Hanami: cosa sapere sulla festa dei ciliegi in Giappone

Hanami: cosa sapere sulla festa dei ciliegi in Giappone

image

Hanami significa letteralmente guardare i fiori in giapponese, ma al contempo significa anche, per tutti coloro che viaggiano, uno dei periodi dell’anno più belli in assoluto per andare a visitare il Giappone.
La saggezza giapponese ha voluto rendere questo momento una celebrazione vera e proria: la tradizione insegna a godere della fioritura primaverile degli alberi e l’usanza giapponese vuole che questo evento naturale venga festeggiato ogni anno.

Per Hanami erronamente spesso si intende la sola fioritura dei ciliefi, chiamati in giapponese Sakura, ma per quanto al solo pensiero quasi tutti noi penseremo esattamente a questi alberi, nel concreto Hanami intende la fioritura di tutti gli alberi. Sakura, quella dei fiori di ciliegio. 

Dal momento che questo viaggio è uno dei più attesi sia qui su Vagabondo (trovate le prossime partenze per Hanami qui) che in tutto il mondo, Giappone incluso, eccovi alcune cose da sapere sull’Hanami e sugli alberi di ciliegio:

1. Le varietà di alberi di ciliegio sono tantissime in realtà e per noi occhi inesperti riconoscerle non è così semplice, ma sappiate che il più diffuso è il prunus × yedoensis (anche detto yoshino).

2. Yoshino è anche la città in cui secondo la tradizione o meglio la leggenda gli alberi dei ciliegi hanno avuto origine nel VII secolo. 

3. Questa antica tradizione è una vera e propria festa per i giapponesi che approfittano del periodo per spostarsi anche loro in massa verso le località più famose per assistere all’hanami.

4. Il periodo in cui ammirare la fioritura dei ciliegi solitamente corrisponde al mese di aprile. Ma per sapere nel dettaglio il periodo esatto, hanno creato delle vere e proprie previsione dell’hanami esattamente come quelle del meteo. Di anno in anno quindi vengono fornite le date e il periodo migliore per poter assistere a questo spettacolo della natura.

5. I Giapponesi solitamente festeggiano e celebrano questo evento con un bellissimo pic nic sul prato ammirando quanto li circonda.

6. In questo periodo vengono creati degli alimenti dedicati ai fiori di ciliegio e fatti con i fiori stessi. Dalle bevande, al té agli alimenti stessi. (Se li assaggiate ci dite come sono?).

7. Il significato di questa celebrazione e di questa festa è molto più profondo dal momento che il fiore di ciliegio per i giapponesi simboleggia la fragilità per via della sua delicatezza, ma al contempo significa rinascita e bellezza.

8. Nella cittadina di Yozakura è possibile assistere a questa celebrazione anche di notte, con delle lanterne illuminate.


Quali sono i posti migliori in Giappone per ammirare l'Hanami?


I luoghi per ammirare e vedere e vivere l’Hanami in Giappone sono tantissimi, da nord a sud ma alcuni dei più famosi sono:

1. Kyoto, la passeggiata del filosofo ovvero una stradina contornata di alberi di ciliegio.

2. Monte Yoshino, il luogo storico da cui si dice siano nati tutti questi alberi. Qui oggi se ne trovano 30.000 di alberi da ciliegio.

3. Tokyo stessa con il Parco Ueno e il Parco Yoyogi

4. Takayama, qui si svolge anche un festival ogni anno.


Per partire con noi: 

image
GIAPPONE FREAK STYLE 
TUTTE LE PARTENZE (SPECIALE HANAMI E ALTRI PERIODI) 


Sulla mappa: 

Vagabondo

Ritratto di Vagabondo
Offline
Last seen: 1 mese 3 giorni fa
Iscritto: 16/12/2015

Lo sapevi?

Mar, 19/12/2017 - 10:00