DA SOLI.....?

Scritto il 1 Ago 2007 da:
Card image cap

tboy  

Ultimo accesso:


Dati essenziali



Ciao raga ma secondo voi si ci diverte viaggiando soli? ne vale la pena? ditemi la vista esperienza in merito ;)

Risposte



Risposte

Meraviglioso!!!!
Io parto sempre da sola...il vantaggio (per quanto mi riguarda)è che sei libera di decidere di spostarti e di fare quello che vuoi come vuoi...le uniche esigenze da tenere in considerazione sono le tue.... e poi ti assicuro che nel momento in cui vuoi stare in compagnia è un attimo conoscere qualcuno...altri viaggiatori come te, o locali... e poi c'è un'altra cosa da dire...che se viaggi con qualche amico/a tendi a creare un gruppo con questa persona e (soprattutto se uno dei due è meno espansivo) è più raro fare altre amicizie!

Buon viaggio!

Gio, 07/19/2007 - 18:48 Collegamento permanente

Ma ci sono dei tipi di viaggio ke magari ti aiutano di più a fare amicizia o e solo un mio pensiero? io devo dire ke tendo a essere più sicuro con un amico e poi li creiamo un gruppone con altre persone pero da solo nn so se ne sono capace

Ven, 07/20/2007 - 09:19 Collegamento permanente

Tboy... viaggiare dev'essere un piacere e in quanto tale ognuno deve organizzare un viaggio su misura per se stesso... viaggiare da soli può andar bene per qualcuno, ma non significa che sia una buona idea per tutti...così come il viaggioin gruppo...
Quando si viaggia lo si fa per stare bene, e ognuno ha le sue preferenze...non esistono regole fisse, ne imposizioni!!!

Ven, 07/20/2007 - 09:48 Collegamento permanente

ma non sta neanche a pensarci!
Viaggiare da soli è il modo migliore di viaggiare! Ti arricchisce, ti da modo di conoscere più gente, è una esperienza fantastica. Quando sei con altri amici conosci molta meno gente perchè hai la tendenza a "fare gruppo". Inoltre eventuali problemi te li devi risolvere da solo/a e questa è una esperienza che vale per 10, anche nelle eventuali difficoltà. Io ho viaggiato più di 20 anni da solo, dall'Islanda all'Australia, dal Canada al Madagascar (in totale almeno una trentina di destinazioni, facili e difficili). Risultato? Un sacco di amici, la più "vecchia" dei quali la conosco da 20 anni e sono in costante contatto (lei nel frattempo si è sposata e sono molto amico anche del marito, sono venuti a trovarmi l'anno scorso dall'Australia). Le amicizie che stringi sono molto più forti e durature perchè fatte quasi sempre con altre gente che viaggia sola quindi con gran curiosità, voglia di conoscere, maggiori stimoli in generale.
Poi concordo con il fatto che vedi di più, non perdi tempo, vedi ciò che interessa a te, sei molto più flessibile. Unico lato negativo: generalmente spendi di più, a parità di condizioni. Ciao e vai pure da solo/a alla scoperta del mondo, lo scoprirai di più e meglio!

Sab, 07/21/2007 - 12:38 Collegamento permanente

Ciao,
io viaggio quasi sempre da solo e mi trovo benissimo, perche' hai tutta la liberta' che vuoi senza scendere a compromessi con nessuno; e comunque viaggiare soli non significa essere soli, se hai voglia di conoscere gente (anche se e' vero che quando incontri le coppiette sbaciucchiose ti viene un po' di magone...).
E' vero che ci sono delle difficoltà (io sono finito con la gastro-enterite in un ospedale dove parlavano solo turco...), ma affrontarle e superarle e' un'esperienza di vita impagabile, che ti fa apprezzare molto di più le cose che ritrovi quando torni a casa (il frigo pieno, l'acqua corrente, il letto senza pulci...)

Il problema può sorgere quando vai in paesi naturalistici, cioe' dove le cose da vedere non sono le citta' ma la natura (parchi, laghi, rovine, ecc...). Spesso questi posti non sono raggiungibili con i mezzi pubblici, quindi per andarci devi noleggiare un'auto, il che oltre a essere molto costoso può essere rischioso (se spacchi un semiasse in mezzo al deserto dove passa un'auto alla settimana e il cellulare non prende, che fai)?

Prova ad andare in un paese facile, così vedi se ti piace, nel qual caso non smetterai più... :)

Lun, 07/23/2007 - 18:36 Collegamento permanente

Io ho viaggiato diverse volte da sola e confermo praticamente tutto quello che avete detto sui vantaggi del viaggiare soli, anche perché un viaggio me lo godo molto di più se me lo sono creato io su misura per me. Certo, poi tutto è relativo: personalità, capacità di adattamento, tipo di destinazione, umore del momento ecc.
Ma vogliamo parlare degli svantaggi, soprattutto economici? Correggetemi se sbaglio (anzi, magari qualcuno mi sa dare qualche consiglio), ma in molte strutture sembrano non esistere camere singole, o è previsto il "supplemento singola" oppure paghi praticamente doppio; nelle varie offerte last minute leggi sempre "sistemazione in doppia" o "minimo due persone". Insomma, a volte mi sembra di essere un'entità strana che fa richieste un po' insolite...
Per non parlare di come ti guardano certe persone quando sei seduta da sola a un tavolo. Ma forse è solo un problema dell'Italia, credo che all'estero sia molto più comune viaggiare da soli...

Mer, 08/01/2007 - 16:30 Collegamento permanente