Gruppo Azzorre Freak Style - PONTE DEL 25 APRILE e 1 MAGGIO - Partenza del 22-04-2019

Definite isole di smeraldo, meraviglie della natura o paradisi naturali, le isole Azzorre si prestano per un viaggio all’insegna dello stupore e dei paesaggi mozzafiato.

Clicca qui per informazioni generali sul viaggio. Nel forum saranno pubblicate le informazioni specifiche per questa partenza.

Azzorre Freak Style

Azzorre Freak Style

62 contenuti / 0 nuovi
Ultimo contenuto
Ritratto di Vagabondo
Offline
Last seen: 4 giorni 9 ore fa
Iscritto: 16/12/2015 - 12:02

 

Con la vagabonda doc Raffaella / Raffa_OnTheShore

image

Raffa nasce a Bari e cresce a focaccia, pesce crudo e peroni ghiacciata. Un bel giorno le regalano un biglietto per Parigi e lì capisce che non può vivere senza portare di frequente la sua testa nel posto che da sempre preferisce: le nuvole! Così comincia a girare: in Europa, negli Stati Uniti, in Africa, Centroamerica e Sudest Asiatico a volte da sola e molto spesso in compagnia. Adora vivere i luoghi come se fosse una persona del posto: viverne il giorno e la notte, provare il cibo locale e lo street food, chiacchierare con chiunque, esplorare i posti con lunghe camminate o corse in bici. Ha vissuto a Chicago, Dublino, Londra, Milano e ha stabilito, da ultimo, la sua base a Roma. Da anni si cimenta nel teatro comico amatoriale con una splendida compagnia con cui, quando possibile, gira l'Italia per partecipare a rassegne e concorsi.

Quota

€ 1200 a persona (include già il supplemento festività)
+ Cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco: 550 euro a persona (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

LA QUOTA INCLUDE:
- volo Italia - Azzorre
- volo interno Sao Miguel - Faial
- volo interno Faial - Terceira
bagaglio da stiva
- Hotel Sao Miguel
- assicurazione medico bagaglio

Al viaggio partecipa un vagabondo DOC - chi è? cosa fa?

LA QUOTA NON INCLUDE (e per questo abbiamo stimato una cassa comune di 550 euro): 
- pasti
- escursioni
- pernottamenti a Faial, Pico e Terceira
- transfer
- tutto quello non menzionato nella quota comprende
 

Piano voli

TP821      Milano Malpensa - Lisbona   22 Apr 06:05    22 Apr 08:00
TP1867    Lisbona - Ponta Delgada       22 Apr 11:00    22 Apr 12:25
TP1828    Terceira - Lisbona LIS           01 Mag 07:00    01 Mag 10:15
TP826      Lisbona - Milano Malpensa   01 Mag 12:35    01 Mag 16:10

ATTENZIONE: PARTENZE POSSIBILI SOLO DA MILANO MALPENSA. Non sono più disponibili opzioni di volo da Roma o altri aeroporti.


Elenco iscritti

Michela - da Milano - cerca compagna di stanza
Costantino costa. - da Milano - cerca compagno di stanza
Amerigo - da Roma- cerca compagno di stanza
Ginevra - da Milano - cerca compagna di stanza
Giuseppe Giupsf - da Milano - con Federica
Federica - da Milano - con Giuseppe
Daniele Daniele_71 - da Milano - cerca compagno di stanza
Francesca Franki - da Milano - cerca compagna di stanza
Dario Dario85 - da Milano - cerca compagno di stanza
Cecilia - da Milano - cerca compagna di stanza
 
 
La vagabonda doc Raffaella Raffa_OnTheShore - da Milano - cerca compagna di stanza
 

Programma Viaggio Azzorre Freak Style

potete trovare il programma Azzorre Freak Style dettagliato qui 

image

 

 

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.


Gruppo

Completo! 

Non è più possibile iscriversi a questo gruppo.

Informazioni utili

image

 

Viaggio di Vagabondo: 
Vagabondo DOC: 
Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Eccomi qua!!!

 

Link dei post utili pre partenza:

Cosa metto in valigia?

Cosa devo ricordarmi di portare?

Eterno dilemma: valigia o zaino?


*************

Siete già stanchi di pioggia e vento?!?

Volete avere un pensiero felice cui aggrapparvi per superare l'inverno?

Volete rispondere con qualcosa di mooooolto figo alla terribile domanda "che fai a pasquetta?"?

Volete vivere un'avventura indimenticabile a poche ore di volo da casa??

Volete mangiare e bere benissimo per 10 giorni?

Volete visitare una meta inusuale?

Volete sfruttare al meglio i prossimi ponti di primavera per vivere un anticipo d'estate?

Volete provare a fare il bagno fonti termali naturali, passeggiare in boschi che paiono giungle, camminare sul cratere di vulcani, andare a caccia di balene, bere con gli occhi panorami mozzafiato?

Insomma, siete pronti a partire con me per le Azzorre? Balla

azzorre

 

 

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Fra storia, leggenda e letteratura

 

"L'uomo che l'ha sognata, l'ha fatta scomparire"

Questo era quanto scriveva Aristotele della mitica Atlantide: leggendario continente "perduto" in cui, per alcuni, viveva un'utopica civiltà avanzata dove regnava la saggezza e che, per questo, avrebbe potuto portare la pace in tutto il mondo.

L'idea di Atlantide ha affascinato sognatori, occultisti e semplici appassionati per secoli interi e, a differenza di altre leggende, la cui origine si perde nel tempo, il mito di ATLANTIDE comincia nell'antica Grecia, grazie a Platone.

atlantide

 

Per il filosofo greco, Atlantide era un potente regno situato nell'oceano Atlantico, oltre le colonne d'Ercole, più grande di Libia e Turchia messe assieme su cui regnava Atlante, il gigante, figlio di Poseidone, che su  di sé,  reggeva il peso del mondo.

L'Antica civiltà, discendente dagli dei, aveva conquistato gran parte dell'Europa Occidentale e dell'Africa quando, nel 10.000 circa a.c. Poseidone la fece sprofondare in mare "in un singolo giorno e notte di disgrazia".

Ma dov'era collocata la mitica Atlantide?

Per Platone oltre le colonne d'Ercole, dicevamo, in pieno oceano Atlantico... più o meno qui, insomma

azzorre

 

Proprio dove oggi sorgerebbero le 9 isole che compongono le Azzorre Balla

Per chi sostiene questa teoria, a quei tempi, la Groenlandia, l'Islanda, Le azzorre e le Canarie formavano un unico continente che univa - come un lungo ponte - l'Europa del sud, l'Africa del Nord e il Sudamerica... che spiegherebbe le similitudini culturali fra la civiltà egizia e antiche civiltà Maya (si pensi alla popolarità presso entrambi i popoli, oggi separati da un oceano, di costruzioni peculiari come le Piramidi).

E proprio le Piramidi di Giza, per alcuni, altro non sarebbero se non la riproduzione di una delle vette più imponenti dell'antica Atlantide: il monte Pico nelle Azzorre Pardon

pico

pico

giza

Sarà mito, sarà leggenda, fatto sta che nel 2014, quasi per caso, fra le isole di San Miguel e Terceira pare sia stata scoperta, a 60 metri di profondità una Piramide, risalente a circa 12.000 anni fa, quando la mitica Atlantide era nel fiore della sua civiltà

 

Piramide sommersa

 

La terra che visiteremo, amici miei, é terra remota e di confine, persa nell'Oceano Atlantico, lontana dall'Europa - cui pur politicamente appartiene - e lontana dalle Americhe. Terra antica di storie e leggende.

 

Siete ansiosi come me di scoprirla?

 

Ah dimenticavo... Atlantide è anche terra di Acquaman!!! Visto mai che si incontri anche lui?!?!!?

jason

 

 

 

 

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Natale alle Azzorre

Hello Travellerssssss!!!!!

siete pronti a festeggiare Vigilia e Natale?

Passo di qui per augurarvi Buon Natale e per lasciarvi un regalo in più da scartare sotto l'albero: un po' di bella musica!!

Questo  pezzo, As Ilhas Dos Azores é proprio dedicato alle isole azzorre da un gruppo portoghese che - come si dice a Roma - j'ammolla di brutto: i MADREDEUS, paladini internazionali del Fado e della bella musica.

https://youtu.be/NSc6QmwQilQ

Se chiudete gli occhi, potete sentire il vento, l'odore del mare, il sole che riscalda la pelle...

Poi, magari, potreste immaginare di aprire gli occhi e di trovarvi qui:

Sao miguel

Vi piace il panorama?

Cuore

Pensateci mentre scartate i regali sotto l'albero: potrebbe essere questo il vostro bel regalo per il 2019!!!

Vi abbraccio e vi lascio con qualcosa di molto meno romantico ma di molto più attuale: anche lui é un artista portoghese, ma molto più irriverente dei mitici Madredeus: eccovi The Legendary Tigerman e questa é la sua provocatoria, super blues "canzone di natale" Timido

https://youtu.be/dROKREhlwUw


Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Come Corto Maltese

"circa vent'anni fa feci un viaggio alle isole Azzorre, arcipelago che mi sembró più immaginario che reale. Anzi, così fuori luogo rispetto a tutto, che quando tornai mi parve che anche il mio viaggio fosse stato immaginario. Avevo visto le balene, che fino ad allora avevo considerato animali immaginari, avevo ascoltato storie di vite tragiche che pensavo esistere solo in letteratura; avevo visto paesaggi strani, dove gli alberi di ananasso si mischiavano alle ortensie, che credevo si trovassero solo nei manuali di geografia fantastica".


Vi riporto le parole dello scrittore Antonio Tabucchi, che alle Azzorre aveva dedicato il libro La Donna di Porto Pim, perché credo che descrivano perfettamente gli splendidi contrasti di queste incredibili isole.

La loro natura primitiva, selvaggia ed incontaminata

giungla

Azores

che convive in armonia con la splendida vegetazione europea

Azores

Isole contemporaneamente "verdi di pascoli e nere di lava, solitarie ed intatte in mezzo al l'Atlantico, ignorate o quasi dal resto del mondo".

É stata sempre una storia misteriosa quella delle "isole non trovate", che qualche marinaio diceva di aver avvistato e che,  finalmente, furono ufficialmente scoperte dal navigatore portoghese Diego Da Silva nel 1427.

Da allora, una sosta alle Azzorre, per i marinai in traversata intercontinentale, é stata considerata dovuta e di buon auspicio e del loro passaggio lasciano un segno colorato, proprio a Porto Pim

 

murales

Per poi concedersi una sosta nella bellissima Horta

horta

... questa storia non vi fa sentire un po' marinai?

Anche noi, come novelli Corto Maltese, salperemo dall'Italia e ci fermeremo in mezzo al l'Atlantico, in queste isole bellissime, e lasceremo un segno del nostro passaggio!!

corto maltese

Pensate che avventura I N C R E D I B I L E sarebbe!!!

Buon Santo Stefano Vagabondi!!!

 

 


Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Un po' di immersione full screen :)

 

Hello Travellerssss!!!



sapete perchè ho scelto questo viaggio?

 

perchè chi ci è stato lo definisce "uno dei più belli di Vagabondo" (cit. test.) ... e beh, un po' di viaggi con Vagabondo li ho fatti, uno più bello dell’altro, quindi potevo esimermi dal testare di persona la veridicità di questi commenti? Felice

Certo, dando un'occhiata ai video che girano su youtube sembra siano affermazioni assolutamente attendibili!!!


Volete dare un'occhiata anche voi?

 

 

 

Non vi vedete anche voi, mentre percorrete in bici quella giungla, passaggiate fra quelle campagne, attraversate quei mari, fate il bagno in quelle fonti, bevete quel vino e - dulcis in fundo - dopo giornate tanto intense, mangiate quel cibo delizioso??

P A R T I A M O!!!!

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
piccolo promemoria prima delle ferie!

Amici miei, nei prossimi giorni io mi allontanerò a vagabondare dove probabilmente la connessione sarà scarsa, quindi sarò meno presente sul forum.

Se avete domande, dubbi o semplici curiosità, non esitate a scrivere anche in mia assenza: al mio rientro sarò pronta a rispondervi e a parlare con voi, nel concreto e tappa per tappa, del bellissimo itinerario che ci attende!

Buone feste a tutti e a prestissimo!!

(accludo foto stuzzica-fantasia... da quando sto studiando questo itinerario non posso fare a meno di guardare e riguardare questi paesaggi!!! Cuore )

pico


pico 2

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Un'Avventura in Technicolor

BUONGIORNO VIAGGIATORI!!!!!

Come state? Passato buone feste?

Io appena rientrata da una fantastica avventura in Libano (Se non ci siete ancora stati, Beirut è una città pazzesca: infilatela nella vostra bucket list!) e prontissima a focalizzarmi sulla prossima avventura... nelle bellissime Azzorre!!!

Dunque, oggi ho pensato di darvi qualche dettaglio tecnico in più, riguardo al nostro fantastico viaggio.

1)  questo nostro viaggio sfrutta i fantastici ponti di primavera: lunedì dell'angelo, 25 aprile e primo maggio... quindi, con appena 5 giorni di ferie, potremo farci 10 giorni di viaggio!! Balla

2) per quanto esotiche e tropicali, la nostra meta è a poche ore di volo da qui!!Appena un paio d'ore per arrivare a Lisbona e poi un altro paio per arrivare a destinazione!! Sapete che significa? Molto più tempo da dedicare al nostro viaggio e niente jet leg, nè all'andata che al rientro Si si


Bene, a questo punto direi di localizzarle queste nostre isole, che ne dite?

Eccole qua:

azzorre dove sono

L'arcipelago è composto da 9 isole, e noi ne visiteremo ben 4:

Sao Miguel

Fajal

Terceira 

e Pico!

localizzazione

Quello che forse dovete sapere, prima di cominciare a scoprire piano piano il nostro itinerario, è che le Azzorre sono famose per essere un'esplosione di colori!!


Talmente tanto, che a ciascuna di loro viene associato un colore particolare.

Eccoli qua:

SAO MIGUEL – L’Isola Verde – prende il suo nome dalle sue alte scogliere coperte di foreste verdi.

sao miguel

TERCEIRA – L’isola Viola – Il verde dominante dell’interno dell’isola sfuma nelle sue case colorate dove predonima proprioil colore viola!! In particolare nella bellissima Angra do Heroísmo , Patrimonio Mondiale dell’ Umanità

terceira

FAJAL - L ’isola azzurra – deve il suo nome all'esplosione di ortensie che la ricoprono ... che cominceranno a fiorire proprio quando noi saremo lì!! 

fajal

PICO  - L ‘Isola grigia  –  I grandi campi di lava che caratterizzano il paesaggio dell’isola, e che la popolazione locale chiama lajidos o terras de biscoito (‘terre di biscotto’),  sono la ragione per cui il grigio è considerato il colore emblematico di Pico.

pico

Guardatele, chiudete gli occhi e cominciate a visualizzarle... perchè nei prossimi giorni le scopriremo ad una ad una... e vi parlerò delle bellissime ed emozionanti attività cui potremo dedicarci per scoprirle al meglio!

A presto Vagabondi!!!

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Sete Cidades

 

Goooooooooooooodmorning Vagabonds!!!!!


Non so se avete sentito che freddo c'è fuori oggi: si gela letteralmente!!!

Allora che ne pensate di evadere un po' assieme a me e proiettarvi alla prossima primavera e al nostro anticipo d'estate?

Oggi voglio parlarvi della prima tappa del nostro viaggio l'isola di Sao Miguel e di una delle bellissime escursioni che potremo fare lì: alla Caldera delle Sete Cidades!

Per questo luogo, la mitologia locale racconta una storia molto romantica Cuore

C'era una volta, nel regno delle Sette Città (Sete Cidades in portoghese significa proprio Sette Città, n.d.r.), un re che aveva una bellissima figlia. La figlia del re adorava la bellissima campagna in cui viveva e amava percorrerla in lungo e in largo. Un bel giorno, durante questi suoi vagabondaggi, la principessa incontrò un bellissimo, giovane pastore. I due ragazzi cominciarono dapprima a parlare timidamente e presero ad incontrarsi giorno dopo giorno.

Ben presto, fra i due, nacque l'amore ma sfortunatamente il padre di lei, quando lo scorpì, andò su tutte le furie: la ragazza era infatti promessa sposa al principe del regno vicino, erede di un grande impero. Il re proibì alla figlia di rivedere il suo giovane pastore e accondiscese solamente ad un loro ultimo incontro, viste le preghiere della povera ragazza.

Durante il loro ultimo saluto, i due innamorati piansero così tanto che dalle loro lacrime si formarono due laghi: uno blu, dalle lacrime versate dagli occhi della principessa e uno verde, formato dalle lacrime uscite dagli occhi del suo pastore cosicchè, nonostante i due fossero costretti a separarsi, le loro lacrime sarebbero rimaste unite in eterno.


La storia, triste e dolce com'è, rende però giustizia alla struggente bellezza di questo posto:

sete cidades

(insomma, la principessa e il pastore dovevano avere dei gran begli occhi per creare questo po'po' di laghi)

E pensate che questi due laghi sono solo una parte della bellezza che andremo a vedere: come spesso accade "non è la destinazione, ma il viaggio quel che conta".

Così, per arrivare a vedere i laghi di Sete Cidades, dovremo attraversare questo bellissimo percorso nella natura considerato da molti il più bel percorso di treckking esistente al mondo:

treckking

Pensate di percorrere questo sentiero, salendo fin quasi a toccare il cielo, fra panorami mozzafiato che si aprono ad intermittenza fra muri di ortensie

sete cidades

cammina cammina

Passeggiare con calma, gustandosi ogni singolo scorcio che incontreremo, portarci un pranzo al sacco ed improvvisare un pic nic fra questa meraviglia della natura

piano piano

sunset


Sostare il giusto, magari per arrivare proprio al tramonto: quando il sole che cala dietro le colline regalerà una splendida luce dorata che avvolgerà noi e la nostra passeggiata.

La scorsa estate, con un bellissimo gruppo di Vagabondo, ho fatto un'esperienza simile in Sri Lanka, visitando le piantagioni di the di liptnon's seat proprio poco prima del tramonto: c'eravamo solo noi, il sole che scendeva, e le piantagioni che diventavano color oro sotto i raggi del sole morente. Un'esperienza bellissima che non vedo l'ora di ripetere in questo posto magico!

E una volta conclusa questa esperienza??

Torneremo in paese e BRINDEREMO ALLA NOSTRA GIORNATA!!! Pronti a viverci una splendida nottata dal sapor portoghese!! Balla

let's beer

... ma di questo vi parlerò nel prossimo post!! Occhietto

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Non solo Trekking!

Goooooooooood Morning Vagabonds!!!


Dopo il bellissimo trekking di cui vi ho parlato nel mio post precedente, volevo parlarvi di un'altra bellissima attività cui potremmo dedicarci nel nostro viaggio di scoperta delle bellissime isole Azzorre: il wine tasting!!


Della serie "forse non tutti sanno che", infatti, le Azzorre sono pressoché sconosciute alle rotte turistiche degli enoappassionati. Eppure la viticoltura e i vini delle Azzorre sono parte del patrimonio storico dell’arcipelago.

Anzi, i vitigni dell'isola di Pico sono addirittura considerati dall'Unesco patrimonio dell'Umanità!!


Quindi potremo organizzare un pomeriggio alla scoperta di queste bellissime vigne!

viti

vitigni

La cosa che trovo incredibile di questi posti è che anche panorami che a noi risultano consueti, sono incastonati in sfondi e scorci incredibili... rendendo ogni esperienza UNICA ED EMOZIONANTE Cuore


... e la nostra esperienza sarà ancora più emozionante, quando sarà accompagnata da un bicchiere di buon vino Occhietto

vino

E dopo il wine tasting?


Potremo scendere in paese, fermarci in qualche bel baretto al porto, e dare inizio ad un aperitivo 

ponta delgada

... che piano piano si trasformerà in cena


carne?

o pesce?

E alla fine culminerà in un bel giro dei pittoreschi baretti locali

taberna acor

Fra brindisi e musica dal vivo (sto già scartavetrando il web alla ricerca dei posti per vivere al meglio la movida delle Azzorre... anche questa è cultura, no??) Occhietto

NON VI SENTITE GIà IN VACANZA????!!!! Risata

P A R T I A M O!!!!!!Applauso

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Curiosità

 

... penserete mica che per vedere una foresta di bambù bisogna arrivare fino in Giappone?

Naaaaaaaaaaaaa 

bamboo forrest

bamboo

[SPOILER ALERT: Siamo ancora a Sao Miguel] Occhietto

 

Ciao

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Curiosità 2.0

...non penserete mica che per vedere i geyser bisogna arrivare in Islanda??!?!

Naaaaaaaaaaaaaaaaaaa

geyser

... peraltro (oltre ad essere visitati) vengono utilizzati per alti e nobili fini ... tipo la cottura di pane e focaccia Risata

pane cotto

... e secondo voi, non sarebbe molto opportuno che noi lo provassimo?? E vai!!

*** SPOILER ALERT *** siamo ancora a SAO MIGUEL (e ancora non ho finito di raccontarvi quanto di bello offre quest'isola... e ancora non abbiamo toccato le isole successive... vi rendete conto di quanto offre questo viaggio?!?!?!) E vai!!

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
what about swimming in the ocean?

Gooooooood morning travellers!!!


Buon lunedì a tutti!

Oggi rispondo pubblicamente ad una domanda che mi viene fatta spesso per messaggi privati: ma a fine aprile, alle Azzorre, potremo farci il bagno?


Bene, come molti di voi immagineranno, l'acqua dell'oceano è spesso freddina anche in piena estate ma ciò non toglie che chi soffra poco l'acqua fresca possa comunque provare l'emozione di nuotare nell'oceano.... ma questo non sarà prerogativa dei più (termincamente parlando) temerari: anche noi freddolosi potremo farci le nostre nuotatine. Dove?!?!

NELLE FONTI CALDE E IMMERSE NELLA FORESTA DELLA CALDEIRA VELHA, per esempio...

caldeira veha

caldeira

caldeira

... oppure direttamente nell'Oceano!!... in questa insenatura naturale, che comunica con il mare aperto, ma dove la temperatura dell'acqua è sempre superiore ai 30 gradi...ponta da ferraira

hot ocean

Felice

O, infine, dopo una delle nostre escursioni giornaliere, nelle bellissime terme di Terra Nostra  dove l'acqua raggiunge i 40 gradi Occhietto

 

 

terra nostra 2

terra nostra2

terra nostra3

... ce n'è davvero per tutti i gusti!! Avventura, relax, panorami mozzafiato... ALLORA CHI ROMPE GLI INDUGI E FA IL PRIMO PASSO VERSO L'ISCRIZIONE?

Non siate timidi!... pensate che in genere quando le iscrizioni cominciano spesso i viaggi diventano sold out in pochissimo!!!

aH, DIMENTICAVO *** SPOILER ALERT *** Non ci siamo ancora mossi da Sao Miguel Occhietto

Ciao

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Non solo Natura

Buongiorno viaggiatori!!!


Oggi, per il nostro appuntamento alla scoperta delle Azzorre, lasciamo da parte i panorami mozzafiato e ci concentriamo sulle cittadine: perchè il nostro percorso toccherà anche la bellissima Angra Do Heroismo, nell'isola di Terceira Figo

Alcuni ritengono che Angra sia stata fondata da Alvaro Martins, che navigò con Didrik Pining, nella sua spedizione alla ricerca del Nuovo Mondo e con Bartolomeu Dias nel suo viaggio di circumnavigazione di Capo di Buona Speranza.

per altri, invece, Angra fu fondata fra il 1450 e il 1451 da Jácome de Bruges, un Fiammingo al servizio del Principe Henry il Navigatore, che reclutò contadini, pescatori e mercanti nei Paesi Bassi per colonizzare le Azzorre.

Chiccessia il loro scopritore, fatto sta che notizie dei primi insediamenti nelle Azzorre si hanno fra il 1439 e il 1449, e sono relative alla parte di Arcipelago che include anche Terceira, tuttavia, fino al 1460, l'isola rimase poco popolata, data la difficoltà per le navi di attraccarvi.

Alla fine, proprio in quell'anno, i navigatori trovarono modo di attaccare in una insenatura che si apriva come un anfiteatro fra  due piccole baie, separate da una penisola sulla cui sommità si ergeva il vulcano estitnto detto Monte Brasil.

promontorio

Una di queste baie, infatti, era profonda a sufficienza per permettere ai velieri di ancorarsi, con l'ulteriore lato positivo di essere ben riparata dai venti. 

Sulle due baie e l'insenatura, nacque Angra.

Le sue prime costruzioni furono erette sulle colinne sopra la baia, con stradine di scalini che arrivavano giù fino al porto.

rua

Sullo stesso crinale, lontano dal mare, venne costruito il castello-fortezza chiamato Castelo dos Moinhos (Il castello dei mulini), su cui oggi sorge un bellissimo Mirador.

mirador


Oggi, il centro di Angra, con le sue bellissime casette in cui predomina il colore viola che ha dato il soprannome all'isola, è considerato patrimonio dell'Unesco

angra centro

E il suo pittoresco porto resta crocevia per navi e marinai

porto


... pare che una sosta alle Azzorre sia considerata di buon auspicio per i marinai che attraversano l'Atlantico... ci si può credere o meno, ma è certo che è un posto particolarmente bello dove soggiornare e da scoprire

Angra

... insomma, visitarla sarà bellissimo e in più... ci porterà anche fortuna!! Occhietto Balla

In fondo, come vi ho già detto, anche noi saremo un po' marinai durante il nostro viaggio Occhietto

Alla prossima amici!

Stasera sognate la nostra avventura a Terceira!

Ciao

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
volete emozionarvi?

... guardate questo video... guardatelo fino alla fine, dura solo un minuto e mezzo... e poi ditemi se non vi siete emozionati, esattamente come chi era lì e ha avuto la fortuna di assistere a questo spettacolo Cuore

 

 

.... ci pensate a vivere un'emozione simile? 

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Ancora Balene!

 

Buon pomeriggio viaggiatori!!

Avete dato un'occhiata al mio video nel post precedente?

Ebbene sì, fra le molte cose da fare, mentre saremo alle Azzorre sarà incluso un giro per avvistare le Balene (che passano spesso e volentieri proprio da quelle parti... trovandosi come sono  al centro dell'Atlantico!) Balla

Quindi potremo salire su un'imbarcazione e "andare a caccia" di un loro avvistamento!

coda balena

e vederle in tutto il loro maestoso splendore! Cuore

jumping whale

(splendore anche acrobatico, direi)

fly baby fly

Ma non avvisteremo solo loro!!

Certamente potremo salutare molti gruppi di delfini!! E vai!!

delfini

Non trovate sia terribilmente emozionante?!? Cuore


Un annetto e mezzo fa ho avuto la fortuna e l'emozione di nuotare accanto ad uno squalo balena in Messico e...beh, vi assicuro che è qualcosa che fa fermare per un attimo il cuore!!

Su, non fate i timidi! Vi aspetto qui sul forum per sentire cosa pensate di questo viaggio e cominciare anche l'organizzazione pratica dei bellissimi posti dove potremo dormire!!Nascosto

Vi aspetto!!


Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
eee torniamo a camminare!!

Buongiorno amici!!


Oggi torniamo ad esplorare la natura incontaminata con una bellissima passeggiata attraverso la G I U N G L A!!! 

Ebbene sì, se politicamente saremo sempre in Europa (con le conseguenze positive che ne derivano: in primis il viaggiare senza visti et similia), dal punto di vista di paesaggi e natura sarà come essere ai Tropici!! 

Quindi, eccoci qui, in cammino verso al Pico do Ferro

Basta fare un breve "giro" su internet, per capire quanto entusiasmo esista in relazione a questo percorso, da parte di chi l'ha già fatto

"Il panorama è mozzafiato. Credo che non ci siano parole da spendere, bisogna assolutamente vederlo coi propri occhi"

"Credo che sia uno dei punti panoramici più belli dell'Isola, anche solo il percorso per arrivarci tempestato da cespugli di ortensie che vanno dai toni del bianco, all'indaco e all'azzurro. La vista poi è splendida. Inoltre è possibile essere circondati da uccelli azzurri e grigi che penso siano specie autoctona. Se vi trovate a passare dovete assolutamente visitarlo".

E per quanto sia bello il punto di arrivo... il percorso, amici cari, non è da meno.

Guardate qui:

percorso pico

pico

... per arrivare ad ammirare, dall'alto, l'incantevole Lago di Furnas Cuore

furnaslake

pico

Che spettacolo, eh? Paura!!

Ciao

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
another perspective

 

Buongiorno Vagabondi!!!!!

Avete visto che spettacolo il lago Furnas visto dall'alto?

... una volta finita la passeggiata verso il Pico do Ferro, che ne dite di fare un salto per ammirarlo anche "dal basso"Felice

 

furnas

furnas 2

con tutto questo verde e questi riflessi, pare quasi che le costruzioni si ergano direttamente nell'acqua...

quindi a questo spettacolo aggiungo anche la colonna sonora:

questo è niente popo' di meno che Claude Debussy, e questa è la sua bellissima

 *** Cattedrale Sommersa ***

... i cui rintocchi di campana si sentono echeggiare dall'acqua. Potrebbe essere lo stesso suono che sentiremo nell'incredibile regno di Atlantide che visiteremo!

Alzate il volume delle casse, chiudete gli occhi e ... buon sogno!

Smack!

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
break al mare?

Buongiorno Vagabondi!!!!


con il bel sole di questi giorni non sentite anche voi profumo di primavera nell'aria?


Allora che ne dite di dare una sbirciata al mare delle Azzorre? Nascosto


Anche qui Sao Miguel è una scoperta continua... Direi che possiamo tranquillamente sognare pensando ai colori dell'acqua della bellissima Vilafranca

vilafranca do mar

O rilassarci immaginandoci distesi a goderci la risacca della Praia do Moinhos

praia do moinhos

 

... e goderci una birra al tramonto nell'incredibile e suggestiva Mosteiros beach Salute!!

mosteiros beach

mosteiros

mosteiros

... vi vengono in mente altri posti con altrettanta varietà?

Passiamo dai caraibi, ai paesaggi suggestivi che in genere si trovano in scozia o in irlanda alle spiaggie sconfinate che ricordano la California... 

Non so voi, ma io resto davvero incantanta a pensare alle mille sfaccettature di queste isole prodigiose!!

Cuore 

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Per i timidi che mi leggono!

Amici, da quando ho cominciato a scrivere su questo forum ricevo tanti messaggi da parte di voi: c'è tanto fermento ed interesse intorno a questo viaggio!!

Ma condividere le vostre domande e i vostri pensieri pubblicamente può essere un bel momento di condivisione fra tutti noi lettori di questi post!!

Quindi, lancio un contest: offro una bella birra al primo vagabondo o prima vagabonda che scriverà qui sul forum!!


Minimo sforzo massimo risultato, no? Occhietto

SU SU VI ASPETTO!!! 

Salute!!

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
camminando sopra le nuvole!

Buongiorno viaggiatori e lettori silenziosi!!!


A quanto pare la birra promessa non è stata sufficiente a farvi venire allo scoperto!

poco male, continuo a parlarvi di questo viaggio, ricordandovi che l'offerta del post qui sopra resta comunque aperta Occhietto

Siete riposati e pieni di energie stamani?

bene, perchè voglio portarvi in cima al Monte Pico!!Balla

Del vulcano Pico vi ho già accennato: una leggenda vuole che al suo profilo, così peculiare, siano ispirate le Piramidi

Certo è che la montagna, che costituisce la vetta più alta di tutto il Portogallo, è ben visibile da tutta l'isola di Pico e, spesso, anche dalle altre isole. Soprattutto dalla dirimpettaia Fajal.

pico

pico&mulini

Il suo profilo è così caratteristico ed imponente che tutta l'isola di Pico pare colare dalle falde del suo vulcano...

 

pico

 

... che sembra vigilare silenzioso sull'isola e sui suoi abitanti

pico sfondo

Giorno e notte...

pico by night

... da terra e dall'acqua...

pico dal mare

la sua vetta è spesso avvolta dalle nuvole ed è una "fortuna" riuscire a scorgere la montagna in tutta la sua interezza Felice

Ma noi, per nostra fortuna, non ci limiteremo ad ammirarlo dal basso ma, per chi di noi vorrà, sarà possibile avventurarsi alla scoperta della sua vetta. E vai!!


La nostra avventura sarà sicuramente impegnativa (ma affrontata in tutta sicurezza: con l'ausilio e l'accompagnamento di una guida locale esperta), ma come tutte le cose più difficili, ci porterà a godere di uno spettacolo unico: la vista di tutte le isole dall'altoCuore

pico from the top

... chi ha fatto quest'esperienza è tornato entusiasta... per la scalata in se, per la bellezza dei paesaggi, e per la sensazione unica di camminare - almeno per una parte dell'escursione - in mezzo alle nuvole Cuore

pico view

... e di guardare verso il basso come se ci si affacciasse dall'oblò di un aereo...

pico view

... avete voglia di affacciarvi dalle nuvole per ammirare dall'alto, in tutta la loro bellezza, queste isole?E vai!!

pico fire 

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Andiamo a vedere il tramonto?

... mentre fuori il sole tramonta, vi regalo un tramonto speciale e unico, dal Miraduro da Serra do Cume (Terceira)


... pazzesco e da "colpo al cuore"

serra do cume

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Che bagaglio portare?

Buongiorno viaggiatori!!!


Oggi lasciamo da parte il nostro itinerario e parliamo di un tecnicismo che costituisce domanda spessissimo posta dai partecipanti ai nostri viaggi: che bagaglio portare?per forza zaino o va bene anche valigia?

In realtà non ci sono regole o preferenze particolari circa l'utilizzo di uno zaino o di un trolley in un viaggio tipo il nostro. Certo, quando si sente dire che si è in partenza per un viaggio Freak Style, ci immaginiamo tutti un po' così:

backpacker

L'importante è non finire, invece, così:

huuuuge

 

In poche parole, il nostro viaggiare "freak style" o da "backpackers" (in inglese chi viaggia zaino in spalla, appunto) è un'attitudine e uno stato mentale: significa prediligere i posti semplici ai resort, il contatto con la gente del posto e i ristorantini locali, il vivere l'imprevisto come una parte integrante e anche divertente del viaggio.

Se avete ancora dubbi in proposito, è tutto spiegato piuttosto diffusamente in questa pagina di vagabondo: Viaggi Freak Style

Quindi, valutate tranquillamente se la tipologia di viaggio vi piace e se dovesse piacervi... scegliete pure zaino o trolley a seconda di come vi sentite più comodi!

L'unica parola d'ordine da tener presente è BAGAGLIO LEGGERO E POCO INGOMBRANTE: sia perchè il nostro sarà un viaggio - in parte - ontheroad  ma con frequenti spostamenti (aereo, traghetto, ecc.) e quindi stipare bagagli di grandi dimensioni potrebbe dare problemi a tutto il gruppo ma soprattutto essere poco comodo per voi!

Quindi no alla maxi valigia da viaggio:

maxitrolley

Si al classico trolley da cabina (o poco più grande), da integrare con uno zaino stile intramontabile Invicta!

trolley a mano

Sul contenuto della valigia non temete: andiamo incontro al clima mite e quindi non avremo bisogno di indumenti particolarmente pesanti. A questo proposito, quando saremo più in prossimità della partenza vi posterò una lista-memento delle cose che potrebbero servirci.

Dai, vi a spetto a bordo!

Un abbraccio a tutti e a prestissimo!! 

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
happy Valentine's

Buongiorno Vagabondi!!!

vi mando un abbraccio e un "augurio" di San Valentino con qualche immagine che fa bene al cuore e alla testa (soprattutto se, come me, siete fisicamente davanti ad un pc e in un lugo poco esotico)Timido

Foto di posti incantati di Sao Miguel e Terceira pubblicate proprio in questi giorni da viaggiatori alle Azzorre su instagram Felice

waterfall sao miguel

black forest

cave

sao miguel jungle

(per tutte queste immagini il sottotitolo potrebbe tranquillamente essere "i tropici a poche ore da casa")

jumping acores

Buona giornata a tutti!! Smack!

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Viaggio al centro della terra

 

Buongiorno viaggiatori!!!!

Quest'oggi farò le veci di niente popo' di meno che... Giulio Verne, e vi porterò al centro della terra Pardon

Siete pronti?

allacciate le cinture e seguitemi!!

Visitare l’arcipelago delle Azzorre significa entrare in mondi sotterranei e architetture naturali dalla bellezza unica.

Le geometrie di rocce, nelle forme e nelle infinite sfumature, narrano di antiche epoche vulcaniche e dei mutamenti architettonici delle isole nei millenni: uno scenario a dir poco unico che porta a sentire tutta la potenza della natura.

Fra questi posti da visitare, ha un fascino speciale, grazie alla sua bellezza unica, l'Algar do Carvao che non è solo una grotta, ma un cono vulcanico spento e situato proprio al centro dell'sola di Terceira.


All'Algar si accede tramite un lungo tunnel e attraversandolo, passo dopo passo, ci si sente davvero come Indiana Jones o come il protagonista di un romanzo di Jules Verne.

tunnel di accesso

La discesa che ne segue è davvero impressionante: immaginatevi una grotta verticale che scende per una profondità di 45 metri.

Un cartello all’ingresso invita al silenzio, e allora immaginate di tacere, silenziosi, di infilare  i vostri auricolari, far partire la vostra musica preferita e a quel punto... godere la discesa dentro il ventre di madre natura.

algar

 
Durante la discesa, sarà facile distrarsi rimanendo con il naso all’insù nell’osservazione della natura circostante: le colate di lava nera e lucida brillano in netto contrasto con il verde intenso del muschio che ricopre il cratere e che si farà sempre più piccolo sulla vostra testa.

algar 2

Si entrerà, man mano, in un mondo magico fatto di stalattiti che risplendono bianche come il latte e stalagmiti dalle venature rossastre in un gioco di sfumature e colori dal nero al corallo e al porpora che vi farà perdere il senso del tempo

interno

(qui sopra una delle tante testimonianze in instagram degli interni magici di questo posto)


Le prime testimonianze di una discesa all'interno dell'Algar risalgono al 1893 a opera di due portoghesi Cândido Corvelo e José Luís Sequeira, che per primi si calarono con una corda nella bocca del vulcano. Oggi, senza bisogno di corde e senza essere esperti di speleologia, grazie ad una serie di scalini sapientemente costruiti senza rovinare il luogo, è possibile scendere  nel cono vulcanico, fino al punto più profondo.

algar

algar

scale



Al termine della discesa, a ben 90 metri sotto il livello stradale, si trova un laghetto talvolta completamente secco durante la stagione estiva. È in quel momento, in questo rifugio per l’anima, che avverti la potenza della natura e non serve fotografare ma puoi solo contemplare e farti attraversare da tanta bellezza.

lake

algar

Siete pronti a vivere la vostra emozionante discesa al centro della terra?

Cuore

(vi saluto con l'incredibile vista dell'ingresso dell'Algar dall'alto)

algar vista dall'alto



Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
lunch break!

 

Buongiorno viaggiatori!!!


dopo tante visite impegnative, nel ventre della terra, in cima ai vulcani e alla ricerca di laghi colorati, è il momento di parlare di cose serie.

Ossia: cosa se magna?!?!?

Bene, sappiate che l’arcipelago portoghese delle Azzorre non è solo una  scoperta dal punto di vista naturalistico, ma può essere anche una piacevole sorpresa enogastronomica se durante il viaggio ci si concede a una full immersion nella cucina, nei sapori e negli odori di questi posti.

C’è da dire che la cucina rispecchia quella tipica portoghese, semplice e saporita,  ma non mancano le specialità del posto.

Il piatto più comune e più antico sono le zuppe (“caldo de peixe” , la classica zuppa di pesce, il “caldo verde” , zuppa di cavolo e patate e la “sopa do Spirito Santo”, uno stracotto di carne e verdure), così come il baccalà (onnipresente e leggendario alimento portoghese) presente anche alle Azzorre in oltre 300, gustosissime, ricette.

bacalao

Essendo delle isole, il pesce la fa sicuramente da padrone anche perché i prezzi dei piatti sono veramente accessibili a tutti: prevalentemente fritti o cotti alla griglia, troveremo tutte le principali specie atlantiche come la cernia, il tonno, il pesce spada, il barracuda e il polpo (che io personalmente adoro!!).

pulpo

pulpo2

Grazie ai numerosi allevamenti di bovini non manca di certo anche la carne. Ottima alla griglia accompagnata da salsine spesso un po’ piccanti  ( chiamate genericamente guisado) Balla

A Sao Miguel, non possiamo assolutamente mancare all’appuntamento con l’assaggio del “cozido das furnas”. Si tratta di un piatto composto da vari tipi di carne (pollo, manzo, maiale e agnello accompagnata da varie verdure ) cotta in grandi pentoloni infilati in delle buche ricoperte di terra. Le fumarole che risalgono dal terreno (e di cui vi ho parlato qualche post fa) cuociono per 5 ore in modo naturale gli ingredienti cosicchè a mezzogiorno potrete gustare quello viene considerato il piatto tipico per eccellenza (un vero piatto "vulcanico" direi!!!). 

pasto vulcanico

Grazie al suo clima mite e a tratti tropicale, Sao Miguel è famosa anche per la coltivazione degli ananas che sono davvero squisiti quanto quelli tropicali e per le piantagioni di tè(Gorreana), le uniche in Europa. Quindi, anche tanta deliziosa (ed esotica) frutta e tantissima verdura!!

ananas

L’isola di Pico è invece famosa per il suo vino, prodotto con fatica e ostinazione dai viticoltori del luogo sulle pendici del vulcano Pico, terreno a prima vista difficile ed inospitale. I risultati di questi sforzi sono il Verdelho,  il Terras de lava e il Currao Atlantis tutti ottimi vini bianchi, mentre il Basalto è uno dei rossi più apprezzati.

basalto

Insomma... non ci resta che prenotare!!! E vai!!

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Nella taverna dei marinai

...oggi continuo a raccotarvi, perchè nel corso del nostro viaggio, incontreremo - fra tanti deliziosi ristoranti - anche un luogo particolarmente speciale: il Cafè Sport!

Basta un nome, in tutto il mondo, per darsi appuntamento nel mezzo dell’Atlantico, nella sperduta isola di Faial: Il Café Sport.

Questo bar, infatti, assieme a Peter, il suo proprietario, sono un’icona fissa, luminosa e imprescindibile nei manuali di navigazione dei velisti. Nella loro mente è come un faro che li guida, che provengano dall’Australia o dalla California o dall’Europa dell’Ovest e dell’Est. Sono milioni gli equipaggi che hanno avuto come meta quest’isola e il suo porto di Horta, uno dei luoghi più cosmopoliti e insieme popolari e popolati di variegata umanità. Democratico e civile: lì ciascuno è semplicemente una persona, senza la coscienza di una patria lontana e matrigna, senza il peso di storie civili o familiari, senza il ricordo di lotte e guerre. Tutti liberi nel mare, da cui si proviene, e per alcuni giorni e ore insieme, per dirsi dove si è andati e dove si andrà, in questo mondo che appare meraviglioso dalle banchine del porto, appena approdati o in procinto di spiegare le vele al vento. Per un attimo, è come se l’avventura si fosse condensata in un luogo, in un bar, appunto, divenuto mitico. Occhietto

peter bar sport

Un brano di storia del locale ce lo racconta Peter stesso, l’attuale proprietario, che in realtà si chiama José Henrique Gonçalves Azevedo.  «Bisogna risalire al mio bisnonno, Ernesto Lourenço S. Azevedo, proprietario di un bazar di artigianato locale, cappelli e cesti di paglia, pizzi, merletti e altro ancora, attivo già alla fine dell’Ottocento. Nei primi anni del secolo scorso lasciò la vecchia sede e comprò l’edificio che ora fa parte del Café Sport, iniziando anche la vendita di bevande. Nel locale, in posizione privilegiata proprio sul porto, lavorarono anche i suoi figli».

bar sport

Di generazione in generazione la storia si dipana, di pari passo con quella dell’isola: prima, negli anni Trenta, base di appoggio dei rimorchiatori olandesi che correvano in aiuto alle barche dei balenieri in difficoltà e alle navi in generale, poi, con la seconda guerra mondiale, punto cruciale di manovre e approvvigionamenti. Il Lusitania trovò rifugio nel porto di Horta con la poppa lacerata da una bomba di profondità, e vi dimorò durante tutto il perdurare del conflitto. «E fu proprio sul Lusitania che nacque il nome Peter (nessuno di noi si era mai chiamato così in famiglia). José Azevedo, mio padre, aveva quindici anni all’inizio della guerra. A bordo del Lusitania vi era un ufficiale che l’aveva preso a benvolere, e gli piaceva chiamarlo con il nome del figlio lontano» racconta José Henrique.

peter's cafe

Dal 1975, con José Henrique Gonçalves Azevedo detto ovviamente Peter, il Café Sport, o Peter’s, come è meglio conosciuto, assiste senza scomporsi alle sfilate dei più grandi navigatori del mondo, di molte celebrità e di una moltitudine anonima che qui continua a trovare riparo e ristoro. I marinai e gli skipper di tutto il mondo si fermano a bere un mitico gin tonic, dopo aver attraversato l’Atlantico, e senza tralasciare poi di aggiungere un nuovo dipinto all’ormai gigantesco e chilometrico murale che decora le banchine in cemento del porto di Horta.

porto di horta

Giovani vichinghi e vecchi lupi di mare, famiglie con bambini al seguito e navigatori solitari, tutti sono stati segnati nell’animo dalla magia del luogo come fosse un polo ma-gnetico capace di attrarre da vicino e da lontano.

E noi saremo lì, in mezzo a loro, a sorseggiare il mitico Gin do Mar che solo in questo posto viene servito!!

gin do mar

... questo Bar è inserito a pieno titolo fra i 10 bar più leggendari del mondo!!


Pronti ad imitare Jack Sparrow e chiedere il vostro Rum preferito a TortugaBalla

jack

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Benvenuto!!!

... rullo di tamburi... benvenuto al nostro primo iscritto!!!Balla

vieni qui sul forum a fare 4 chiacchiere e a riscuotere la birra (virtuale) offerta dalla sottoscritta!!... anticipo di quella fisica cui avrai diritto a sao miguel!!

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Siamo a tre!

... l’arrivo del caldo e la conferma delle ferie cominciano a dare i loro effetti: siamo in tre!!!

dai dai dai!! Prima confermiamo, prima posso dedicarmi a prenotare le strutture che ci ospiteranno!!

Io ho un debole per quelle con piscina (dove si posson fare aperitivi e bagni rilassanti fra un’escursione e l’altra). A voi non piacerebbe un buen retiro del genere? Risata

Prima confermiamo e prima posso mettermi alla ricerca di soluzioni del genere Occhietto

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
ma che tempo farà?

... molti mi chiedono, ma che tempo farà?

Io vi rispondo con una foto scattata ieri, 7 marzo, al tramonto.

 

tramonto

le ortensie cominciano ad essere in piena fioritura!!! Balla

 

... quest'altra foto, invece, risale al mese di gennaio... mese dell'anno che, in Europa, corrisponde storicamente a griugiume e freddo

verde senza fine

... ora pensate, mentre siamo in giro per le strade delle Azzorre, dopo una giornata di passeggiate e scoperte, scoprire uno di questi posti che ci taglia il fiato e semplicemente fermarci, a fare un picnic improvvisato, con qualcosa che ci saremo presi lungo la strada o portati nel nostro zaino dalla mattina.

... a goderci l'esplosione della primavera e l'anticipo d'estate

mulini pico

senza fretta, senza orari, seguendo solo quello che ci piacerebbe fare in quel momento.

Poi, rientrare nel nostro buen retiro, a riposarci e aperitivare, in attesa di farci un giro in paese per la nostra cena e il nostro assaggio di vita locale

buen retiro forza!!! P A R T I A M O!!!

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Yeppa!

buongiorno a tutti (e che bel buongiorno) e benvenuta anche a Ginevra!!!

siamo in 4!!... e la conferma è sempre più vicina!!Balla

ragazzi vi aspetto qui sul forum per le presentazioni, dai dai dai che a brevissimo possiamo cominciare a parlare di quisquiglie organizzative!Occhietto

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
da doc a doc

.. giusto per farvi gola, guardate un po' cosa scrive Nicoletta80, una doc che ha già accompagnato questo viaggio di Vagabondo Occhietto

social

come vi dicevo, proprio i commenti entusiasti di chi c'è già stato, mi ha spinto a scegliere questo bellissimo viaggio Felice

Perchè? perchè qui c'è tutto:

  • avventura e scoperta (ma con i nostri ritmi e con i tempi che sceglieremo);
  • natura incontaminata;
  • mare;
  • relax;
  • bellissime cittadine;
  • buon cibo!

... e poi tanta bella compagnia e la possibilità di vivere tutto questo a pochissime ore di volo da casa (e con pochi giorni di ferie)!!

Niente visti, niente traversate intercontinentali. Solo un bellissimo, indimenticabile viaggio, in un posto inusuale e incontaminato.

Vi aspetto Vagabondi!

buon luned' Felice

Ritratto di MMMarco
Offline
Last seen: 2 settimane 5 giorni fa
Iscritto: 16/10/2018 - 23:25
#FotoStupende

...ma piano voli da nottambuli, mattinieri Felice

Consultando i contenuti che hai inserito nel forum viene voglia di partire subito, la birra era solo per il primo/prima iscritto ?

Vediamo se sognerò le Azzorre questa notte..

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
benvenuto sul forum!

Benvenuto sul forum Marco!!

allora, tecnicamente la birra l'avrei offerta al primo che avesse scritto sul forum, quindi... ne avresti diritto anche tu!

che fai, vieni a riscuotere a sao miguel, sfidando una "levataccia" che però ci permetterà di viverci un primo giorno intero sull'isola e di passare una Pasquetta super speciale Occhietto ?

dai che queste isole sono pazzesche!

hai visto che posti?

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Avviso agli internauti

cari vagabondi,

come vedete avete pochi giorni per pensarci ed iscrivervi a questo viaggio!! 

purtroppo i voli scarseggiano, data anche l’alta richiesta per i ponti di primavera! 

Quindi, ai tanti indecisi che ho sentito in questi giorni, rompete gli indugi e salite a bordo!!!

le giornate si stanno allungando, il caldo sta arrivando, e noi potremmo vivere un’avventura stupenda!

se avete qualsiasi dubbio, possiamo sentirci qui, per messaggio privato oppure se preferite vi lascio il mio numero e ne parliamo a voce!

dai dai dai!

Ritratto di Daniele_71
Offline
Last seen: 1 giorno 13 ore fa
Iscritto: 01/08/2016 - 09:04
Partiamo???

Ciao Ragazzi/e

questa mattina mi sono svegliato con lavoglia di partire.. Sono passato nel sito di Vagabondo che ormai mi accompagna da 3 anni nei i viaggi e dopo un velocissimo consulto...eccomi qui pronto a partire con voi..

E visto che il conto alla rovescia prima di partire è una cosa fantastica.... correte e facciamo partire questo viaggio Occhietto

A presto

Daniele

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
grandissimo Daniele!

benvenuto a bordo e un brindisi tutto per te per la conferma del viaggio!! Salute!!

e, sì siamo ad 8 (7 iscritti + me) e sul tabellone è appena apparso un bellissimo confermato! Balla

Internauti viaggiatori all'ascolto!! Se date un'occhiata all'inizio del forum, vedrete che i posti rimasti sono solo 4!! Quindi affrettatevi ad accaparrarvi il vostro posto per questa avventura S T R A T O S F E R I C A!!!

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
VIAGGIO CONFERMATO!!

MOOD OF THE DAY 

"Si va a BERLINO BEPPEEEEEEEEE!!! SI VA A BERLINOOOOOOOO!!!!"

SI VA A BERLINO BEPPE

Ritratto di Daniele_71
Offline
Last seen: 1 giorno 13 ore fa
Iscritto: 01/08/2016 - 09:04
Splendida giornata

Oggi mi sono svegliato proprio bene... sarà che prima di addormentarmi mi sono letto quello che Raffaella ha scritto (e non ho ancora finito) e i sogni sono stati popolati di colori, musica, balene ...... wine tasting e birra Felice

Non so voi  ma sono già in trepidazione per la partenza , in effetti manca solo poco più di un mese E vai!! ...

Una delle cose più belle lette finora è (citando Raffaella (e anche Trabucchi va..)) "verdi di pascoli e nere di lava, solitarie ed intatte in mezzo al l'Atlantico, ignorate o quasi dal resto del mondo" ... e per me che amo la natura allo stato puro è già quasi un sogno..

 

A presto e buona giornata a tutti

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
finalmente!

Finalmente qualcuno che interagisce su questo forum!! (cominciavo a preoccuparmi Occhietto )

EH si, Daniele, come ben dice Trabucchi (diamo a cesare quel che è di cesare) questo posto è un tripudio di natura, una meta inusuale ed esotica a cui difficilmente si pensa... eppure è anche a pochi passi da casa, rispetto ad altri posti!

Non amo i paragoni (che spesso sanno di marketing e sono fuorvianti), ma la scorsa settimana leggevo che le Azzorre sono anche chiamate le "Hawaii d'Europa". Effettivamente, hanno in comune di essere geograficamente staccate e perse nell'oceano rispetto al continente cui politicamente appartengono. Questo crea questo mix di esotico e noto che sembra così affascinante!

Sono davvero contenta che fra appena un mese scopriremo e toccheremo con mano tutto questo assieme!

Agli altri compagni di viaggio, venite qui a presentarvi sul forum! A questo proposito proporrei, per chi è su Milano, un aperitivo pre-partenza! Fatemi sapere cosa ne pensate!

Detto questo, restano poche cose cose da dire:

- la prima, nei prossimi giorni mi immergerò per fare le varie prenotazioni, che volta per volta condividerò sul forum. Quindi stay tuned! Occhio perchè vi  farò anchesapere se per garantirci l'accesso a qualche attrazione servirà prenotare in anticipo e, quindi, versare qualche anticipo di cassa comune! Monitorate il forum!

- la seconda, vi scriverò presto cosa può servirvi non dimenticare a casa prima di partire per questo viaggio, in modo che possiate preparare per tempo la vostra valigia Felice A questo proposito, occhio al primo post del forum: metterò lì i link alle varie info pre-partenza, in modo che possiate reperirle più facilmente.

- ultima cosa che - come si suol dire - è last but not least, volevo ringraziare lo Staff per il lavorone che ha svolto e svolge dietro le quinte e che ha permesso la conferma di questo viaggio! Grazie a tutti ed in particolare a Roberta per dedizione e pazienza!

Bene, che dire, vi abbraccio tutti e a prestissimo!!

Un bel brindisi sognando le Azzorre!!Salute!!

 

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Che metto in valigia? Consigli per un bagaglio freak style!

Buongiorno Truppa!!!

In questo post, vi scrivo un po' di consigli per evitare di caricare inutilmente ed eccessivamente il nostro bagaglio.

1) Staremo fuori 10 giorni, non c'è bisogno di portarci tutto l'armadio!

Andiamo incontro alla primavera e all'estate, quindi per fortuna niente maglioni pesanti, già questo alleggerisce di molto il nostro bagaglio! Qualche maglietta, due-tre pantaloni e un paio di felpe, non ci serve molto altro! A questo proposito, un suggerimento: se potete mettete nel bagaglio un piccolo pezzo di sapone da bucato, in modo che in caso di emergenza ci si possa dare una veloce rifrescata "fai da te" ai nostri indumenti.

2) Creme&Affini: boccette da viaggio

Per le vostre creme&affini, non ci sarà bisogno di portare confezioni intere: provate con le più comode confezioni da viaggio (in farmacia e profumeria di alcuni prodotti già ne esistono) oppure travasate quelle che avete nelle boccette in vendita in diverse profumerie.

bagaglio a mano

3) separatori per indumenti

se riuscite a mettere i vostri indumenti in bustine o in appositi separatori (se ne trovano ovunque: dai supermercati al sempre santo decathlon), occuperanno meno spazio e saranno più semplici da trovare all'occorrenza Occhietto

travel kit

4) felpe&scarpe da ginnastica

Gli indumenti più pesantucci, che occupano più spazio, tipo felpe e scarpe da tennis, metteli addosso al momento della partenza: serviranno anche per ripararvi dall'aria condizionata - killer degli aeroporti!

5) Phon&affini

Per chi necessiterà di phon, possiamo metterci d'accordo su chi ne ha di piccoli e da viaggio, in modo che possiamo scambiarceli (l'ideale sarebbe averne uno per stanza) all'occorrenza.

6) bagno schiuma&affini

Per evitare di caricarci eccessivamente, e fatte salve necessità particolari, bagno schiuma, shampoo, balsamo, creme solari, e via dicendo potremmo prenderle in loco, in modo da averne qualcuno più grande da utilizzare se nelle nostre guesthouse i campioncini dovessero essere poco sufficienti.

7) telo da mare o asciugamani d'emergenza

Per le nostre soste in spiaggia e alle fonti termali optate per telo in microfibra: occupa molto meno spazio!

******

Per il resto, un po' di consigli generali: quando mettete in valigia le scarpe, mettetele in buste separate, in modo che occupino meno spazio. Pensate, poi, che saremo in posti molto semplici, quindi non avremo bisogno di molto, se non di qualche maglietta, felpa, pantalone e costume da bagno per il tempo libero e scarpe da trekking e zainetto per le nostre escursioni! 

Per il resto, quando fate la valigia, pensate soprattutto all'indispensabile: (1) i vostri documenti da viaggio , (2) bancomat e/o carta di credito ... a tutto il resto si rimedia!

Un abbraccione e a presto!

 

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Lista della spesa

Buongiorno Truppa!!


visto che siamo ad un passo da avere la compagine completa, cominciamo a parlare di qualcosa di più tecnico: vi scrivo un piccolo memento di qualcosina che potrebbe servirvi comprare (qualora non la aveste già) in vista della partenza.

In genere io trovo un po' tutte queste cosa da Decathlon: costano pochi euro e in un mezzo pomeriggio di "shopping" ve la cavate.

1) scarpe da trekking

Nel nostro viaggio sono previste diverse camminate e un trekking impegnativo (al pico). E' indispensabile avere scarpe adatte (perchè i posti sono appunto immersi nella natura, e nella natura non ci sono strade asfaltate, quindi scarpe con una suola zigrinata sono importanti, per passeggiare senza aver paura di scivolare e godersi il percorso) per questa ragione, mi raccomando, munitevi di scarpe adatte (ce ne sono da decathlon anche a 19 euro!)

 

trekking

2) Lucchetto


Un lucchettino per chiudere in sicurezza valigia o zaino un po' tutti lo avremo: ricordiamo di portarlo, in modo da essere più sicuri quando lasceremo qualche contante o documenti in albergo.

 

3) Torcia

... non vi preoccupate, non voglio portarvi a fare esperienze estreme nella giungla! Risata

Tuttavia, per esperienza, in viaggio porto spesso una piccola torcia di quelle che si mettono sulla testa o appese al collo (in modo da lasciare le mani libere). Il motivo è presto detto: spesso e volentieri saremo in posti poco turistici e molto semplici (è proprio il bello di questo viaggio) ed è possibile che ci sia poca luce elettrica, anche quando rientreremo a casa la sera: quindi avere una luce su cui contare che non sia la classica torcia del telefono potrebbe fare comodo. Non è necessario l'abbiamo tutti: io porterò la mia, un altro paio potrebbero tornarci utili.

torcia

4)  Pile

Alle Azzorre, questi giorni la temperatura è già sui 20 gradi (come qui in molti posti d'Italia). Tuttavia la sera potrebbe rinfrescare. Sicuramente ciascuno di noi avrà la classica felpa appresso, in più mettete in valigia un piccolo pile (anche questi li trovate a Decathlon a pochissimo): occupano poco spazio in valigia, si possono mettere sotto felpe e affini e tengono al caldo.

pile

 

 5) Zainetto per le escursioni


Un piccolo zaino per le escursioni di ogni giorno è un altra cosa da mettere in valigia Occhietto


zainetti

6) KWay

un Kway, di quelli che diventano borsetta, da mettere nello zaino qui sopra ed essere waterproof in caso di scroscio d'acqua improvviso (insomma nello zaino dalla torcia, al Kway saremo pronti per qualsiasi evenienza) Occhietto

 

kway

 

7) costume&infradito/telo in microfibra

Qui non servono descrizioni... ricordate che siamo su delle isole e le isole son circondate da mare!!

 

Figo Cappello/Bandana/copricapo

Un cappellino, bandana, copricapo di varia foggia dovrebbe essere un altro to-have di questo viaggio.

copricapo sobrio 

9) prese elettriche

Alle Azzorre la corrente elettrica é di 220/110 Volt. Le prese di corrente sono a due poli, come quelle italiane. Conviene procurarsi un adattatore se avete oggetti elettrici con spine a tre spinotti 

... per ora credo sia tutto!!

Se dovesse venirmi o venirci in mente altro, aggiornerò di volta in volta questo post, che vi linkerò anche all'inizio di questo forum, in modo che sia più semplice per voi tutti recuperarlo!

Un abbraccio!!

Ritratto di Daniele_71
Offline
Last seen: 1 giorno 13 ore fa
Iscritto: 01/08/2016 - 09:04
Grazie mille Raffaella

Grazie mille Raffaella

per quanti viaggi io faccia riesco sempre a portrami via più di quello che serve... questa volta vedrò di seguire al meglio i tuoi consigli e alleggerire il piu possibile il bagaglio ... e se scordo qualcosa...come si dice... per tutto il resto c'è Mastercard Linguaccia

Per l'aperitivo si può anche fare, io sono di Venezia  se può servire per trovare un posto che vada bene a tutti... e altrimenti avremo 10 giorni di aperitivi da fare nelle nostre splendide isolette

A presto

Daniele

 

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Avanzamento Lavori

Buon sabato compagni di viaggio!!

Questi giorni sto cominciando a sentirvi telefonicamente e conoscervi: devo dire che il mood di scoperta, voglia di divertirsi e godersi quest'avventura c'è... son sicura ci divertiremo moltissimo!

Allora, veniamo a noi: oggi ho prenotato le strutture non incluse nelle quote e in cassa comune, quindi abbiamo dove metter piede una volta arrivati di volta in volta in ciascuna isola! Appena in gruppo sarà definitivo e chiuso, aggiusterò le prenotazioni e le condividerò con voi!

Presto farò anche un gruppo di whatsapp fra noi partecipanti, in modo da poter condividere più velocemente le informazioni pratiche, fermo restando che quelle più importanti saranno sempre pubblicate sul forum in modo da esser condivisibili per tutti.

Inizia ufficialmente il conto alla rovescia!

siete pronti? 

Ritratto di Daniele_71
Offline
Last seen: 1 giorno 13 ore fa
Iscritto: 01/08/2016 - 09:04
Prontissimo

Ciao Raffaella e ciao a tutti

dipendesse da me partirei già domani...

ogni tuo messaggio con nuove informazioni mi avvicina sempre più alla partenza... e il countdown è già sotto il mese ormai Felice

grazie per il lavoro che continui a svolgere.. ti sei già meritata più di un aperitivo/birra  Salute!!

...e visto che dalle mie parti l'ultimo paga da bere .... il primo giro per tutti quando arriviamo lo offro io Occhietto

buona giornata ragazzi/e

Daniele

Ritratto di Franki
Offline
Last seen: 2 mesi 2 settimane fa
Iscritto: 21/03/2019 - 23:06
Ciao :)

Ciao Risata Io mi sto iscrivendo in questo momento (dopo aver sbirciato per giorni questo forum).. Complimenti Raffaella, ammetto che non pensavo alle Azzorre inizialmente come meta, ma mi hai davvero fatto venire un sacco voglia di scoprirle! Grazie quindi di tutte le informazioni già condivise e dell'entusiasmo! 

 

a presto,

francesca 

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Benvenutaaaa!!!

benvenuta Francesca!!!

ti ho mandato i miei contatti, sentiamoci quando vuoi!

un abbraccio e dai che siamo sempre più vicini a quell’aereo!

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
avanzamento lavori 2.0

Buongiorno truppa!!

siamo a - 26 giorni alla partenza Balla

Questi giorni ho contattato la guida che ci porterà alla scoperta del vulcano Capelinhos a Fajal (il vulcano eruttato "appena" 60 anni fa, che ha dato l'attuale conformazione all'isola), perchè l'area dell'eruzione è visitabile solo con l'accompagnamento di una guida specializzata.

La visita è imperdibile

capelinhos

e noi ce la godremo tutta

capelinhos

 

Sempre a Fajal, ho sentito una delle compagnie che potrà accompagnarci nel whale watching di cui vi ho già parlato... la novità? Per chi vorrà, durante la "caccia alla balena bianca", sarà possibile  fare snorkeling in compagnia dei delfini

swim with dolphins

Quando saremo più in prossimità della partenza raccoglierò i vostri desiderata e li comunicherò ai nostri personali Corto Maltese Felice

Ah, mi sto informando anche per qualche wine tasting a Pico... mica vorremo visitare le vigne, patrimonio unesco, e non fermarci a provare il vino! Occhietto

Manca davvero pochissimo!! E il gruppo è quasi formato: restano liberi solo 3 posti!

Chi se li accaparrerà?

A prestissimo!!

Ciao

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Benvenuto!!

ieri sera si è aggiunto a noi anche Dario!! Benvenuto!!

restano solo due posti disponibili chi saranno gli ultimi due fortunati?! Balla

Ritratto di Daniele_71
Offline
Last seen: 1 giorno 13 ore fa
Iscritto: 01/08/2016 - 09:04
Benvenuti a bordo Francesca e

Benvenuti a bordo Francesca e Dario..

Raffaella.... ma il bagno non è che posso farlo anche con le balene se le avvistiamo? Timido

Scherzi a parte, vedere una di quelle maestose creature è una delle cose che mi lascerà sicuramente un emozione indelebile... quindi mi auguro davvero di poterne avvistare una... e probabilmente in acqua a farci il bagno assieme ci finisco per l'emozione  Felice

e se posso permettermi ..... -25 E vai!!

a presto

 

 

 

 

Ritratto di Raffa_OnTheShore
Offline
Last seen: 2 ore 32 min fa
Iscritto: 16/07/2010 - 18:47
Basta che per l’emozione non

Basta che per l’emozione non finiamo tutti in acqua... così poi ai malcapitati toccherà ripescarci stile tonniRotola dal ridere


(ps permettiti pure!!!...eccome!!)

Pagine

Lo sapevi?

Viaggio di Vagabondo: 
Partenza e Ritorno: 
da 22/04/2019 a 01/05/2019
Iscritti finora: 
10
Status: 
Completo
Vagabondo DOC:
Raffa_OnTheShore
Luoghi: 

Altre date

Ven 21/6/2019
Da confermare
0 Iscritti
Ven 5/7/2019
Confermato
7 Iscritti
Ven 12/7/2019
Da confermare
0 Iscritti
Ven 26/7/2019
Da confermare
2 Iscritti
Mar 6/8/2019
Completo
14 Iscritti
Ven 9/8/2019
Confermato
10 Iscritti