Trekking tranquilli nelle montagne lombarde

Scritto il 24 Gen 2011 da:
Card image cap

FraSax  

Ultimo accesso:

Dati essenziali



Buonasera a tutti,

 mi chiamo Francesco e abito in provincia di Milano. Vorrei, appena salgono leggermente le temperature, andare nei fine settimana a fare delle passeggiate in montagna. Senza allontanarsi troppo, a pochi kilometri da milano vi sono posti davvero molto rilassanti e stupendi dal punto di vista paesaggistico come la valchiavenna, la valsassina. Sopratutto, il mio fine è quello di abbandonarmi alla quiete e dolce natura, riscoprendo piccoli borghi, in compagnia di una macchina fotografica, senza fretta e senza dover percorrere ore in auto per raggiungere un posto, assaporandomi l'escursione senza dover frettolosamente raggiungere la destinazione e camminando con saggezza. 
Cerco amici interessati a questo tipo di escursioni, premetto che sono un principiante e che nelle mie passate escursioni ho percorso dislivelli giornalieri di massimo 800 metri distribuiti su circa 7/8 kilometri. Dispongo di attrezzatura già per iniziare da metà/fine febbraio, non prima per l'eccessivo freddo.

Grazie 

Risposte

Risposte

26/4/2012 - 23:20 Collegamento permanente

Ciao a tutti,

per quel che mi riguarda, quando le condizioni meteo sono brutte è un buon motivo per andare in montagna, l'importante è non impantanarsi nella neve con la macchina (mi è successo domenica perchè l'ho lasciata troppo in alto :D ).

Quando piove o nevica l'atmosfera è più tranquilla, incantata e sembra di essere ancora più immersi nella natura. Se poi arrivi in un rifugio (dove si può arrivare solo a piedi), non fai code se devi mangiare, fuori fa freddo, dentro legno caldo, grappe e camino... E la sera quando torni a casa, nel tuo piccolo ti sembra di aver fatto un'impresa!

Inoltre se piove devo scegliere: cammino e mi bagno o con la mia donna mi chiudo in casa a fare le pulizie? La scelta è semplice :p

Se danno neve di solito vado a Zambla, lascio la macchina a 1400 sotto la pioggia e arrivo al rifugio a 2000 dove ora c'è un metro di neve. Purtroppo col sole di questi giorni sparirà tutta.

X CastelloErrante, domenica penso di esserci anch'io, ti giro una mail per le info.

X tutti, con un mio collega stiamo organizzando un trekking la seconda settimana di giugno in Val di Fassa (TN), percorsi semplici (E) ma impegnativi, media 5 ore al giorno (il più lungo 6,5), 5 giorni (4 notti, 2 in bivacco, 2 in rifugio), 3 passi, il più alto 2700. Se qualcuno Vuole unirsi mi faccia sapere!

 

Luciano

Repondi
26/4/2012 - 23:33 Collegamento permanente

per domenica 29 aprile volevo proporre la val Bregaglia,ma le condizioni meteo non lo permettono. pertanto propongo la seguente escursione:

La Via del Fiume, fino all'alpe di Era. Itinerario ad anello, partenza da Somana (sopra a Mandello del Lario). il percorso è classificato come EE (giusto perchè ci sono 2 catene). Circa 600 mt di dislivello l'itineario proposto attraversa più volte il torrente Meria sino al be lpratone con chiesetta annessa che  appunto èl'alpe Era (mt 850).

Abbigliamento da montagna

scarpe da trekking

pranzo al sacco

ritrovo ore 8 in p.le Maciachini angolo viale Marche

Repondi
28/4/2012 - 19:18 Collegamento permanente

Per domani danno temporali... in effetti se bisogna attraversare più volte un torrente non è il massimo della sicurezza. Se volete ripiegare su qualche monte tra Bergamo e Brescia (sembrano essere fuori dalla portata della perturbazione) io ci sono, poi i boschi ora sono pieni di asparigi selvatici :p

Repondi
29/4/2012 - 21:33 Collegamento permanente

ciao a tutti anche io sono nuovo, tempo permettendo volevo approfittare del 1° maggio per un'uscita. avete in programma qualcosa? io pensavo di andare dalle parti dei piani di Bobbio o Artavaggio.

Repondi
12/5/2012 - 11:43 Collegamento permanente

Ciao, se vi iscrivete al gruppo Montagna Estate Inverno" riceverete gli aggiornamenti ai trekking proposti. In alternativa su FB chiedete l'amicizia a We Trek. Il 13/5 escursione sul momte Bar

Repondi
17/8/2012 - 00:30 Collegamento permanente

Per trek leggeri che non richiedono atterzzatura iper tecnica oppure ore ed ore di macchina per raggiungere la destinazione, io ci sono.

Anja

Repondi