I proteggizaino di Vagabondo

E' quasi un anno che Vagabondo fa un regalo ai vagabondi che partono con i nostri gruppi avventurosi: il proteggizaino.

 

E' una sacca impermeabile multiuso, una di quegli oggetti che riteniamo indispensabili per i viaggi avventurosi ma che possono essere anche molto utili nei viaggi meno avventurosi. Pesa esattamente 320 grammi. Ha una capacità di più di 100 litri.

I viaggiatori più esperti gradiscono molto il regalo e ne comprendono subito l'utilità. Chi è meno esperto invece se lo guarda, ringrazia ma non sa veramente a cosa gli possa servire. Questo articolo serve proprio a spegare l'uso di questo fantomatico oggetto.

In realtà gli usi sono molteplici:

1) il più ovvio. Si monta sullo zaino in spalla per coprirlo dalla pioggia 
La parte anteriore sparisce in una tasca e ha un cordino per adattarlo a tutte le dimensioni di zaino.

2) si usa per coprire completamente lo zaino (o la valigia) per proteggerli da acqua o polvere. Lo zaino così chiuso può essere caricato su barche, tetti di bus, pick up ecc senza preoccupazioni.

image

 

3) si usa per proteggere lo zaino (o la valigia) durante il viaggio aereo. I nastri trasportatori degli aeroporti spesso rovinano le valigie, cinghie e maniglie rimangono incastrate nei nastri e... si strappano. Quante volte vi sarà successo? Molti viaggiatori per evitare ciò incellophanano il loro bagaglio, pagando anche un sacco di soldi. Infilando la valigia o lo zaino nel proteggizaino si ottiene lo stesso risultato... a costo zero. Sul coprizaino c'è anche un'etichetta dove mettere il proprio nome.
Anche in elicottero può essere utile...

image 

4) si usa come borsa di emergenza. Il coprizaino è anche una borsa, e grande. Se qualcuno di voi in viaggio compra tante cose e non gli entrano in valigia... può metterle nel coprizaino. Sull'aereo del ritorno in genere imbarcare un secondo collo è permesso, basta che non si superi il peso consentito. Per quei voli in cui è incluso un solo collo si può infilare sia la valigia che la marcanzia acquistata nel proteggizaino, facendolo diventare appunto un solo collo. Sui voli ryanair, essendo una borsa morbida, lo potete far diventare delle dimensioni consentite (basta tirare il cordino). Certo, a patto che non lo abbiate riempito troppo!

5) si usa come telo isolante quando per terra è bagnato. Per esempio se dovete star seduti su un prato. Lo aprite e vi isolerà dal terreno o da un sedile bagnato o sporco.

6) Si usa per riconoscere i propri bagagli. Nei viaggi di gruppo abbiamo notato che i coprizaino di Vagabondo sono molto utili per recuperare in fretta i bagagli di tutti. Nei viaggi con mezzi pubblici per esempio alla discesa da treni, bus e barche mandiamo i più forzuti a recuperare i bagagli di tutti. Non hanno problemi a riconoscere quelli che devono prendere.

Ah, se qualcuno avesse studiato qualche altro uso ce lo faccia sapere, che lo aggiungiamo.

----------------------------------------------

Dopo questo bramito molti ci hanno chiesto come avere un coprizaino di Vagabondo.

Per ora sono soltanto per chi viaggia con Vagabondo.
Li regaliamo ai partecipanti di alcuni viaggi di gruppo (ai gruppi più avventurosi).
Per chi parte con viaggi di gruppo non avventurosi e con i viaggi per indipendenti è invece possibile acquistarli al prezzo di 20 euro + spedizione.

Sulla mappa: 
Ritratto di Aroundtheworld
Offline
Last seen: 3 anni 5 mesi fa
Iscritto: 06/07/2003 - 06:40
Smarro s'è fatto il

Smarro s'è fatto il coprizaino personalizzato

image

Ritratto di Aroundtheworld
Offline
Last seen: 3 anni 5 mesi fa
Iscritto: 06/07/2003 - 06:40
 Io però ho avuto il coraggio

 Io però ho avuto il coraggio di portarmelo nella hall dell'Hilton di Managua (ero li non per mia scelta ma perchè invitata ad una conferenza)

Ritratto di Pituffo
Offline
Last seen: 4 mesi 5 giorni fa
Iscritto: 25/02/2013 - 14:18
:-)

Bellissimo! Non vedo l'ora di avere il mio! è bello e in viaggio è una cosa utilissima, l'orsetto di vagabondo ha avuto un ottima idea Felice e poi l'impronta VagabondoCuore

Ritratto di carlo
Offline
Last seen: 5 ore 46 min fa
Iscritto: 07/06/2002 - 04:26
info

Per uso esclusivamente da copri-zaino. E' opportuno dotarlo di 2 fori di diametro di 1 centimetro ( occhiello da telone messo a pressione e poi bucare la plastica )  nella parte bassa del catino  per evitare che l'acqua che cola fra la giacca a vento e lo zaino vada a riempire il catino bagnando tutto ciò che si ha nello zaino. I due fori permettono la fuoriuscita dell'acqua. Ad uso esclusivo montano.

Ritratto di mayte
Offline
Last seen: 6 giorni 35 min fa
Iscritto: 18/06/2012 - 22:07
WOW ! Bellissimo !!!!  ma e'

WOW ! Bellissimo !!!!  ma e' soltanto x chi fa viaggi avventurosi o anche x chi parte x qualcosa di meno avventuroso ... un corso di spagnolo ad Antigua???? !!!!! *unknw*Boh

Ritratto di Aroundtheworld
Offline
Last seen: 3 anni 5 mesi fa
Iscritto: 06/07/2003 - 06:40
Li diamo ai viaggi di gruppo

Li diamo ai viaggi di gruppo avventurosi ma se ne vuoi uno possiamo rivendertelo. L'unico problema è che mi sa che abiti lontano da Roma, dove li teniamo.

Ritratto di _Nur_
Offline
Last seen: 3 giorni 9 ore fa
Iscritto: 02/06/2010 - 23:15
Bellissimo e utilissimo!

Bellissimo ed utilissimo, complimenti! Non vedo l'ora di averlo! Risata

Ritratto di Bonny
Offline
Last seen: 1 mese 4 giorni fa
Iscritto: 11/09/2012 - 11:07
:)

Pure io lo voglio!!! Come posso averlo??

Ritratto di Aroundtheworld
Offline
Last seen: 3 anni 5 mesi fa
Iscritto: 06/07/2003 - 06:40
Lo diamo ai partecipanti ai

Lo diamo ai partecipanti ai nostri viaggi ma magari vedremo di poterne avere qualcuno disponibile anche per chi non viaggia con noi.

Ritratto di Bonny
Offline
Last seen: 1 mese 4 giorni fa
Iscritto: 11/09/2012 - 11:07
Magari! sarebbe fantastico!!!

Magari! sarebbe fantastico!!! Risata

Aroundtheworld

Ritratto di Aroundtheworld
Offline
Last seen: 3 anni 5 mesi fa
Iscritto: 6/7/2003

Lo sapevi?

Mer, 31/07/2013 - 11:43