Gruppo Golfo di Thailandia Freak Style - Partenza del 2013-12-27

Golfo di Thailandia Freak Style



  • Prezzo base: 1480
  • Cassa comune: 450
  • Partenza: 27 Dicembre 2013
  • Ritorno: 9 Gennaio 2014
  • Durata: 14 Giorni
  • <
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Vagabondo DOC: Oste   

Luca è un project manager che vive a Roma ed è un grande appassionato di viaggi, fotografia, cucina e vini. Viaggia ininterrottamente dai primi anni universitari. Ha un debole per il sudest asiatico, sua seconda casa, ma ama altrettanto le spiagge brasiliane, il mondo arabo e l'intera Europa percorsa in lungo e in largo. Osannato dai suoi gruppi per lo spirito organizzativo e la grande simpatia, è uno con cui è impossibile annoiarsi! Curioso e instancabile di giorno, ama molto vivere la notte tra feste improvvisate nei bar locali.

Iscritti:
 
 da
Iscritti/posti:

Questo è il forum del viaggio di Gruppo Golfo di Thailandia Freak Style dal 27 dicembre 2013 al 9 gennaio 2014.

 

Attenzione!! La partenza è stata anticipata al 27 dicembre mentre il ritorno è confermato per il 9 gennaio.

 

Il TL Luca Oste

Luca è un project manager di 33 anni, vive a Roma ed è un grande appassionato di viaggi e di fotografia. Viaggia ininterrottamente da 8 anni, parla molto bene l'inglese e il francese e sostiene che uscire dai propri confini assume un altro gusto, un fascino verso la scoperta e l'immersione in mondi nuovi, perchè per lui viaggiare non è solo conoscere nuovi posti ma soprattutto scoprire mondi e abitudini diversi dalle proprie.

"A guidarmi è la ferma convinzione che, ovunque, ci sia qualcosa di interessante da scoprire e da vivere, a patto che si viaggi non per riempire gli occhi, ma soprattutto per nutrire pancia, testa e cuore"
Luca

 

 

Quota (chi si è iscritto entro l'1 dicembre ha pagato 200 euro in meno)

1900 Euro a persona 

+ Cassa comune stimata in 380 euro. 

Attenzione! A causa dell'aumento del costo dei voli, per questa partenza non possiamo più applicare lo sconto di 100 euro qualora si superassero i 9 iscritti. La quota resta quindi fissa indipendentemente dal numero dei partecipanti.


Iscritti

Erica Erica 2.0 -- da Roma -- cerca compagna di stanza Elisa Elisa 161 -- da Roma -- cerca compagna di stanza Alessia Alessiù - da Roma -- cerca compagna di stanza Giulio Antonello giulio.santonocito - da Roma -- cerca compagna di stanza Loredana Loredana Bee - da Roma -- cerca compagna di stanza Francesca Fra75 -- da Roma -- cerca compagna di stanza
Giovanni GiovanniB -- da Roma -- cerca compagno di stanza
Simone Montag76 -- da Roma -- cerca compagno di stanza Domenico Cruz -- da Roma -- cerca compagno di stanza Marilena MariB -- da Roma -- cerca compagna di stanza
Elena Elena71 -- da Roma -- cerca compagna di stanza

Il TL Luca Oste - cerca compagno di stanza

 

Piano voli Kuwait Airways

Andata KU  166 N 27DEC FCOKWI      1220-5 1910-5 Y-N             KU  411 N 27DEC KWIBKK       2355-5 1030-6 Y-N     (28DEC)      Ritorno    KU  412 S  9JAN BKKKWI         0300-4 0645-4 Y-S            KU  165 M  9JAN KWIFCO       1150-4 1520-4 Y-M         


Volo interno Surat Thani - Bangkok (Air Asia - franchigia bagaglio 20 kg)
Andata 6 gennaio 2014 FD 3238    6JAN URT DMK              11:45 13:00

 


Programma di viaggio


Giorno 1 – Italia - Bangkok (27 dicembre, notte in volo) Partenza dall'Italia. In genere uno scalo e notte in volo.

 

Giorno 2: arrivo a Bangkok  (28 dicembre)
Arrivo nella capitale thailandese in mattinata.  Questa metropoli davvero eccezionale è ricca di contrasti: svettano grattacieli e strutture tecnologiche di ogni tipo, però ad ogni angolo è sempre vivo il rispetto delle tradizioni popolari
Se non crolliamo di sonno lasciamo i bagagli in albergo e iniziamo già da subito la visita di Bangkok. Possiamo andare a fare un giro nella zona vecchia di Ko Rattanakosin, oppure trascorrere del tempo al Wat Pho (tempio del Budda sdraiato) facendoci fare un massaggio alla scuola nazionale di massaggi thailandese (l’unica ufficiale). Poi cena, passeggiatina digestiva e pernottamento a Bangkok.

Giorno 3 – Bangkok - la sera treno notturno per Chumpon (29 dicembre) 
Oggi l'intera giornata è dedicata a Bangkok. Visiteremo tutti i maggiori punti di interesse della città: il quartiere Thonburi con il magnifico tempio Wat Arun, il Wat Phra Kaew (tempio del Budda smeraldo) e il Grand Palace, l'immensa residenza reale carica di stucchi dorati e di labirintiche stanze. 
Se avremo ancora tempo e forze ci faremo una passeggiata nell'affollato quartiere di Chinatown (dove chi vuole potrà provare la famosa zuppa ai nidi di rondine).

Poi tutti in albergo, dove si prendono le valige e ci si trasferisce alla stazione. Da qui un luxury bus o un treno con cuccetta partirà in direzione Chumphon con noi sopra, per una tranquilla notte di viaggio.

Giorno 4 – Chumphon - Ko Tao  (30 dicembre) 
Arrivo a Chumphon al mattino presto, colazione e traghetto per la splendida isola di Ko Tao, dove finalmente ci si potrà rilassare su spiagge meravigliose, oppure avventurarsi in immersioni (o semplice snorkelling) nel mare del golfo di Thailandia. 
Ko Tao è infatti la meta privilegiata per gli appassionati di diving, uno dei pochi posti dove sono avvistabili in tranquillità gli squali, che qui si nutrono di pesce e non di persone. Piacevole destinazione anche per attività meno avventurose, quali il trekking e lo yoga, ha punti panoramici verso cui passeggiare, oltre naturalmente alle sue spiagge. 
La giornata sarà dedicata alla conoscenza dell'isola e al relax. Una cena di pesce e un brindisi danno il via alla parte marina di questo viaggio. 
Pernottamento a Ko Tao.

Giorno 5 – Ko Tao (31 dicembre)
Oggi organizziamo un'escursione (facoltativa) in barca per ammirare i fondali trasparenti dei migliori punti snorkelling intorno all'isola e le spiaggette più nascoste. Faremo diverse soste per avvistare pesci colorati e flora marina. 
Chi preferisce potrà invece fare un'immersione o semplicemente oziare in spiaggia. Ci si riunisce per una birra al tramonto e la cena per festeggiare l'ultimo dell'anno! Pernottamento a Ko Tao.

Giorno 6  – Ko Tao - Ko Pha Ngan (1 gennaio)
Oggi cambiamo isola, in traghetto andiamo nella più grande Ko Pha-Ngan, caratterizzata dalle sua spiagge bianche orlate di palme e da un mare cristallino. Lasciando da parte le spiagge più rumorose e turistiche, preferiamo una spiaggia nella parte nord est dell'isola (Sarita è stata costretta a visitare ad una ad una tutte queste spiagge per poterla scegliere per voi. Ahi che duro lavoro!).
Giornata a disposizione per passeggiate per ammirare una cascata nell'interno e il famoso promontorio di Hat Rin. Ma come sempre, chi preferisce potrà prendere il sole in spiaggia. 
Pernottamento sull'isola.

Giorno 7 – Ko Pha-Ngan (parco marino di Ang Thong) (2 gennaio)
Oggi un'escursione in barca ci porterà a visitare uno scenario meraviglioso: il parco nazionale marino di Ang Thong! Sono 40 isole frastagliate rigogliose di giungla e immerse nell'oceano come smeraldi, ospitano scogliere calcaree a strapiombo sul mare, piccole lagune nascoste e spiagge incantate. Faremo una passeggiata sull'isola più grande dell'arcipelago per ammirare il punto panoramico probabilmente più bello dell'intera Thailandia. Pranzo in barca e diverse soste per nuotare o rilassarci al sole. 
Rientro e pernottamento a Ko Pha-Ngan.

Giorno 8 – Ko Pha-Ngan (3 gennaio)
Giornata di relax sull'isola, dove organizzeremo una passeggiata paesaggistica, una visita al tempio più importante dell'isola e visiteremo un paio di spiagge tra le più belle.
Ancora una cena di pesce tutti insieme prima di lasciare l'arcipelago. 
Pernottamento sull'isola.

Se sarà il periodo giusto, si potrà partecipare allo scatenato Full Moon Party (facoltativo)!.

Giorno  9 – Ko Pha-Ngan - Surat Thani - parco nazionale di Khao Sok (4 gennaio)
Prima in barca e poi in bus raggiungiamo un'altra meraviglia della natura: il parco nazionale di Khao Sok, una delle zone più umide della nazione. Il parco ospita una delle foreste pluviali più antiche di tutto il pianeta. Alloggeremo in bungalow sul fiume e faremo una passeggiata nella giungla nei dintorni. 
Pernottamento nel parco.

Giorno 10 – parco nazionale di Khao Sak (visita) (5 gennaio)
Oggi una bella escursione a bordo di un'imbarcazione sul lago Chiaw ci porterà ad ammirare delle spettacolari formazioni calcaree, una grotta e numerosi paesaggi da cartolina. Tenteremo l'avvistamento dei numerosi animali presenti nella zona, tra cui orsi, cinghiali, gaur (un grande bovino selvatico), tapiri, cervi, elefanti e qualche rarissima e famigerata tigre, oltre a numerose varietà di pipistrelli e uccelli. Da queste parti è anche presente la rafflesia, uno dei fiori più grandi del mondo (fino ad 80 cm. di diametro). 
Se resterà del tempo, nel pomeriggio, potremo fare un piccolo trekking, affittare una canoa, oppure riposare alla vista del lento scorrere del fiume che attraversa il parco.
Pernottamento nel parco.

Giorno 11 – Khao Sok - Surat Thani - Bangkok (volo) (6 gennaio)
Oggi un bus ci riporta a Surat Thani, e un aereo nella capitale thailandese.
Completeremo la visita di Bangkok con qualche altro sito di interesse, con un bel massaggio tradizionale o con qualche acquisto. 
Cena a sorpresa, dove per provare nuovi sapori rispetto alla ormai conosciuta cucina thai, sceglieremo un ristorante etnico asiatico diverso, tra le mille offerte autentiche di Bangkok. 
Pernottamento a Bangkok.

Giorno  12 – Bangkok - Ayutthaya - Bangkok (7 gennaio)
Con un'ora di treno o bus raggiungiamo Ayutthaya, che diventò capitale del regno del Siam nel 1351, quando il principe Ramathibodi I fuggì da Lopburi a causa di un'epidemia di varicella e vaiolo. Qui erano già insediati gli khmer (eh si, si riconosce una certa somiglianza con la sorella maggiore cambogiana Angkor) ma fu durante questi anni che divenne una metropoli, con tre palazzi reali, 375 templi e 94 porte di ingresso alla città, protetta da ben 29 fortezze difensive.  Oggi le rovine della città antica formano il cosiddetto "Parco Storico di Ayutthaya", che è uno dei Patrimoni dell'umanità riconosciuti dall'UNESCO, ed è visitabile a piedi o in bicicletta.
Rientro a Bangkok nel pomeriggio, dove ci sarà tempo libero a disposizione.
Stasera poi saremo abbastanza riposati e, anche aiutati dal fuso orario favorevole, possiamo scoprire la vita notturna cittadina, che è sempre allegra e accontante tutti i gusti.
Notte a Bangkok.

Giorno 13 – Bangkok - Volo notturni per l'Italia (8 gennaio)
Abbiamo un'altra giornata piena da spendere a Bangkok da spendere come più ci va! Ci facciamo un'ultima cena in stile thailandese e poi ce ne andiamo in aeroporto per il nostro volo notturno per l'Italia. 

Giorno 14 - Arrivo in Italia (9 gennaio)

 

La quota comprende: 
  *  Voli internazionali incluse tasse aeroportuali (franchigia bagaglio 20kg)
  *  Volo Surat Thani-Bangkok incluse tasse aeroportuali e bagaglio con Air Asia
  * Pernottamenti a Bangkok, al parco nazionale di Khao Sok e a Kho Phangan /Sistemazione in camere doppie (o triple se siete dispari) in guest house tradizionali o bungalow, sempre con bagno privato e quasi sempre con acqua calda.
   * escursione al parco nazionale di Khao Sok
   * Tour leader di Vagabondo italiano (parlante inglese)
   * Assicurazione medico bagaglio

La quota non comprende (per queste spese verrà fatta una cassa comune)
    * Altri pernottamenti non inclusi nella quota (sono invece inclusi quelli a Bangkok, al parco nazionale di Khao Sok e a Kho Phangan)
    * Mezzi pubblici (bus, barche, tuk tuk, taxi)
    * Ingressi a musei, parchi e monumenti
    * Tassa d'uscita dalla Thailandia
    * Pasti (colazioni, pranzi e cene)
   

* Supplemento camera singola 25  eur/ notte

-----------------------------
Qui ci si può presentare ai vostri compagni di viaggio, richiedere informazioni e cercare compagni di stanza.


Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Ciao Cruz, il mio vero problema è poter utilizzare il Kindle. Io ho una miniwifi in cui si inserisce una sim abilitata a navigare. Ti risulta che esistano sim anche per questa funzione? Ovviamente in Italia sì. Ma da quelle parti?

Ven, 12/13/2013 - 21:29 Collegamento permanente

Sono un po preoccupato per il blocco dei forconi, questa mattina sono andato in centro a Parma e la polizia mi ha deviato su una strada secondaria rendendo impossibile l accesso all'autostrada. 

Le dichiarazioni di oggi del movimento sono molto bellicose: dicono che nn si fermeranno neanche a Natale. 

Credo sia saggio scendere a Roma in treno, Giovanni ed Elisa che ne pensate?

Sab, 12/14/2013 - 12:03 Collegamento permanente

Cari Vagabondi eccomi di ritorno :ciao:

Innanzitutto diamo il benvenuta ad Elena71 che non ha resistito al nostro entusiasmo e si è giustamente unita al gruppo *clapping* Avrai letto tante cose, alcune ti saranno sfuggite ma non preoccuparti che nei prossimi giorni faremo dei ripassini e riproporrò alcune indicazioni di viaggio che ci siamo scambiati nelle settimane scorse ;-) Ovviamente se hai qualunque domanda postala qui senza timore ;-)

Venendo alle ultime questioni, leggo che Giulio e Cruz si sono scambiati info su telefonia. Giulio, su cosa tu possa fare all'estero, in particolare nel paese Thailandia, con la tua Sim H3G...dovresti verificarlo in funzione del piano tariffarioe opzioni che hai attive sul tuo profilo: in questi casi non c'è cosa migliore che chiamare direttamente il call center ;-)

Cruz ha giustamente suggerito di prendere una Sim una volta arrivati in Thailandia, anch'io faccio spessissimo così e non dovrebbe essere un problema riuscirlo a fare già in aeroporto appena atterrati. Comunque sia alloggeremo nel quartiere Banglumphu, una zona economica frequentata da moltissimi viaggiatori e ricca di servizi, anche li sarà facile reperire eventualmente una sim. 

Per le Wifi, al momento posso dirti che saranno presenti a Bangkok e Koh Tao (Nangyuan) quanto meno nelle aree comuni delle strutture, per i restanti posti verifico e ti faccio sapere molto presto...mentre invece per le 2 notti nella foresta direi che ci possiamo forse rinunciare ;-)

La presa elettrica. Ho letto di presa inglese: sbagliato! Non è la presa inglese, ma la presa di tipo americana, quella con le due lamelle piatte che evntualemente possono anche ruotare su stesse. Dovreste procurarvi un adattatore con queste 2 lamelle qui:

 

E' meglio procurarseli qui questi adattatori così da averli già disposibili non appena arrivati in hotel a Bangkok, ma sappiate che possono essere acquistati anche li con facilità

Sab, 12/14/2013 - 16:54 Collegamento permanente

Grazie per il benvenuto, apprezzo che farai/te un riassuntino sull' utile indispensabile! ho letto i vostri scambi ed avete soddisfatto ogni mia richiesta. per ora sono ancora in stand bye domani saprò se c'è posto in aereo quindi solo allora potrò esultare anche se ho controllato il volo indicato simulando l' acquisto per a/r e mi dava disponibilità SPERIAMO! Me la berrei proprio la birretta! Ciao raga appena so' vi info 

Sab, 12/14/2013 - 18:20 Collegamento permanente

Ciao Ele, incrociamo le dita e attendiamo tuoi aggiornamenti *search*

Ragazzuoli Buongiorno! Che week-end alluccinante..sabato sera ho voluto fare le prove generali del nostro cenone del 26 a Roma e devo dirvi che ancora mi deve tornare la fame :-)

Altre due dritte per la nostra partenza. Vi consiglio, specialmente per Koh Tao, di mettere nel bagaglio un paio di scarpette da scoglio, per evitare di tagliarci sotto ai piedi in alcuni tratti dove le rocce sono presenti anche vicino riva. Da decathlon ce ne sono in vendite alcune economiche e pure fighette *dirol*

Per Lui

http://www.decathlon.it/scarpetta-da-scoglio-100-uomo-nera-blu-id_8201442.html

e per Lei

http://www.decathlon.it/scarpetta-da-scoglio-100-donna-grigio-rosa-id_8205111.html

con tanto di sfilata sulla passerella in legno del nostro resort ;-)

Mettete poi in valigia un k-way, utile magari per qualche traversata in mare fuori programma e, comunque, da mettere nello zainetto per le escursioni "fuori porta"  :-D

Lun, 12/16/2013 - 10:23 Collegamento permanente

Ciao mi hanno confermato la disponibilità, sono dei vostri hip hip urrà si parte! Io arrivò direttamente in aereoporto il 27 anche se era allettante il pre incontro ma se non resto dai miei mi fucilano hahahahahaha

Mi sono persa se la trasferta nord scende in macchina se così fosse ci sarebbe un posticino al ritorno? se pieno o se la macchina resta al nord Trenitalia forever! 

ciao elena

Lun, 12/16/2013 - 12:47 Collegamento permanente

Che tour leader premuroso, pure il link alle scarpette decathlon ci hai fornito *clapping*!! Grazie! Per rimanere in rubrica "Chiedetelo all'oste" il post di Elena  (benvenuta!) mi ha fatto venire in mente un dettaglio: io sarò tra i nordici che tornano in treno, sulla base del piano voli saremo a Roma intorno alle 15.30 circa. In base alla tua esperienza che margine di tempo è utile considerare per valutare un orario di partenza  "safe" da Termini? Inoltre, scusate la domanda stupida, ma anche io mi sono posta il problema che qualche post fa ha anticipato Montag76 : come gestiamo la partenza in piumino e il ritorno in infradito?:shy: Io proverò ad essere bravissima e ficcare tutto dentro un bagaglio a mano all'andata (anche se dubito di riuscirci) ma con tutta la mia buona volontà farci entrare anche un piumino è una battaglia persa...Comincia un po' di fibrillazione *pardon*

Lun, 12/16/2013 - 13:13 Collegamento permanente

Mi accodo alle domande sull'orario di ritorno e sul bagaglio...

Ma più che altro: voi cosa prendete? zaino? trolley? imbarcate/non imbarcate? 

 

...ah, benvenuta Elena!!

Lun, 12/16/2013 - 14:01 Collegamento permanente

Il mio piano/missione valigia è questo:

Il giorno della partenza indosserò le mie scarpe da trekking decathlon e saranno le stesse che indosserò al ritorno. avrò un paio di jeans e una maglia sottile di quelle isotermiche e il giubottino sempre decathlon di quelli con la felpa in pile che si rimuove. Tutte cose che poi in viaggi saranno leggerissime. Imbarcherò il mio zaino in spalla sia all'andata che al ritorno, poi avrò uno zaientto che è lo stesso che porterò in giro per le escursioni. Che ve ne pare?

Lun, 12/16/2013 - 18:23 Collegamento permanente

Mi pare buono ;-)

Ecco gli esatti step della mia mandrakata: per chi dorme da me, possiamo andare in macchina fino al parcheggio dove la lasceremo dividendoci i 45 euro totali di parcheggio, lasciamo il giubotto in macchina con indosso maglietta termica, felpa, pantalone/jeans, saliamo sulla navetta che ci lascia al terminal...si scende dalla navetta e con balzo felino raggiungiamo la salvezza nel terminal!

Che ve ne pare?? *biggrin*  *clapping*

Lun, 12/16/2013 - 18:38 Collegamento permanente

Ciao ciao

bello essere del gruppo! 

Io portero uno zaino che imbarcherò sia all'andata che al ritorno più zainetto che verrà con me! Per l'abbigliamento anch'io farò come Loredana salvo altre idee! 

Grazie Luca per le indicazioni domani corro a prendere le scarpette ! 

Per il ritorno in Trenitalia io mi porterò gli orari del treno ed in base a quando atterriamo penso di fare il Ticketless veloce e pratico! 

Ciao 

Lun, 12/16/2013 - 19:19 Collegamento permanente

In risposta a di Elena71

Scusa Ele, avevo dimenticato di rispondere alla tua domanda sul treno...atterrando per le 15:30, credo tu debba orientarti cautelativamente per un treno che parte dalle 18:30 in poi per stare tranquilla: tra eventuale ritardo, recupero bagaglio, saluti e trasferimento a Termini un pò di tempo lo devi mettere in conto

Lun, 12/16/2013 - 19:26 Collegamento permanente

Molto bene! Piano valigia condiviso, soprattutto mi rincuora che Loredana e Elena pensano di imbarcare uno zaino...anch'iooooo :-)

Con questo presupposto l'emergenza "dove metto l'inverno" diventa già meno pressante *DANCE*

La divisa da vagabonda l'avevo più o meno pensata come Loredana anche io, eccezion fatta per l'incongnita piumino e per le scarpe da trekking che nel mio caso saranno delle semplici scarpe da ginnastica...sufficienti per non affondare nella giungla Oste ? *corre*

Lun, 12/16/2013 - 23:27 Collegamento permanente

Elena! dopo la conferma UFFICIALE, sei UFFICIALMENTE la benvenuta tra noi! E' il gruppo ora è completato *clapping*

Signore e Signore, posso ora confermarvi che abbiamo conquistato l'isola di Nangyuan! 

Ho eseguito ieri la prenotazione, praticamente gli abbiamo invaso una delle 3 isolette e si aspettano grosse cose da noi *help* *DANCE*

Giusto per illustravi un pò la faccenda, il resort è questo: http://www.nangyuan.com/en/home.html

e se andate a spulciarvi un pò le stanze e la loro localizzazione, per la prima sera abbiamo una villa da 4 pax, 3 triple deluxe e una doppia (D15 beach villa, L3, L1 e K1), mentre per la seconda sera restano le 2 triple (L1 e L3) e per risparmiare qualcosina ci trasferiamo sull'abitazione da 6 posti (L4 Deluxe Family).

Ecco, la sera del 31 il preserale alcolico che anticiperà il bagno di mezzanotte partirà proprio da questa verandina tutta nostra...

Mar, 12/17/2013 - 19:13 Collegamento permanente



  • Prezzo base: 1480
  • Cassa comune: 450
  • Partenza: 27 Dicembre 2013
  • Ritorno: 9 Gennaio 2014
  • Durata: 14 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM


Tutte le altre date


    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Kenya
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Uganda
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Armenia
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Iran
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Yemen (e Socotra)
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Louisiana
Mississippi
Nevada
New York
Pennsylvania
Tennessee
Washington D.C.
Australia
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI