Tibet



  • Capitale: Lhasa
  • Popolazione: 6.000.000 (circa 1/10 dell'Italia)
  • Superficie: 1,2 mil. Km2 (4 volte l'Italia)
  • Fuso orario:
  • Lingue: Tibetano e cinese
  • Religioni: buddismo
  • Moneta: yuan (cinese)

Il Tibet si visita da inizio di maggio a ottobre, in inverno no perchè fa troppo freddo.

Il Tibet era un Regno Buddista Hymalayano indipendente (governato dal Dalai Lama) che nel 1959 è stato cruentemente invaso dalla Cina, che tutt'ora lo occupa e lo considera una regione. Vagabondo, in tutte le pagine del proprio sito, lo considera alla stregua di uno stato indipendente: un nostro minimo sostegno morale alle rivendicazioni del suo popolo.




Trova compagni di viaggio


Al momento nessun Vagabondo sta organizzando un viaggio indipendente in questo paese. Vuoi farlo tu? (Login necessario)



Viaggi di Vagabondo in Tibet

Tibet fai da te per viaggiatori indipendenti
Tibet fai da te per viaggiatori indipendenti

Data la grande richiesta abbiamo creato un itinerario che si può fare anche in due persone. Naturalmente è più caro che se fatto in gruppo, quindi vi…


Nepal e Tibet Easy Style
Nepal e Tibet Easy Style

L’imponenza dell’Himalaya, il fascino antico e imperituro del Tibet e la forte energia del Nepal: un viaggio in Nepal e Tibet è un’occasione per…




Vagabondi che sono stati in Tibet



Miniguide, Racconti di Viaggio, Gallerie...


Al momento non sono presenti contenuti su questo paese su Vagabondo. Vuoi scrivere un racconto o inviarci del materiale?



Vagabondi cui prima o poi piacerebbe andare in Tibet



Tibet sulla mappa.





Introduzione al paese

  • Capitale: Lhasa
  • Popolazione: 6.000.000 (circa 1/10 dell'Italia)
  • Superficie: 1,2 mil. Km2 (4 volte l'Italia)
  • Fuso orario:
  • Lingue: Tibetano e cinese
  • Religioni: buddismo
  • Moneta: yuan (cinese)


Clima: quando andare?

Il Tibet si visita da inizio di maggio a ottobre, in inverno no perchè fa troppo freddo.



Commento di Vagabondo

Il Tibet era un Regno Buddista Hymalayano indipendente (governato dal Dalai Lama) che nel 1959 è stato cruentemente invaso dalla Cina, che tutt'ora lo occupa e lo considera una regione. Vagabondo, in tutte le pagine del proprio sito, lo considera alla stregua di uno stato indipendente: un nostro minimo sostegno morale alle rivendicazioni del suo popolo.