Gruppo Praga Fly and Drink - Partenza del 2019-04-25

Praga Fly and Drink



  • Prezzo base: 450
  • Cassa comune: 200
  • Partenza: 25 Aprile 2019
  • Ritorno: 28 Aprile 2019
  • Durata: 4 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Iscritti/posti:

→ COMPLETO (non è più possibile iscriversi a questo gruppo)

Con la Vagabonda Doc Michela / Ladydelirio

 

Michela da piccola improvvisava spettacoli teatrali nei posti più improbabili vessando amici e parenti. Quando è cresciuta ha capito che il suo lavoro sarebbe stato quello della cantastorie, l'unico modo plausibile per incanalare la sua grande immaginazione. Per questo ha preso la drastica decisione di studiare Scienze della Comunicazione tra Bologna, Valencia e Milano ed è ora giornalista e blogger e si occupa prevalentemente di storie legate al cibo e alla cucina.

Viaggiare per lei è un altro modo per trovare nuovi mondi, persone ed esperienze da raccontare, un modo che fa parlare i suoi piedi, i suoi occhi, le sue mani, la sua lingua perchè si può viaggiare con tutti i sensi e portarne con sè le tracce più disparate, piccoli germogli di storie nuove.

Il suo nick deriva da un fumetto: "il più bel fumetto del mondo".

Parla inglese, spagnolo e un po' di francese.

Quota

 600 a persona (include già il supplemento ponte)
+ Cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco: € 200 a persona (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

→ (NB: chi si è iscritto prima del 12 febbraio non ha pagato il supplemento dovuto all’aumento del costo del volo)

A partire da venerdi 1 marzo alle ore 18 si paga un supplemento di € 80 per le partenze da MIlano a causa del forte aumento dei voli da aggiungere alla quota qui sopra.

LA QUOTA INCLUDE:

- volo a/r solo bagaglio a mano (10 kg, un solo collo)
- tasse aeroportuali 
- pernottamento in hotel in camera doppia o tripla
- assicurazione sanitaria e bagaglio

Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo DOC.

LA QUOTA NON INCLUDE (per queste spese è stata stimata una Cassa Comune di € 200 a persona):

- i pasti
- trasporti locali
- entrate nei musei
- tassa di soggiorno da pagare direttamente in hotel 

OPZIONI SU RICHIESTA: *** Stanza singola
Possibile su richiesta e con supplemento, ma soggetta a disponibilità.
Il costo NON è incluso nella quota, serve scrivere a staff@vagabondo.net per avere il preventivo e per verificare se disponibile.   *** Assicurazione annullamento opzionale
Se la volete stipulare avvertite lo staff al momento dell’iscrizione e vi sarà inviato il preventivo con il costo previsto.   *** IL BAGAGLIO DA STIVA O IL PRIORITY BOARDING PASS O ALTRI SERVIZI AGGIUNTIVI SI POSSONO RICHIEDERE SOLO AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE O DELLA CONFERMA VIAGGIO.
Il pagamento va quindi effettuato insieme all’acconto del viaggio.
Non potremo accettare richieste di servizi aerei aggiuntivi in un secondo momento, scusateci.
A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum. Vi consigliamo però di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare.

Elenco iscritti

Luciarita - da Roma - con Angela Angela - da Roma - con Luciarita Emiliano - da Roma - cerca compagno di stanza Enrico - da Milano - cerca compagno di stanza Roberto - da Roma - cerca compagno di stanza Silvio - da Praga - cerca compagno di stanza Valentina Valentina1986 - da Milano - cerca compagna di stanza Sandro sandro bastianelli - da Roma - cerca compagno di stanza Concetta Tittineĺla - da Roma - cerca compagna di stanza Rossana ROSSANA VALLINI - da MIlano -cerca compagna di stanza Roberto primo27 - da Milano - in camera singola Rita - da Roma - cerca compagna di stanza Enrico - enrimarch - da Verona/venezia - cerca compagno di stanza    La vagabonda doc Michela / Ladydelirio - da Bologna - cerca compagna di stanza  

Piano Voli

  Da Milano Bergamo (con RyanAir)   FR5507 Milano BGY - Praga  - 25apr 12:00 - 25apr 13:25 FR5508 Praga - Milano BGY - 28apr 10:00 - 28apr 11:25   Da Roma Fiumicino (con Vueling)   VY6160 Roma FCO - Praga - 25apr 18:50 - 25apr 20:50 VY6161 Praga - Roma FCO - 28apr 14:55 - 28apr 16:45   Da Bologna (con RyanAir)   FR5004 Bologna - Praga - 25apr 15:30 - 25apr 17:00 FR5005 Praga - Bologna - 28apr 15:40 - 28apr 17:10  

Programma di viaggio Praga fly and drink

Potete trovare il programma Praga fly and drink dettagliato qui:

image

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

Gruppo

COMPLETO
Non è più possibile iscriversi a questo gruppo.

Informazioni utili

image

 




Forum del Viaggio



Forum del viaggio

...tanto altro da scoprire insieme.

 

Ciao a tutti! Sono la vostra Vagabonda DOC e mi piacerebbe molto scoprire Praga insieme a voi. Le possibilità che il viaggio parta sono molto alte visto che la visiteremo in un periodo perfetto dal punto di vista climatico e di richiesta ferie.

Dalla mia descrizione forse avrete capito che adoro mangiare e bere. L'ho fatto diventare il mio lavoro e non vedo l'ora di andare in giro a degustare birre, uno dei prodotti tipici della città. Il mio primo amore è il teatro e Praga ha da sempre suscitato il mio interesse per gli splendidi allestimenti di balletto classico, eco della tradizione austro-ungarica, e per il teatro sperimentale. Chissà, magari potremmo anche trovare qualcosa da andare a vedere insieme durante il nostro viaggio...

Il programma è abbastanza serrato, ma le tappe culinarie e culturali possiamo programmarle per bene e cercare di soddisfare tutti.

Raccontatemi un po' di voi e del perchè avete scelto questa splendida capitale Europea.

Mar, 01/22/2019 - 09:47 Collegamento permanente

 

Una delle tappe obbligate dl nostro viaggio sarà la visita all'imponente Castello che domina la città. Le prime tracce risalgono al IX secolo e fu il primo nucleo abitato della città ed oggi ha una superficie di quasi 70.000 metri quadrati che ne fanno il più grande castello a corpo unico del mondo.

All'interno del complesso sarà possibile visitare diversi luoghi suggestivi come il famoso Vicolo d'Oro (Zlatá ulička) in cui visse anche Franz Kafka dal 1916 al 1917 e pare che proprio questa permanenza l'abbia ispirato nella scrittura de Il Castello (1922).
Imperdibile poi la Cattedrale di San Vito, se possibile saliremo sulla torre alta 90 metri per godere di una vista panoramica della città, una delle più belle a quanto pare.

Insomma, Praga è una delle più belle città europee, ricca di personaggi e racconti da scoprire insieme.

 

 

Gio, 01/24/2019 - 12:46 Collegamento permanente

Un Fly&Drink che si rispetti prevede anche di assaggiare la cucina locale da accompagnare alle ottime birre della Repubblica Ceca di cui vi parlerò più avanti.
Scorrendo un po' la lista dei piatti tipici posso dirvi che la Repubblica Ceca non è un paradiso per vegetariani, ma di sicuro troveremo delle alternative. Le prime che ho trovato sono le zuppe di patate e funghi e poi i Bramboráky, cioè frittelle di patate (e una grande quantità di aglio).

La cucina di Praga è, ovviamente, frutto della sua storia tra impero austro-ungarico e influenze dall'est caratterizzata dall'uso abbondante di carne, cereali, patate con l'utilizzo di profumi e aromi come aglio, maggiorana e cumino. Le carni sono spesso cotte per molto tempo e ricche di sugo e per questo accompagnte da un tipo di pane chiamato Knedliky che assorbe tutto ciò che resta nel piatto. Non è proprio equiparabile alla nostra "scarpetta" perchè la consistenza è un po' diversa, ma pare sia davvero gustoso.
Tra le zuppe si annoverà anche il gulash che è tipico dell'Ungheria, ma è entrato a far parte della tradizione ceca con una variante a base di birra (!). Da provare il piatto unico Vepřo-knedlo-zelo composto da arrosto di maiale, canederli e crauti. Sempre di origine austro-ungarica la variante della schnitzle: la Smazeny rizek che noi definiremmo un cotoletta di maiale da accompgnarsi alle onnipresenti patate.

Dovremo camminare molto per smaltire tutto, portate scarpe comode e molta voglia di avventura!

 

Smazeny rizek

Vepřo-knedlo-zelo

Pivni Gulas

Lun, 01/28/2019 - 11:46 Collegamento permanente

Per chiunque abbia la passione dei fumetti come la sottoscritta, Praga è citata e rappresentata spesso quando si parla di magia ed esoterismo. Si dice che faccia parte del triangolo della magia bianca europea insieme a Lione e Torino. Non mancano poi tante leggende che possiamo andare a ritrovare tra i suoi vicoli e i suoi bellissimi palazzi.

Le leggende si addensano attorno a Rodolfo II d'Asburgo, chiamato il Re Pazzo, che nel XVI sec. raccolse attorno a sè una corte di scienziati (tra cui l'astrologo Tyco Brahe) e alchimisti. Pare che quest'ultimi lavorassero 24 ore al giorno nel famoso "Vicolo d'Oro" per cercare i segreti della Pietra Filosofale. Oltre a questo il Re, ultimo imperatore del Sacro Romano Impero, trasferì la capitale da Vienna a PRaga. Era anche un collezionista di opere d'arte.

Un altro protagonista delle leggende di Praga è Ponte Carlo che si dice fu costruito usando al posto della più scarsa malta le uova e i formaggi dei vicini villaggi.
Fu la cornice dell'omicidio di San Giovanni Nepomuceno su mandato del re Venceslao adirato perchè il santo non gli aveva rivelato le confessioni della moglie. Il corpo fu gettato dal ponte e proprio in quel punto la struttura cedette e per anni non si riuscì a ricostruirlo perchè crollava la notte successiva al restauro. Nel punto in cui il santo è stato gettato c'è una croce d'oro e toccarla fa avverare i desideri.

Decenni dopo la morte di San Venceslao un costruttore fece un patto con il Diavolo perchè il ponte non crollasse più una olta ripristinato. Il Diavolo in cambio chiese l'anima del primo essere vivente che lo avesse attraversato una volta riaperto. Purtroppo, nonostante gli accorgimenti del costruttore fu poprio sua moglie a venire portata via dal Maligno.

Oltre il Ponte Carlo c'è il quartiere di Mala Strana, anche quello ricco di atmosfera e protagonista di alcuni fumetti.

E poi come dimenticare il famoso Golem del Ghetto di Praga?

 

Rodolfo II d'Asburgo

Ponte Carlo 

La targa di San Giovanni Nepomuceno che si dice faccia avverare i desideri

Mer, 01/30/2019 - 17:03 Collegamento permanente

La Repubblica Ceca è famosa nel mondo per la Pils (bionda e a bassa fermentazione), uno stile trai più amati per la sua facilità di degustazione. L'origine di questo metodo risale al 1800, ma la tradizione birraria Ceca va di ben 1000 anni più indietro quando nella città di Saaz  prima dell'anno 1000 quasi tutta la produzione agricola era impegnata per la coltivazione del luppolo.
Non stupisce che attualmente i cechi consumino 150 litri di birra a testa in un anno! Ebbene sì, andremo a visitare la capitale del Paese in cima alla classifica mondiale del consumo di birra. Pensate che Austria e Germania si fermano a "soli" 110 litri. In Italia il consumo è di circa 30 litri, un quinto rispetto alla media ceca.

Con questi numeri è facile capire come "Pivo", la parola ceca per indicare la birra, derivi dalla stessa radice di "bevanda".

Ecco alcuni birrifici che potremmo visitare:
- U Medvídků che ha tra le sue chicche la famosa Oldgott Barrique (lager affinata in botti di rovere);
- Richter Brewery o Pivovar U Bulovky, molto amato dai praghesi;
- Salendo al Monastero di Strahov (un po' fuori da Mala Strana) si può degustare la birra prodotta nel loro microbirrificio che pare essere molto buona;
- Molto turistico ma suggestivo il birrificio U Fleků, pare sia essenziale farci un giro per visitare le sale sotterranee e assaggiare la loro birra scura dunkel;

Tra le birrerie:

- La U'Zlateho Tygra, anche questa molto local, in cui si beve la Pilsner Urquell non filtrata;
- Pivovarsky Dum, in cui si possono degustare diverse birre artigianali.

E voi? Avete una lista di birrifici e birrerie da provare a Praga?
Commentate qui sotto e iniziamo a far riempire il gruppo!

 

Il birrificio U Fleku, famoso per le sue sale sotterranee

Ven, 02/01/2019 - 11:41 Collegamento permanente

Come avrete intuito dal programma, ci muoveremo parecchio a piedi. L'ente del turismo ceco propone delle belle passeggiate, alcune anche insolite. 

Oggi vi propongo la passeggiata classica per chi non ha mai visto la città come noi. Si tratta della Via Reale, cioè l'itinerario che i monarchi cechi compivano verso la corona e che faceva parte del rito dell'incoronazione. I giorni che precedevano l'importante evento erano densi di preparativi: i locali eranno addobbati con festoni e gli abitanti si ingegnavano per avere la migliore visuale sul nuovo re. Quando questi raggiungeva il Castello e la Cattedrale di San Vito veniva incoronato e unto con l'olio santo.

L'ultima processione risale al 1836, ma il percorso tutt'oggi rimane degno di un monarca con bellissimi edifici storici, palazzi sontuosi, porte decorate e lo splendido Ponte Carlo. 

Si parte da Namesti Republiky (linea Gialla B) e per circa 2,5 km si potranno ammirare tutti gli edifici più importanti del centro. Per prima cosa si arriva al Municipio dove si può ammirare la Torre delle Polveri in stile gotico (1475). Qui i più importanti rappresentanti della città accoglievano il futuro re. 

Si cammina poi su Celetnà, una delle vie più antiche di Praga, che prendere il nome di un tipo di pasta che veniva prodotto. Qui la sosta ideale è a base di "Trdelnik", una sorta di dolce ciambella. Su questa strada si potranno ammirare gli edifici della "Madonna Nera", "Al Sole Nero" e "All'Avvoltoio". Quest'ultimo era un birrificio e non è faticoso immaginarlo pieno di gente festante durante l'incoronazione.

Dovete sapere che molte case e edifici di Praga sono decorati con simboli scolpiti nella pietra, un'usanza che fa parte della sua magia. 

Siamo arrivati alla Piazza di Città Vecchia, il cuore storico della città, dove la processione per l'incoronazione si fermava alla Chiesa di Santa Maria di Tyn per la pronuncia del pegno di fedeltà. Ma il vero protagonista di questo luogo è il bellissimo Orologio Astronomico che si trova sulla Torre del Municipio della Città Vecchia. Il meraviglioso marchingegno fu costruito nel 1410 da Mikulas Kadan e ogni ora si può ammirare la danza di quattro figure meccaniche che rappresentano Vanità, Avidità Morte e Divertimento. 

Proseguiamo sull'animata via Karlova per poi finire su Piazza dei Cavalieri della Croce e poi sul Ponte Carlo che attraversa il fiume Moldava. Dall'altro lato del ponte ci troviamo su Mala Strana, la Piccola Città. Qui il sindaco consegnava le chiavi della città al futuro sovrano, un momento celebrato dall'esplosione di cariche di artiglieria. Da qui si saliva verso la Nerudva e una volta raggiunta la vetta si proseguiva verso Pholec fino alla Cattedrale di San Vito dove il Re veniva adornato con i gioielli della corona. Oggi i gioielli sono custoditi gelosamente e il luogo dove sono tenuti può essere aperto solo dalla presenza in contemporanea delle 7 persone più influenti della città, ognuna dotata di una chiave speciale. 

 

L'Orologio Astronomico 

La pausa dolce durante la passeggiata: il Trdelnik

La Cattedrale di San Vito

I gioielli della corona di Praga

Gio, 02/07/2019 - 15:21 Collegamento permanente

Ma che bel lunedì! I primi 3 iscritti!

Grazie Luciarita, Angela ed Emiliano. Ora mancano solo altri due iscritti e possiamo partire.

A voi 3 offro la prima Pils in territorio ceco.

 

 

Lun, 02/11/2019 - 14:49 Collegamento permanente

Ciao Marcella, grazie per il tuo entusiasmo. Mi dici un po' cosa ti aspetti da questo viaggio?

Appena ce lo confermano e scopriamo il piano voli vi faccio un paio di proposte per la cena della prima sera. Penso che sia meglio prenotare così siamo tranquilli e ci prendiamo del tempo per conoscerci.

 

A presto!

Michela

Mar, 02/12/2019 - 09:10 Collegamento permanente

In risposta a di LadyDelirio

Ciao Michela,

Si molto sono entusista anche perchè mi sono decisa di prenotare prima di leggere la scritta "questo viaggio è al completo"  :shy:

Spero di vedere tanti bei posti e monumenti che a Praga non mancano di sicuro, e di stare bene in vostra compagnia.

poi tu... sei riuscita ad attirare la mia attenzione con i piatti tipici  e soprattutto le birre :birra: :birra:

Tu parti da Milano o Roma? Ho visto che la moneta ufficiale non è l'euro ma la corona ceca, ci conviene fare il cambio in italia?

Marcella

Mer, 02/13/2019 - 09:23 Collegamento permanente

Ciao Marcella,

 

oggi possiamo dire che il viaggio è confermato, che bellezza! Sono pure arrivati i voli, quindi adesso si parte con l'organizzazione vera e propria.

Io partirò da Bologna e spero proprio che si aggiunga qualche altro emiliano.

Per quanto riguarda il cambio, ti anticipo qui che cambieremo direttamente a Praga. Lascio i dettagli in un prossimo post.

A dopo,

 

Michela

Mer, 02/13/2019 - 11:19 Collegamento permanente

Ciao a tutti, mi chiamo Angela sono di Salerno e sono davvero contenta che il viaggio sia in fase di conferma!Peccato che l'aereo da Roma sia un pò tardi, ma sono sicura che recupereremo nei giorni successivi :ciao:

Mar, 02/12/2019 - 21:06 Collegamento permanente

 

Ciao Vagabondi,

in attesa di sapere dove saremo alloggiati e poter quindi organizzare gli arrivi passo a darvi qualche informazione utile in base a quanto ho letto sulle guide, sul web e sulle relazioni degli altri DOC

Cambio
Pagheremo in corone ceche quindi dovremo cambiare quando arriviamo a Praga. Evitate di prenotare i soldi nella vostra banca in Italia, è più svantaggioso.
Oggi (13 febbraio 2019) il tasso è 1 euro = 25,82 CZK

Sconsigliano tutti di cambiare in aeroporto visto che ci sono commissioni molto alte. Ci sono però molti punti di cambio in centro città di cui uno comodo in Piazza Venceslao. Le banche sono aperte dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17.
Appena chiuso il gruppo vedremo come fare per il transfer dall'areoporto all'albergo e come organizzare il cambio moneta.

Connessioni (Wi-fi e roaming)
Il wi-fi è presente in molti ristoranti e Musei. Anche la Repubblica Ceca aderisce al Roaming Europeo, quindi possiamo continuare a navigare alle tariffe del nostro gestore italiano.

Alimentazione elettrica
La tensione è la stessa di quella italiana. Le presa di corrente è invece di tipo E come nella foto che segue.
Quindi vanno bene tutte le spine che non hanno la messa a terra centrale.

Meteo e abbigliamento
Le temperature vanno dai 16° di massima agli 8° di minima con un po' di giorni di pioggia previsti nel mese di Aprile.
Quindi, vestiamoci a cipolla e imbarchiamo un ombrellino o una giacca antivento/antipioggia
Scarpe comode perchè cammineremo tanto, mi raccomando!

Mi sembra di essere stata esaustiva, ma per qualsiasi altra informazione sono qui!

Michela

Mer, 02/13/2019 - 11:49 Collegamento permanente

Chi parte da Bologna e Roma arriva il 25 a sera, ma chi parte da Milano arriva al mattino. Io non me la cavo con le lingue. Che faccio il primo giorno a Praga da sola? Mi spiace sprecare un giorno anche perchè il 28 io rparto al mattino, quindi il viaggio diventa di 2 giorni invece di 4.

Mer, 02/13/2019 - 14:59 Collegamento permanente

Ciao Marcella, con te ci sarà anche Enrico che ancora non si è presentato e non escludo che si aggiunga qualcun altro.

A Praga sono molto ospitali e l'inglese è molto diffuso. In più, ci sono dei servizi di transfer che si possono prenotare on line prima della partenza per portarti dall'aeroporto all'hotel. I gruppi precedenti l'hanno fatto per chi arrivava di sera e pensavo di proporlo ai romani. Vediamo come si compone il gruppo e vedrai che troveremo la soluzione migliore per non farti sentire a disagio. 

Un abbraccio!

Michela 

Mer, 02/13/2019 - 15:01 Collegamento permanente

Ciao a tutti, io sono Emiliano, vengo dalla provincia di Campobasso e partirò da Roma. Sono contento che questo viaggio sia stato confermato e non vedo l'ora di partire. Ciao 

Gio, 02/14/2019 - 09:18 Collegamento permanente

Eccomi qua, con un po' di ritardo ma ce l'ho fatta, se faccio fatica a trovare un po' di tempo per scrivere una cosa su un forum allora vuol dire che una piccola vacanza ci vuole proprio :si:, aprile sembra ancora lontano ma è dietro l'angolo, come Praga praticamente.

Per me la partenza sarà da Roma, venendo da Latina, quindi con arrivo serale.

Ciao a tutti!

Dom, 02/17/2019 - 14:51 Collegamento permanente



  • Prezzo base: 450
  • Cassa comune: 200
  • Partenza: 25 Aprile 2019
  • Ritorno: 28 Aprile 2019
  • Durata: 4 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
FORUM


Tutte le altre date


    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI