Gruppo Rajastan e Varanasi Freak Style - Partenza del 2019-08-03

Rajastan e Varanasi Freak Style



  • Prezzo base: 1320
  • Cassa comune: 400
  • Partenza: 3 Agosto 2019
  • Ritorno: 20 Agosto 2019
  • Durata: 18 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Iscritti:
 
 da
Iscritti/posti:

→ COMPLETO (non è più possibile iscriversi a questo gruppo)

Con la vagabonda doc Claudia / Cla85

imageClaudia è cresciuta in campagna, viene da Acqui Terme anche se ormai vive a Torino e ama la natura e gli animali. I suoi interessi sono il trekking, la fotografia, l'arte e adora cucinare, i sopravvissuti raccontano che se la cava discretamente. 

Ama viaggiare da sempre e appena torna da un viaggio ne progetta subito un altro, il suo motto è: " Non è importante la destinazione, ma il viaggio".

Appassionata di antropologia, ama immergersi completamente nella cultura dei luoghi che visita e informarsi anche sulle leggende e i miti locali.
Ha vissuto per un anno in Australia, luogo che l’ha cambiata profondamente, ha aperto la sua mente e le ha fatto capire che la sua vita era viaggiare. Claudia è una indomabile sognatrice che a volte vive nel suo mondo, ma è  anche una persona molto determinata, quando si mette in testa di fare una cosa nessuno riesce a farle cambiare idea. 

 

 

image

 

Quota

1520 euro a persona (include già il supplemento agosto)

+ Cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco: 400 euro a persona (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

LA QUOTA INCLUDE:
- voli intercontinentali di linea comprese tasse aeroportuali e franchigia bagaglio 20 kg.;
- alcuni treni che prenota Vagabondo prima della partenza. Usiamo la seconda classe, posti o cuccetta (a seconda se si viaggia di giorno o di notte) ma se non vi iscrivete almeno un mese prima della partenza non possiamo garantirvi la seconda classe perchè i posti finiscono. In caso di posti esauriti vi prenderemo il biglietto di terza classe, sleeper class e così via.
Delhi – Bikaner:  
Bikaner- Jaisaalmer;
Jaisalmer – Jodhpur;
Udaipur – Jaipur;
Agra - Delhi
- la prima notte a Delhi in albergo 3 stelle (camera doppia con bagno privato)
- voli interni Delhi - Varanasi a/r comprese tasse aeroportuali e bagaglio da stiva
- assistenza di un nostro contatto locale se vorrete prenotare altri trasporti che vi serviranno (da pagare con cassa comune)
- assicurazione Medico Sanitaria e Bagaglio

Al viaggio partecipa un vagabondo DOC - chi è? cosa fa?

LA QUOTA NON INCLUDE (e per questo abbiamo stimato una cassa comune di 400 euro ): 
- i pasti,
- i pernottamenti in guest house e alberghetti (in genere in camere doppie o triple con bagno privato) - eccetto a prima notte che è inclusa nella quota
- gli ingressi nei musei e ai monumenti
- i trasporti (eccetto i treni che sono già inclusi nella quota - vedi sopra)
- le escursioni
- eventuali guide locali
- il visto

*** Polizza annullamento (opzionale, da farsi a parte. Per richiedere preventivo scrivere a staff@vagabondo.net)

 

A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum.
Vi consigliamo però di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare.

image

Piano voli

Da Milano Malpensa (con Air India) > su questo volo Pamela, Stefano, Antonella, Maria Alessandra, Manuel, Nicola, Alessandra, Donatella, Elena, Andrea, Ilaria, Cristiano e la vagabonda doc Claudia AI 138  H SA03AUG  MXPDEL  2100 0825+1                                                       AI 137  T TU20AUG  DELMXP  1415 1930    
12 0 posti disponibili su questo volo Disponibili su richiesta 2 posti da altro aeroporto e/o con piano voli differente. Voli alternativi potrebbero richiedere dei supplementi.

     

Elenco iscritti

Pamela PimPumPam - da Milano - con Stefano Stefano Idste - da Milano - con Pamela Antonella antog777 - da Milano - cerca compagna di stanza Maria Alessandra AleZo - da Milano - cerca compagna di stanza Manuel MANU70 - da Milano - cerca compagno di stanza Nicola its.nicofiore - da Milano - cerca compagno di stanza Alessandra Alllle - da Milano - cerca compagna di stanza Donatella mady - da Milano - cerca compagna di stanza Elena - da Milano - cerca compagna di stanza Andrea Sangio - da Milano - con Ilaria Ilaria -da Milano - con Andrea Cristiano Crisardy - da Milano - cerca compagno di stanza
La vagabonda doc Claudia Cla85 - da Milano - cerca compagna di stanza

Programma di viaggio Rajastan e Varanasi freak style

potete trovare il programma Rajastan e Varanasi Freak Style dettagliato qui:

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

Gruppo

COMPLETO

Non è più possibile iscriversi a questo gruppo.

Informazioni utili


Forum del Viaggio



Forum del viaggio

finalmente il viaggio è in fase di conferma. Stavo iniziando a preoccuparmi :)

Claudia grazie per tutte le info. In questo periodo ho visto un paio di film sul periodo dell'indipendenza dalla Gran Bretagna, incluso quello biografico su Gandhi con Ben Kingsley. Certo ne hanno fatti di danni gli europei in giro per il mondo...

Hai qualche libro da consigliare per avvicinarsi a questo grande paese?

ciao

anto

 

 

Mar, 04/30/2019 - 10:33 Collegamento permanente

Ciao Antog777,

scusa per il ritardo,ho letto solo ora, sono stata molto impegnata questa settimana!!!

Allora ce ne sono un sacco di libri..te ne elenco alcuni che ho letto e mi sono piaciuti.

I figli della mezzanotte(romanzo di fantasia) di Salman Rushdle

Il Dio delle piccole cose (romanzo realistico,ambientanto fine anni 60) Arundhati Roy

L'Odore dell'India (diario di viaggio,anni 60)Pier Paolo Pasolini

Elephant Suite(3 racconti di tre diversi viaggiattori)Paul Theroux

Cuccette per signora(romanzo femminile) Anita Nair

Maldindia (racconti di viaggi) di Pier Paolo Nardo

Indimenticabile India (racconta principalmente il Rajasthan,Agra e Varanasi) Serena Puosi

Una civiltà ferita(saggio che tratta la  storia,la religione e la letteratura dell'India)V.S Naipaul

Non conosco i tuoi gusti letterari,ma credo che almeno uno di questi ti possa piacere,sono scrittori e generi abbastanza diversi tra loro.

In ogni caso se mi viene in mente qualcos'altro te lo faccio sapere.

Spero di esserti stata utile *smile*

ps se hai bisogno di sapere qualcos'altro chiedi pure,magari non ti rispondo nell'immediato,ma ti rispondo! ;)

buona serata 

A presto  :ciao: 

 

 

Lun, 05/13/2019 - 00:43 Collegamento permanente

In risposta a di AleZo

Ciao Alessandra,

piacere di conoscerti e soprattutto benvenuta nel nostro gruppetto di viaggio! *DANCE*

ps mi scuso anche con te per il ritardo,sono stata un pò incasinata!

Se hai qualche dubbio o curiosità sul viaggio chiedimi pure...cercherò di risponderti il prima possibile! :si:

A presto.

:ciao:

Lun, 05/13/2019 - 00:51 Collegamento permanente

ciaoooo vagabondiii mi chiamo nico , ho 27 anni , sono di bari precisamente di Bitonto e sono molto affascinato da questo magnifico tour fatto già l anno scorso da mia sorella con il suo fidzato. Io partirei da solo e credo già questa settimana di confermare la mia prenotazione anche se un po mi spaventa ma non vedo l ‘ ora di mettere in gioco me stesso per un viaggio così cazzuto!! ciaooooo dreamersssss

Gio, 05/09/2019 - 15:04 Collegamento permanente

Ciao Nico e benvenuto!  *smile*

vedrai che non te ne pentirai,visiterai  posti incredibili , scoprirai una cultura affascinante e completamente diversa dalla nostra e inoltre  farai nuove amicizie,che non guasta mai!!!!

Vale lo stesso anche per te,se hai qualche dubbio o curiosità su questo viaggio chiedi pure,sono qui per questo !;)

ciauuuuuuuu 

:ciao:

Lun, 05/13/2019 - 01:10 Collegamento permanente

Ciao Nico,

 

che bello se si ingrandisce il gruppo!

Anche noi eravamo un po’ ”spaventati” e per quello abbiamo scelto di non partire solo in due ma di condividere questo viaggio con altre persone... pensiamo che il fattore gruppo in un viaggio (come dici tu) cazzuto del genere sia molto importante! 

Dai che si parteeeeeeee *yahoo*

PS: noi abbiamo trovato uno spunto su un documentario che vedremo a brevissimo. “Powerless” che, citando Wikipedia...

”Tradotto dall'inglese-Katiyabaaz, pubblicato sotto il titolo alternativo Powerless per il pubblico di lingua inglese, è un film documentario indiano Hindi del 2014 diretto da Deepti Kakkar e Fahad Mustafa sul problema del furto di energia a Kanpur.”

vi facciamo sapere!

Gio, 05/09/2019 - 20:16 Collegamento permanente

In risposta a di PimPumPam

Ciao PimPumPam,

non conoscevo questo documentario,sembra interessante...mi hai incuriosito,appena ho un pò di tempo lo cerco e me lo guardo.

Ora sono in Russia con un viaggio vagabondo,quindi se non vi rispondo subito non prendetevela è solo perchè arrivo alla sera in hotel che sono cotta!

In ogni caso mi sono portata dietro il pc e cercherò di continuare a parlarvi dell'India...Nella prossima puntata parlerò della cucina indiana,che tra l'altro è una delle mie preferite!!!!! *lol*  *biggrin*

Notte a tutti

:ciao:

Lun, 05/13/2019 - 01:24 Collegamento permanente

Ciao Nico, speriamo che arrivi presto la tua conferma!!! E poi bello..Adesso che il viaggio è confermato possiamo inziare a parlarne un po’ nei dettagli!! *DANCE*

Lun, 05/13/2019 - 13:20 Collegamento permanente

Buonasera ragazzi,rieccomi e scusatemi per l'attesa..

Vi avevo già accennato qualcosa sulla cucina ,oggi entrerò un pò più nel dettaglio e vi racconterò qualche curiosità sulla tradizione culinaria del Rajasthan

Ho deciso  di dividere l'argomento in due parti,perchè ci sono anche qui un pò di cose interessanti da dire e non voglio appesantirvi troppo!

.

La cucina del Rajasthan è fortemente influenzata dal clima arido della regione. La scarsa disponibilità  ha determinato nel corso dei secoli una rigida selezione per i prodotti della coltivazione.
Le continue guerre che hanno caratterizzato il Rajasthan nel corso dei secoli hanno inoltre avuto un impatto importante sulle abitudini alimentari.

Il cibo doveva durare anche per giorni e doveva poter essere consumato anche crudo Al posto dell’acqua, bene prezioso e scarso, la cucina del Rajasthan prevede un ampio utilizzo di latte e derivati come lo yogurt e il ghee, il burro chiarificato tradizionale dell’India.

E' un tipo di cucina più speziata rispetto al resto del subcontinente ma non eccessivamente piccante. Il sapore deciso di alcuni ingredienti è spesso mitigato dalla frutta secca, dalle lenticchie e dai fagioli.
Le abitudini alimentari riflettono quello che un tempo era  il sistema di potere Mentre i piatti dei ricchi e delle corti dei Rajasthan prevedevano carne e cacciagione, la cucina della maggior parte della popolazione era vegetariana. Caratteristica comune a tutte le classi era ed è tuttora l’utilizzo di farina di ceci.

 Più del 70% della popolazione è vegetariana ed i ristoranti Marwary Bhojnalaya, una catena indiana che serve solo piatti vegetariani a basso costo, spuntano un po’ dappertutto.

 

 

 

 

Il riso nella cucina tradizionale del Rajasthan

La base del pasto indiano è quasi sempre il riso. La qualità più nota è sicuramente il basmati dai lunghi chicchi sottili e profumati, di cui si contano almeno 86 diverse varianti, che differiscono a seconda della zona in cui viene prodotto. Il suo nome in Hindi significa Regina delle Fragranze viene tradizionalmente coltivato ai piedi delle colline dell’Himalaya.

In Rajasthan, quando una sposa entra per la prima volta nella nuova casa, si mette un recipiente colmo di riso sullo stipite della porta, per augurarle felicità e prosperità. Alessandro Magno fu uno dei primi ad introdurre questa tradizione presso la cultura occidentale, dove la ciotola è stata sostituita dal lancio di riso dopo la celebrazione del matrimonio, come segno di buon auspicio per gli sposi. Dopo la sua introduzione in Europa,il riso fu considerato per molto tempo come un cibo esotico, che andava consumato soprattutto durante le festività.

In India il riso è sempre il primo cibo offerto da una sposa al marito come simbolo di ricchezza e fertilità, per assicurare alla coppia una famiglia numerosa, ed è anche il primo cibo solido che viene dato ai bambini per lo svezzamento. Quando un bambino inizia la scuola per la prima volta, i suoi genitori allestiscono una cerimonia a base di riso in onore di Sarasvatī, la dea della sapienza. Anche durante il rituale delloshraddha, in cui si rende omaggio alla memoria di una persona cara che è venuta a mancare,vengono offerte al suo spirito piccole palline di riso. Secondo la medicina ayurvedica il basmati è il più nobile tra le varie qualità di riso, permettendo di nutrire i tessuti del corpo senza appesantirli e possedendo un bassissimo tasso glicemico. In India insomma ,il riso non riguarda solo l'alimentazione,ma coinvolge molti aspetti della cultura indiana,di cui è un elemento inscindibile.

Per questa sera mi fermo qui,la prossima volta continuerò ad approfondire il tema.

Notte vagabondi

:ciao:

 

 

 

 

 

 

 

Mer, 05/22/2019 - 22:56 Collegamento permanente

Ciao a tutti,

 

vado un po’ più nel dettaglio del viaggio (anche perché non vedo l’ora)... 

Ci verrà comunicato il nome del nostro referente indiano da indicare anche nella richiesta del visto, corretto?

Se è così... questo referente nella pratica a cosa serve? Cosa fa?

*crazy*

Sab, 05/25/2019 - 19:06 Collegamento permanente



  • Prezzo base: 1320
  • Cassa comune: 400
  • Partenza: 3 Agosto 2019
  • Ritorno: 20 Agosto 2019
  • Durata: 18 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM


Tutte le altre date


    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Kenya
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Uganda
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Armenia
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Iran
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Yemen (e Socotra)
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Louisiana
Mississippi
Nevada
New York
Pennsylvania
Tennessee
Washington D.C.
Australia
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI