Gruppo Guatemala e Belize - Partenza del 2014-04-12

Guatemala e Belize



  • Prezzo base:
  • Cassa comune:
  • Partenza: 12 Aprile 2014
  • Ritorno: 30 Aprile 2014
  • Durata: 19 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Confermato
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Iscritti:
 
 da
Iscritti/posti:

Il gruppo sarà accompagnato da Walter o sus companeros

Questo gruppo fa un itinerario specifico per la Semana Santa

(diverso dall'itinerario solito)

Ecco un interessante articolo sulla Semana Santa in Guatemala scritto da Sarita.

Piano voli Iberia

1 IB3239 12APR 6 FCOMAD*HK1   07:45  10:25     
2 IB6341 12APR 6 MADGUA*HK1  1245  1600   
3 IB6342 29APR 2 GUAMAD*HK1  1730  1440   30APR 3                  
4 IB3238 30APR 3 MADFCO*HK1  1950  2220

da Milano disponibile con orari simili

- 12 aprile: Italia – Guatemala – Antigua
Si parte la mattina molto presto dall'Italia attraversando in volo l'Atlantico. In serata arrivo a città del Guatemala. Lì Walter o sus companeros ci vengono a prendere con un pulmino e ci portano ad Antigua Guatemala, ad un'ora di strada, l'antica bellissima capitale del paese appollaiata a 1600 metri su un altipiano cintato da possenti vulcani. Pernottamento ad Antigua.

- 13 Antigua - si parte nel pomeriggio per il Biotopo del Quetzal
Intera mattinata per visitare Antigua, le sue strade e le sue chiese.
Nel pomeriggio partiamo e con il nostro pulmino andiamo a dormire al Biotopo del Quetzal

- 14: Biotopo del Quetzal - Semuc Champey  - Cobàn
Al Biotopo del Quetzal ci si sveglia all’alba per sperare di vedere il celebre uccelletto Quetzal, tanto caro sia ai guatemaltechi antichi (ovvero la popolazione maya) che agli odierni (che hanno addirittura scelto il suo nome per la loro moneta). C’è chi pensa che sia estinto ma… non è vero! Il gruppo di Sarita dell’estate 2009 è riuscito ad avvistarlo e a fotografarlo, come anche altri vagabondi. Grazie all'esperienza di Walter sus companeros come avvistatori speriamo proprio di vederlo.
Le foreste di questa zona sono anche popolate da bradipi, pizotes, scimmie, pappagalli, tucani e altri uccelli (sono 87 le specie di volatili che si possono ammirare in questo parco!). Per non parlare di piante aeree e felci.
Dopo colazione ripartiamo per le meravigliose cascate di Semuc Champei. L’ultima mezz’ora di strada per raggiungerle non è delle migliori e ricorriamo ad un pick up che si arrampica su queste montagne verdissime. Arrivati a Semuc Champei abbiamo tutto il tempo di rilassarci e di fare un bel bagno più tuffi nei suoi freschi laghetti dove. Il panorama dal mirador in alto (ci vuole una mezz’ora di salita a piedi) è davvero spettacolare.
Poi andiamo a dormire a Coban.

- 15 Coban (vivero Verapaz se vi interessa) – Antigua

Coban è una cittadina situata a 1320 metri di altitudine. E' famosa per il suo Vivero Verapaz, un giardino pieno zeppo di coloratissime rare orchidee, che possiamo visitare stamattina se c'è interesse.
Poi un lungo viaggio ci riporta ad Antigua, dove si dorme.

- 16: Antigua - Panajachel - giro in barca del lago Atitlan - Panajachel
Oggi ce ne andiamo a fare una bella gita di tutta la giornata in barca sul mirabile lago Atitlan, protetto dei suoi tre vulcani. Facciamo tappa in 2 dei paesini che costeggiano il lago. Sono dei pueblos davvero interessanti, perché popolati da indios che tuttora mantengono le loro tradizioni. Le donne qui indossano gli huipiles tradizionali, ricamati con stormi d'uccelli in volo. In particolare Santiago Atitlan è famoso per Maximon, uno strano idolo, un incrocio tra un dio maya e il san Simon cristiano. La sua statua è di legno, ha gli occhiali scuri, la cravatta e il doppiopetto e due cappelli in testa. Ogni anno, a Pasqua, lascia la famiglia che lo ospita e passa ad una nuova, che appronta per lui una stanza cerimoniale ed un'orchestra perpetua. I pellegrini sfilano chiedendo favori e miracoli in cambio di offerte di candele, birra, sigarette e rum. L'idolo ligneo Maximon, placido, osserva questa umanità in trasformazione. Il fumo del suo sigaro sale al cielo mescolandosi alle esalazioni dei vulcani che minacciano e proteggono questa terra. Nel pomeriggio si torna a Panajachel. Un po' di relax, un aperitivo di fronte al lago. Si dorme a Panajachel.

- 17: Panajachel  - mercato di Chichicastenango – Antigua
La mattina non ci perdiamo la visita al famosissimo mercado indio di Chichicastenango, dove vagabondi e vagabonde riempiranno la loro borse di oggetti fantastici.
Il pomeriggio ritorniamo ad Antigua, dove staranno già impazzendo tutti per le celebrazioni della Semana Santa.

- 18: venerdì santo a Antigua
Il Venerdì Santo qui ad Antigua potete seguire la processione che parte dalla Merced, straordinario convento coloniale del XIV secolo che vanta una veneratissima statua di Gesù con veri capelli, oppure quella che si muove dalla Escuela de Cristo. La statua della Madonna viene sommersa di offerte di fiori e frutta, mentre un Cristo gigantesco avanza tra la folla a bordo della anda, una barca pesante otto tonnellata portata a spalla da giovani detti cucuruchos. Un’esplosione di colore che vi lascerà esterrefatti.

- 19: Antigua – vulcano Pacaya - Antigua
Partiamo da Antigua verso sud. Arriviamo alle pendici del vulcano Pacaya. Lasciamo il pulmino e via, in marcia! Ci si mette due ore a salire. Si può fare benissimo con le scarpe da ginnastica ma calcolate che si cammina per l'ultima ora affondando i piedi nella sabbia nera. Niente Superga bianche (a meno che non vogliete poi buttarle). Si arriva sul cratere. Se il vulcano non è in eruzione ci si può sporgere (ma bisogna proteggersi la bocca e il naso dai fumi), se il vulcano sta eruttando si rimane a distanza e ci si porta le bistecche da cuocere sui rivoli di lava in raffreddamento, come abbiamo negli anni passati. I panini con bistecca migliori del mondo! Un brindisi sulla sommità del vulcano e poi si scende.
Si torna a dormire ad Antigua.

- 20: giorno di Pasqua ad Antigua
Ed eccoci al giorno di Pasqua, il più importante. La città è completamente in festa e voi vi integrerete molto bene in questo clima.

- 21: Antigua - Copan (visita sito)

Partiamo presto per il lungo trasferimento a Copan, in Honduras. Ma la strada è buona e a parte un po’ di traffico sulla circonvallazione di città del Guatemala si viaggia veloci. Nessun problema per il passaggio della frontiera. Se tutto va bene per l’ora di pranzo siamo a Copan, dove si visita il bellissimo sito archeologico che contiene alcune delle opere di scultura più famose ed importanti del periodo classico maya. È il sito più noto dell'Honduras ed è stato proclamato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Copan è un sito enorme ma poco fin'ora è stato strappato alla giungla. Gli archeologi stanno ancora scavando sotto le costruzioni. Si dorme nel vicino villaggio di Copan Ruinas.

- 22: Copan - sito di Quiriguà - Finca Ixobel
Torniamo in Guatemala e andiamo verso est, attraversando chilometri e chilometri di piantagioni di banane. E’ d’obbligo una breve sosta al sito archeologico di Quiriguà, dove possiamo ammirare splendide stele scolpite. Poi la vegetazione si infittisce e arriviamo alla Finca Ixobel, un tipico agriturismo guatemalteco in mezzo alla natura. Con il temine “finca” si intende una fattoria, una azienda agricola. Qui assaporerete una parte importante della vita rurale centroamericana, con i suoi tempi e i suoi orari scanditi dalla natura. Finca Ixobel è in campagna, a 600 metri di altitudine, ai piedi delle montagne. Il fiume e la jungla tutto intorno creano un paesaggio idilliaco. Si dorme in casette di legno, con o senza bagno privato, tutte molto carine, dotate di amaca e di candele per chi si è stufato della solita corrente elettrica (che comunque è presente). Si mangia tutti insieme nell’area ristoro, dove le donne della finca preparano un sacco di buon cibo a prezzi davvero contenuti. E’ un posto dove socializzare con altri viaggiatori, che in genere sono ragazzi guatemaltechi e nord europei (pochissimi gli italiani, praticamente ci sono solo i Vagabondi).

- 23: Finca Ixobel - Tikal – Flores
Sveglia prima dell'alba per arrivare a Tikal prima dei torpedoni di turisti. Per fortuna il sito archeologico è grande e la massa di visitatori si disperde per la jungla. Non vi stiamo a descrivere la magnificenza del sito archeologico di Tikal, perché ci sarebbe davvero troppo da dire. Sappiate solo che è una meraviglia unica al Mondo! La nostra guida ci porterà su e giù per le piramidi più nascoste. Se sentite urlare tra gli alberi potrebbe essere un gruppo di giapponesi oppure un gruppo di scimmie urlatrici, chissà. Attenzione anche ai pizotes che vi rubano la merenda!
Nel primo pomeriggio si torna a Flores. Dormiamo a Flores.

- 24: Flores – Belize city Puerto – cayo Cauker
La mattina si parte per il Belize. A causa della nuove norme il nostro pulmino guatemalteco non può più passare la frontiera, quindi vi affidiamo ad una compagnia privata che può farlo. Ci portano in minibus da Flores fino al porto di Belize city, dove ci imbarcheremo su una lancia che in un'ora ci porterà su cayo Caulker, uno degli splendidi isolotti beliziani dove trascorremo 3 giorni fantastici.
3 pernottamenti in Belize. Dormiremo in un posticino semplice gestito da una dolcissima famiglia guatemalteco/beliziana: la senora Zeida e le sue figlie vi accoglieranno a braccia aperte.

- 25 cayo Caulker
- 26 cayo Caulker
Quella del Belize è la seconda barriera corallina del mondo.
Cayo Caulker è un isolotto giovane e informale, non ci sono auto. La vita è tranquilla e non ci sono pericoli (a differenza di Belize city che è una città molto pericolosa). Si gira a piedi (anche scalzi), in bicicletta o in golf car. Purtroppo non c’è spiaggia ma si può fare il bagno dai pontili in un’acqua azzurra e piena di pesci. Dall’isola partono giornalmente escursioni in barca per la barriera corallina, per il parco marino di Hol Chan (dove se si è fortunati si può fare un bagno assieme ai lamantini. Il gruppo di Sarita l’ha fatto!), per Shark Ray (assicurato bel bagno tra squaletti e razze) e per vari atolli spiaggiosi. Chi fa diving può scendere al celeberrimo Blue Hole.
A Caulker potrete mangiare in vari ristorantini sulla spiaggia. Se siete in stagione una bella aragosta non ve la toglie nessuno. Una volta il Belize era caro, ora con il dollaro basso è diventato molto economico. Una cena a base di aragosta con più portate e birre la pagate 20 euro, se mangiate pesce normale o carne molto molto meno.
La notte un paio di localini molto caraibici animano le feste. L’I&I con il suo reggae, i suoi mojitos e le sue altalene è quello che preferiamo.

- 27 cayo Caulker - Belize city – Flores – Rio Dulce
Riprendiamo la lancia la mattina e torniamo sulla terraferma. Al porto si prende il bus per Flores; la compagnia di trasporti ci carica su un minibus e ci riporta in Guatemala, dove ci aspettano Walter o sus companeros con il pulmino e ci portano a Rio Dulce, dove si dorme.
- 28 Rio Dulce – Livingston – Rio Dulce
Oggi lasciamo il pulmino e ci imbarchiamo su una lancia che ci fa scendere il grande fiume. Un bagno nelle sorgenti calde e poi via, tra muri di alberi che si chiudono sulla nostra testa, in questo piccolo ecosistema che ricorda la foresta amazzonica. Possibili avvistamenti di caimani, bradipi, tucani e altri animali di cui ignoravate l'esistenza. Alla fine approdiamo su Livingston, una lingua di terra stretta tra il delta del fiume e il mar dei Caraibi. Qui l’atmosfera è rilassata e la civiltà lontana.
Nel pomeriggio torneremo il barca a Rio Dulce, dove si dorme.

- 29 aprile:  Rio Dulce  - aeroporto Antigua
Oggi partiamo da Rio Dulce e andiamo direttamente in aeroporto. Arrivederci Guatemala, non ti dimenticheremo!

- 30 aprile: arrivo in Italia

 

Importante: da leggere prima di iscrivervi.

I nostri viaggi in Guatemala cercano di farvi conoscere la vera realtà del paese e sono quindi viaggi scomodi e avventurosi! Gli itinerari sono intensi e le sistemazioni spartane!

La quota comprende:
- Il volo internazionale e le tasse aeroportuali
- l trasporto in pulmino con autista/guida (Walter o uno dei companeros),
- tutti i pernottamenti (camera doppia o tripla con bagno privato),
- i biglietti di ingresso a siti e monumenti
- le guide ai siti archeologici,
- le barche in Guatemala,
- le escursioni e l'assistenza di Walter e sus companeros.
- Assicurazione sanitaria e bagaglio.
 
Non comprende:
- I pasti non sono inclusi. Si può mangiare dove si vuole, da soli o con il gruppo. Tanto lo sappiamo che poi finisce sempre così: tutti seguono Walter e si creano delle allegrissime tavolate nei comedores locali, dove si mangia bene e si spende poco.
- la barca Belize city - Cayo Caulker e viceversa
- le tasse di passaggio alle frontiere

Per queste spese calcolate 15 euro al giorno (anche meno se scegliete di mangiare sempre nei ristorantini popolari).

Supplemento singola 15 euro per notte.

Call Send SMS Add to Skype You'll need Skype CreditFree via Skype

Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Aroundtheworld

Ciao ragazzi

stiamo facendo i salti mortali per NON farvi pagare il supplemento ma è davvero difficile.

Se NON lo volete pagare si potrebbe cambiare le date.

Si può fare 12/30 aprile (con un giorno in meno di itinerario) e questi voli Iberia

1 IB3239P 12APR 6 FCOMAD*HK1  0745  10250745  1025         
2 IB6341P 12APR 6 MADGUA*HK1  1245  1600           
3 IB6342N 29APR 2 GUAMAD*HK1  1730  1440   30APR 3
4 IB3238N 30APR 3 MADFCO*HK1  1950  2220    

Oppure 10/30 aprile (1 giorno in più).

Che ne dite?

Marco poi l'assicurazione te la facciamo per tutto il periodo che sarai in Guatemala, non preoccuparti.

 

CallSend SMSAdd to SkypeYou'll need Skype CreditFree via Skype

Ven, 03/28/2014 - 10:58 Collegamento permanente

per me o il 10/30 o 12/30

cambia poco,non ho problemi di date(fortunatamente)

certo che un giorno in piu come itinerario sarebbe meglio che uno in meno....

vediamo che dice Alessandra

pero' veloceee.....prima sappiamo tutto meglio è ;)

Ven, 03/28/2014 - 13:42 Collegamento permanente

No il 10 proprio non ce la faccio. Ok il 12!

 

Aldo ok per sentirci in privato, scusa ma ora sono fuori (scrivo dal cell) ci sentiamo per bene domani, ok?

Ven, 03/28/2014 - 17:09 Collegamento permanente

ok....il 12

cosi io appena è tutto confermato faccio il biglietto Catania-Roma

piu passa il tempo e piu' è costoso

aspettiamo notizie da Sarita,cosi chiudiamo il tutto :)

ok per domani Ale

 

ciao a tutti

Ven, 03/28/2014 - 18:01 Collegamento permanente
Aroundtheworld

Ragazzuoli ok per il 12 ma così non ce la faccio proprio a farvi fare nè Ceibal nè Laguna de Lachua. Che a dire il vero non sono mai inclusi nell'itinerario della Semana Santa (perchè si sta più tempo ad Antigua) ma che io speravo di riuscire a farvi fare.

E vabbè.

Quindi per questo gruppo l'itinerario sarà

- 12- Italia – Guatemala – Antigua
- 13 Antigua - si parte nel pomeriggio per il Biotopo del Quetzal
- 14: Biotopo del Quetzal - Semuc Champey  - Cobàn
- 15 Coban – Antigua
- 16: Antigua - Panajachel - giro in barca del lago Atitlan - Panajachel
- 17: Panajachel  - mercato di Chichicastenango – Antigua
- 18: venerdì santo a Antigua
- 19: Antigua – vulcano Pacaya - Antigua
- 20: giorno di Pasqua ad Antigua
- 21: Antigua - Copan (visita sito)
- 22: Copan - sito di Quiriguà - Finca Ixobel
- 23: Finca Ixobel - Tikal – Flores
- 24: Flores – Belize city Puerto – cayo Cauker
- 25 cayo Caulker
- 26 cayo Caulker
- 27 cayo Caulker - Belize city – Flores – Rio Dulce
- 28 Rio Dulce – Livingston – Rio Dulce
- 29:  Rio Dulce  - aeroporto Antigua

Che ne dite?

Ven, 03/28/2014 - 18:05 Collegamento permanente

Quindi appena mi dite che è tutto confermato faccio il biglietto...da Catania

Sarita il 12 a che ora partiamo da Roma? 7.45 o sbaglio?

Ven, 03/28/2014 - 19:39 Collegamento permanente

Mi dispiace che non si riesca a fare tutto, ma purtroppo non ho molte alternative per le date...

Gustiamoci quel che si riesce a vedere!!!

Pronti a partire!!!!

Dom, 03/30/2014 - 11:03 Collegamento permanente

Ciao Ragazz

il viaggio è confermato *clapping*!!!!!!! Vi ho appena inviato una mail con i dettagli prepartenza e pagamento...mi raccomando siate puntuali perchè abbiamo tempi strettissimi e entro oggi dobbiamo emettere i biglietti!

Lun, 03/31/2014 - 10:10 Collegamento permanente

sono veramente contento di avere compagnia!! ma quanta voglia avete di partire??

Sarita, io saro' gia' ad Antigua, se mi dici dove dormiremo il 12 cancello la mia prenotazione e mi faccio trovare gia' all'albergo

 

Lun, 03/31/2014 - 22:19 Collegamento permanente



  • Prezzo base:
  • Cassa comune:
  • Partenza: 12 Aprile 2014
  • Ritorno: 30 Aprile 2014
  • Durata: 19 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Confermato
PRENOTA FORUM




    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Kenya
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Uganda
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Armenia
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Iran
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Yemen (e Socotra)
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Louisiana
Mississippi
Nevada
New York
Pennsylvania
Tennessee
Washington D.C.
Australia
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI