Giro classico del Resegone -Trekking

Scritto il 25 Apr 2015 da:
Card image cap

maurizio ornella  

Ultimo accesso:


Dati essenziali

  • Cosa
    Escursione in natura, gita in montagna
  • Quando


Ciao vagabondi/e escursionisti e avventurieri, vi voglio proporre questo grande classico il giro classico del Resegone affascinante ma mai banale. Si tratta di un'anello di 4 ore che sisvolge tra formidabili quinte rocciose, ampi canaloni e boschi, mostrando la verità degli aspetti morfologici di questo gruppo e magnifici panorami sulla Valsassina e le Alpi centrali. Durante l'anello si farà anche tappa al rifugio Azzoni per uno spuntino io cmq ho previsto di portare il pranzo al sacco, in modo da essere liberi e gestirsi in autonomia. Il ritrovo è per le ore 9:30 al piazzale della funivia dei Piani d'Ernia (lc). Da lì prenderemo la funivia che ci porterà ai Piani d'Erna da dove partirà il nostro fantastico trekking.*corre* 

 

SCHEDA TECNICA:  Dislivello: 750 mt  

                                Difficoltà: E qualche tratto EE

                                Tempo di percorrenza: 4 ore  

                                Partenza: ore 9:30 parcheggi funivia 

                                Orario funivia: dalle 8:00 alle 18:00   

                                Costo funivia: 10 euro A/R  

 INTERESSATI: franzolina,nina 88, saint clair,fra fu,maria 84,matteo,mario 77,lowrider

EQUIPAGGIAMENTO: zaino trekking,bastoncini,abbigliamento impermeabile in caso di maltempo,scarponcini,scrote d'acqua  

Risposte



Risposte

Mar, 04/28/2015 - 13:50 Collegamento permanente

difficoltà E: percorso su sentiero regolare, oppure traccia su terreno vario,di pendenza media di solito ben segnalato.

difficoltà EE: Percorso per lo più segnalato,spesso irregolare,con pendenza medio-elevata e passaggi su terreni infidi (pietraie ,rocciette,nevai) talvolta esposti,, richiede l'uso delle mani fino al primo grado.

Specifiche tecniche che identifica l'escursionismo per i parametri CAI

Mar, 04/28/2015 - 21:27 Collegamento permanente

EQUPAGGIAMENTO.: Zaino 35/40 litri,scarponcini da trekking,racchette da trekking,pantaloni lunghi ( meglio quelli tecnici oppure una comoda tuta),pantaloni corti,2 magliette tecniche (quelle traspiranti da running),1 pile,1 giacca tecnica antivento (tessuto soft shall),1giacca antipioggia,poncio,cappellino o bandana per il sole,   

CIBO:pranzo al sacco 2 panini, meglio con bresaola ( proteine), scorte d'acqua,barrette energetiche, frutta (arancie, mela)

Mer, 04/29/2015 - 11:27 Collegamento permanente

ciao Maurizio, io sono nuova e non ho mai partecipato a nulla ma il tuo trekking mi interesserebbe molto. Devo capire a livello logistico come muovermi dato che arriverei da Biella. Preferirei usare il treno...

comunque seguo...