Gruppo Cina Freak Style - Partenza del 2020-05-07

Cina Freak Style



  • Prezzo base:
  • Cassa comune: 880
  • Partenza: 7 Maggio 2020
  • Ritorno: 23 Maggio 2020
  • Durata: 17 Giorni
  • <
  • Iscritti/posti:
  • Status: Annullato
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Iscritti:
 
 da
Iscritti/posti:

 

 
image

 

Quota

€ 1750 a persona 

+ cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco: € 880 a persona (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

LA QUOTA INCLUDE:

- Il volo dall'Italia a/r compreso il bagaglio da stiva - il volo interno Shanghai - Guilin (franchigia bagaglio 20kg)
- prime 5 notti a Pechino. Sistemazione in camere doppie o triple
- prenotazione delle seguenti tratte in treno:
Beijing - Pingyao
Pingyao - Xi’an
Xi’an - Shanghai
Guilin - Hong Kong
- assicurazione medico bagaglio


Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo DOC - 
chi è? cosa fa?


LA QUOTA NON INCLUDE (e per queste spese è stata stimata una cassa comune di € 880 a persona):

- altri pernottamenti non inclusi nella quota
- mezzi pubblici e trasporti interni
- treno Shanghai - Suzhou - Shanghai
- pasti (colazioni, pranzi e cene)
- ingressi ai siti visitati
- escursione alla Grande Muraglia 
- visto per la Cina (da richiedere prima della partenza)


Assicurazione annullamento opzionale: se la volete stipulare avvertite lo staff al momento dell'iscrizione e vi sarà inviato il preventivo con il costo previsto)

A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum. 
Vi consigliamo però di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare.

image


Elenco iscritti

Valerio Valerio09 - da Roma - cerca compagno di stanza Chiara Chiaretta19d - da Bruxelles - cerca compagna di stanza Isabelle izabel_72 - da Roma - cerca compagna di stanza Fabiano Puck7824 - da Milano - cerca compagno di stanza Ferruccio ferry_sgrunt - da Roma - cerca compagno di stanza Francesco - da Milano - cerca compagno di stanza Fiammetta FFreccia - da Firenze - cerca compagna di stanza


la Vagabonda Doc Valentina Malan - da Roma - cerca cmpagna di stanza

 

Piano voli

 

Da Roma Fiumicno (con Air China)
CA940 Roma - Pechino           07 mag 20:55 08 mag 12:50
CA118 Hong Kong - Pechino  23 mag 08:30 23 mag 11:40
CA939 Pechino - Roma          23 mag 13:40 23 mag 18:55

Da Milano Malpensa (con Air China)
CA950 Milano MXP - Pechino   07 mag 13:30 08 mag 05:30
CA110 Hong Kong - Pechino    23 mag 17:30 23 mag 21:10
CA949 Pechino - Milano MXP   24 mag 01:30 24 mag 06:30

Da Firenze (con Sas) su questi voli: Fiammetta SK2962 Firenze - Copenaghen      07 mag 15:20 07 mag 17:30 SK995 Copenaghen - Pechino       07 mag 21:00 08 mag 11:55 SK966 Hong Kong - Copenaghen  24 mag 01:00 24 mag 07:00 SK2961 Copenaghen - Firenze      24 mag 09:50 24 mag 12:10
Da Bruxellex (con Air France) con rientro posticipato su questi voli: Chiara AF7228 ZYR - Parigi             07 mag 08:17 07 mag 09:54  
AF128 Parigi - Pechino         07 mag 13:50 08 mag 05:55
AF557 Taipei - Parigi            27 mag 00:45 27 mag 08:45 AF7183 Parigi - ZYR             27 mag 13:07 27 mag 15:33
Da Roma Fiumicno (con Air China) con rientro posticipato su questi voli: Valerio, Isabelle CA940 Roma - Pechino            07 mag 20:55 08 mag 12:50 
CA150 Taipei TPE- Hangzhou  26 mag 12:30 26 mag 14:20
CA731 Hangzhou - Roma        27 mag 00:25 27 mag 06:55


Programma di viaggio Cina freak style

Potete trovare il programma Cina freak style dettagliato qui:

image

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

Gruppo

CONFERMATO

CHIUSURA ISCRIZIONI GRUPPO
Il numero massimo di partecipanti a questo gruppo è di 14/15 partecipanti + il Vagabondo Doc.

Le iscrizioni si chiudono a raggiungimento del numero massimo di partecipanti (ovvero 14/15 + il Vagabondo Doc) oppure allo scadere del tempo massimo previsto che varia da viaggio a viaggio. (Solitamente 20 giorni prima della data di partenza per le destinazioni intercontinentali e 7 giorni prima per quelle europee).


NB: a volte i gruppi vengono chiusi prima della conferma o del raggiungimento del numero massimo di persone per via di esigenze legate alla disponibilità dei voli, delle auto o degli alberghi. Non sappiamo darvi tempistiche precise per questi casi (potrebbero essere 20 giorni come un mese prima o altro)...
Per questo vi consigliamo di non temporeggiare troppo se vi interessa fare questo viaggio! Potreste trovarlo CHIUSO o COMPLETO senza ulteriori avvisi, ci spiace.


Troverete sempre informazioni aggiornate sul forum di viaggio (questo).


Informazioni utili

image


Forum del viaggio

Che ci faccio qui con tutti questi mesi di anticipo?

Beh sfrutterò questo tempo per farvi innamorare di questo paese che per me è "casa" e a cui sono legata profondamente!

Vi parlerò dei suoi forti contrasti, di quelle che per noi sono "assurdità", della sua antica cultura e delle tradizioni, della storia, della politica, della vita quotidiana di un popolo che facendo "grandi balzi" si è lanciato verso il futuro rimanendo (fortunatamente) connesso alle sue antichissime radici. 

Se deciderete di partire con me, beh, vi farò partire già ben informati *lol*  e una volta lì, passeggiando tra le modernissime megalopoli, vi racconterò storie di vita quotidiana e storie che vengono dal passato.

 

Ma ATTENZIONE: non sottovalutate questo itinerario perchè è molto impegnativo!!!! 

Le distanze e dimensioni delle città implicano lunghi spostamenti, ore di camminate (giusto per rendere l'idea, per attraversare la Città Proibita ci metteremo tutta una mattinata) e sveglie molto molto presto la mattina; la comunicazione (verbale e non) con i locali non è semplicissima anzi; utilizzare le metropolitane può essere veramente stressante, il concetto di igiene non corrisponde esattamente a quello italiano e insomma ci vuole molto spirito d'adattamento! Aggiungeteci che viaggiando con un'appassionata di arte e architettura cinese dovrete sopportare le mie chiacchiere per parecchio tempo ed anche per questo ci vuole molta pazienza *biggrin*

Ci tengo a precisare subito che il mio cinese è molto arruginito quindi se immaginate di partire con un'interprete che vi traduca tutto per filo e per segno, che vi traduca i menù, giornali, insegne ecc beh no non dovete partire con me.

Se invece siete persone curiose e veramente interessate alla cultura cinese, allora vi aspetto a braccia aperte.....ma sappiate che in viaggio avrò bisogno ti tutta la vostra collaborazione ;)



A presto 

Sab, 10/26/2019 - 10:33 Collegamento permanente

Rullo di tamburi.....a pochissimo dall'apertura di questo forum abbiamo già il primo iscritto *yahoo**yahoo* e, consentitemi di dirlo, CHE ISCRITTO!!!!!!!

E' ancora silente ma sappiate che si tratta di un viaggiatore navigato con cui scoprirete quanto è divertente e piacevole aggirarsi per le città, chiacchierando e assaggiando tutti i cibi e le birre locali che ci capiteranno sotto mano!

Benvenuto Valerio, onorata di averti a bordo!

E buongiorno a tutti voi che state curiosando :reading:

......stavo pensando.....per questo viaggio ho deciso che, a differenza del mio solito, non vi descriverò tappa per tappa l'itinerario ma vi bombarderò di informazioni e curiosità che difficilmente potete trovare scritte sulle guide turistiche. Quindi se ci sono argomenti in particolare che vi interessano sparate pure, io cercherò di spaziare in tutti (o quasi) gli ambiti possibili iniziando da......

......ve lo racconterò nel prossimo post ;)


Buon lunedì

Lun, 10/28/2019 - 09:15 Collegamento permanente

Avete mai avuto la sensazione di essere delle formichine nell'Universo?

Beh se siete stati in qualche megalopoli sicuramente sapete di cosa sto parlando. Ecco ora prendete quella sensazione e centuplicatela, perchè in Cina ci sentiremo veramente veramente piccoli (e mai soli)

Qui infatti le dimensioni contano.....

 

.... e atterreremo nell'aeroporto più grande del mondo, vedremo la piazza più grande del mondo, percorreremo la strada cittadina più lunga del mondo, visiteremo il complesso ligneo più grande del mondo, trotterelleremo sul muro più lungo del mondo, passeggeremo sotto la deliziosa galeria lignea più lunga del mondo, andremo a vedere lo stadio più grande del mondo (tutto questo solo a Pechino) e se non vi bastasse a Shanghai andremo a farci venire le vertigini sull'ultimo piano del secondo grattacielo più alto al mondo e prenderemo il treno magnetico più veloce al mondo (e anche l'unico che trasporta passeggeri)

Ok, ok vi evito la città più popolosa al mondo (Chongqing- 33 milioni di abitanti circa) ma....siate pronti a camminare!!!! *corre*

Mer, 10/30/2019 - 07:40 Collegamento permanente

Il week end lungo è un'ottima occasione per programmare le vacanze e se pensate di farle in Cina di sicuro la primavera è una delle stagioni migliori per visitarla:

cieli limpidi, clima perfetto, zero umidità, magnolie ciliegi e natura in fiore e non da ultimo meno ressa di turisti!

Eccovi un assaggio di Shanghai in primavera

 

 

Ven, 11/01/2019 - 13:45 Collegamento permanente

Quando conosco nuove persone che scoprono che parlo un pò di cinese mi capita spessissimo di sentirmi dire "ah mi volevo far tatuare le iniziali del mio nome" o "mi sono tatuato il mio nome in cinese".....e io ttttttreeeeemo al solo pensiero di cosa abbiano sulla pelle sti poveretti!!!!*wacko*

Perchè si, è bene che lo sappiate, il cinese è una lingua che non ha alfabeto quindi le iniziali dei nostri nomi semplicemente non esistono e quello che spesso vi propinano è, se siete fortunati, una trasposizione della fonetica che si avvicini alla pronuncia del vostro nome (ma senza dare un significato) oppure caratteri a caso che magari abbiano un significato (tipo drago, forza, coraggio, amore ecc ecc)

Prendo quindi spunto dal mio nick, che è il mio nome in cinese, per raccontarvi come funziona *biggrin*

Generalmente i nomi cinesi sono composti da 3 caratteri (attenzione, caratteri, non lettere è!!!): il primo rappresenta il cognome e gli altri due il nome. Il cognome si pronuncia sempre prima perchè si da importanza al nome della famiglia da cui si discende! Il nome invece ha sempre un forte significato che di solito è ben augurale. 

Il mio nick in realtà è un'eccezione ed ha una storia alle spalle ;)

La prima volta che ho messo piede in Cina, a Shanghai, ho abitato con una coppia cinese e poichè il nome "Valentina" non è traducibile (la V non si pronuncia in cinese, le sillabe che lo compongono sono troppe ecc), la mia coinquilina mi cambiò nome "ribattezzandomi" Ma Lanhua

Quindi il mio nome per intero sarebbe 妈 兰花  dove:

"Ma 妈" rappresenta il mio cognome (che in italiano inizia proprio con questa sillaba) e significa "mamma" (girano voci sul fatto che io sia una persona abbastanza materna.....e ste voci pare siano arrivate fino in Cina ahahahh)

"Lanhua 兰花" è il nome e significa "orchidea" (molto spesso alle bimbe vengono dati nomi associati alla bellezza o ai fiori)

Poichè però Malan era il nome di un'attrice di Shanghai, la mia coinquilina ha iniziato a chiamarmi così (fondendo quindi cognome e parte del nome) e questo è diventato effettivamente il mio nome cinese :D 

 

.....se vi interessa nei prossimi post vi racconterò qualcosa di più sulla lingua e sulla scrittura cinese e poi.....quando saremo in Cina ho già in mente dove farvi fare una bel ripassino e perchè no, un pò di pratica.....

 

 

Mar, 11/05/2019 - 19:38 Collegamento permanente

*lol* *lol* *lol* *lol* *lol*  @AlessioBR1 ancora non hai cliccato????????

mmmmm vediamo se ti convinco così:


tranquilli più in la inizieremo a parlare anche di cibi e bevande e vi racconterò la storia della birra cinese.....

Per ora BUONGIOOOORNOOOOOO a tutti 


Mer, 11/06/2019 - 07:49 Collegamento permanente

"Tutte le strade portano a Pechino"

non sono impazzita, è proprio un detto cinese (ed anche questo modo di dire ha delle radici storiche) che, da brava romana, mi ha sempre fatto un pò sorridere! Il paragone con Roma è azzeccatissimo e le similitudini sono varie e non a caso le città sono gemellate

Ma lo sapevate che Beijing è la capitale della Repubblica Popolare Cinese da relativamente poco? E' infatti capitale da soli 800 anni circa ed il suo nome significa appunto "capitale del nord" ma prima di lei le capitali sono state varie (tra cui Xi'an e Nanchino per esempio)

Un motivo per cui amo Beijing è perchè guardando la sua architettura e le differenze di stili si possono ripercorrere gli ultimi secoli della storia di tutto il paese. E così passando da un quartiere all'altro o meglio da un anello all'altro (vi spiegherò che intendo ;) ) si ha la storia sotto gli occhi: l'architettura ha sempre un forte valore politico!

Nel primo anello (ossia il quadrato centrale della città, il centro geografico, la dove sorge la Città Proibita) per esempio domina l'architettura tradizionale cinese con i suoi meravigliosi padiglioni lignei ma già spostandosi di poco si viene catapultati agli inizi del 1900 e percorrendo pochissimo ci si ritrova negli anni '50, quelli dell'influenza sovietica. E poi basta passeggiare ancora un pò per essere invece tra i (brutti) palazzoni degli anni '80 e quelli anni '90 caratterizzati da un ritorno al "gusto cinese"

 

(dettagli dei padiglioni dell Città Proibita)

 

Ma non pensiate che sia solo questo!!!! Beijing è una megalopoli (la sua estensione territoraiale corrisponde circa al Belgio) estremamente moderna e più ci si allontana dal centro più si è circondati da bellissimi grattacieli ultramoderni 

Quindi non astettatevi solo "casette di legno" perchè Beijing è molto molto di più

qui sopra il "Nido" lo stadio realizzato per le Olimpiadi del 2008 e in basso un dettaglio delle piscine olimpioniche

 

 

   l'edificio della CCTV

 

il Teatro Nazionale (a due passi dalla Città Proibita)

 

 

 

Questo è solo un piccolo assaggio anzi un picccooooolissssssimo assaggio di tutto quello che vedremo a Pechino, c'è così tanto da scoprire in questa città.....

Sab, 11/09/2019 - 09:49 Collegamento permanente

Rimaniamo ancora un pò a Beijing

in realtà ptremmo parlarne per giorni di tutto ciò che Beijing ha da offrire ma oggi mi voglio soffermare sugli aspetti più tipici e affascinanti della città: gli hutong (vicoli) e le siheyuan (case a corte) ossia il tessuto urbanistico che ha caratterizzato la città fino agli anni '80 circa.

 

Non si tratta solo di una fittissima rete di stretti ed intricati vicoli costeggiati da mura che nascondono all'interno le "case a 4 lati" ossia case con cortile centrale, tutte di un unico colore (grigio) e ad un solo piano tipiche di Beijing e di alcune città del nord, ma si tratta della vera anima della capitale, là dove tutta la vita sociale si è svolta per secoli.

E' tra gli hutong che ci si incontra, che si sta insieme, che si commercia, che si fa taiji, che si va in bagno (si perchè le case a corte non avevano i bagni quindi lungo gli hutong si potevano e si possono tuttora trovare molti bagni pubblici) e che si vive! Insomma in una città in cui la prima piazza è stata realizzata neglia anni '50 (piazza Tian'an men) tutta la vita sociale quotidiana per secoli si  svolta proprio tra gli hutong!

 

  

 

Purtroppo a partire soprattutto dagli anni '50 e '80 gran parte degli hutong sono stati rasi al suolo per lasciar spazio a palazzoni e grattacieli ma ancora ci sono lotti di hutong in varie zone di Pechino. Molti di questi lotti sono stati ripuliti ed abbelliti, le siheyuan sono diventate negozietti e localini (soprattutto nei pressi della Città Proibita, ad Houhai per esempio) ma è comunque una visita che va fatta se si vuol capire la vera anima di Beijing!!!!

Visto che buona parte della mia tesi ha come argomento proprio gli hutong ed ho avuto la fortuna di lavorare qui nel 2004 mentre la città veniva riammodernata in vista delle Olimpiadi del 2008, la mia idea è di raccontarvi un pò di storia proprio da qui: farvi "perdere" mentre ce ne andiamo a zonzo tra i vicoli, magari affittandoci le bici o fermandoci a mangiare tra i chioschetti un baozi o un pò di street food 

Ven, 11/15/2019 - 20:02 Collegamento permanente

Ciao Vagabondi,

io sta sera vado a brindare!*drinks* *drinks*  Perchè??? Ma perchè abbiamo una "nuova " iscrittaaaaaaaaaaaaa

E con immensa gioia do il benvenuto ad un'altra persona speciale, Chiara, ragazza dalle mille risorse, dallo splendido sorriso e perfetta compagna di viaggi! Troppo felice di averti tra noi 

 

E voi siete ancora indecisi ;) ?????

:ciao:

 

Mer, 11/20/2019 - 17:23 Collegamento permanente

Oggi vi parlo di un argomento che a Vagabondo sta molto a cuore: il rispetto e la tutela dell'ambiente.

La Cina purtroppo vanta alcune delle città più inquinate del mondo e Pechino è tristemente nota anche per "l'irrespirabilità" della sua aria soprattutto in determinati periodi dell'anno (non maggio ;) ), ma qualcosa sta cambiando!!!

E, visto che in pochissimi lo sanno, eccovi qualche provvedimento che il governo cinese sta prendendo per diminuire l'inquinamento.

Già dagli inizi del 2000 la maggior parte delle industrie presenti nei centri delle città storiche sono state dislocate nelle periferie ed è iniziato l'utilizzo dei pannelli solari anche per le abitazioni private.

In moltissime città sono vietate moto e motorini e possono circolare solo scooter elettrici

A Pechino è in vigore un sistema di "targhe alterne" per le auto (non funziona proprio come il nostro ma poi vi spiegherò...) e a Shanghai addirittura è limitato il numero delle auto che si possono vendere/acquistare in un anno: si vendono infatti all'asta solo un tot di targhe e se non si ha una targa non è possibile acquistare la macchina (anche sulle targhe c'è molto da dire....ma ne riparleremo lì *crazy* )....inutile dire che le targhe costano uno sproposito!!!!! E, sempre a Shanghai, se hai una macchina con una targa di un'altra città non pui circolare in centro.


   


La plastica.....altro dramma...beh preparatevi, vi capiterà di incontrare persone, soprattutto anziani che, se state bevendo da una bottiglietta di plastica, vi si avvicineranno, aspetteranno che voi la finiate e vi chiederanno di dargliela. Questo succede perchè le bottigliette vengono reciclate e vengono retribuite a peso, quindi spesso gli anziani per arrotondare un pochino le raccolgono in giro per le città e non esitano a chiederle ai turisti



E finalmente dallo scorso 1° luglio a Shanghai è iniziata la raccolta differenziata per i rifiuti domestici (fino ad ora totalmente assente in Cina). Si tratta di un vasto progetto che oltre Shanghai nel giro di un anno coinvolgerà altre 46 grandi città per poi essere esteso a vaste aree della Cina.

Insomma, sono piccoli passi ma che fanno sperare in una maggior sensibilizzazione della popolazione

E anche noi faremo del nostro meglio viaggiando in maniera responsabile iniziando proprio dai nostri voli  ...https://www.vagabondo.net/it/bramito/viaggiare-senza-inquinare-vagabondo-viaggi-azzera-la-co2

 

Gio, 11/21/2019 - 20:21 Collegamento permanente

Ve lo avevo detto che vi avrei parlato un pò di tutto?

Quindi mettete da parte indugi e timidezza e fatevi sotto con tutte le domande che vi frullano per la testa e non avete mai osato chiedere tipo....

Ma come si stendono i panni in Cina?

Eeeeee così

 

 

 

Si usa stendere i panni direttamente alle grucce. Molto spesso queste grucce sono appese a bastoni di bambù posti fuori dalle finestre o ovunque ci sia un appoggio....ovunque! Sia nelle grandi città che in quelle più piccole, in centro, vicino ai templi ci capiterà spesso di vederne in giro ;)

 

Dom, 11/24/2019 - 19:49 Collegamento permanente

Ciao Valentina,

Ciao Vagabondi!

mi sono appena iscritta a questo bellissimo viaggio ...con la migliore delle accompagnatrici! 

Che bello il racconto sul tuo nickname.... *cuore*e grazie per tutte le informazioni che ci stai trasmettando! Molto interessante...sale sempre di più la curiosita e la voglia di partire alla scoperta di questa immensa nazione.

Ma lo sai che pure io stendo molti panni direttamente alle grucce ;) :-P ... sarò*DANCE* un po' cinese anch'io ...hahahaha *yahoo* ... mi sa che questo viaggio fa proprio per me!! :-)*shout* 

Un abbraccio e un saluto ai futuri compagni di viaggio. 

Buon inizio settimana 

Lun, 11/25/2019 - 13:26 Collegamento permanente

@izabel_72 dolcissima come sempre e troppo troppo buona!!!

Benvenuta, è veramente un onore avere una gran viaggiatrice come te nel nostro gruppo! E con queste premesse.... sono sempre più convinta che ci divertiremo tantissimo!

Sono molto felice vi stia crescendo la curiosità ed ho già in mente qualcosa di simpatico e spiritoso per il prossimo post....un piccolo indizio: rimarremo sul quotidiano, sulla vita di tutti i giorni e vi farò fare un bel pò di risate (se tutto va bene *crazy*)

Curiosi?

Lun, 11/25/2019 - 22:28 Collegamento permanente

Oggi do i numeri....ma sul serio *clapping*

Dovete sapere che, poichè la Cina è un paese molto vasto, da zona a zona, ci sono parecchie e profonde differenze linguistiche soprattutto per quanto riguarda la pronuncia. La lingua nazionale è il putonghua quello che noi chiamiamo "cinese mandarino", il dialetto di Pechino, ma in realtà ogni regione, ma anche ogni città, ha il suo dialetto come, ad esempio, il "cantonese" che è molto diffuso e parlato soprattutto al sud.

Oggi non voglio spiegarvi le molte differenze linguistiche e le difficoltà di comprensione (ne riparleremo non temete), ma mi voglio soffermare solo sui numeri

Perchè sui numeri? Beh perchè proprio a causa delle differenze dialettali i cinesi hanno sviluppato un sistema di gesti che gli permette di contare fino a 10 utilizzando una sola mano e di farsi capire in ogni parte del Paese
......lo so vi state chiedendo "a che ci serve contare fino a 10 con una mano?".......vi serve vi serve eccome se vi serve!!!!!

Vi servirà per contrattare nei mercati ;) e vi servirà utilizzare una sola mano perchè nell'altra terrete o la merce che volete comprare o una calcolatrice per scrivere il vostro prezzo :D

Quindi eccovi un bel video esplicativo dove vi faccio vedere come si conta in cinese con le mani, ma premetto:

1) l'audio è pessimo (non fa niente la pronuncia non vi serve, concentratevi sulla gestualità)

2) la qualità video pure perchè io non sono proprio una maga con la tecnologia e non ho mezzi adeguati

3) ho delle occhiaie che la metà bastavano ma ci sto mettendo letteralmente la faccia quindi non ridete troppo alle mie spalle

buon divertimento e mi raccomando allenatevi!!!!!

https://youtu.be/D_YFsGl-hqI

Lun, 12/02/2019 - 13:33 Collegamento permanente

Bene, chiedo da subito ufficialmente sostegno in qualsiasi tipo di conversazione o trattativa che preveda l'uso di numeri diversi da PA' o LEO' (ma su questi due sarò preparatissimo) *biggrin* *biggrin* *biggrin*

Già che ci sono saluto gli altri iscritti, Izabel che ancora non conosco, Chiara con cui invece ho già avuto il piacere di condividere un bellissimo viaggio e Puck, che è appena entrato in squadra! :ciao::ciao:

 

Lun, 12/02/2019 - 23:52 Collegamento permanente

Ciao a tutti dopo aver letto i post di Malan ci ho messo pochissimo a decidermi di iscrivermi a questo fantastico viaggio...le premesse ci sono tutte. Spero arrivi presto Maggio*DANCE*.

Ciao Isa è bello fare un altro viaggio con te

Lun, 12/02/2019 - 21:00 Collegamento permanente



  • Prezzo base:
  • Cassa comune: 880
  • Partenza: 7 Maggio 2020
  • Ritorno: 23 Maggio 2020
  • Durata: 17 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Annullato
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM


Tutte le altre date


    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Kenya
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Uganda
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Armenia
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Iran
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Yemen (e Socotra)
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Louisiana
Mississippi
Nevada
New York
Pennsylvania
Tennessee
Washington D.C.
Australia
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI