue steppe, dove 2 milioni e mezzo di persone abitano un paese grande 5 volte l'Italia. I mongoli praticano una religione che mischia il buddismo col sciamanismo e la tradizione nomade è ancora forte nella popolazione.
  • 2 - Come raggiunge la Mongolia
    Visti, treni, aerei...
  • 3 - Come muoversi in Mongolia
    I mezzi di trasporti locali non sono affidabili: ritardi, cancellazioni... Le strade sono delle piste in cattivo stato. Però tutto quello che circola può essere affittato...
  • 4 - A cavallo, in bici, in moto e a piedi
    Il cavallo è il trasporto il più diffuso in Mongolia e se fate solo gite corte, ad es empio attorno al lago Terkhin or Kosgol, non occorre essere un provetto cavaliere...
  • 5 - Mongolia, Dove e come dormire
    Dormire sotto una iurta, dividere la vita tradizionale dei nomadi rende il viaggio in Mongolia indimenticabile e unico: è un'esperienza da non perdere.
  • 6 - Mongolia, Gastronomia
    I mongoli apprezzano particolarmente i derivati del latte chiamati “il cibo bianco”, è quello che offrono per primo ai visitatori. Credono che il consumo dei derivati del latte prolunhi la vita. La carne o “cibo grigio” ha anche il suo posto nella cucina mongola.
  • 7 - Da vedere, info e consigli finali
    La Mongolia è un immenso paese con paesaggi molto diversificati. La Mongolia che uno immagina con la sua steppa sempre verde è solo parte della realtà. Il sud è un vero deserto con poca sabbia; il centro e l'ovest sono montagnosi ma quasi senza boschi e il nord è il regno di grande foreste.