Gruppo Uzbekistan Classico - Partenza del 2019-04-06

Uzbekistan Easy Style



  • Prezzo base: 1880
  • Cassa comune: 230
  • Partenza: 6 Aprile 2019
  • Ritorno: 17 Aprile 2019
  • Durata: 12 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Da confermare
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Iscritti/posti:

Con la vagabonda doc Giulia / giuliap91

imageGiulia è una "romana de Roma" curiosa fino al midollo e affetta dall'incurabile sindrome del viaggiatore.

Ha vissuto in Lettonia e in Germania, nonostante preferisca i posti caldi e il caos mediterraneo. Ora la sua vita è divisa tra Budapest e Roma per ragioni di cuore. Ama viaggiare in tutte le sue sfumature, prediligendo il contatto con la popolazione locale. Le piace viaggiare con i mezzi pubblici e assaggiare i piatti tipici, soprattutto se piccanti e a base di pesce. A
llo stesso tempo, le piacciono anche le città, i quartieri alternativi, la street art e le atmosfere urbane. Se volete farla soffrire, portatela in un centro commerciale o in giro per negozi firmati. Nei mercati, invece, può girovagare per ore e comprare tutti gli orecchini fatti a mano possibili e immaginabili.
Parla inglese, spagnolo, se la cava con il francese e si fa capire in ungherese.

Quota

1880 Euro a persona volo incluso per gruppi da 10 a 14 partecipanti
1980 Euro a persona volo incluso per gruppi da 5 a 9 partecipanti

cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco: 150 euro

La quota comprende:

- Voli internazionali incluse tasse aeroportuali (franchigia bagaglio 20kg)
- Volo domestico Tashkent/Urgench
- Hotels 3 e 4 stelle in camera doppia (possibilmente Heritage) e una notte nella tipico yurta in cui si dormirà in gruppi di 6.
- Trattamento di mezza pensione (colazione e cena)
- 1,5 L di acqua naturale a testa al giorno
- Tutti gli ingressi ai musei ed escursioni
- Spettacolo e concerto folkloristico a Bukhara
- Bus + autista + guida parlante italiano
- Assistenza alle frontiere
- Assicurazione Medico Sanitaria e Bagaglio

Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo Doc - chi è? cosa fa?

Non comprende (e per queste spese abbiamo previsto una cassa comune di 150 euro):

- Il visto (vedi informazioni nel programma di viaggio)
- mance
- supplemento singola 20 euro per notte (ma è possibile cercare un compagno/a di stanza nel gruppo). Per la notte nello yurte l'opzione singola chiaramente non è possibile. 
- i pranzi
- biglietto/permesso per la macchina fotografica
- Tutto quanto non espressamente indicato

A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum. 
Vi consigliamo però di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare.

Programma di viaggio Uzbekistan

Potete trovare il programma Uzbekistan dettagliato qui:

image

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

Gruppo

Da confermare.

Il numero minimo di partecipanti per la conferma di questo gruppo è di 4/5 persone + il vagabondo doc.

Informazioni utili

image


Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Ciao a tutti! Sono Giulia, la vostra vagabonda DOC per questo meraviglioso viaggio in Uzbekistan.

Prossimamente vi racconterò la cultura, le tradizioni e le curiosità su questo mitico paese tutto da scoprire. Chi vuole partire con me? 

Tashkent, Uzbekistan, Moschea, Est, Calore

Sab, 11/03/2018 - 17:13 Collegamento permanente

Inizio a raccontarvi l'Uzbekistan dal suo cibo, uno degli aspetti fondamentali della cultura di un paese. Guardate che belle le loro forme di pane. Le decorazioni vengono fatte con degli appositi stampini di legno. Il pane uzbeko mi dà l'idea di fragrante e fresco, con un irresistibile profumo *cuore*

Lun, 11/12/2018 - 08:51 Collegamento permanente

L'attuale Uzbekistan è un paese giovane, ha solo 27 anni. Nonostante la giovane età della Repubblica, il paese è ricco di storia e cultura millenaria. La sua bandiera, adottata nel 1991 dopo aver ottenuto l'indipendenza dall'Unione Sovietica, riflette diversi aspetti del paese:

- il turchese simboleggia il cielo e l'acqua

- il bianco la purezza

- il verde la natura

- le piccole strisce rosse rappresentano la forza della vita

- la mezzaluna e le stelle sono un simbolo dell'islam, la maggior parte degli abitanti sono di religione musulmana.

Io la trovo molto bella, mi dà quasi un senso di calma e tranquillità. Che ne dite? 

Gio, 11/22/2018 - 09:18 Collegamento permanente

Inizio a raccontarvi le tappe del nostro viaggio in Uzbekistan iniziando da Tashkent, la capitale. Una città tra antico e moderno, piena di contraddizioni tra edifici religiosi antichi e moderni grattacieli. Da non perdere la Moschea di Khodja Akhrar con le sue splendide decorazioni, l'iconica madrasa di Barak Khan (che vedete in foto qui sotto) e il bazar Chorsu con tutti i suoi odori, sapori e colori. Un vero paradiso dei sensi!

Che dite, vi ispira Tashkent? :)

Lun, 12/03/2018 - 20:21 Collegamento permanente

La nostra seconda tappa sarà Khiva, una città patrimonio UNESCO. Qui ci sembrerà di tornare indietro nel tempo, questo posto è di una bellezza unica. Khiva er a n importante centro commerciale della Via della Seta, grazie alla sua posizione strategica e alle sue fortificazioni. La città è famosa per le sue porte di ingresso imponenti, per le sue moschee e per le splendide decorazioni con maioliche turchesi. 

Gio, 12/13/2018 - 16:27 Collegamento permanente

La terza tappa del nostro viaggio in Uzbekistan sarà Bukhara. Come Khiva, anche Bukhara è una città molto antica, fondata più di 2500 anni fa. Oggi è uno dei centri più importanti dell'Asia Centrale e Patrimonio UNESCO. La città ha tantissimi punti di interesse come la splendida moschea Maghoki-Attar, l'imponente e impressionante minareto Kalyan e il Mausoleo di Ismail Samani, un esempio di architettura centroasiatica. Poi, ovviamente, potremo fare un salto al bazaar per ammirare il lavoro di artigiani e per assaggiare sapori locali *smile*

 

Ven, 12/21/2018 - 18:55 Collegamento permanente

Buon anno cari vagabondi!

Sapete che il nostro viaggio in Uzbekistan comprende anche una notte in yurta? 

La yurta - in mongolo si chiama "ger" - è un'abitazione mobile, diffusa soprattutto nei paesi dell'Asia Centrale. Lo scheletro principale è di legno ricoperto da tappeti di feltro e lana, per mantenere il calore all'interno. Anche i pavimenti sono fatti di tappeti di lana. All'interno della yurta si svolge tutta la vita domestica: si dorme, si riposa, si cucina (alla sommità c'è un foro apribile) e si mangia.

Mi raccomando, si entra sempre con il piede destro e scavalcano il piccolo gradino di legno sulla soglia!

Vi lascio due foto, una all'esterno della yurta e una invece all'interno. Non vedo l'ora di dormirci!

Gio, 01/03/2019 - 12:19 Collegamento permanente

Cosa vi viene in mente sentendo il nome "Samarcanda"? A me profumi lontani, spezie, seta, tante avventure e l'immancabile canzone di Roberto Vecchioni. Dopo la notte in yurta, visiteremo la magica Samarcanda, una delle città più famose e importanti della Via della Seta e dell'Asia Centrale. Guardate che meraviglia che ci aspetta:

Lun, 01/14/2019 - 20:11 Collegamento permanente

Vagabondi! Avete sentito la buona notizia? Dal 1 febbraio 2019 i cittadini italiani potranno entrare in Uzbekistan senza visto fino a 30 giorni di permanenza. Che aspettate a iscrivervi a questo splendido viaggio? *DANCE**yahoo*

Khiva, Città, City View, Vecchio, Abendstimmung

Mar, 01/22/2019 - 19:19 Collegamento permanente

...parliamo di cibo. Sapete cosa si mangia in Uzbekistan?

Il piatto nazionale si chiama plov, riso fritto con montone, cipolle e carote. Ci sono molte varianti regionali, in alcuni punti del paese si mangia con fogli di vite, in altri con aglio, ceci o altri tipi di carne. 

Un'altra specialità sono gli spiedini, chiamati in uzbeko shashlik. Sono molto buoni e saporiti ma anche molto calorici, poiché si usano le parti più grasse per cucinarli e insaporirli.

Un altro piatto da provare sono i ravioli chiamati chuchvara, simili ai russi pelmeni. Anche in questo caso, ripieni di carne di montone.

Fortunatamente cammineremo anche molto per smaltire tutto il delizioso cibo che mangeremo! *lol*

Dom, 02/03/2019 - 20:08 Collegamento permanente

Una delle tradizioni più antiche dell'Uzbekistan è la decorazione della ceramica. I lavori si distinguono per i colori turchesi e per i simboli complessi e intrecciati, sembrano quasi un labirinto. I vari cerchi rappresentano le fasi della vita, mentre tra una geometria e l'altra si possono distinguire motivi floreali, piante, uccelli e persino utensili.

Io le trovo bellissime e penso che siano un ottimo ricordo da portare a casa o da regalare agli amici. Possiamo aiutare qualche artigiano a tenere viva la tradizione portandoci a casa una vera e propria opera d'arte. 

Lun, 02/11/2019 - 20:31 Collegamento permanente

Ciao Vagabondi! Girovagando su Youtube ho trovato questo video sull'Uzbekistan, con un po' di cuoriosità e delle splendide immagini:

https://www.youtube.com/watch?v=RzwXV59cb5E

Bellissimo, vero?

Mer, 02/20/2019 - 13:39 Collegamento permanente

VIAGGIO NON CONFERMATO

 

Ciao vagabondi,

ci dispiace molto informarvi che il viaggio non ha raggiunto il numero minimo di iscritti per la conferma e siamo costretti a cancellarlo.

Provate a dare uno sguardo al nostro TABELLONE PARTENZE per vedere se nel periodo che vi interessa ci sono altri viaggi. 
Oppure se volete andare sul sicuro andate nella nostra HOME PAGE VIAGGI dove scriviamo sempre tutti i viaggi già confermati e controllate se c’è qualche gruppo che vi ispira.

 

Speriamo di avevi presto in viaggio con noi.

 

un saluto dallo Staff  

Lun, 03/25/2019 - 16:53 Collegamento permanente



  • Prezzo base: 1880
  • Cassa comune: 230
  • Partenza: 6 Aprile 2019
  • Ritorno: 17 Aprile 2019
  • Durata: 12 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Da confermare
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM




    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI