Sabato 30 luglio 2011 - GRAN SASSO, CORNO GRANDE (vetta West) - via normale da Campo Imperatore

Scritto il 26 Giu 2011 da:
Card image cap

lucyl  

Ultimo accesso:

Dati essenziali



Ciao a tutti / e !!! :)

Questa volta è tosta eh... :run:    non vi lamentate perchè stavolta è proprio dura, e quando il gioco si fa duro...

Il Corno Grande, la cima più alta degli appennini, è montagna vera. Quasi 3000 metri ad un passo dal mare. La via normale, priva di vere difficoltà, permette di immergersi in un ambiente unico per l´Italia peninsulare. Il panorama dalla vetta è eccezionale. Lo sguardo spazia a 360 gradi su tutti i principali massicci appenninici e nelle giornate terse, a soli 30 Km, si vede il luccichio del mare.

Ho la carta escursionistica in scala 1:25000   :glasses:   .....vi riassumo qui l'escursione:

CORNO GRANDE (cima W) - q. 2912 m - Abruzzo, Appennino Centrale, Gruppo Gran Sasso
Punto di partenza: Piazzale di Campo Imperatore (q. 2130 m)
Versante di salita: S-NW - Dislivello di salita: 800 m circa
Difficoltà: EE - Periodo consigliato: primavera - autunno
Punti di appoggio: Nessuno - Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Tempo di salita: 3,00 h (se Escursionisti Esperti), io per sicurezza prevedo 4-5 ore;

ACCESSO:
Autostrada A24 Roma-L´Aquila, uscita casello di ASSERGI, si prende a destra in direzione della località Fonte Cerreto, stazione inferiore della funivia per Campo Imperatore; qui si prosegue lungo la strada che in 25 km di panoramico percorso porta fino ai 2130 metri del piazzale di Campo Imperatore.

DESCRIZIONE DELLA SALITA: :run:
Dal Piazzale si segue il sentiero segnato che dall´osservatorio astronomico sale in direzione del ben visibile rifugio Duca degli Abruzzi. Dopo pochi metri ad un bivio si prende a destra un sentiero, all´inizio pianeggiante, che traversa sotto il Monte della Portella conducendo infine con agevole percorso sulla Sella di Monte Aquila (2335m).
Si lascia qui il sentiero che procede lungo la cresta e se ne prende uno che si stacca a sinistra in direzione del grande ghiaione del "Brecciaio". Lo si risale un po faticosamente fino a raggingere la Sella del Brecciaio (2506 m) sulla cresta ovest del Corno Grande.
Ignorando il bivio a sinistra per il sentiero Brizio (forse chiuso) si continua a risalire il sempre più sassoso pendio sulla destra fino a raggiungere la Conca degli Invalidi. La si attraversa, tralasciando a destra i segni che portano sulla Cresta Ovest, in direzione del ripido pendio di sfasciumi e ghiaie che costituisce il versante nord-occidentale del Corno Grande.
Giunti in cresta (bell'affaccio sulla conca del Calderone) si prosegue sulla destra aggirando un paio di roccette e in breve si è sulla vetta (2912m). %)

DISCESA: come per la salita.
NOTE: nei finesettimana di Agosto questa montagna è davvero affollata. Se si amano la pace e il silenzio ovvio che sarebbe stato meglio scegliere un'altra data... Ho scelto il 30 luglio perchè spero che di sabato sia meno affollato, sia il sentiero sia il rientro a Roma.

ATTREZZATURA: nessuna da alpinismo; solo buoni scarponi, occhiali e cappello da sole, crema protettiva, maglione o pile, kway, zainetto con moltissima acqua e/o drink integratori, carboidrati e frutta.

ORA VI PROPONGO 2 ALTERNATIVE PER LA PARTENZA DA ROMA:

1) si potrebbe arrivare a Campo Imperatore il venerdì sera, 29 luglio, verso le 17-18, e dormire all'ostello (pernotto e colazione Euro 30; se vogliamo  :birra: la cena + Euro 15); dovremo cenare alle 20 e andare a dormire alle 21-22 max, perchè la partenza è alle 06:00; si devono percorrere almeno le prime 3 ore con il fresco e con il sole ancora tiepido, altrimenti schiattiamo di caldo! (questa soluzione è preferibile, ma è necessario prenotare l'ostello e probabilmente anche versare un acconto qualche giorno prima, quindi si deve essere sicuri di partecipare...)

2) si può evitare l'ostello partendo da Roma la mattina di sabato 30 luglio, non oltre le 04:00. :fool:

Sono possibili entrambe le soluzioni (io ho una leggera preferenza per la prima...) alcuni potrebbero scegliere la partenza di venerdì sera e altri di sabato mattina... massima flessibilità possibile... Non modificabili, invece, sono la data e l'orario dell'escursione!

Se l'idea vi piace postate qui le vostre adesioni, scrivete quale delle 2 alternative preferite, se avete la macchina e quanti passeggeri potete ospitare...

A presto....    Lucy  :kiss:

 

Risposte

Risposte

4/8/2011 - 09:10 Collegamento permanente

Complimenti per l'escursione, mi dispiace non essere venuto con voi, ma avevo già pianificato un'escursione di due giorni con bivacco in tenda sul Monte Velino.......ma sarò lì sabato prossimo per l'ascensione sul Corno Grande, speriamo postiate qualche altra escursione da poter fare insieme.....

Ancora complimenti!!!!

Drago

Repondi
5/8/2011 - 22:56 Collegamento permanente

Ciao a tutti / e !!! :)

x Giancarlo: grazie della pubblicazione delle prime foto... testimonianza della riuscita dell'impresa !!  :run:

x Drago: grazie dei complimenti  :shy: ci fai arrossire...

Sto pensando alla prossima escursione... che ne dite del Sirente? oppure la Maiella? diciamo verso metà settembre...

Buone vacanze e Buon Ferragosto a tutti i vagabondi escursionisti!

lucy   :kiss:

Repondi
6/8/2011 - 16:57 Collegamento permanente

Se per Maiella e Sirente è inteso come cima, credo che l'escursione sul Corno Grande a confronto è stata una allegra passeggiata. A presto. Non voglio scoraggiarvi ma semplicente vi invito a pianificare bene l'uscita , tenendo conto che a settembre le ore di luce saranno ridotte. :(

Repondi

In risposta a di carlo

9/8/2011 - 12:22 Collegamento permanente

Ciao ragazzi, sono una aspirante escursionista nuova di zecca ( e anche totalmente inesperta ), vi scrivo per una domandina semplice semplice (anzi due domandine): 

1- che preparazione ci vuole per fare questo percorso? Una persona con buona forma fisica (cioé con buona salute e abituata a camminare ma non sportivo di professione) e scarsissima esperienza può partecipare o è sconsigliato? 

2- lo rifarete?

Complimenti per questa escursione, dalle foto il panorama sembra splendido...la verità è che vi sto invidiando moltissimo....:-)

Repondi
6/8/2011 - 22:18 Collegamento permanente

proverò poi a inviarvi via email tutte le foto....per ora riprendo  fiato   %)  e  auguro anch'io a tutti buone vacanze e un buon ferragosto  :ciao:

Repondi
9/8/2011 - 13:37 Collegamento permanente

Ciao, io dovevo andare con loro, ma per altri impegni presi in precedenza sempre di montagna (sono stato sul Velino e bivaccato in tenda) non sono andato, ma la voglia era tanta anche perchè era da un pò che volevo andare sul Gran Sasso e quando due miei amici mi hanno proposto di andare non mi sono fatto scappare l'occasione, e sabato scorso sono salito in vetta dalla direttisima e sceso per le creste, panorami mozzafiato, come hai potuto vedere dalle loro foto, per quello che posso dirti l'escursione se hai un allenamento nella norma per la via normale puoi farla tranquillamente, io ho intenzione di tornarci e fare appunto questa via, quella che ho fatto io è più impegnativa sotto il profilo tecnico, se vuoi appena organizzo qualcosa o vado con altri ci possiamo sentire, io sono anche su facebook e quasi tutte le settimane vado in montagna a camminare la mia mail è neromaurizio@gmail.com se ti va puoi contattarmi

Ciao

Maurizio

Repondi