E 80 info da Istanbul a Erzurum

Scritto il 29 Giu 2012 da:
Card image cap

enrico.orsenigo  

Ultimo accesso:


Dati essenziali



Buongiorno a tutti!

Mi sarebbe di grande aiuto sapere se tra voi c'è qualcuno che ha percorso la E80 in Turchia...

le informazioni che maggiormente mi sarebbero da aiuto sono:

1 distributori di benzina se presenti con costanza;

2 se ci sono motel o quant'altro lungo la strada per poter riposare qualche ora.

 

 

grazie in anticipo!!

E.

Risposte



Risposte

Io ho attraversato la Turchia diverse volte in camper.

Per andare da Istanbul a Erzurum esco dalla E80 rimanendo sull'autostrada per Ankara (E89), poi E88 per Kirikkale, Sivas, e rientro nella E80 poco prima di Erzincan. Questo percorso allunga leggermente le distanze, ma mi fa fare un bel tratto di autostrada che generalmente è poco trafficata e molto comoda.

In Turchia ho sempre trovato distributori di carburante molto efficienti (accettano la carta di credito e sono spesso aperti 24 ore con servizio). Occhio che la Turchia ha i carburanti tra i più cari del mondo.

Per quanto riguarda gli alloggi non saprei consigliarti, perché ci sono sempre andato in camper.

Adesso però mi devi dire cosa ci vai a fare a Erzurum.

Mar, 07/03/2012 - 20:28 Collegamento permanente

grazie infinite per la risposta. Volevo avere semplicemente maggiori info sul quel tratto. Poi da erzurum mi sposto a tehran, poi in direzione zahedan, quetta, peshawar lahore delhi agra khajuraho pune goa. Ho in mente un viaggio in macchina da venezia a goa.

 

grazie ancora

E.

Gio, 07/05/2012 - 18:15 Collegamento permanente

grazie infinite per la risposta. Volevo avere semplicemente maggiori info sul quel tratto. Poi da erzurum mi sposto a tehran, poi in direzione zahedan, quetta, peshawar lahore delhi agra khajuraho pune goa. Ho in mente un viaggio in macchina da venezia a goa.

 

grazie ancora

E.

Gio, 07/05/2012 - 18:16 Collegamento permanente

Ottima scelta.   E' un percorso molto simile a quello che ho fatto nel 2010, solo che io sono andato direttamente da Quetta a Lahore (con qualche problema di viabilità) evitando accuratamente Peshawar. Poi da Amritsar ho proseguito per l'India del Nord e il Nepal.

Considera che in alcuni tratti la polizia potrebbe farti viaggiare sotto scorta, sia in Iran che in Pakistan. A me è successo costantemente da Bam al confine pakistano e poi dal confine pakistano fino a Quetta.  Dopo Quetta sono stato scortato solo in alcune zone.

Se vuoi info sui campeggi o sui motel lungo la strada chiedi pure.

Ven, 07/06/2012 - 19:45 Collegamento permanente
spacca

help 

avrei bisogno anch'io capire se come si puo' andare adesso nel 2012

 

passata  la turchia l'iran che si fa ?? sono cambiati i tmepi e tutti in peggio 

grazie per tutto e tutti 

 

zalea.export@hotmail.com

Mer, 10/17/2012 - 00:15 Collegamento permanente

Dall'Iran si va in Pakistan, e poi in India.

Questa è la strada che ho fatto nel 2010 ed è quella che riferei se dovessi andare in India via terra.

Le criticità in questo itinerario ci sono sempre state, c'erano negli anni settanta e ci sono ancora oggi.

Se non accettate questi rischi, lasciate perdere il percorso via terra e andate in India con l'aereo.

Ven, 10/19/2012 - 20:16 Collegamento permanente