India



  • Capitale: New Delhi
  • Popolazione: 1,5 miliardi circa (23 volte l'Italia)
  • Superficie: 3.287.263 Km2 (11 volte l'Italia)
  • Fuso orario: + 4,30 ore rispetto all'Italia, + 3,30 quando in Italia vige l'ora legale.
  • Lingue: Hindi e inglese sono le lingue ufficiali, mentre le lingue usate sono in totale 23
  • Religioni: Induismo, Islam, Cristianesimo, Sikhismo, Buddismo, Giainismo, Zoroastrismo ed altre.
  • Moneta: Rupia indiana
  • Prefisso per l'Italia: 0039
  • Prefisso dall'Italia: 0091

Tutto l'anno. Ma il periodo migliore va dall'autunno alla primavera (stagione secca).
Il clima è tropicale e subtropicale, con temperature estive che raggiungono i 48 C. La stagione monsonica dura da maggio a settembre.
Il Ladhak invece si visita in primavera, estate e autunno.

L'India è una delle mete preferite dei viaggiatori zaino in spalla ma piano piano anche i viaggiatori normali stanno superando le loro stupide paure e la stanno visitando. Ricordatevi però che l'India va vissuta, non solo vista!!!
L'India è un vero e proprio continente e la prima domanda che fanno tutti è: quale parte è meglio vedere?
Non c'è una risposta, perchè ogni Stato dell'Unione Indiana è bellissimo. C'è l'India del templi e palazzi che trovate a nord, nel Rajastan, c'è l'India delle foreste e delle tigri che trovate a sud. Poi c'è l'India della gente che trovate ovunque, dall'Orissa al Kerala, dal Ladhak al Tamil Nadu.
Scegliere è davvero difficile. Ma non temete: chi va una volta in India ci torna di sicuro, una, due, tre, infinite volte. Quindi il consiglio che vi diamo è di concentrare il vostro viaggio su una sola zona e rimandare le altre agli anni a venire.




Trova compagni di viaggio


Al momento nessun Vagabondo sta organizzando un viaggio indipendente in questo paese. Vuoi farlo tu? (Login necessario)



Viaggi di Vagabondo in India

Tamil Nadu e Kerala Freak Style
Tamil Nadu e Kerala Freak Style

Un viaggio avventuroso alla scoperta del sud dell'India, che unisce templi e monumenti di rara bellezza a paesaggi naturali mozzafiato con le…


Settimana alle isole Andamane
Settimana alle isole Andamane

Un'estensione mare che potete attaccare a tutti i viaggi in India e Nepal. Da Calcutta si vola a Port Blair, nelle isole Andamane, e da lì si va nave…


Rajastan e Varanasi Freak Style
Rajastan e Varanasi Freak Style

Viaggiare per una delle zone più belle dell’India, visitare alcune delle pietre miliari di questo Paese  e poi arrivare ad Agra per vedere finalmente…


Ladakh Easy Style
Ladakh Easy Style

Il Ladakh, chiamato anche il Piccolo Tibet,  non è uno stato, ma una regione dell'India settentrionale e fa parte dello stato di Jammu/Kashmir. 


India del Nord Easy Style
India del Nord Easy Style

Durante il giorno si visita, si osserva e si entra in contatto con le cerimonie locali o le feste o semplicemente le persone, la sera invece si dorme…


Bhutan e Sikkim da Calcutta
Bhutan e Sikkim da Calcutta

Un viaggio alla scoperta di Calcutta, dello stato indiano del Sikkim e del Darjeling nel West Bengala, dove viene prodotto il famoso tè… Ma anche un…




Vagabondi che sono stati in India



Miniguide, Racconti di Viaggio, Gallerie...

Una sera in giro per il Rajasthan
Una sera in giro per il Rajasthan

I nostri inseguitori ci sono alle calcagna, posso sentire il loro fiato mefitico, quasi percepisco il loro sguardo carico di odio ed animosita', ma noi sfrecciamo veloci fra i baracchini di una citta…


L'eterno movimento
L'eterno movimento

È stato calcolato che in India viaggiano ogni giorno più di 20 milioni di autoveicoli, senza dimenticare i rickshaw a motore, i motorini, i tuc tuc a pedali, i carri trainati da buoi, cavalli,…


Nandan Kanan Express
Nandan Kanan Express

Le emozioni di un viaggio su un treno indiano raccontate da Giampaolo.


Come imbucarsi a un matrimonio indiano
Come imbucarsi a un matrimonio indiano

Imbucarsi a un matrimonio indiano è relativamente facile e un'esperienza unica per capire un po' di più sulle usanze di questo paese immenso e vario. Lagabri ci spiega come ha fatto.


“Di chi non è partito, imodium e cheese naan”
“Di chi non è partito, imodium e cheese naan”

Non è mai facile riassumere un viaggio, ancora di meno lo è se il viaggio dura diciannove giorni e ci sono quattordici persone con te. O forse quindici. Perché in realtà, nel viaggio, va contato…


Shravan, il viaggio di buon auspicio.
Shravan, il viaggio di buon auspicio.

Giulia ci racconta il suo viaggio in India durante le feste per il Shravan.


Tempesta di sabbia in India
Tempesta di sabbia in India

Nell’immaginario collettivo dell’italiano medio, formato sui film di avventura di Indiana Jones o nei filmati de “Le Falde del Kilimangiaro” la tempesta di sabbia è un qualcosa che avviene in zone…


Consigli per un viaggio in India
Consigli per un viaggio in India

Qualche suggerimento per chi vuole affrontare un viaggio in India...


L'India del Nord di Vagabondo
L'India del Nord di Vagabondo

Un foto racconto sull'India fotografata dai viaggiatori che hanno fatto questo viaggio con Vagabondo.




Vagabondi cui prima o poi piacerebbe andare in India



India sulla mappa.





Introduzione al paese

  • Capitale: New Delhi
  • Popolazione: 1,5 miliardi circa (23 volte l'Italia)
  • Superficie: 3.287.263 Km2 (11 volte l'Italia)
  • Fuso orario: + 4,30 ore rispetto all'Italia, + 3,30 quando in Italia vige l'ora legale.
  • Lingue: Hindi e inglese sono le lingue ufficiali, mentre le lingue usate sono in totale 23
  • Religioni: Induismo, Islam, Cristianesimo, Sikhismo, Buddismo, Giainismo, Zoroastrismo ed altre.
  • Moneta: Rupia indiana
  • Prefisso per l'Italia: 0039
  • Prefisso dall'Italia: 0091



Clima: quando andare?

Tutto l'anno. Ma il periodo migliore va dall'autunno alla primavera (stagione secca).
Il clima è tropicale e subtropicale, con temperature estive che raggiungono i 48 C. La stagione monsonica dura da maggio a settembre.
Il Ladhak invece si visita in primavera, estate e autunno.



Commento di Vagabondo

L'India è una delle mete preferite dei viaggiatori zaino in spalla ma piano piano anche i viaggiatori normali stanno superando le loro stupide paure e la stanno visitando. Ricordatevi però che l'India va vissuta, non solo vista!!!
L'India è un vero e proprio continente e la prima domanda che fanno tutti è: quale parte è meglio vedere?
Non c'è una risposta, perchè ogni Stato dell'Unione Indiana è bellissimo. C'è l'India del templi e palazzi che trovate a nord, nel Rajastan, c'è l'India delle foreste e delle tigri che trovate a sud. Poi c'è l'India della gente che trovate ovunque, dall'Orissa al Kerala, dal Ladhak al Tamil Nadu.
Scegliere è davvero difficile. Ma non temete: chi va una volta in India ci torna di sicuro, una, due, tre, infinite volte. Quindi il consiglio che vi diamo è di concentrare il vostro viaggio su una sola zona e rimandare le altre agli anni a venire.