Gruppo Birmania a oltranza - Partenza del 2018-07-13

Birmania Easy Style



  • Prezzo base: 2650
  • Cassa comune: 180
  • Partenza: 13 Luglio 2018
  • Ritorno: 26 Luglio 2018
  • Durata: 14 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Da confermare
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Iscritti/posti:

 Iscrizioni per conferma viaggio entro il 21 giugno
(Se entro il 21 giugno questo viaggio non raggiungerà il numero minimo di 5 partecipanti per la conferma, verrà cancellato)

Quota

€ 2650 a persona
+ Cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco: 180 euro a persona (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

LA QUOTA INCLUDE:

- Voli intercontinentali di linea  e tasse aeroportuali.
- Tutti i   voli domestici interni in classe economica  (Yangon – Bagan, Bagan – Mandalay, Mandalay – Heho, Heho – Yangon)
- Tutte le tasse aeroportuali 
- Pullmino ad uso esclusivo del gruppo per tutta la durata del viaggio + autista parlante inglese.
- Tutte le barche.
- Sistemazione in hotel 3 stelle + prima colazione (camera doppia o tripla se il gruppo è dispari) 
- Ingressi a monumenti e siti
- Guida locale parlante inglese (il Vagabondo DOC tradurrà le sue spiegazioni).
- Assicurazione Medico Sanitaria e Bagaglio

Al viaggio partecipa un vagabondo DOC - chi è? cosa fa?

LA QUOTA NON INCLUDE (e per queste spese abbiamo previsto un costo totale di 180 euro):

- Visto 25 EURO (+ agenzia per chi la usa) oppure si può richiedere on-line ( costo 50$). Vi daremo istruzioni a parte.
- I pasti pranzo e cena (da tener presente che un pasto medio si aggira sui 5/7 euro/a pranzo prevediamo spuntini e frutta)
- Mance varie alla guide 
- Permesso foto nei monumenti (per chi vuole fare foto c’è un piccolo supplemento da pagare)
- Supplemento singola 50 euro per notte.

A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum.
Vi consigliamo però di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare.

Programma Viaggio Birmania a oltranza

potete trovare il programma dettagliato Birmania a oltranza qui

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

Gruppo

→ CHIUSURA ISCRIZIONI GRUPPO: giovedì 21 giugno chiudono le iscrizioni

Da confermare.

Il numero minimo di partecipanti per la conferma di questo gruppo è di 4 o 5 persone + il Vagabondo Doc.

Informazioni utili





Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Ok lo ammetto, la Birmania o Myanmar è da qualche anno in testa alla lista dei miei luoghi desiderabili.
(Da un po' tanto, in realtà: nel 1992 il mio capo di allora mi "rimbalzò" nel momento in cui gli chiesi le ferie per unirmi a un gruppo di amici che vi si recavano)

È un paese da poco riaperto al turismo e ai rapporti internazionali, da cogliere al volo prima che l’impatto della globalizzazione arrivi a modificarne il volto e a renderlo probabilmente più anonimo.

 

Andiamo a immergerci nell’Asia profonda e nella sua piacevole lentezza?

Mer, 02/28/2018 - 17:15 Collegamento permanente

La Birmania è uno dei paesi più suggestivi per chi è interessato al Buddismo. È il paese in cui la percentuale di monaci – oltre mezzo milione - è più alta rispetto al totale della popolazione.

Vi si segue la tradizione Theravada, che dà grande importanza alla meditazione.

Spesso i monaci entrano in monastero da piccoli.

Sarà facile vedere i monaci che al mattino escono in fila per la questua del cibo. I monaci infatti si dedicano solo alla preghiera e allo studio.

 

 

 

Dom, 03/25/2018 - 18:44 Collegamento permanente

Ciao Giuseppe! È da un po' che ho la Birmania in cima alla lista dei viaggi da fare. Un dubbio: luglio - per me mese ideale per staccare dal lavoro - non è un periodo poco felice per andare in Birmania? Non è un periodo di pioggia, monsoni..?

Simona

Sab, 04/07/2018 - 14:45 Collegamento permanente

Ciao Simona, che bello trovare una persona che condivida la curiosità e (speriamo!) la meta.

La risposta alla domanda su Myanmar e monsoni è "dipende da dove vai"

Noi staremo per quasi tutto il viaggio (dal terzo al tredicesimo giorno) nella parte centrale del Myanmar, che è abbastanza secca e poco problematica dal punto di vista dei monsoni, dato che è riparata dai venti umidi che arrivano dal Golfo del Bengala. Le statistiche dicono che nel mese di luglio a Mandalay piove come a Milano (6 giorni, 70-80 mm totali).

Io ho viaggiato in Thailandia, Laos e diverse volte in India tra luglio e agosto e in genere le precipitazioni - quando ci sono - si risolvono in un temporale rinfrescante nel tardo pomeriggio.

Si può fare!

Lun, 04/09/2018 - 23:15 Collegamento permanente

Visto che ci sono i venti umidi, l'umidità com'è in quel periodo? Ti faccio fare Bernacca :-)

E ci sarà modo di vedere dal di fuori la casa di Aung San Suu Kyi?

Grazie!

Lun, 04/09/2018 - 22:41 Collegamento permanente

In risposta a di Iure

Sono un metereologo improbabile. Se piove, la prendo. Abito le circostanze.

E' umido in pianura, ossia a Yangoon e Mandalay, più temperato in altura, ad es. al lago Inle (che è il pezzo forte del viaggio)

 

In generale, il programma linkato all'inizio rappresenta ciò che è imperdibile, poi sta alla genialità del vagabondo doc *re* e alla propositività di tutti i vagabondi *shout* integrare il programma con altre esperienze. Si vedrà assieme ciò che è desiderabile e ciò che è fattibile.

In particolare, sembra che la casa di Aung San Suu Kyi sia un posto più accessibile ma anche meno suggestivo di quando l'americano nuotò per un chilometro nel lago per visitare la dissidente segregata in casa dai militari. Perché no?

Lun, 04/09/2018 - 23:53 Collegamento permanente

Il lago Inle è spesso ritenuto il punto più fascinoso di un in Birmania. Trascorreremo nella zona tre o quattro giorni,

 

 Saranno giorni di scivolamento lento sulle barche dei pescatori, verso orti galleggianti, isolette a pelo d’acqua e villaggi su palafitte.

 

Mer, 04/18/2018 - 23:24 Collegamento permanente

È un viaggio anche nella complessità delle molte etnie che popolano la Birmania, e questa zona montana in particolare.

Sulle rive sorgono pagode. Sarà più fascinoso il paesaggio umano-artistico o quello naturale?

 Più romantico o più pacificante per te?

 

Mer, 04/18/2018 - 23:18 Collegamento permanente

Messaggio tristissimo!

Tra un viaggio e l'altro, c'è la vita professionale, che incombe*diablo*.

Purtroppo mi hanno rimandato un concorso cui sono iscritto da maggio a luglio. A me sarebbe piaciuto sostenere le prove da Yangoon, ma sembra non sia possibile *biggrin*

Un saluto a chi sta "sbirciando" questo viaggio. Magari ci si conoscerà all'aeroporto in un'altra data

Scusatemi molto

Gio, 04/26/2018 - 15:29 Collegamento permanente



  • Prezzo base: 2650
  • Cassa comune: 180
  • Partenza: 13 Luglio 2018
  • Ritorno: 26 Luglio 2018
  • Durata: 14 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Da confermare
PRENOTA FORUM




    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI